Commisso : ” Redbird-Milan , Cardinale fa il bello con i soldi degli altri “

commisso , la nazione
Rocco Commisso il patron della Fiorentina

Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso ha parlato del fondo che sta per acquisire il club rossonero :

Le sue dichiarazioni sulle proprietà degli altri club sono sempre molto al limite. Rocco Commisso questa volta ha parlato di Redbird, il fondo americano che sta per acquisire il Milan da Elliott. A La Repubblica, il numero uno della Fiorentina, ha parlato del presidente del fondo, Gerry Cardinale, atteso in Italia per le firme.

«Cardinale fa il bello con i soldi degli altri. Quando si dice che compra il Milan per 1,3 miliardi di euro, quelli non sono soldi suoi. A Firenze, fino all’ultimo centesimo, sono quattrini miei, del mio patrimonio personale, per costruire il nuovo centro sportivo», ha commentato.PUBBLICITÀ

(Fonte: La Repubblica)

/ 5
Grazie per aver votato!

Sondaggio : ” Date un voto alla stagione della Fiorentina “

sondaggio
Il tuo numero 10 preferito

Sondaggio : Date un voto alla stagione della Fiorentina :

Date il vostro voto alla stagione della Fiorentina

Date un voto alla stagione della Fiorentina
10 votes
/ 5
Grazie per aver votato!

Gianna Nannini in concerto , la notte è magica a Firenze .

gianna nannini
La cantante senese Gianna Nannini

In 14 mila per assistere al concerto al Franchi della cantautrice senese Gianna Nannini : ” Grazie a tutti voi , ho atteso due anni per questa serata ”

Spettacolo,emozioni, musica, giia, ricordi. E’ magica la notte di Firenze, è magica la notte per i 14mila del “Franchi”,  per il ‘debutto’ di Gianna Nannini, dopo oltre 40 anni di carriera, nello stadio fiorentino.Un concerto saltato per due anni causa Covid e che, per questo, è stato ancor più emozionante. “Ho aspettato due anni, siete l’amore della mia vita. Grazie Toscana, grazie Firenze, grazie Siena”, ha detto in chiusura, con le lacrime agli occhi prima di indossare la maglia della Fiorentina per le ultime camzoni tra le quali propruo “Notti magiche”

Gianna ha voluto condividere la sua festa allo stadio chiamando sul palco colleghi e amici, vecchi e nuovi, per una serie di duetti, dando voce a tutti i generi possibili, dalla melodia al rock, dal hip-hop al rap: Ariete, Coez, Carmen Consoli, Litfiba, Enrico Nigiotti, Rosa Chemical, Speranza, Elodie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Odriozola : ” Grazie Fiorentina , ma adesso sono pronto per il Real “

odriozola
Il terzino del Real Alvaro Odriozola

Le dichiarazioni del terzino della Fiorentina Alvaro Odriozola :

“Firenze è la culla del Rinascimento e io ho avuto una rinascita calcistica. Ho parlato con Ancelotti e abbiamo deciso che dovessi andare a giocare. Non poteva andare meglio. Ho imparato molto, soprattutto tutto in fase difensiva. In Italia si impara molto, tatticamente è come un master. Ho giocato molto, la Fiorentina è tornata in Europa, è andato tutto alla perfezione. Due mesi dopo che sono arrivato ho rilasciato la mia prima intervista in italiano e mi hanno detto che parlavo già meglio di Joaquín. Mi hanno detto che qui era molto amato per il suo modo di essere”, così il terzino spagnolo a Onda Cero.

Il classe 1995 era in prestito al club viola dal Real Madrid e si è soffermato sulla finale di Champions: “Sabato indosserò la camiseta blanca e farò il tifo mentre guardo la finale. Sarò incollato alla televisione e tifarò come nessun altro.Se fossi Mbappé, verrei via di corsa da Parigi senza pensarci. Credo che ci siano cose che non si possono comprare. Il sogno del Madrid non si compra e la sua storia non si compra.”

L’ex Real Sociedad e Bayern Monaco ha poi parlato dei suoi ricordi delle finali: “Quando sogni di fare il calciatore sogni la finale di Champions League. Quando ti accorgi di esserci è molto speciale. I giorni prima, ne parli con i tuoi compagni di squadra. Sono giorni molto intensi, nervosi ma molto speciali”.

/ 5
Grazie per aver votato!

Baggio , sposato con Andreina Fabbi che conosceva dall’adolescenza

Roberto Baggio
Roberto Baggio con la moglie e la figlia Valentina

L’ex calciatore Roberto Baggio è uno dei più amati nonostante da tantissimi anni, praticamente da quando ha smesso il 16 maggio 2004

Originario di Caldogno, in provincia di Vicenza, Baggio, 55 anni il prossimo metà febbraio, è uno dei migliori calciatori della storia del calcio. Pallone d’oro nel 1993, vincitore di due Scudetti e una Coppa Italia ma anche di una Coppa Uefa, resta probabilmente molto più legato come immagine alla Nazionale rispetto ai club – tanti – con cui ha giocato nel corso della sua carriera. Ha esordio con il Vicenza, poi il passaggio alla Fiorentina e quello – controverso – alla Juventus con cui giocherà per cinque stagioni. 

Poi il Milan, il Bologna, l’Inter e infine il Brescia. Con 205 gol è il settimo marcatore di tutti i tempi della Serie A. In Nazionale ha disputato tre Mondiali sfiorando il titolo nel 1994, edizione passata alla storia anche per il suo errore nella serie finale di calci di rigore. In azzurro è il quarto miglior realizzatore (27) e il migliore in assoluto – a pari merito con Paolo Rossi e Christian Vieri – proprio nei Mondiali (9). 

Sposato con Andreina Fabbi dal 1989

Sesto di otto figli, Roberto ha un altro fratello calciatore, Eddy. Schivo e lontano da qualsiasi tipo di gossip, Baggio ha sposato nel 1989 Andreina Fabbi che conosceva sin dall’adolescenza e da cui ha avuto i figli Valentina, Mattia e Leonardo. La famiglia abita ad Altavilla Vicentina. Buddista, Baggio è un grande appassionato di caccia e infatti trascorre mesi in Argentina per coltivare la sua passione insieme ad alcuni amici.

I nostri articoli su Roberto Baggio

/ 5
Grazie per aver votato!

