Baggio : Era il 18 maggio del 1990 a Firenze la rivolta dei tifosi .

baggio
L’ex calciatore della Fiorentina Roberto Baggio

Il 18 maggio del 1990 scoppia la guerriglia a Firenze tra i tifosi viola e le forza dell’ordine per la cessione di Roberto Baggio alla Juventus .

Il 18 maggio del 1990  a Firenze, in piazza Savonarola scoppia una guerriglia tra tifosi della Fiorentina e forze dell’ordine. A inizio anni 90 Piazza Savonarola è la sede della Fiorentina, oggi trasferitasi a Viale Manfredo Fanti, praticamente allo Stadio Artemio Franchi. Bersaglio della contestazione la famiglia Pontello, proprietaria del club. Motivo della contesa Roberto Baggio, uno dei giocatori più influenti e belli da vedere nella storia del calcio italiano.

Il principio del panico nel capoluogo toscano comincia quando il giornalista Cesare Castellotti, in diretta tv alla Rai, dopo la messa in onda dei canonici goal della Serie A in una normalissima domenica, annuncia la notizia del passaggio di Baggio alla Juventus.

Sarà smentito subito dopo dal collega in studio, ma col senno del poi la ragione sarà attribuita proprio a Castellotti.

Della vicenda Baggio e il suo clamoroso passaggio agli acerrimi rivali di sempre della Juventus conosciamo sicuramente tutti un episodio, quello della sciarpa lanciata al Divin Codino da un tifoso viola dalla Tribuna Coperta del Franchi, e poi subito raccolta dal fantasista.

Altro su Roberto Baggio

/ 5
Grazie per aver votato!
Views All Time
Views All Time
160
Views Today
Views Today
1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.