Batistuta : ” A mio figlio potrei dargli tutto , ma preferisco la dignità “

batistuta
Gabriel Batistuta insieme alla suaa famiglia

La lezione di vita di Batistuta al figlio che lavora in copisteria: “Potrei dargli tutto, ma preferisco regalargli solo la dignità”

Gabriel Omar Batistuta, campione in campo e fuori. In un’intervista rilasciata a Espn Argentina l’ex attaccanta di Fiorentina e Roma affronta il tema dell’educazione dei figli. Uno dei quattro figli di Batigol, Joaquin, 20 anni, lavora come commesso in una copisteria. “La gente si chiede: come è possibile che il figlio di Batistuta lavori in una copisteria? Non voglio sminuire un lavoro assolutamente degno, però è qualcosa di insolito”, si interroga il conduttore. E la risposta di Batistuta è perfetta: “Che i miei figli lavorino, per me, è come poter regalare loro la dignità”.

Potrei permettermi di regalare ai miei figli delle auto nuove e di lusso, ma non so quanto si sentirebbero felici, o almeno quanto potrebbe durare quella felicità”.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Passarella , ex viola : Gravi problemi di salute per l’argentino

Passarella
L’ex Fiorentina Daniel Passarella insieme a Diego Armando Maradona

Gravi problemi di salute per l’ex calciatore della Fiorentina Daniel Passarella .

Non è più il Passarella che conoscevamo. Adesso è un altro Daniel”I suoi amici sono scioccati. Alcuni addirittura cercano di negarlo in pubblico. Ma è comprensibile: è doloroso accettare che il più famoso compagno di viaggio soffra delle conseguenze di due malattie neurodegenerative: il morbo di Parkinson e l’Alzheimer, che con frequenza crescente all’età di 69 anni gli fanno – tra l’altro – perdere la cognizione del tempo e dello spazio. Lo scrive in Argentina il noto quotidiano Olè.

Nonostante negli ultimi tempi sia stato accostato alla possibilità di allenare squadre cinesi, del Qatar, arabe e latinoamericane, i più vicini a Passarella assicurano che si trattava più di rumors mediatici che di realtà, poiché in nessun caso avrebbero potuto assumersi la responsabilità di guidare una squadra.

/ 5
Grazie per aver votato!

Incendio a Massarosa , centinaia di sfollati e 10 case bruciate .

Incendio a Massarosa
L’incendio divampato a Massarosa

 Il rogo non è ancora sotto controllo anche se è stato circoscritto per il 70 per cento. Fumo e odore acre in tutta la Toscana: segnalazioni da Firenze, Prato e Pistoia .

L’incendio a Massarosa non è ancora sotto controllo, anche se è stato circoscritto per il 70%. Il rogo divampato nella sera di lunedì 18 luglio ha già interessato circa 800 ettari di terreno, ha bruciato 10 case e ha causato centinaia di sfollati500 per la precisione (300 solo oggi). Al lavoro in totale 130 vigili del fuoco a terra, 1 canadair e 4 elicotteri. Incerte ancora le cause. Per Confagricoltura Toscana ci vorranno “50 anni 10 milioni di euro per tornare alla normalità

Sulle colline di Massarosa in Versilia gli elicotteri dei vigili del fuoco e i canadair stanno sganciando incessantemente acqua dall’alto. A terra sono impegnate ventinove squadre, più di cento vigili del fuoco con 30 automezzi, oltre a volontari e operai forestali delle Unioni di Comuni. Un’altra quarantina di squadre, in arrivo da tutta la Toscana, sono state attivate per coprire le prossime ore, compresa la notte e la mattina di giovedì 21 luglio.

/ 5
Grazie per aver votato!

Dybala alla Roma , firmerà un triennale da 6 milioni di euro .

Dybala
L’argentino Paulo Dybala

L’argentino Paulo Dybala ha scelto la Roma , firmerà un triennale da 6 milioni di euro annui .

Paulo Dybala ha scelto la Roma: l’attaccante argentino ha accettato nella notte italiana l’offerta del club giallorosso. L’attaccante sudamericano, che si era svincolato dalla Juventus lo scorso giugno, firmerà un triennale da 6 milioni di euro annui raggiungibili attraverso i bonus.

Il volo privato con a bordo l’attaccante, i Friedkin e Tiago Pinto è sbarcato alle 11.35 all’aeroporto di Faro, in Portogallo. Adesso lo spostamento con un van verso Albufeira, sede del ritiro della Roma, dove la Joya  – immortalato da SkySport con una foto con Pinto – sosterrà le visite mediche in una clinica privata.

