Crea sito

Ribery su Instagram : ” Davide Astori sempre con noi “

ribery
Il francese della Fiorentina Franck Ribery

Il francese della Fiorentina Franck Ribery , dopo la vittoria di ieri sera contro il Torino , rende omaggio a Davide Astori .

Franck Ribery non ha vissuto la trageda che ha colpito il povero Davide Astori, ma si mostra ben consapevole del significato che la fascia porta con sé. Nella schermata catturata e riportata qua sotto, il fenomeno transalpino rende omaggio a DA13 con una storia su Instagram:

Ultimi articoli

Iscriviti alla Newsletter

Il coraggio di Francesca Fioretti ” Ho reso felice Davide “

francesca Fioretti
Francesca Fioretti e Davide Astori

Francesca Fioretti ricorda il suo Davide Astori e torna a sorridere per Vittoria, mostrandosi coraggiosa di fronte ad un destino ingiusto

Il coraggio di Francesca Fioretti ” Ho reso felice Davide “

Giovedì 14 febbraio :
Il 4 marzo scorso la sua vita è cambiata per sempre. Si è fermata, distrutta da un destino tragico e crudele, che le ha strappato via il compagno, l’amico, l’amante, ma soprattutto il padre di sua figlia. Da allora i giorni hanno iniziato a scorrere in modo diverso, segnati da un dolore che non passa, costante e sempre presente, ma che Francesca ha saputo trasformare e domare. L’ha fatto per Vittoria, la bambina nata nel 2016 e frutto di una relazione piena di promesse e di sogni.
Non l’ha dimenticato, non ha cancellato tutto il tempo passato insieme, il dolore non è mai passato e probabilmente non lo farà mai. Ora però è arrivato il momento di guardare avanti, per Vittoria e ancora per lei, perché a 33 anni Francesca Fioretti ha ancora diritto di sperare di sorridere e amare di nuovo. Nei giorni dopo la tragedia, quando le hanno detto che il suo Davide non c’era più, si è chiusa nel silenzio, poi, passato lo shock iniziale, è riuscita a trovare quella forza che solo le donne (e le mamme) hanno.

Kokorin : ” Ho scelto Firenze perché è la città più bella d’Europa “

kokorin
Il uovo giocatore della Fiorentina Kokorin

L’attaccante russo Aleksandr Kokorin è arrivato in Italia: “Ho scelto Firenze per la sua storia e perché è la città più bella d’Europa. 

La settimana della Fiorentina si è aperta con l’arrivo in Italia di Aleksandr Kokorin. L’attaccante russo è pronto a iniziare la sua nuova avventura nel campionato di Serie A e si è presentato con le sue prime dichiarazioni dopo l’atterraggio in Italia: 

“Sono felice di essere qui – le sue parole ai canali ufficiali del club viola – Ho scelto Firenze perché è una città piena di storia, la più bella d’Europa. Mia moglie ha influito nella mia scelta. Ora sono pronto a dare del mio meglio, spero di segnare tanti gol e vincere qualche titolo con la Fiorentina. Ho visto l’ultima partita e quella contro il Napoli, conosco Ribery e tanti altri giocatori come Bonaventura. Numero di maglia? Ho scelto il 91″.

Antognoni : ” Roberto Baggio , uno dei migliori di sempre “

Antognoni
Gabriel Batistuta , Roberto Baggio e Giancarlo Antognoni , a la Partita del Cuore

Giancarlo Antognoni , qualche anno fa , in una intervista ricorda Roberto Baggio .

 Giancarlo Antognoni ricorda Roberto Baggio : “Il ricordo migliore di Roberto? Il suo esordio a Napoli, nell’anno in cui il Napoli ha vinto lo scudetto. Se Baggio fosse rimasto avrebbe usurpato “il mo regno”, ma ha comunque lasciato un ottimo ricordo. Il suo passaggio alla Juventus? 