Piatek , chiesto uno sconto sul riscatto a 15 milioni per il polacco

Orlando
Il giocatore della Fiorentina Piatek

I viola stanno parlando con l’entourage del giocatore per cercare di capire se e quali margini di manovra ci possono essere con i tedeschi ( Fonte : Fiorentina.it )

Piatek-Fiorentina sembrava una storia destinata a chiudersi con la fine del campionato. E invece potrebbe non essere ancora una storia chiusa. Dalla Polonia, Meczyki.pl, riporta della volontà del club viola di provare a trattenere il polacco. E che la Fiorentina stessa avrebbe già chiesto all’Hertha Berlino, proprietario del cartellino di Piatek, uno sconto sul riscatto a 15 milioni di euro fissato a gennaio. I viola non vorrebbero spendere più di 8-10 milioni.

 La Fiorentina era partita dalla richiesta del rinnovo del prestito, proposta rifiutata dai tedeschi. Ma c’è la volontà di approfondire il discorso per trovare una soluzione. Magari ripartendo proprio dal prestitoItaliano è rimasto contento dell’impegno, dell’evoluzione del lavoro di Piatek in questi mesi. Tanto che all’ultima di campionato, nella sfida decisiva con la Juventus, proprio il polacco è partito titolare

/ 5
Grazie per aver votato!

Commisso : ” Spesi tanti soldi , ma i fiorentini non sono mai contenti “

commisso

Le parole del presidente della Fiorentina Rocco Commisso :

SERIE A NEGLI USA. Un’idea nata sei anni fa e finalmente hanno ascoltato il mio grido. Far conoscere negli Stati Uniti la Serie A è fondamentale anche perché ci sono ormai 10 presidenti di club nel calcio italiano che vogliono riportarlo dove merita. I ricavi della Serie A sono incredibilmente bassi rispetto alla Liga e alla Premier: speriamo che questo sia il principio per una nuova avventura. La risposta degli americani? Degli italoamericani il 1000% e si sa. Il deal non l’ho fatto io, ma c’è molto del mio con la Paramount. Il prodotto della Serie A nella televisione americana è aumentato del 35% negli ultimi 3 anni. L’anno passato non è stato buono”.

FIORENTINA“Il primo siamo passati dal sedicesimo al decimo posto, lo scorso anno siamo arrivati tredicesimi. Quest’anno siamo la società che ha fatto più punti rispetto alla scorsa stagione, 22 punti, e forse anche in tutta Europa. Spero che i fiorentini siano contenti perché non sono mai contenti di quello che si fa. Abbiamo speso molti soldi e lo dico sempre. Speriamo di andare avanti con più successi nel futuro”.

/ 5
Grazie per aver votato!

Commisso : ” Io non ho nessuna intenzione di andarmene “

Commisso
Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso

Al termine della stagione che ha visto la Fiorentina tornare in Europa torna a parlare anche il patron viola Rocco Commisso in conferenza stampa . ( fonte : Fiorentina.it )

Torna a prendere la parola il presidente della Fiorentina Rocco Commisso, al termine della stagione che ha visto il club viola tornare in Europa. Queste le sue dichiarazioni:

Prima parliamo di cosa è successo negli ultimi anni, perché spesso i giornalisti se lo scordano. Prima del mio arrivo la squadra si è salvata all’ultima giornata. Nel primo anno abbiamo migliorando arrivando decimi, e nessuna proprietà al primo anno ha fatto così bene. Il secondo anno ho sbagliato ad ascoltare la piazza e mandare via Iachini, e mi prendo la responsabilità per il campionato deludente. Quest’anno ci sono solo tre squadre che hanno fatto più punti dell’anno scorso (Milan, Napoli e Roma). Tante squadre invece sono peggiorate. La Fiorentina ha fatto 22 punti più dell’anno passato, ma penso anche in Europa nessuna squadra abbia fatto come noi”.

 “È da un anno che ho detto che se c’è un fiorentino che la vuole comprare io sono pronto. Ma ancora non è arrivato niente e non ho mai parlato con nessuno a tal proposito. Ho letto tante fake news in giro ma Rocco va via quando decide lui. E per ora non ho alcuna intenzione di andarmene. Ho ricevuto anche minacce e presto ce la vedremo con la polizia per questo”.

STADIO. “Lo stadio è fondamentale. Ma prima di tutto dev’essere remunerativo e portare profitti alla squadra. Quest’anno gli incassi sono migliorati un po’ ma le squadre che sono davanti a noi hanno un monte ingaggi molto più alto del nostro. E senza ricavi non si può spendere per i giocatori. I ricavi attualmente sono finanziati dalla Mediacom, cosa che non succedeva con i Della Valle, ma per diminuire il gap con chi ci sta davanti dobbiamo aumentare i ricavi”.

/ 5
Grazie per aver votato!

Commisso , oggi alle 13 , risponderà alle domande dei giornalisti .

commisso
Il patron della Fiorentina Rocco Commisso

Il comunicato della società viola relativo all’evento a cui prenderà parte il presidente Rocco Commisso

Con una nota sul proprio sito ufficiale, la Fiorentina ha annunciato un evento per la giornata di domani in cui il presidente Commisso risponderà alle domande dei giornalisti:

“ACF Fiorentina comunica che domani, martedì 24 maggio, alle ore 13:00, il Presidente Rocco Commisso risponderà alle domande dei giornalisti”. 

/ 5
Grazie per aver votato!

Di Marzio : Lucas Torreira non verrà riscattato dalla Fiorentina “

Italiano , di marzio
Lucas Torreira senza un dente perso durante la gara Inter-Fiorentina

Così scrive Gianluca Di Marzio sul proprio sito : Lucas Torreira ha giocato la sua ultima partita con la Fiorentina . ( fonte : Fiorentina.it )

Lucas Torreira non verrà riscattato dalla Fiorentina. Il calciatore uruguagio, grande protagonista della stagione della squadra viola, tornerà all’Arsenal con cui ha ancora un anno di contratto. Così scrive Gianluca Di Marzio sul proprio sito.

Lucas Torreira ha giocato ieri contro la Juventus la sua ultima partita con la maglia della Fiorentina. Il club viola ha ritenuto che non ci fossero più le condizioni e i presupposti per il riscatto. Lo stesso calciatore ha altre idee per il prosieguo della sua carriera. L’ex Sampdoria tornerà quindi in Premier League all’Arsenal, con cui ha un contratto fino a giugno 2023. 

Torreira chiude quindi così la sua seconda avventura in Italia. Dopo il biennio con la maglia della Sampdoria tra il 2016 e il 2018, il calciatore uruguagio si era trasferito all’Arsenal per circa 30 milioni di euro. Nell’ottobre 2020 era passato, in prestito, all’Atletico Madrid di Simeone. Dopo non essere stato riscatto dai colchoneros, la Fiorentina lo aveva prelevato nello scorso calciomercato estivo in prestito con diritto di riscatto fissato a 15 milioni di euro. 

Torreira chiude così un’avventura che lo ha visto assoluto protagonista con la squadra allenata da Vincenzo Italiano. Il calciatore uruguagio ha messo a referto 35 presenze tra campionato e Coppa Italia con 5 gol e 2 assist.