Tutti i test e analisi per ottenere l’idoneità sportiva e accertare lo stato di forma dell’attaccante, poi Dybala si sposterà nel resort della Roma per incontrare Mourinhola squadra e firmare il contratto che lo legherà ai giallorossi.

/ 5
Grazie per aver votato!

Calendario Fiorentina 2022/23 , le prime 5 partite della Fiorentina .

sondaggio , fiorentina-cremonese
Il nuovo stemma della Fiorentina

Calendario della Fiorentina stagione 2022/23 . Le prime cinque partite della Fiorentina

Queste le prossime partite, definite fino ad ora, che giocherà la Fiorentina:

Il 14/08/2022 alle ore 18:30 in Serie A contro la Cremonese (Fiorentina – Cremonese)

Il 21/08/2022 alle ore 18:30 in Serie A contro l’Empoli (Empoli – Fiorentina)

l 28/08/2022 alle ore 20:45 in Serie A contro il Napoli (Fiorentina – Napoli)

Il 31/08/2022 alle ore 18:30 in Serie A contro l’Udinese (Udinese – Fiorentina)

Il 03/09/2022 alle ore 15:00 in Serie A contro la Juventus (Fiorentina – Juventus)

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Batistuta , il 18 agosto del 1991 l’arrivo del Re Leone a Firenze .

batistuta
Gabriel Omar Batistuta

Il 18 agosto 1991 l’argentino Gabriel Batistuta sbarca a Firenze. Una data che i tifosi viola non possono dimenticare. 

Il 18 agosto 1991 l’argentino sbarca a Firenze. Una data che i tifosi viola non possono dimenticare. Nove anni di amore profondo e ricambiato, in cui Batigol conosce anche l’umiliazione della B. Tutto per amore della Fiorentina.

La stagione 94-95 è quella della definitiva consacrazione: chiude il campionato in vetta alla classifica marcatori con 26 centri e supera il record di reti segnate in partite consecutive (11) fino a quel momento detenuto da Ezio Pascutti.

L’anno dopo per festeggiate le sue prime 100 partite in A i tifosi gli dedicano addirittura una statua propio davanti alla curva Fiesole. A fine anno grazie ai suoi gol la Fiorentina porta a casa una Coppa Italia e una Supercoppa italiana battendo il Milan. La stagione successiva a livello personale è da ricordare per l’eurogol segnato in casa del Barcellona in semifinale di Coppa delle Coppe. Dopo la rete Batigol zittisce il Camp Nou che lo aveva fischiato per tutta la gara.

Nella stagione 88-89 la Fiorentina di Trapattoni si laurea campione d’inverno; determinante il contributo dell’argentino con l’incredibile media gol di 17 reti in altrettante giornate. Nel girone di ritorno Batistuta si fa male e pian piano la squadra inizia a perdere terreno chiudendo il campionato al terzo posto.
L’ultimo anno in maglia viola è ricordato per l’ottimo cammino in Champions. Nella storia è rimasto lo straordinario gol realizzato dall’argentino contro l’Arsenal a Wembley che regala alla Fiorentina il passaggio al girone successivo.

Nel 2000 il dolorosissimo addio. Bati, a 31 anni, decide che è il momento di vincere qualcosa anche se questo significa lasciare la Fiorentina. La Roma versa nella casse viola la cifra record di 70 miliardi di lire. Il 26 novembre 2000 la Roma ospita la Fiorentina. La partita si avvia verso lo 0-0 quando, a pochi minuti dalla fine, Batigol lascia partire un bolide che si insacca nella porta viola. Lui non riesce ad esultare, scoppia in lacrime, Totti se lo carica sulle spalle e lo riporta a centrocampo. E’ l’immagine che meglio riassume il legame mai davvero interrotto con la squadra gigliata.

/ 5
Grazie per aver votato!

Omicidio Ciatti , il padre : ” Lo avevo detto che sarebbe scappato “

Niccolò Ciatti
Niccolò Ciatti , il ragazzo fiorentino ucciso in Spagna

La rabbia di Luigi Ciatti dopo la notizia che l’assassino del figlio è irreperibile dopo la condanna in Spagna: «Una beffa, non ci hanno ascoltati .

