Bologna-Fiorentina 3-3 : I viola passano per tre volte in vantaggio .

bologna-fiorentina
L’ esultanza dopo il gol di Bonaventura

 BOLOGNA-FIORENTINA 3-3

Serie A, Bologna-Fiorentina 3-3: Palacio, che tripletta! Non bastano Vlahovic e Bonaventura : ( fonte : SportMediaset.it )

Bologna-Fiorentina 3-3 : I viola passano tre volte in vantaggio e altrettante volte vengono raggiunti dai felsinei, trascinati dall’ex Inter in una sfida ricca di gol ed emozioni .

Alla Fiorentina non riesce il colpo salvezza al Dall’Ara: contro il Bologna finisce 3-3 nella sfida valevole per la 34a di Serie A, un match in cui brilla su tutti il talento di Rodrigo Palacio: le sue tre reti, segnate al 31’, al 71’ e all’84’, sono determinanti per annullare quelle di Vlahovic al 21’ (su rigore) e al 73’, intervallate dal guizzo di Bonaventura al 64’. Punto utile ai felsinei per rifiatare, meno ai viola che rischiano ancora.

La certezza aritmetica non ci sarebbe stata nemmeno con la vittoria, è vero, ma non può che lasciare l’amaro in bocca, in casa Fiorentina, il pareggio del Dall’Ara, con la squadra di Iachini che tre volte passa in vantaggio e altrettante volte si fa raggiungere da un immenso Rodrigo Palacio. In una delle classiche del campionato italiano, il Derby dell’Appennino, sembra essere la voglia di conquistare punti importanti per la salvezza a fare la differenza, almeno all’inizio: la Fiorentina, non a caso, parte meglio e dopo poco più di 20 minuti è avanti, su rigore: l’arbitro Dionisi non ha dubbi nell’assegnare la massima punizione per un ingenuo fallo di mani di Soumaoro su conclusione dalla distanza di Pulgar, Vlahovic non sbaglia dal dischetto nonostante Skorupski intuisca la traiettoria .

Secondo Tempo :

Nella ripresa il match resta acceso, entrambi i tecnici credono ancora nell’undici iniziale e ad avere ragione è Iachini, che vede la sua squadra tornare avanti al minuto 64 grazie a una splendida conclusione in spaccata di Giacomo Bonaventura, su cross perfetto di Venuti. 

Ma Palacio, dall’altra parte, non ci sta: soltanto sette minuti dopo la rete del secondo vantaggio viola, infatti, l’ex Inter si fa trovare prontissimo ancora su imbeccata di Vignato, e batte per la seconda volta il portiere ospite. La voglia di salvarsi dei gigliati, però, sembra essere troppo forte, tanto che nonostante il colpo inferto poco prima è ancora Vlahovic a realizzare la rete del 3-2, appena due minuti dopo quella del Bologna, approfittando del pastuccio fra Soumaoro e Skorupski in uscita sul pallone .

. Tutto finito? Non con una vecchia volpe come Palacio in campo: arriva all’84’, infatti, la rete del 3-3, ancora su assist di Vignato, che sigilla di fatto il pari. Un punto ciascuno, dunque, al triplice fischio: Il Bologna sale a 39 punti e può ormai considerarsi tranquillo, la Fiorentina va a 35 e conserva ancora solo 4 punti sul terz’ultimo posto.

Views All Time
Views All Time
17
Views Today
Views Today
2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.