Pradè : ” Peccato per il rigore di Jovic , ma abbiamo dominato “

pradé
Il direttore sportivo viola Daniele Pradé

Daniele Pradè ha cosi parlato del pareggio tra Forentina-Juventus :

Daniele Pradè ha parlato ai canali ufficiali della Fiorentina dopo la gara contro la Juventus: “C’ahi delusione così grande dopo il pareggio contro la Juventus. Abbiamo preso un gol strano e poi abbiamo dominato. Peccato per il rigore di Jovic ma il calcio è così. Abbiamo fatto un secondo tempo di grande intensità e abbiamo messo apposto la prestazione dopo Udine. Complimenti ai ragazzi, al mister in uno stadio bellissimo. Grande partita, grande prestazione e peccato solo non averla vinta“.

/ 5
Grazie per aver votato!

Sottil : ” Quando prendi gol devi reagire e noi lo abbiamo fatto “

sottil
Fiorentina-Juventus 1-1

Le dichiarazioni di Riccardo Sottil al termine di Fiorentina-Juventus :

Quando prendi gol devi reagire e lo abbiamo fatto. Purtroppo abbiamo sbagliato il rigore. Nel secondo tempo abbiamo schiacciato la Juve. E’ un punto che ci dà consapevolezza ma c’è anche rammarico per non aver vinto una partita speciale per Firenze”.

SUI POCHI TIRI. “Qualche volta è mancato l’ultimo passaggio. Anche oggi faceva caldo e non aiuta per la tenuta fisica. La Juve nel secondo tempo si è messa a cinque dietro ma abbiamo creato. Siamo contenti della prestazione“.Lorenzo Andreaggi e la sua nuova canzone ” Questa è Firenze ” ( video )

/ 5
Grazie per aver votato!

Vlahovic ritorna al Franchi , l’attaccante serbo torna da avversario

Vlahovic , vieri
L’ex Fiorentina Dusan Vlahovic

L’ex attaccante della Fiorentina Dusan Vlahovic torna al Franchi nuovamente come avversario , sarà accolto come nella semifinale di Coppa Italia ?

Dusan Vlahovic e Firenze. Atto terzo. E l’impressione è che questa volta la Fiorentina si troverà di fronte il peggior avversario possibile. Al Franchi è già tornato per la Semifinale d’andata della scorsa Coppa Italia (accolto da oltre 10mila fischietti distribuiti sugli spalti) e all’ultima giornata dello scorso campionato, quando giocò solo il quarto d’ora finale. Prestazioni opache, senz’altro di più l’ultima, con la Juventus che non aveva grandi motivazioni per fare la partita. Giusto il tempo di stringere la mano agli ex compagni a fine gara, congratularsi per il settimo posto e poco più.

Quello tra Firenze e Vlahovic è il classico rapporto sfociato nel tradimento dopo il tanto amore. Non una novità da queste parti. L’attaccante serbo, portato giovanissimo in Italia da Pantaleo Corvino, è cresciuto con la maglia viola addosso.

/ 5
Grazie per aver votato!

Si è spento il papà di Giacomo Bonaventura , aveva 67 anni .

bonaventura
Giacomo Bonaventura e suo padre Gianfranco

Lutto in casa Fiorentina. Si è spento il padre di Bonaventura, aveva 67 anni

La società si è stretta intorno al suo centrocampista. Fissati i funerali 

 Lutto in casa Fiorentina per la scomparsa di Gianfranco Bonaventura, papà del centrocampista viola Giacomo. Tristezza e sgomento anche a San Severino Marche, dove la famiglia Bonaventura risiede da sempre e dove è nato anche Giacomo.

Il settempedano, 67enne, si è spento a causa di una malattia con cui combatteva da tempo. I funerali si terranno sabato 3 settembre, alle 15 e 30 nella chiesa Santa Madre di Dio a Taccoli. Oltre a Giacomo, Gianfranco lascia la moglie Dorina e la figlia Marianna. Tanti i messaggi di cordoglio anche sui social, con gli amici e concittadini che lo hanno ricordato con affetto sulle proprie bacheche. Amava lo sport ed il ballo, era molto conosciuto e voleva godersi la meritata pensione dopo anni di lavoro. Viene ricordato dagli amici come una persona sorridente e solare.

In conferenza stampa anche il tecnico della Fiorentina, Vincenzo Italiano, si è stretto intorno al suo centrocampista, così come hanno fatto tutti i compagni in questo momento di difficoltà.”Mi dispiace per Jack – ha dichiarato il tecnico -, chiaramente potete tutti immaginare lo stato d’animo in questo momento”. Bonaventura è uno dei leader del gruppo, ma contro la Juventus quasi certamente darà forfait. La partita contro i bianconeri è in programma in concomitanza con il funerale del padre Gianfranco.

/ 5
Grazie per aver votato!