Luigi Ciatti, il padre di Niccolò : Lo aveva detto e ripetuto, aveva chiesto ai giudici spagnoli di emettere al più presto un provvedimento cautelativo. «E invece ancora una volta l’hanno lasciato libero senza neppure sorvegliarlo come un assassino meriterebbe — denuncia Luigi Ciatti —. Una vergogna assoluta, una beffa non solo per noi familiari ma per la giustizia mondiale. Con il pericolo che fugga in Russia e si arruoli nelle truppe che combattono in Ucraina».

Quando avete saputo della sua fuga dalla Spagna?
«Stamani ed è stato l’ennesimo colpo al cuore per me, mia moglie e mia figlia. Ma come è possibile che una persona condanna per omicidio volontario che già una volta era fuggita in Germania non sia stata controllata? Ma purtroppo è l’ennesima dimostrazione di quello che avevo già pensato più volte».

«Il giudice doveva decidere se metterlo in galera, come si meritava, prima degli altri due gradi di giudizio. Erano presenti tutti, anche gli avvocati del ceceno ma lui era uccel di bosco, fuggito dopo la firma della scorsa settimana e dunque il giudice ha firmato un mandato di cattura internazionale e non sarà il solo provvedimento per fortuna».

/ 5
Grazie per aver votato!

Sondaggio : Ti piacciono le nuove maglie della Fiorentina 2022/23 ?

sondaggio
Nuova maglia Fiorentina 2022/23

Sondaggio : Fateci sapere se vi piacciono le nuove maglie della Fiorentina

Dopo aver creato hype sul suo nuovo kit, la Fiorentina ha svelato, attraverso i suoi canali di comunicazione digital, i nuovi kit che i giocatori indosseranno per la Serie A 2022/23.

Come riportato dal comunicato sul sito ufficiale della Viola: “Il design della collezione 22/23 si ispira alle geometrie del nuovo logo della Fiorentina e valorizza gli elementi identitari del Club: la forma a diamante del crest che si dirama pulsante dal cuore, la V de I VIOLA e il motto PLAY TO BE DIFFERENT. E sulle maglie da portiere il giglio che racchiude il nuovo manifesto”.

Ti piacciono le nuove maglie della Fiorentina ?
16 votes · 16 answers
/ 5
Grazie per aver votato!

Italiano : ” Jovic , un giocatore di alto livello che deve ancora crescere “

italiano , Di Marzio
l’allenatore della Fiorentina Vincenzo Italiano

Le dichiarazioni di mister Italiano in conferenza stampa a Moena : ” Jovic è un giocatore straordinario che deve ancora crescere “

Vincenzo Italiano, tecnico della Fiorentina, è intervenuto in conferenza stampa a Moena dopo la rotonda vittoria in amichevole contro il Real Vicenza. Queste le sue dichiarazioni: “Jovic? Un calciatore di altissimo livello, che va riattivato, perché è da un bel po’ che non è coinvolto a pieno regime. Va tirato fuori il fuoco che ha dentro. 

È anche un po’ in ritardo fisico, penso che nel momento in cui sarà messo in condizione di essere al top può darci tanto. I gol poi devono arrivare da parte di tutti. Cercheremo di essere più bravi negli ultimi metri, di mettere più qualità, più giocate, più rifornimenti. Oggi due gol nel primo tempo, cinque nel secondo, i gol vanno fatti perché le situazioni le creiamo. Già da oggi iniziamo a parlare di questo”.

Vogliamo superare il preliminare di Conference, in quel momento della stagione avremo tanti impegni e avremo bisogno di tanti ruoli. In questo momento abbiamo preso tre giocatori di alto livello, il lavoro fatto l’anno scorso ci porta in vantaggio qui a Moena. L’anno scorso partivamo da zero, quest’anno abbiamo un anno in più di lavoro. Vogliamo inserire al meglio questi giocatori di qualità arrivati ora. Cercheremo di prepararci bene per superare questo preliminare.

/ 5
Grazie per aver votato!

Antognoni : ” Ho vinto poco, ma l’amore per Firenze vale più di mille scudetti “

antognoni
Giancarlo Antognoni dice addio alla Fiorentina

La bandiera della Fiorentina Giancarlo Antognoni ha rilasciato queste dichiarazioni : Ho vinto poco, ma l’amore di Firenze vale più di cento scudetti” ( fonte : Fiorentina.it )

Giancarlo Antognoni, storica bandiera della Fiorentina, ha rilasciato una lunga intervista sulle pagine del Corriere della Sera. Questo un estratto delle sue dichiarazioni: Unico Dieci a Firenze e numero 10 tatuato sul polso destro? Il disegno riprende lo stile del 10 di Maradona al Napoli. Diego è il più grande contro cui abbia giocato”.