/ 5
Grazie per aver votato!

Torreira : ” Mi piacerebbe restare alla Fiorentina , ma dipende dall’Arsenal “

Torreira
L’uruguaiano della Fiorentina Lucas Torreira

Il centrocampista uruguaiano Lucas Torreira , il cui futuro in maglia viola è tutt’altro che certo, consiglia però a Cavani di venire a Firenze: “Mi piacerebbe giocare con lui qui” ( fonte : Fiorentina.it )

Lucas Torreira, centrocampista della Fiorentina il cui futuro in maglia viola è ancora in forte bilico, ai microfoni del programma ‘Polideportivo’ all’interno dell’emittente uruguaiana Teledoce ha parlato del suo futuro personale e commentato la voce di mercato che vedrebbe la Fiorentina interessata a Cavani. L’intervista è stata realizzata due giorni fa.

Queste le dichiarazioni di Torreira“Appena ho visto la notizia della Fiorentina su Cavani gliel’ho mandata e gli ho detto: ‘Vieni qua 6 mesi’ e lui mi ha risposto: ‘Voglio la 9 di Bati’ (ride, ndr). Me lo ha detto in tono scherzoso, ma mi piacerebbe giocare con lui qui. Sarebbe una bella opportunità per lui e per la Fiorentina. Conosce bene la Serie A e il calcio italiano. La Fiorentina è una grande squadra, abbiamo fatto una grande stagione e abbiamo un grande allenatore. Sarebbe una bella opportunità per lui anche in vista del Mondiale per avere minutaggio”.

SUL FUTURO. “Mi piacerebbe rimanere alla Fiorentina, ma dipende dall’Arsenal. Quando sono tornato dalle vacanze la scorsa estate l’Arsenal è stato chiaro. Non c’era posto nel club per me e l’ho compreso. Sono tornato in Italia, alla Fiorentina, ma dopo le vacanze dovrò tornare all’Arsenal e allenarmi con la squadra. Poi decideremo con il mio agente cosa sarà meglio per me”.

/ 5
Grazie per aver votato!

Vlahovic : ” Complimenti alla Fiorentina per una meritatissima qualificazione “

Vlahovic
L’ex Fiorentina Dusan Vlahovic

Anche l’ex centravanti della Fiorentina Dusan Vlahovic , che nella prima parte della stagione ha contribuito con i suoi gol, ha fatto i complimenti al club viola . ( Fonte : Fiorentina.it )

Post su Instagram di Dusan Vlahovic, che si complimenta con la Fiorentina per la qualificazione europea raggiunta: “Sono stati giorni di grandi emozioni. Che dalla prossima stagione il dispiacere si trasformi di nuovo in gioia. Complimenti anche alla Fiorentina, meritatissimo!“.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pradè : ” Una Fiorentina pazzesca , adesso non dobbiamo accontentarci “

Pradè
Daniele Pradè

Il direttore sportivo viola Daniele Pradè ha parlato dopo la vittoria del Franchi con il ritorno ufficiale in Europa . ( fonte : Fiorentina.it )

Daniele Pradè ha parlato ai canali ufficiali della Fiorentina: “Ho visto una Fiorentina pazzesca che sapeva di giocarsi tanto. L’ottavo posto sarebbe stato una delusione per tutti e pensate che c’è anche del rammarico perché potevamo fare qualcosa in più. La squadra ha avuto alti e bassi, è una questione di esperienza. Il prossimo anno un’identità migliore, ci consoceremo meglio, andremo a operare con cose intelligenti

Sono contentissimo per il presidente Commisso e contento per tutti per Barone, i giocatori, il mister. Per tanti calciatori che non hanno mai fatto l’Europa sarà una grande crescita. In sette anni di Fiorentina ho visto cinque volte l’Europa ed è una grande soddisfazione personale. AI tifosi non posso dire nulla, oggi era una voglia e sarebbe stato difficile anche per il Real Madrid giocare contro di noi“.

: “Quanto ci ha aiutato lo stadio si vede nei numeri e quanto non ci ha aiutato quando era chiuso per il covid. Per due anni siamo stati una squadra spenta emotivamente. Ci sono squadre che riescono a farlo meglio ma noi se non abbiamo una pressione all’interno diventa tutto più difficile. Quest’anno ce la siamo goduta tanto“.

/ 5
Grazie per aver votato!

Biraghi : ” Siamo tornati dove Davide voleva riportare la Fiorentina “

Biraghi , fischi
Dusan Vlahovic e Cristiano Biraghi

Ecco il messaggio celebrativo che la Fiorentina sta condividendo sui propri social dopo la conquista del settimo posto

In ricordo ed in onore di Davide Astori. Come spiegato da Riccardo Saponara, è stato Cristiano Biraghi l’artefice e l’ideatore delle magliette raffiguranti il volto del grande numero 13 viola, indossate da calciatori e componenti dello staff per celebrare il ritorno della Fiorentina in Europa. “Dove Davide voleva riportare la Viola“, scrive appunto il club gigliato sui social.

biraghi
Il capitano della Fiorentina Cristiano Biraghi
/ 5
Grazie per aver votato!

Fiorentina-Juventus 2-0 , Duncan e Gonzalez portano i viola in Europa .

fiorentina-empoli , gonzalez
L’esultanza di Nico Gonzalez dopo il suo gol

Fiorentina-Juventus 2-0 :  i gol di Duncan e Nico Gonzalez portano la viola in Europa

La Fiorentina batte la Juve davanti al proprio pubblico e ottiene la qualificazione alla prossima Conference League. Vinto il duello a distanza con l’Atalanta, comunque sconfitta dall’Empoli. Decisive le reti di Duncan nel recupero del primo tempo e di Nico Gonzalez su rigore nell’extra-time

Adesso è ufficiale, la Fiorentina chiude al settimo posto in classifica e sarà Conference League. Italiano viaggerà con la viola per l’Europa nella competizione che mercoledì prossimo vedrà la Roma in finale a Tirana

/ 5
Grazie per aver votato!

Biraghi : ” L’Europa ? Lo avevamo promesso ad Astori . “

ag. Biraghi
L’esterno della Fiorentina Cristiano Biraghi

Il capitano della Fiorentina Cristiano Biraghi ha parlato dopo la vittoria conquistata al Franchi contro la Juve che significa Europa , ( fonte : Fiorentina.it )

Cristiano Biraghi ha parlato a Sky: “È bello, faccio fatica a trovare le parole perché è stato un anno complicato, nuovo. Una ripartenza e ripartire da zero non è mai facile. Ci vorrà qualche giorno per metabolizzare perché abbiamo riportato a Firenze un clima che forse non c’era da tanti anni“.

