Category Archives: Commisso

Commisso : ” Siamo a tre Coppe Italia Primavera , orgoglio a Firenze “

commisso
Il patron viola Rocco Commisso

Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso commenta la vittoria della Coppa Italia della Fiorentina Primavera . ( fonte : Fiorentina.it )

Rocco Commisso ha parlato così ai microfoni di Sportitalia dopo la conquista della Coppa Italia Primavera“Siamo a tre Coppe consecutive. Questo porta orgoglio a Firenze, ai nostri tifosi e alla nostra società. Ho trasmesso qualcosa? Non sono stato io, sono solo un piccolo spettatore. I meriti sono tutti loro: di Aquilani, della parte sportiva della nostra Fiorentina.

primavera , Aquilani
L’allenatore della Fiorentina primavera Alberto Aquilani

Voglio che i nostri grandi tifosi, che meritano sempre di vincere qualcosa, siano orgogliosi stasera. Aquilani? Ha fatto un grandissimo lavoro, credo che il primo tempo è stato bellissimo, poi siamo un po’ calati ma ce l’abbiamo fatta. Mi piacciono allenatori giovani? Sì, non quelli vecchi come me (ride, ndr)”.

Fiorentina-Milan , le probabili formazioni .

fiorentina-Milan

Fiorentina-Milan , calcio d’inizio alle ore 18 : La probabili formazioni .

Fiorentina-Milan (calcio d’inizio alle 18 al Franchi) è la sfida tra due proprietà statunitensi in Serie A, ma è soprattutto una partita che può dire molto in chiave qualificazione Champions e salvezza.

Prandelli, invece, vorrebbe dare continuità alla sua Viola dopo il poker di Benevento:

il successo al Vigorito ha spinto la Fiorentina più lontana dalla zona retrocessione, ma andare alla sosta con ulteriori punti accumulati sarebbe importantissimo.

Le probabili formazioni :

Dragowski; Quarta, Milenkovic, Pezzella, Caceres; Eysseric, Pulgar, Castrovilli, Bonaventura; Ribery; Vlahovic. All.: Prandelli.

La Nazione ( titola )” Ora Commisso deve decidere in fretta “

commisso , la nazione
Rocco Commisso il patron della Fiorentina

La Nazione: “Ora Commisso deve decidere in fretta”

Il titolo del quotidiano de La Nazione : Ora Commisso deve decidere in fretta”, titola stamane. Il presidente viola ha visto la partita in TV e imparato qualcosa di nuovo sul calcio italiano, ad esempio che può far sbadigliare anche a settemila chilometri di distanza. Commisso : “State vicino alla squadra, quando i tempi non sono buoni”

Almeno fino quando la Fiorentina non ha deciso di complicarsi la vita da sola e nel calcio succede che chi tira in porta può segnare e vincere la gara. ll terz’ultimo posto è tornato a sette punti e mercoledì arriva la Roma: il tempo stringe per qualsiasi decisione e guai a distrarsi perché la squadra deve ancora salvarsi.

Articoli recenti :

Commisso : ” Prandelli criticato ? Ha tutto il mio sostegno “

commisso
Rocco Commisso il patron della Fiorentina

Le parole del patron viola Rocco Commisso sulla attuale situazione della Fiorentina :

Rocco Commisso in una recente intervista ha cosi dichiarato :

“Prandelli ha tutto il mio sostegno ma anche stavolta qualcuno aveva cominciato a criticarlo. Fino a metà gara con Lo Spezia sentivo solo critiche ma le sembra normale dopo un 3-0 sentire anche alla fine più critiche che consensi?”.

Il suo contratto scade a giugno. Pensa di riconfermarlo ?

“Nella mia logica mi sarei aspettato di fare meglio dell’anno passato ma non sarà solo in base a ciò che deciderò le riconferme”. Prandelli : ” Kokorin partirà dalla panchina , non so se utilizzarlo “

Il Viola Park immagino invece la soddisfi a pieno? .

“Non è solo una questione di soldi. E’ un orgoglio lasciare qualcosa di importante a Firenze che resterà anche dopo di me. Certo (ride) la soprintendenza ci ha messo del suo per farmi spendere più soldi: siamo arrivati a 85 milioni. Chi altri ha fatto tanto? Non solo”. Barone : ” Viola Park , sarà il più bello d’Italia ” Pronto in 18 mesi .

Commisso , le dichiarazioni del presidente della Fiorentina .

rocco commisso
Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso

Le dichiarazioni del presidente viola, alla vigilia del suo rientro negli Stati Uniti

Il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, ha parlato al canale mediatico viola:

STADIO. “Ringrazio il sindaco che sta portando avanti questo progetto di Campo di Marte. Ho sentito che si può iniziare ma non si sa quando verrà finito. Tutti questi Archistar che parlano da tutto il mondo e che fanno i piani, essendo qui da Firenze da due anni ho diverse perplessità. Oggi sono stato a fare una foto alla gru che è davanti agli Uffizi, che è lì da 15-20 anni: perché una gru rimane a Firenze per 22 anni? Caro sindaco non possiamo aspettare 22 anni per il Franchi. Dobbiamo sapere i tempi e i costi che dovrebbe pagare la Fiorentina.