 “La mia vita di calciatore e dirigente l’ho passata tra il viola e l’azzurro. E ora che ho chiuso con Commisso, mi piacerebbe tornare in Federcalcio. Vedremo se sarà possibile. Sono stato tanti anni con l’Under 21 e credo di aver lavorato bene. Rimpianti? Ho vinto poco, però l’amore di Firenze vale più di cento scudetti”.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Biraghi : ” Società presente che ci mette anima , cuore e tanti soldi “

Biraghi
Il difensore della Fiorentina Cristiano Biraghi

Il capitano della Fiorentina Cristiano Biraghi ha parlato della società e della squadra in ritiro .

Grazie ala società che ha fatto gli acquisti in tempi rapidi. E’ una società presente che ha voglia di migliorare la squadra. Questo ci dà più forza per far meglio della passata stagione. Questa proprietà ci mette cuore, anima e tanti soldi. Sono contento che tanta gente abbia cambiato idea su di loro ma noi avevamo già massima fiducia“.

/ 5
Grazie per aver votato!

Cannavaro : ” In passato mi contattò la Fiorentina , ma ero ancora in Cina “

Cannavaro
L’ex calciatore Fabio Cannavaro

Fabio Cannavaro in una intervista : ” Tempo fa ci sono stati dei contatti con la Fiorentina , ma ero ancora in Cina “

Fabio Cannavaro, capitano e pallone d’oro nel 2006, ha parlato in una lunga intervista a DAZN attraversando diversi temi, tra cui la possibilità concreta di qualche anno fa di vederlo sedere sulla, ai tempi, scottante panchina della Fiorentina. Di seguito le sue parole:

La Fiorentina ha un progetto molto valido. Ci sono stati dei contatti tempo fa, ma io ero ancora in Cina e la società cinese non mi fece tornare in Italia. I viola hanno un ottimo allenatore, avrei potuto allenare Vlahovic che a me piace molto: è un giocatore moderno ma allo stesso tempo ha ancora qualcosa dei giocatori del passato .

a lui piace il contatto, è un attaccante forte che è sempre in grado di sentire l’uomo e non ha paura di lottare per la palla. Ho ricevuto una proposta per allenare la Nazionale polacca, è stata una questione di tempistiche perché prima della partita con la Russia, chiesi di conoscere la squadra e avere alcuni giorni per allenarla ma mi avevano comunicato che non ci sarebbe stato nemmeno un giorno di tempo, quindi rinunciai”.

/ 5
Grazie per aver votato!

Jovic : ” Sono molto felice , è un onore far parte di questa squadra “

jovic
Il nuovo calciatore della Fiorentina Jovic

Il nuovo calciatore viola Luka Jovic , queste le sue parole :

 Luka Jovic: “Sono molto felice, è un onore per me far parte di questa squadra e spero che potremo condividere tante vittorie in futuro. Voglio mandare un caro saluto a tutti i tifosi: forza viola!”.

Joe Barone, direttore generale viola, ai canali ufficiali del club: “Vorrei ringraziare il Real Madrid per questa operazione ed anche il suo procuratore Fali Ramadani. E’ un’operazione di altissimo livello, stiamo prendendo un giocatore che ha tanta qualità e che nel prossimo inverno giocherà il Mondiale. Siamo super contenti di averlo qui alla Fiorentina“.

/ 5
Grazie per aver votato!

Dodo’ alla Fiorentina , il brasiliano arriverà dallo Shakthar per 14,5 milioni .

dodo'
il brasiliano Dodo’

 Dodo’ alla Fiorentina. Il classe 1998 arriverà ufficialmente al club viola dallo Shakthar per 14,5 milioni di euro più bonus. ( fonte : Fiorentina.it )

 Tutto fatto per il passaggio del terzino brasiliano Dodô alla Fiorentina. Il classe 1998 arriverà ufficialmente al club viola dallo Shakthar per 14,5 milioni di euro più bonus (3,5 i milioni). Per lui contratto di 5 anni. Nei prossimi giorni arriverà l’ufficialità. 

/ 5
Grazie per aver votato!

Luka Jovic , oggi è atteso a Firenze per le visite mediche .