SULL’EUROPA: “Siamo sempre stati lì con quella classifica poi nelle ultime partite abbiamo fatto qualche passo falso forse per la troppa pressione. Alla fine sembrava destino giocarcela qui con la Juve. Avevamo fatto una promessa a Davide quando è morto promettendogli che avremmo riportato la Fiorentina dove meritava“.

/ 5
Grazie per aver votato!

Commisso ha parlato con tutta la squadra in vista della gara contro la Juve .

commisso

Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso ha parlato con tutta la squadra in vista della sfida contro la Juventus .

Rocco Commisso ha parlato a tutto il gruppo.

Per prima cosa ha rassicurato sul suo stato di salute, sta meglio! Poi una battuta dicendo che con altre partite come la Sampdoria rischierebbe l’infarto e quindi nessuno lo vedrebbe più.

Poi ha ricordato che la Fiorentina ha fatto gare molto buone contro squadre blasonate, come Milan, Atalanta, Napoli, Inter e Roma. Perciò la squadra viola è in grado di giocarcela contro tutti. Ha ricordato il settimo posto all’andata ed il settimo posto momentaneo al ritorno nonostante le sconfitte con Udinese, Salernitana e Sampdoria. Ora la Fiorentina è ad un passo da un traguardo che manca da 6 anni a questa società, ai suoi tifosi e alla città.

/ 5
Grazie per aver votato!

Biraghi : ” Contro la Juve partita difficile , ma daremo tutto “

biraghi

Il difensore della Fiorentina Cristiano Biraghi

Il capitano della Fiorentina Cristiano Biraghi parla cosi alla vigilia di Fiorentina – Juventus . ( fonte : Fiorentina.it )

Parla così al media ufficiale viola il Capitano della Fiorentina Cristiano Biraghi in vista della gara contro la Juventus di sabato sera: “E’ una partita difficile quella con la Juve, è l’ultima, c’è ancora tutto in gioco, se stiamo tutti insieme…sono sicuro che lo stadio ci darà una mano, potremo andare a lottare per prenderci questa vittoria”.

Direi che è stata una stagione molto positiva fin qui, con ottime cose, qualche passo falso, ma come primo anno in cui siamo tornati a fare le cose un po’ più sul serio può capitare qualche scivolone che purtroppo fa parte di un percorso di ripartenza. Non è facile mantenere altissimo il rendimento per 38 partite più la Coppa Italia .

/ 5
Grazie per aver votato!

La Fiorentina si gioca tutto contro la Juventus , non sarà facile .

Atalanta Fiorentina , fiorentina
L’esultanza di Pjantek dopo il gol

la Fiorentina si gioca tutto contro i bianconeri e il talento che l’ha ripudiata. Non sarà una settimana facile, bisognerà reagire un’ultima volta . ( fonte : Fiorentina.it )

 la Fiorentina si gioca tutto con la Juve. Una partita che per loro non vale niente e per la Fiorentina vale tutto. Sarebbe un peccato vedersi portare via l’Europa all’ultima giornata. Perché la squadra viola se la merita. Italiano è stato bravo a plasmare un gruppo coeso e convinto, capace di andare oltre i suoi limiti e di superare anche la cessione di Vlahovic .

Tutto contro la Juve, sembra la trama di un film. La Fiorentina si gioca tutto contro l’avversario di sempre e contro il talento che l’ha ripudiata. In ogni caso è inutile fare calcoli, il calcio di Italiano è istinto e passione, corsa e convinzione. Non sarà una settimana facile, questa, ma il gruppo di Italiano ha già dimostrato di saper affrontare momenti difficili.

/ 5
Grazie per aver votato!

La Fiorentina perde in casa 4-1 contro la Samp , gravi errori .

la fiorentina
Sampdoria – Fiorentina 4-1

La Fiorentina perde 4-1 in casa di una Samp già salva e fallisce il match point per l’Europa. ( fonte : Fiorentina.it )

Terracciano: 5. Tre gol presi, beffato anche con il tocco sotto di Quagliarella. Una bella respinta su Candreva, nel finale Sabiri lo infila sul primo palo.

Venuti: 5. Dalla sua parte c’è Sabiri che fa ammattire i viola, non riesce a fermare l’imbucata dell’avversario per il raddoppio di Quagliarella.

Milenkovic: 4,5. Tiene in gioco tutti sul gol di Ferrari che sblocca la partita, bruciato poi da Quagliarella sul raddoppio doriano. Non arriva a chiudere sul poker di Sabiri.

Igor: 5. Prova qualche pallone in più tra le linee, ma dietro balla come gli altri. In partenza è pure su Ferrari che va poi a segno in avvio, non riesce a fermare Sabiri nella ripartenza del tris che chiude i conti.

Biraghi: 4,5. Si perde Ferrari sull’1-0 (come detto, però, non è il solo responsabile), dalla sua parte Candreva stravince il confronto. Pochi pericoli anche in fase offensiva.

Bonaventura: 4,5. Brutta prova anche per Jack, che sbaglia più di una scelta e spreca clamorosamente dall’area piccola la palla che poteva riaprire il match al 35′.

Torreira: 5. Non al top fisicamente, e si vede. Resta anche a terra toccandosi l’addome, là dove aveva accusato un problema non da poco nelle scorse settimane .

Gonzalez: 5,5. E’ quello che ci prova di più, forse, al di là del rigore segnato nel finale. Subito insidioso con un tiro deviato, poi un colpo di testa alto non di molto. Poteva far meglio con quel diagonale a fine primo tempo. Nella ripresa si vede meno, tanti cross ma pochi a buon fine.

Cabral: 4,5. Quasi sempre in ritardo, non controlla bene neanche una buona palla di Biraghi a fine primo tempo.

Ikonè: 4,5. Non si accende mai, avrebbe una buona occasione al 20′ ma strozza il tiro da buona posizione. Ci prova in avvio di ripresa con un tiro a giro che viene deviato ed esce non di molto.

/ 5
Grazie per aver votato!

Italiano : ” Sconfitta meritata dispiace , ma ci riproveremo contro la Juve “

italiano
l’allenatore della Fiorentina Vincenzo Italiano

Le dichiarazioni dell’allenatore viola Vincenzo Italiano dopo la sconfitta contro i blucerchiati . ( fonte : Fiorentina.it )

L’allenatore della Fiorentina, Vincenzo Italiano ha parlato dopo la sconfitta contro la Sampdoria : . Abbiamo sprecato il primo match point, ora ne abbiamo un altro: abbiamo ancora la possibilità di fare qualcosa di importante. Mi dispiace per oggi, per la gente che è venuta a vederci, ma ci dobbiamo riprovare tra pochi giorni”.