È stata una vicenda tormentata, ci sono state numerose proteste nei confronti della società. Alla fine Baggio ha fatto la sua scelta ed è andato in una grande squadra. È uno dei giocatori più forti di sempre, anche dall’esterno si vedeva che aveva qualcosa in più. Il rigore non calciato al Franchi? Ha dimostrato l’affetto che aveva per Firenze”.

Brasile : Cade aereo, muoiono 4 giocatori e il presidente del Palmas

Brasile
Brasile , tragedia: Cade aereo

Brasile , Altra tragedia nel mondo del calcio : Aereo cade e muoiono 4 giocatori e il presidente del Palmas . ( fonte : Fiorentina.it )

Tragedia nel calcio brasiliano. Un piccolo velivolo è precipitato in un campo senza lasciare scampo ai passeggeri. Che erano in volo per una partita di Coppa Verde. A bordo 4 calciatori del Palmas: il terzino sinistro Lucas Praxedes, 23 anni, il difensore Guilherme Noé, 28, il portiere Ranule, 27, la mezzala Marcus Molinari, 23 figlio dell’ex giocatore dell’Atlético Mineiro Marinho .

 Oltre al presidente della società, Lucas Meira, 32, e il pilota del velivolo, di cui al momento è noto solo il nome Wagner. Il Palmas, club della città omonima nello stato di Tocantins nel Brasile settentrionale, stava andando a Goiânia, nel Centro-Ovest del Brasile, dove lunedì 25 era in programma il match col Vila Nova. La Coppa Verde garantisce al vincitore la partecipazione alla Coppa del Brasile entrando in gioco dalla terza fase.

Non sono ancora note le cause del disastro. Il piccolo aereo, appena decollato, poco dopo è precipitato in un boschetto vicino alla pista dell’Associazione Tocantinense a Porto Nacional, comune situato a circa 60 km da Palmas, prendendo fuoco.

Rocco Commisso : ” Ribery ? Qui a Firenze è un idolo amato da tutti “

rocco commisso
Rocco Commisso e Franck Ribery

Il presidente della Fiorentina Commisso ha parlato anche di Frank Ribery :

Le parole del patron viola Rocco Commisso : Ribery? E’ stato un idolo qui a Firenze e spero che possa sempre migliorare e poi si vedrà. Io sono solo quello che caccia i soldi, le decisioni le prendono altri. Squadra dopo Napoli? Ho visto una squadra carica. Ogni giorno sono stato con loro e non criticherò mai i miei giocatori, anche se forse lo avrei fatto oggi se non avessimo vinto (ride ndr). Oggi ho visto una grinta completamente diversa in campo rispetto a Napoli.

Fiorentina-Crotone 2-1 : I viola dimenticano il 6-0 con il Napoli .

Fiorentina-Crotone
L’esultanza dopo il gol di Jack Bonaventura

Fiorentina-Crotone 2-1, Bonaventura e Vlahovic rialzano i viola

Fiorentina-Crotone 2-1 : Il capolavoro di del centrocampista e la settima rete in campionato del serbo portano la squadra di Prandelli al riposo sul 2-0,

 La Fiorentina è in crescita, anche se non ha ancora scacciato tutti i fantasmi del momento nero. I viola, sotto gli occhi del patron Commisso, dimenticano il 6-0 di Napoli con un 2-1 al Crotone stretto nella forma ma non nel contenuto .

I gigliati hanno più qualità, Ribery e soprattutto Castrovilli sono stati abili nel metterla in mostra e nel farla pesare su un match che i padroni di casa hanno controllato per larghi brani.

Perla di Bonaventura, raddoppia Vlahovic

Per un’ora non sembra esserci partita, con la Fiorentina che fa praticamente tutto bene. Prandelli insiste con Amrabat a schermo della difesa e il tandem Vlahovic-Ribery, la scelta di riservare una maglia a Bonaventura come mezz’ala destra paga: il primo tiro del match è quello giusto, perché l’ex Milan raccoglie una respinta corta di Reca, stoppa con il petto e calcia al volo di collo esterno destro, disegnando una traiettoria imparabile per Cordaz.

