Astori ,chiesto processo per tre indagati per falso certificato .

Davide Astori capitano della Fiorentina
Davide Astori il capitano della Fiorentina

Il capitano della Fiorentina Davide Astori vittima di un infarto. In questo caso l’accusa è di avere falsificato un certificato .

La procura di Firenze ha chiesto il processo anche per il secondo filone di indagine aperto sulla morte di Davide Astori, il capitano della Fiorentina trovato senza vita il 4 marzo del 2018 nella sua camera di albergo a Udine, dove era in ritiro con la squadra. Gli inquirenti hanno chiesto il rinvio a giudizio di tutti e tre gli indagati, il professor Giorgio Galanti, in veste di direttore sanitario della Medicina dello Sport dell’azienda ospedaliero universitaria di Careggi, Pietro Amedeo Modesti, che gli è succeduto nell’incarico, e il medico dello sport Loira Toncelli.

Il processo è stato chiesto per Giorgio Galanti, medico pratese, ex direttore sanitario di medicina dello sport

.del policlinico fiorentino Careggi, per il suo successore Pietro Amedeo Modesti e per il medico dello sport Loira Toncelli. L’udienza davanti al gup è fissata per il 21 ottobre. I pm fiorentini ipotizzano il falso materiale riguardo un referto medico relativo allo strain .

Sulle cause della morte del calciatore, trovato senza vita il 4 marzo 2018 nella sua camera di albergo a Udine,

era già stata resa nota la perizia del tribunale di Firenze. Le anomalie emerse durante la prova da sforzo potevano essere approfondite con l’holter cardiaco, si legge nel docimento, ma anche in quel caso la patologia che affliggeva Davide Astori sarebbe stata difficilmente intercettabile.

Views All Time
Views All Time
53
Views Today
Views Today
1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.