 “Non è mai facile, oggi andavano più forte di noi, andavano a una velocità diversa. Mi dispiace perché le motivazioni potevano essere diverse, rispetto a quelle della Samp, ma non siamo riusciti a fare un gol soprattutto nel primo tempo quando abbiamo avuto 3-4 situazione e loro con un’occasione ti fanno il terzo. Non è facile per chi subentra. Quest’anno ci siamo riusciti spesso a cambiare la partita con i subentrati, oggi no. Archiviamo, ci riproveremo contro la Juve”. 

/ 5
Grazie per aver votato!

Milan batte l’Atalanta , risultato importante anche per la Fiorentina .

Milan
Atalanta-Milan

Il Milan batte l’Atalanta a San Siro , un risultato importante anche per la Fiorentina . ( fonte : Fiorentina.it )

Il Milan a San Siro batte per 2-0 l’Atalanta e si avvicina allo scudetto. A segno Leao e Theo Hernandez entrambi nel secondo tempo. Ai rossoneri basterà un punto all’ultima giornata di campionato per cucirsi il tricolore sul petto. Scudetto che potrebbe arrivare già questa sera nel caso in cui l’Inter non riuscisse a vincere a Cagliari (che si gioca la salvezza).

Ma è un risultato importante anche per la Fiorentina perché la sconfitta dell’Atalanta può dare ai viola la certezza di disputare una coppa europea la prossima stagione. Ma sarà necessario vincere domani a Genova contro la Sampdoria.

/ 5
Grazie per aver votato!

Scudetto rubato , Bertoni : ” Il gol era valido , il fallo lo fece il portiere “

scudetto rubato
Ex viola Cuccureddu , Bertoni

Nel maggio del 1982, la Fiorentina di Picchio De Sisti vide sfumare il titolo sul filo di lana e con un gol annullato, all’ultima giornata, a Ciccio Graziani.

Quello scudetto, noi che facevamo parte di quella Fiorentina, ce lo sentiamo davvero un po’ nostro. Ne sono convinto. Lo perdemmo perché fummo penalizzati da diversi episodi arbitrali. Episodi che sarebbero stati ininfluenti se avessimo avuto un pizzico di fortuna in più“. Così parlò Ciccio Graziani a tanti anni di distanza dal pomeriggio del 16 maggio ’82. “L’arbitro sbagliò, annullò il mio goal che era valido. Voglio essere sincero – aggiunse Graziani – e per stare tranquillo, voglio continuare a pensare che Mattei sbagliò tutto. Ma in buona fede”.

L’arbitro sanzionò un’ostruzione di Bertoni sul portiere avversario. Quell’episodio finì per sgonfiare l’undici di Picchio De Sisti e si tornò al nulla, o quasi, della prima frazione di gioco. La doccia gelata arrivò via radio da Catanzaro: Liam Brady, su rigore, spezzò l’equilibrio alla mezzora di gioco. Sacrosanto il penalty assegnato alla Juve come netto era quello che l’arbitro Pieri aveva negato nel primo tempo al Catanzaro, per una gomitata rifilata da Brio a Borghi. Lo scudetto imboccò la via per Torino. Con gli innesti di Monelli e Sacchetti, il tecnico gigliato tentò il tutto per tutto. Inutilmente. Lo 0-0 finale, al termine di una delle più noiose partite della stagione, premiò il Cagliari (ricacciando in B il Milan) e favorì la Juventus che quel pomeriggio di maggio si cucì sul petto la seconda stella.

Ci hanno rubato il titolo”. Più misurato il commento a caldo di mister De Sisti. “Peggio di così non poteva andare, avrei preferito perdere nello spareggio anche perché, evidentemente, la Juve non è nettamente più forte di noi. Sul piano dei nervi e del rendimento abbiamo vinto il nostro scudetto. Purtroppo lo scudetto, quello vero, lo ha conquistato la Juve. Il gol di Graziani – concluse Picchio – per me era buono”. Per parecchi addetti ai lavori, Bertoni, chiuso fra due avversari ed il portiere, difficilmente avrebbe potuto fare fallo. Per Pecci e Graziani fu il replay, a distanza di pochi anni, del successo sfumato al fotofinish nel testa a testa Juve-Toro dell’annata ‘76/77.

/ 5
Grazie per aver votato!

Turci : ” La Sampdoria è una squadra di spessore e può battere chiunque

Turci
L’ex portiere della Sampdoria Luigi Turci

L’ex portiere Luigi Turci : “Nessuno si aspettava che a due gare dalla fine non fosse ancora salva. ( fonte : Violanews )

L’ex portiere blucerchiato Luigi Turci ha espresso la sua opinione sulla situazione della Sampdoria. Queste le sue parole al sito ilposticipo.it: “La Samp ha tutto ciò che serve per salvarsi in qualsiasi momento. È una squadra di spessore, possiede un grande staff tecnico, può battere chiunque”.

Poi conclude: “Nessuno si aspettava che a due giornate dalla fine non fosse ancora salva. Le manca qualche punto, ma ci sono le basi giuste per essere estremamente ottimisti”.

/ 5
Grazie per aver votato!

Berti : ” Ci vuole un portiere giovane , io prenderei Carnesecchi “

carnesecchi
L’ex portiere di Fiiorentina e Sampdoria Gianluca Carnesecchi

L’ex portiere della Sampdoria e della Fiorentina Gianluca Berti ha parlato in vista della gara di Marassi di lunedì . ( fonte : Fiorentina.it )

Gianluca Berti ha parlato a Radio Bruno in vista di Sampdoria-Fiorentina: “Lunedì servirebbero tre punti a entrambi quindi sarà una sfida molto accesa. A Genova aspettano questa partita perché per loro c’è in ballo la salvezza quindi per la Fiorentina sarà una partita tosta. Penso che i viola dovranno soffrire con la Sampdoria“.

Per me la Fiorentina merita di qualificarsi ad una competizione europea. In tutto il campionato i viola se la sono giocata con tutti. Anche a Genova mi aspetto lo stesso copione da parte della Fiorentina. Anche se sarà una partita importante contro la Sampdoria i viola dovranno portare avanti le proprie idee. I punti saranno pesanti anche per la Fiorentina. Vincerà chi avrà più cattiveria, più passione e più cattiveria“.

Se Dragowski andrà via la Fiorentina per me dovrebbe andare a prendere un portiere giovane, di grande futuro, con Terracciano a fare il secondo e a fare da chioccia. Io prenderei immediatamente Carnesecchi prima che giochi in Serie A perché altrimenti poi la Fiorentina non lo prende più. Se è un profilo che piace va preso ora. Ha già fatto la sua esperienza in B e quest’anno ha vinto il campionato in una squadra che aveva i giovani più forti del campionato“.