Fiorentina-Crotone , sabato 23 gennaio alle ore 20,45

Fiorentina-Crotone , sabato 23 gennaio alle ore 20,45

 

fiorentina-crotone
Fiorentina-Crotone , sabato 23 gennaio ore 20,45

 

Sabato 23 gennaio Fiorentina-Crotone ore 20,45

 

Gabriel Batistuta , venti anni fa l’ultimo gol in maglia viola .

Roberto Baggio , dal Lanerossi Vicenza alla Fiorentina

Batistuta : ” Mio figlio lavora in copisteria , è come regalargli la dignità

Giancarlo Antognoni , 33 anni fa la sua ultima partita in maglia viola .

Nardella : Riqualificare il Franchi ,una sfida di orgoglio per Firenze .

Nardella
Il sindaco di Firenze Dario Nardella

Le dichiarazioni del sindaco di Firenze Dario Nardella sulla questione stadio :

Il sindaco Dario Nardella che ieri, a Palazzo Chigi a Roma, ha incontrato alcuni collaboratori del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, per parlare del progetto che il Comune di Firenze ha rilanciato alcuni giorni fa per arrivare ad una ristrutturazione dello stadio ‘Franchi’.

Ho incontrato i collaboratori del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e abbiamo analizzato nel dettaglio il progetto di ristrutturazione e riqualificazione del ‘Franchi’

“Devo dire che in questi giorni sento la città molto compatta e determinata in quello che può essere un progetto d’importanza storica, una sfida difficile ma alla portata di Firenze  .

Valentina Baggio : “Papà molto legato alla maglia della Fiorentina”

Papu Gomez : Un nuovo club pronto a fare l’offerta per l’argentino .

papu gomez
L’argentino Papu Gomez

Un nuovo club pronto a fare un’offerta per l’argentino dell’Atalanta Papu Gomez , ecco dove molto probabilmente andrà :

 Gianluca Di Marzio aggiorna sulla situazione del Papu Gomez, in rottura da mesi con l’Atalanta e pronto a dire addio nel giro dei prossimi giorni: “Per Papu Gomez c’è qualcosa che si sta muovendo dalla Spagna: potrebbe essere il Siviglia di Monchi il primo corteggiatore completo per Gomez. Da capire se il Papu accetterà. Non c’è ancora una trattativa in corso tra Siviglia e Atalanta”.

Kokorin : Lunedì arriverà a Firenze per le visite mediche .

kokorin
Il giocatore russo Kokorin

l russo avrà un contratto di 3 anni e mezzo. Quali saranno le nuove gerarchie di Prandelli? ( fonte : La Gazzetta.it )

La conferma del trasferimento di Aleksandr Kokorin in viola arriva dal diretto interessato, intercettato dalla stampa russa. L’attaccante sbarcherà in Italia verosimilmente lunedì, farà le visite mediche (a Roma?) e martedì firmerà il contratto con la Fiorentina. 

Contratto che dovrebbe avere una durata di 3 anni e mezzo e non due e mezzo. Fissando quindi la scadenza nel giugno del 2024.

Prandelli : Ribery ? Da valutare se si può contare ancora su di lui

fiorentina-bologna 0-0
L’attaccante della Fiorentina Franck Ribery

Le parole del tecnico della Fiorentina Cesare Prandelli sul francese Franck Ribery

Prandelli : Per me Ribery è un campione — ha detto Prandelli dopo Napoli— ma a volte quando si ferma non lo capisco. Avevo paura che avesse un problema. È una questione che dovremo valutare con attenzione”.

n questa stagione Ribery non ha ancora segnato e, in un anno e mezzo, sono soltanto tre le reti realizzate. L’ultima, il 27 giugno scorso, a Roma contro la Lazio. Un digiuno lungo 205 giorni, e 24 partite. In compenso, quest’anno, ha fornito 4 assist, che si uniscono ai 3 del passato campionato

Nei prossimi giorni, Prandelli, ci parlerà e cercherà di capire se, da qua a fine stagione, potrà (davvero) contare su di lui.