Luka Jovic
L’attaccante serbo Luka Jovic

Luka Jovic è atteso oggi a Firenze , l’attaccante serbo dovrà svolgere la visite mediche . ( fonte : Fiorentina.it )

Luka Jovic è prossimo a diventare un nuovo calciatore della Fiorentina. Secondo quanto riportato dall’esperto di mercato Gianluca Di Marzio, l’attaccante serbo è atteso domani a Firenze, per poi svolgere tra domani pomeriggio e sabato le visite mediche, prima di firmare il nuovo contratto che lo legherà alla Fiorentina per due anni (con opzione di rinnovo). Arriva a titolo definitivo dal Real Madrid.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pradè : ” Torreira ? Gli avevamo offerto 2,5 milioni più bonus per 5 anni “

daniele Pradè
Il direttore sportivo viola Daniele Pradè

Le parole del direttore sportivo della Fiorentina Daniele Pradè durante la lunga intervista :

Le parole di Daniele Pradè : I primissimi di aprile l’ho chiamato…per fare il prestito con diritto di riscatto abbiamo messo nell’accordo 15 milioni per permettere all’Arsenal di non fare minusvalenza. Avevamo messo un ingaggio su 4 anni a 2,75 milioni. Lo chiamo ad aprile e gli ho chiesto di fare un altro anno di contratto, che ci sarebbe costato in tutto 30 milioni tra  cartellino e ingaggio, offrendogli 2,5 più bonus per 5 anni. Quindi, non mi sembra che fosse stata fatta una proposta al ribasso, anzi. Lì l’agente ha chiuso .

lui anche, in maniera netta. E’ cambiato qualcosa nei rapporti, e nell’ultimo mese e mezzo Amrabat ha giocato alla grande, dandoci garanzie, a noi e all’allenatore. E a quel punto è divenuta una scelta tecnica, anche con l’allenatore. Abbiamo detto Torreira o Amrabat? Insieme abbiamo deciso Amrabat, dal punto di vista tecnico. Poi…cose nello spogliatoio? Quelle cose sono vicende di spogliatoio. Quindi è giusto restino lì”.

/ 5
Grazie per aver votato!

Torreira su Instagram : ” A volte e meglio parlare sul campo “

torreira ,fiorentina
Il giocatore uruguaiano Lucas Torreira

Risponde cosi l’uruguaiano Lucas Torreira al direttore sportivo viola Daniele Pradè :

E il centrocampista Lucas Torreira ha deciso di rispondere alle dichiarazioni del dirigente con un breve messaggio pubblicato nelle sue storie InstagramA volte è meglio parlare sul campo, ha scritto l’uruguaiano, accompagnando il messaggio con una sua foto in maglia viola e gli emoji di un pagliaccio e della faccina che zittisce.

/ 5
Grazie per aver votato!

Barone , Viola Park : ” Ho chiesto a Commisso di mettere altri 10 milioni “

barone
Il direttore generale della Fiorentina Joe Barone

Il direttore generale della Fiorentina Joe Barone è tornato a parlare del centro sportivo che sta nascendo a Bagno a Ripoli . ( fonte : Fiorentina.it )

Joe Barone, a la Repubblica, è tornato a parlare della situazione del Viola Park «A parte tutta la pandemia mondiale, a parte la crisi globale, a parte tutti gli incrementi dei costi delle materie prime. Rocco Commisso e noi come società abbiamo sempre creduto in questo progetto e lo stiamo portando avanti

E infatti voglio precisare che i costi sono molto più alti rispetto a quanto previsto. Ho dovuto chiedere a Commisso di mettere altri 10 milioni, arrivando a più di 100 milioni di spesa solo per il Viola Park. Nonostante questo siamo andati avanti velocemente e rispettando i tempi. Siamo molto soddisfatti. E questi soldi in più rappresentano ancora una volta un segnale sull’impegno di Commisso per la Fiorentina».

/ 5
Grazie per aver votato!

Bernardeschi saluta la Juventus ed è in cerca di una squadra .

bernardeschi
L’ex giocatore della Fiorentina Federico Bernardeschi

Lo svincolato Federico Bernardeschi in cerca di una squadra , l’ex Fiorentina saluta i suoi compagni dopo cinque anni .

Federico Bernardeschi. Il 30 giugno è scaduto il suo contratto con la Juventus con i bianconeri che hanno salutato il giocatore dopo 5 anni. Da giorni si registra l’interesse del Napoli su Bernardeschi. Trattativa che però non è stata chiusa perciò la squadra di Simeone si è inserita .

5,0 / 5
Grazie per aver votato!