Antognoni , la sua straordinaria carriera tra successi e infortuni .

antognoni
L’ex calciatore della Fiorentina Giancarlo Antognoni

Il grande ex centrocampista di Fiorentina e Nazionale compie 68 anni l’1 aprile: la sua straordinaria carriera, tra successi, infortuni e rimpianti, e il difficile rapporto con la società viola. Fino all’addio del 2021.

Nato il 1° aprile del 1954 a Marsciano, comune umbro in provincia di Perugia di appena 18mila abitanti, Antognoni si trasferisce in Piemonte a soli 15 anni per inseguire il mito del suo idolo calcistico Gianni Rivera. Nel Torino, che lo aveva acquistato, giocò solo un’amichevole con le giovanili prima di esordire in Serie D con l’Asti. 

 Per 435 milioni di lire venne comprato nel 1972 dalla Fiorentina, con la quale esordì in Serie A a 18 anni e per la quale militò per 15 anni, onorando la maglia viola fino al 1987, prima di concludere la carriera giocando in Svizzera con il Losanna per due stagioni. Con i toscani il record di 341 presenze nella massima serie (impreziosite da 61 reti, una Coppa Italia e una Coppa di Lega Italo-Inglese vinta contro il West Ham United), poi il massimo numero di partite giocate in Nazionale da un giocatore della Fiorentina, 73, con 7 gol segnati.

/ 5
Grazie per aver votato!
Views All Time
Views All Time
42
Views Today
Views Today
1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.