Papu Gomez , è ancora l’obbiettivo principale di Pradè .

Papu gomez
L’argentino dell’Atalanta Papu Gomez

L’argentino Papu Gomez è ancora un obbiettivo di Daniele Pradè . ( fonte : Fiorentina.it )

L’obiettivo principale di Pradè è adesso il Papu Gomez. L’argentino, in rotta con l’Atalanta, non può permettersi di restare fermo 6 mesi. Se nei prossimi giorni non arriveranno offerte da top team che giocano le coppe europee, il ragazzo prenderà seriamente in considerazione l’opzione Firenze.

In questo caso il tempo può diventare un prezioso alleato per i Viola che, a differenza della maggior parte delle squadre italiane, hanno la disponibilità economica per soddisfare le richieste di Atalanta e giocatore.

Pradè : ” Umiliante la sconfitta di ieri , e mi scuso con i tifosi .

pradè
Il direttore sportivo Daniele Pradè

Le parole di Daniele Pradè dopo la umiliante sconfitta per 6 a 0 contro il Napoli –

Queste le parole del ds Daniele Pradè ai canali ufficiali della Fiorentina: “Chiedo scusa a tutti. I tifosi non meritavano questo. Umiliante è l’unico termine che mi viene in mente. Non me l’aspettavo dopo le ultime prestazioni. Ora serve solo calma. 

Tutti noi, calciatori e società, abbiamo il dovere di fare ogni sforzo possibile per rimediare alla figuraccia di oggi e ripartire da subito con il giusto atteggiamento”.

Callejon , dispiaciuto per la foto pubblicata assieme allo staff del Napoli .

callejon
Callejon e o staff del Napoli

Lo spagnolo Jose Maria Callejon insieme allo staff medico del Napoli . ( fonte : Fiorentina.it )

Nelle scorse ore, la foto che ritrae Jose Maria Callejon sorridente con i membri dello staff del Napoli è diventata virale e non poteva lasciare indifferenti i tifosi viola. 

La Fiorentina ha tenuto a specificare però che lo spagnolo è il primo ad essere molto arrabbiato e dispiaciuto per la prestazione di oggi e ribadisce che non è stato influenzato minimamente dal passato a in maglia azzurra.

Prandelli : ” Chiedo scusa a tutti i nostri tifosi “

Prandelli
Il tecnico viola Cesare Prandelli

Cesare Prandelli : ” Chiedo scusa a tutti i nostri tifosi”. Così Prandelli, che aggiunge: “Ora dobbiamo stare zitti e lavorare”

Cesare Prandelli commenta cosi alla fine della sfida contro il Napoli , persa per 6 a 0 : “Chiedo scusa ai nostri tifosi: abbiamo perso 6-0 e non abbiamo nessun ammonito “

 E’ assurdo. Ora dobbiamo solo stare zitti e lavorare. E’ clamorosamente difficile spiegare 

“Cosa dirò domani alla squadra? Nulla, farò vedere i cinque secondi di quell’azione, con Insigne in mezzo a cinque libero di agire…”.

 “Con la sua classe cristallina, Antognoni è in grado di individuare i profili adatti a questa squadra. Ma in questo momento non mi sembra consono parlare di mercato, io devo pensare a lavorare sulla squadra”. 

Napoli-Fiorentina 6-0 , una prestazione veramente vergognosa . ( pagelle )

napoli-fiorentina
Napoli-Fiorentina 6-0

Napoli-Fiorentina 6-0 , al Maradona la Fiorentina perde a 0 il set con una prestazione vergognosa .

Le pagelle di Napoli-Fiorentina

Dragowski: 5. Sei gol subiti, una sola parata (sul 4-0). Il portiere viola è di certo il meno colpevole della retroguardia (salvo forse sul 6-0 di Politano), ma deve chinarsi a raccogliere sei volte il pallone.

