Iachini : ” Contro l’Atalanta servirà una partita perfetta “

iachini
L’allenatore della Fiorentina Beppe Iachini

Il tecnico della Fiorentina Beppe Iachini ha parlato in conferenza stampa in vista della sfida contro l’Atalanta :

Beppe Iachini, tecnico della Fiorentina, ha parlato in conferenza stampa prima della sfida contro l’Atalanta:

“Ci servirà la partita perfetta sotto tutti gli aspetti. Avremo bisogno di attenzione e concentrazione, loro sono una grande squadra, si conoscono bene e hanno un ottimo tecnico. Hanno grande qualità anche in chi subentra, una rosa di altissima qualità. Basta sbagliare un metro, o un minimo calo di attenzione, per rovinare la partita, ma non possiamo rinunciare anche noi a provare a fare male”

Su Commisso :

“La sua presenza per noi è sempre molto importante, sono contento di poterlo rivedere. Il rapporto tra di noi c’è sempre stato, poi nel calcio un pallone può cambiare tutto. Ci porta sempre carica ed energia, siamo felici che sia con noi”.

Romero : ” Mi voleva la Fiorentina , ma ho scelto l’Atalanta

Romero
Il calciatore dell’Atalanta Romero

Cristian Romero , calciatore dell’Atalanta commenta cosi :

Cristian Romero ha fatto il salto di qualità. Criticato per essere troppo ‘aggressivo’ ai tempi del Genoa, da quando è arrivato all’Atalanta è diventato un pilastro insostituibile della difesa nerazzurra. E ora punta alla qualificazione in Champions della squadra per il terzo anno di fila: “A parte l’Inter che ha preso il largo, le altre sono tutte lì – ha detto El Cuti in un’intervista al Corriere dello Sport 

 Noi però dobbiamo pensare solo ai nostri risultati. Affronteremo tre partite importanti che possono avvicinarsi all’obiettivo”. Nelle prossime gare i nerazzurri giocheranno contro Fiorentina (fuori casa), Juve (in casa) e Roma (all’Olimpico). L’Atalanta ne ha vinte sette delle ultime otto, solo l’Inter ha fatto meglio: “Stiamo attraversando un bel momento, ma il traguardo è ancora lontano

Per arrivare in Champions dovremo ancora combattere”. Sul piatto ci sono 27 punti: “Non mi piace fare calcoli, ma con la Lazio che ha una partita in meno e potrebbe salire a 55, ci sono cinque squadre in 5 punti; più la Roma. Non sarà facile, uno di quei tre posti però lo vogliamo noi”.