/ 5
Grazie per aver votato!

Bonaventura : ” A Firenze la mia vita è cambiata . Sono felice “

bonaventura
Jack Bonaventura

Le parole del giocatore della Fiorentina Jack Bonaventura : ( fonte : Violanews )

Giacomo Bonaventura, centrocampista viola, ha parlato ai canali ufficiali della Fiorentina:

Era da molto che non segnavo e ci tenevo: è sempre bello aiutare la squadra. Avevo molta voglia di esultare anche dopo le ultime difficoltà. Ho avuto un infortunio al ginocchio che mi ha tenuto fermo, ma ora è passato e mi sono goduto il momento coi tifosi. Il Franchi? Già mi ricordavo prima di venire a giocare qui che lo stadio era molto caldo. Quando lo vivi da giocatore lo capisci ancora meglio. Un po’ di rammarico? Sì, perché avremmo potuto avere una classifica migliore, ma il passato è il passato. A Firenze? La mia vita è cambiata. E’ una città che dà la possibilità di vivere una vita che piace a me. C’è tranquillità ma in generale c’è tutto, sono felice”

/ 5
Grazie per aver votato!

Odriozola , trattativa con il Real Madrid sempre più lontana .

odriozola
Il difensore viola Odriozola

Il terzino spagnolo Alvaro Odriozola verso il ritorno in patria . La trattativa con il Real Madrid per un rinnovo del contratto del giocatore sembra non avere spiragli . ( fonte : Fiorentina.it )

Il futuro di Alvaro Odriozola sembra sempre più spagnolo e meno fiorentino. La trattativa con il Real Madrid per rinnovare il prestito o per trovare un accordo a titolo definitivo sul terzino si è arenata di fronte all’alto ingaggio del giocatore. In Spagna sfiorava i 4 milioni di euro annui.

Ma se in questa stagione erano stati proprio i Blancos a partecipare in modo cospicuo al suo stipendio (che in viola è di “appena” 1,5), ad oggi non pare esserci la volontà di concedere un secondo bonus di questo tipo. Non è un caso che da mesi la Fiorentina abbia cominciato a guardarsi intorno per trovare un nuovo titolare per la corsia di destra.

E uno dei nomi (anche se non il primo della lista) che il ds Pradè si appuntato e che seguirà con interesse nella prossima finale di Conference League è quello di Lutsharel Geertruida. Olandese classe 2000 del Feyenoord. Valore del cartellino, circa 10 milioni di euro e una discreta concorrenza alle spalle.

/ 5
Grazie per aver votato!

Juventus-Inter 2-4 : I bianconeri chiudono la stagione senza trofei vinti .

Juventus-Inter

Coppa Italia , Juventus-Inter 2-4 : I bianconeri chiudono la stagione senza trofei vinti

Dopo undici anni, l’Inter torna ad alzare la Coppa Italia. All’Olimpico di Roma, i nerazzurri vincono 4-2 contro la Juventus ai supplementari. La squadra di Inzaghi passa in vantaggio alla fine del primo tempo grazie ad un gran gol di Barella, che calcia a giro dal limite dell’area. Nella ripresa, i bianconeri la ribaltano con Alex Sandro e Vlahovic, ma è un rigore di Chalanoglu a mandare la gara ai supplementari. Inzaghi si gioca la carta Perisic e il croato segna la doppietta decisiva durante il primo tempo supplementare.

/ 5
Grazie per aver votato!

Corvino : ” Italiano ? Bravo allenatore , importante per la Fiorentina “

Corvino
L’ex Ds viola Pantaleo Corvino

. Queste le parole di Pantaleo Corvino: “E’ stata una Serie B dura, diversa dal passato. Alcune società hanno alterato gli aspetti economici con proprietà americane o molto facoltose“. ( Fonte : Fiorentina.it )

Su Italiano: “Sono stati bravi a vedere in lui delle potenzialità da grande club. Lui è veramente sfacciato, se la gioca con tutti valorizzando il potenziale che ha. Dobbiamo dire un bravo a questo allenatore, è importante per la Fiorentina”.

Su Dragowski: “L’ho pagato 2,8 milioni. Lo scorso anno la Fiorentina non lo avrebbe ceduto nemmeno per 10 milioni. Il ruolo del portiere è delicato. Avrei voluto spendere per giocatori da 20-30 milioni, ma io ho superato i 10 milioni di euro solo per cinque calciatori”.

Su Baroni: “Vedete, Firenze è sempre nella mia vita. Lo contattai la prima volta per dargli la Primavera a Firenze. Lo volevo alla Fiorentina, però poi andrò alla Juve. A Lecce ho pensato di nuovo a lui e devo dire che ha allenato il gruppo in maniera perfetta”.

/ 5
Grazie per aver votato!

Marelli , ex arbitro : ” Rigore inesistente su Nico Gonzalez “

fiorentina-empoli , gonzalez
L’esultanza di Nico Gonzalez dopo il suo gol

L’ex arbitro Luca Marelli, moviolista per Dazn, ha commentato l’episodio del rigore dell’1-0 di Fiorentina-Roma: ( fonte : Violanews )

Le dichiarazioni dell’ex arbitro Luca Marelli dopo la partita tra Fiorentina-Roma ” Rigore inesistente, la chiamata di Banti ha messo in difficoltà Guida, l’arbitro non può far altro che fischiare il calcio di rigore. Di falli come questo ce ne sono dieci a partita. Non mi spiego l’on field review, siamo ben lontani dai parametri per giustificarlo”.

/ 5
Grazie per aver votato!

Fiorentina-Roma 2-0 : La viola domina , Nico gonzalez imprendibile .

fiorentina-roma
Bonavventura dopo il gol

Finisce 2-0 la sfida tra Fiorentina-Roma , con i gol di Nico Gonzalez e Jack Bonaventura .

Terracciano: 6,5. Una vera, grande parata, quella in allungo sulla punizione di Pellegrini: si fa trovare pronto. Poi bravo in un paio di uscite fuori dai pali, sicuro sul tiro-cross di Zaniolo nel finale.

Venuti: 6,5. Grande grinta e applicazione, Zalewski prova a mettere un paio di cross ma anche con El Shaarawy alla lunga Lollo regge.

Milenkovic: 7. Ottima prova al centro della difesa, si fa sentire spesso con il suo fisico. Ci prova anche in fase offensiva con un tiro parato da Rui Patricio.

Igor: 6,5. E’ principalmente lui a prendersi nel duello Abraham, vince quasi sempre anche se se lo perde ad inizio ripresa quando l’inglese manda fuori di testa. Fa arrabbiare Italiano per una leggerezza in uscita a fine primo tempo, ma anche lui più che positivo alla fine: missione compiuta.