Milenkovic: 4. Perde la sanguinosa palla al 36’ che avvia il 2-0 del Napoli e di fatto decreta la fine della partita della Fiorentina.

Igor: 4. Nell’1-0 del Napoli è lontanissimo da Petagna, che è libero di fare la sponda per Insigne. 

Pezzella: 4,5. Dei tre centrali è il meno peggio, ma dopo il 2-0 di Demme subisce il colpo (come tutta la squadra) e poco dopo contribuisce a far fare bella figura a Insigne. Nel finale troppo morbido su Politano.

Amrabat: 4. Dopo la bella prestazione in Coppa Italia, arriva una domenica nera per il marocchino. 

Castrovilli: 4,5. Nel disastro viola quantomeno prova a dare qualità alla manovra, mandando anche in porta Vlahovic in avvio di ripresa.

Biraghi: 5. Soffre tantissimo Lozano, ma nel miglior momento della Fiorentina è forse l’uomo più pericoloso.

Ribery: 5. La sua occasione al 28’, costruita dal suo pressing, è una luce nel disastroso primo tempo gigliato.

Callejon: 4. Praticamente inesistente per tutta la partita. Troppo centrale rispetto a ciò che la sua storia calcistica ci insegna per poter far male, non era proprio il ritorno a Napoli che l’esterno spagnolo si immaginava.

Vlahovic: 5. Davvero troppo impreciso per essere utile alla squadra, anche se la disfatta della squadra non è certo responsabilità del giovane serbo .

Napoli ,tamponi negativi : Confermata la gara contro la Fiorentina alle 12,30

napoli
Napoli – Fiorentina domenica 17 gennaio ore 12,30

Napoli : tamponi negativi , tutta la squadra sottoposta ai test . Si conferma la sfida contro la Fiorentina alle 12,30

NAPOLI – Allarme parzialmente rientrato, per il Napoli. Tutti i tamponi a cui sono stati sottoposti nella notte i giocatori azzurri hanno dato esito negativo.

L’unico caso di positività nel gruppo è rimasto dunque quello del centrocampista Fabian Ruiz, che era stato riscontrato alla vigilia e aveva fatto scattare l’allarme. Invece la partita contro la Fiorentina allo stadio Maradona si potrà disputare regolarmente alle 12.30 .

Prandelli / Franchi : “Siamo di fronte ad una sconfitta per il nostro calcio”

Prandelli
Il tecnico viola Cesare Prandelli

 Cesare Prandelli commenta la notizia dello stop imposto dal Ministero al rifacimento del Franchi di Firenze: “Siamo di fronte ad una sconfitta per il nostro calcio…”

Il tecnico della Fiorentina Cesare Prandelli, in conferenza stampa alla vigilia della gara con il Napoli, commenta così in merito alla mancata concessione da parte del Mibact di abbattere lo stadio Artemio Franchi per poi ricostruirlo e farne una struttura moderna e all’avanguardia.

Mi pare una follia italiana”. E poi: “La cosa più importante è che Rocco non perda energia e carica. Abbiamo la fortuna di aver trovato una persona con valori importanti, che ha voglia di fare tanto per la Fiorentina”.

Napoli , sarà molto difficile che la gara venga rinviata

Napoli
Il giocatore del Napoli Fabian Ruiz

Molto difficile che venga rinviata la sfida tra Napoli e Fiorentina .

In casa Napoli, a poche ore dalla sfida contro la Fiorentina, è nato un caso molto spinoso .

legata alla positività di Fabian Ruiz al Covid 19.

la possibilità di un rinvio della sfida tra viola e partenopei è molto bassa, nonostante sia stata riportata da testate napoletane. 

La squadra di Gattuso, infatti, effettuerà in serata un nuovo giro di tamponi. e la risposta arriverà nella prima mattina di domani, scongiurando il rinvio della gara.