Biraghi: 6,5. Dalla sua parte Kardsorp crea poco o nulla, stavolta spinge un po’ meno ma dietro rischia poco. Troverebbe anche un assist, ma è in posizione irregolare sul cross per Bonaventura.

Bonaventura: 7. Tornato ai suoi livelli, specie nel primo tempo. Gran gol e palla all’angolino che vale il raddoppio, bellissima poi l’esultanza con i tifosi. Poco dopo troverebbe anche il raddoppio, ma la rete viene annullata per fuorigioco. Cala un po’ alla distanza, come sulla brutta palla persa che porta all’occasione non sfruttata da El Shaarawy. Esce tra gli applausi.

(dal 75′ Maleh: 6,5. Entra bene in partita, con un inserimento dei suoi impegna anche Rui Patricio in uscita)

Amrabat: 7. Ottima prova per il mediano marocchino, preferito ad un Torreira ancora non in perfetta condizione. Nel primo tempo si schiaccia anche verso i difensori per coprire, l’unico neo resta quel giallo che lo costringerà a saltare la Samp. Però gioca una gran partita, sbaglia pochi palloni pur prendendosi diversi rischi per far girare la squadra. Ci prova anche con un tiro di prima intenzione, sventato da Rui Patricio.

Ikonè: 6,5. Giocate di fino e a volte esaltanti, manca però sempre il tiro in porta e la concretezza in fase decisiva. Sprinta subito ma viene chiuso sul più bello, poi altre accelerazioni senza però affondare il colpo. Ad inizio ripresa altra giocata pazzesca, ma manca ancora la conclusione. Bella infine l’imbucata per Maleh nel finale. Comunque imprendibile per gli avversari.

Gonzalez: 8. Imprendibile. Che è la sua serata si capisce subito: messo giù appena dentro l’area, si presenta sul dischetto e porta avanti la Fiorentina. La smitragliata alla Batistuta poi regala un magico tocco amarcord. Da quel momento è semplicemente inarrestabile, i difensori della Roma non lo vedono mai. Ci starebbe forse un altro rigore per trattenuta di Cristante ad inizio ripresa, poi a ruota altre giocate di classe, accelerazioni e un ruolo a tutto campo per gestire il risultato.

/ 5
Grazie per aver votato!

Graziani : ” Sarà emozionante il saluto di Borja Valero al Franchi “

ciccio graziani
L’ex calciatore di Torino e Fiorentina Ciccio Graziani

L’ex viola Ciccio Graziani, ha parlato della sfida di domani tra Fiorentina e Roma e il saluto di Borja Valero al Franchi . ( fonte : Violanews )

L’ex viola, Ciccio Graziani, è intervenuto a Viola, programma su RTV38 diretto da Gianfranco Monti, per parlare della partita di domani della Fiorentina contro la Roma: “Io non sono amareggiato per la stagione fatta dai viola. Hanno vinto grandi partite e battuto la testa in altre dove potevano aver fatto meglio, ma sicuramente non possiamo buttare tutto al vento“.

Poi sul saluto ad inizio gara di Borja Valero e il campionato: “Il saluto al Franchi di domani di Borja Valero sarà molto emozionante. Sono contento che gli abbiano dato questa possibilità. Quello di quest’anno è un campionato stupendo, può succedere sempre di tutto“.

/ 5
Grazie per aver votato!

Fiorentina-Roma : Tra i pali Terracciano e ancora spazio a Venuti .

terracciano
Il portiere della Fiorentina Pietro Terracciano

La probabile formazione della sfida di stasera tra Fiorentina-Roma : ( fonte : Fiorentina.it )

Vigilia di Fiorentina-Roma, tempo dunque di probabili formazioni. Tra i pali mister Italiano non metterà in discussione Terracciano dopo l’errore col Milan. In difesa ancora spazio a Venuti sulla destra, visto il forfait di Odriozola, mentre la coppia di difensori sarà quella titolare: Milenkovic e Igor.

A centrocampo in pole per una maglia sia Torreira che Bonaventura, entrambi in crescita di condizione, mentre nel ballottaggio sul centro-sinistra è in vantaggio Duncan su Maleh. In attacco Cabral sarà ancora il centravanti, con Saponara che dovrebbe essere confermato nel tridente.

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Torreira, Duncan; Gonzalez, Cabral, Saponara.

/ 5
Grazie per aver votato!

Toldo : ” Batistuta ? Continuavamo l’allenamenti fino a buio “

toldo
L’ex portiere viola Francesco Toldo

L’ex portiere della Fiorentina Francesco Toldo racconta alcuni episodi con il suo amico Gabriel Batistuta :

Le parole dell’ex portiere della Fiorentina Francesco Toldo : Con Omar Gabriel Batistuta. Terminato l’allenamento noi due continuavamo per un’ora al buio. Lui calciava le punizioni, io gliele paravo e i tifosi venivano a vederci solo per quel momento. Li mandavamo in visibilio. Siamo cresciuti entrambi. E Bati-gol è stato un grandissimo capitano»

Come ha scelto di giocare tra i pali?
«In porta ho iniziato dopo, prima ho fatto il terzino, il mediano e il centroavanti. Sono esploso tardi fisicamente, ero lento e non avevo voglia di correre. Un giorno, verso dicembre, mi misi in porta. Nevicava, mi divertii talmente tanto a buttarmi su quel manto candido per cercare di prendere il pallone che non mi sono più mosso .

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Vlahovic avvilito in panchina e la foto fa il giro del web .

Dusan Vlahovic
L’ex viola Dusan Vlahovic

 L’ex viola Dusan Vlahovic non segna più come ad inizio anno: per la prima volta a secco per tre gare di fila . ( fonte : Fiorentina.it )

“Vlahovic, il caso continua”, titola oggi La Gazzetta dello Sport. Ha fatto il giro del web l’espressione dell’ex viola ieri in panchina dopo il cambio contro il Genoa, con evidente insofferenza per il momento e per la sostituzione. La faccia dice tutto, anche troppo. Dusan Vlahovic è seduto in panchina, ogni tanto si copre anche il volto con le mani. Più che arrabbiato sembra triste, avvilito perché non riesce più a fare ciò che gli viene meglio in campo: segnare. Massimiliano Allegri lo ha sostituto a una ventina di minuti dalla fine dell’incontro, lui poco prima aveva tirato in porta dopo una bella azione personale e alla parata di Sirigu aveva reagito con gesto di stizza, dando un calcio a un cartellone pubblicitario.

Quando è uscito si capiva che non fosse contentissimo, ma la sensazione è che più che con il tecnico ce l’avesse con se stesso. E’ la terza partita di fila che non fa centro in campionato, cosa che non è mai successa in questa stagione. Così scrive la rosea.

IL COMMENTO DI ALLEGRI. Di sicuro non è più quello di inizio Serie A, quando gli bastava un pallone per trasformarlo in gol. «Non ho niente da rimproverargli, Dusan ha fatto bene a livello tecnico — ha spiegato Allegri —, l’ho tolto per farlo un pochino rifiatare ma sono molto contento della sua prestazione. Ha meno partite degli altri in Serie A e attraverso questo deve cercare un equilibrio

/ 5
Grazie per aver votato!

Borja Valero lunedi sera saluterà al Franchi i suoi vecchi tifosi .

Borja Valero
L’ex calciatore della Fiorentina Borja Valero

Lunedi sera , prima della gara contro la Roma , l’ex centrocampista della Fiorentina Borja Valero saluterà i suoi vecchi tifosi con un giro di campo . ( fonte : Fiorentina.it )

Alla fine ce l’ha fatta. Borja Valero avrà modo di salutare la sua gente come ha sempre sognato. Troppo grande il cruccio di aver chiuso la sua seconda avventura in viola in mezzo agli stadi deserti nel pieno della pandemia legata al Covid-19.Borja Valero : ” Desidero tanto un ultimo saluto dai tifosi al Franchi “

Il ‘Sindaco’ aveva espresso pubblicamente il suo desiderio più volte e stavolta la Fiorentina ha raccolto il messaggio, invitando l’ex centrocampista spagnolo in occasione della partita contro la Roma di lunedì sera.

Borja ha assistito alle partite qualche volta dagli spalti, ma manca dal terreno di gioco dal 12 aprile 2021, quando disputò i suoi ultimi minuti (19 più recupero) sul manto erboso del vecchio ‘Comunale’. Era la Fiorentina di Beppe Iachini, che perse 3-2 in casa contro l’Atalanta. La doppietta di Vlahovic e l’ingresso di Borja non bastarono ad evitare il ko, sancito nel finale da un rigore di Ilicic. Gli spalti erano deserti, Borja non potette salutare nessuno. Sapeva già che quella sarebbe stata la sua ultima recita al Franchi. Giocò poi 45 minuti a Crotone prima di salutare in modo definitivo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Odriozola , esiste la possibilità di un rinnovo del prestito del giocatore .

odriozola
Il difensore viola Odriozola

Torreira, il sì arriverà entro metà maggio. Al netto di una ridiscussione dell’ingaggio. Odriozola, il problema è l’ingaggio che percepisce lo spagnolo . ( fonte : Fiorentina.it )

La prospettiva che Odriozola rimanga a Firenze è molto meno scontata. Esiste sì, la possibilità che la società viola accetti anche il rinnovo del prestito del giocatore, visto che il Real non vorrebbe venderlo, o almeno per non meno di 20 milioni, ma in questo caso i madridisti vorrebbero che per un nuovo anno a Firenze l’ingaggio diventi tutto a carico della Fiorentina. Lo stipendio di Odriozola è di 4 milioni a stagione, decisamente sopra i parametri della società gigliata.

/ 5
Grazie per aver votato!

Fiorentina Primavera : La quarta Coppa Italia consecutiva per i viola .

fiorentina primavera
I ragazzi della Fiorentina Primavera

Fiorentina Primavera batte l’Atalanta per 1 a 0 ed è la quarta Coppa Italia consecutiva per mister Aquilani .

La Coppa Italia è sempre più viola. La serie di trionfi della Fiorentina prosegue: per la quarta edizione di fila, il trofeo resta nella bacheca del club di Commisso. A Venezia, la finale contro l’Atalanta era stata a un passo dall’andare ai supplementari: al 93′, però, nell’area nerazzurra è spuntato il capitano Giovanni Corradini, che con un sinistro (deviato) ha fatto saltare il tappo scatenando la festa della squadra e di Alberto Aquilani, che di queste quattro coppe ne ha vinte tre .

Complessivamente, per la Fiorentina, sono sette: soltanto il Torino ne ha conquistate di più, otto. Un poker che era iniziato nel 2019 con Dusan Vlahovic capocannoniere (tre gol in due partite contro il Toro, il trofeo veniva assegnato in 180′), che è proseguita nell’agosto 2020 con il successo sul Verona a Reggio Emilia e lo scorso anno con quello sulla Lazio a Parma. Ora l’1-0 all’Atalanta, che sta risalendo la classifica in campionato ma che in Coppa si è fermata sul più bello.

/ 5
Grazie per aver votato!

Commisso : ” Complimenti a Aquilani per questo straordinario risultato “

primavera , Aquilani , commisso
L’allenatore della Fiorentina primavera Alberto Aquilani

Il presidente della Fiorentina ha voluto fare i complimenti ai ragazzi della primavera per la quarta Coppa Italia consecutiva .

Rocco Commisso ha voluto fare i complimenti ai ragazzi della Primavera Viola dopo la quarta Coppa Italia consecutiva conquistata. Queste le sue parole dal sito ufficiale della Fiorentina:

“Complimenti ai ragazzi, a Mister Aquilani e al Direttore Valentino Angeloni per questo straordinario risultato. Ci avete creduto fino all’ultimo secondo e avete raggiunto un incredibile successo e per questo sono profondamente orgoglioso di voi, avete reso fieri tutti i tifosi viola. Ho detto al Mister Aquilani che oggi è entrato nella storia, e queste sono cose che non succedono mai per caso. 

Oggi la nostra vittoria ha un significato speciale. Ai nostri ragazzi voglio dire che il futuro è dalla loro parte. Voglio mandare anche un affettuoso saluto ad Alessandro Bianco, anche lui protagonista di questa ennesima vittoria. Grazie e Forza Viola!”

/ 5
Grazie per aver votato!

Kokorin , la Fiorentina prevede di rescindere il contratto del giocatore .

kokorin
Il russo della Fiorentina Sasha Kokorin

La Fiorentina prevede di rescindere il contratto con l’attaccante russo Kokorin in estate . ( fonte : Fiorentina.it )

 la Fiorentina sta lavorando per rescindere il contratto di Aleksandr Kokorin al termine della stagione. Arrivato a gennaio 2021 per 4,5 milioni dallo Spartak Mosca, il classe ’91 ha ancora un accordo valido fino al 30 giugno 2024 ma il suo rendimento è stato ampiamente insufficiente.

Anche nel corso dell’ultima sessione di mercato la Fiorentina aveva provato a disfarsi del giocatore, senza riuscire però a trovare un accordo con nessuna società. Ecco quindi che, dato anche lo scarso utilizzo da parte di Italiano, il club viola spera di giungere ad una risoluzione consensuale dell’accordo in estate.

/ 5
Grazie per aver votato!