Poi continua :

Noi abbiamo il contratto che finisce tra un anno e tre mesi con il comune per far giocare la Fiorentina a Campo di Marte e dobbiamo metterci a sedere per trovare un accordo. Campi? Prima di tutto voglio ringraziare Giani che è venuto a incontrarmi, sto scherzando. Ha parlato sui giornali e ha detto che devo prendere un appuntamento per parlare con lui. Qui in Italia forse funziona così, in America se arriva uno con i soldi che ho portato io…Loro dovrebbero facilitare gli investimenti del privato, qui in Italia invece si tende a controllare. 

Spero che nessuno si arrabbi su questo. Tornando su Bagno a Ripoli, questo è un investimento che la Fiorentina sta facendo, un rischio, non sappiamo quale sarà il suo valore. Il Parma, la Roma, la Lazio, il Napoli e il Torino, sono tutte società che sono state comprate per niente”.

Rocco Commisso : “Stadio a Campi ? Aspetto un incontro con Giani”

rocco commisso
Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso

Rocco Commisso con Nardella ha parlato anche dello stadio a Campi :

Rocco Commisso : Abbiamo parlato anche di Campi Bisenzio. So che Nardella e il presidente della regione Toscana Eugenio Giani si sono incontrati. Nardella mi ha assicurato che se voglio andare avanti con Campi Bisenzio non mi metterà i bastoni fra le ruoteNoi vogliamo avere più di un’opzione. Non sono sicuro, se si farà, di quanto ci vorrà a rifare il Franchi.

Il sindaco Fossi ha domandato un progetto? Questo costa soldi e tempo, io voglio essere assicurato da qualcuno che se vorrò fare lo stadio a Campi ce lo lasceranno fare, se i costi e i tempi sono giusti e noi abbiamo il controllo che sempre chiedo. In quel caso sono disposto a mettere i miei soldi”.

Commisso : ” Franchi ? In questa situazione non metto i soldi “

commisso
Il patron viola Rocco Commisso

Rocco Commisso : “Ieri ho ribadito a Nardella che in questa situazione io non metto i soldi. ( fonte : Fiorentina.it )

Il patron della Fiorentina Rocco Commisso : Queste le sue dichiarazioni: Incontro con Nardella? I giornalisti hanno scritto del mio giro a Firenze e non hanno saputo che io sono andato a incontrare il sindaco nella serata di ieri. 

“Ieri ho ribadito a Nardella che in questa situazione io non metto i soldi. Allo stesso tempo, ci sono due cose che ho detto di volere dal primo giorno, se la Fiorentina rimarrà al Franchi‘fast, fast, fast’ e controllo. Spero che il Comune ci dia il più presto possibile i tempi necessari al restyling dello stadio Franchi e dopo, se la Fiorentina resterà lì, sapere che controllo avrà la Soprintendenza su di Rocco. Io non mi voglio mettere sotto il potere della Soprintendenza“.

Commisso : ” Vlahovic non lo do a nessuno . Ribery ? vorrà rimanere “

Vlahovic
Il giocatore della Fiorentina Dusan Vlahovic

Il patron viola Rocco Commisso ha cosi parlato del futuro di Dusan Vlahovic :

ì Rocco Commisso, patron della Fiorentina, ospite a Radio Anch’io Sport, su RaiRadiouno. “Su Vlahovic fino a un mese e mezzo fa parlavano tutti di mandarlo in Serie B. Prandelli è arrivato, lo ha fatto giocare è rifiorito e adesso tutti lo vogliono, ma io non lo do a nessuno”, ha aggiunto.

Su Prandelli :

“Rinnovo di Prandelli? Una cosa alla volta. Magari se Montella non avesse avuto un contratto di tre anni non lo avrei confermato. Ora c’èuna situazione più leggera. Contano i risultati e per me conta anche la meritocrazia: quando qualcuno fa bene, è giusto riconoscerglielo”

Su Ribery :

Quanto al futuro di Ribery ha spiegato: “In queste settimane mi pare di aver capito che vorrà forse rimanere qui, vediamo nei prossimi mesi. A Rocco non piace mandare via gente. In Lega ci lascio andare Joe Barone

Commisso : ” Contro il Torino siamo stati fenomenali “

commisso
Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso

Le parole del presidente della Fiorentina Rocco Commisso sulla gara contro il Torino .

il presidente viola Rocco Commisso ha parlato prima del fischio d’inizio del match ai canali social viola: “E’ da mesi che non li vedo qua in casa, da prima che tornassi in America, adesso sono vicino a loro e vediamo se si può fare meglio in questa partita”. Sulla gara di Torino: “Sono stati fenomenali, ho parlato con loro tutta la settimana, li ho visti scherzare e c’era molta tranquillità nello spogliatoio e in campo. Non ho fatto i passaggi con Vlahovic, se li facevo forse vincevano, ma hanno fatto benissimo e ci siamo tolti la paura”.

Rocco Commisso : ” Ribery ? Qui a Firenze è un idolo amato da tutti “

rocco commisso
Rocco Commisso e Franck Ribery

Il presidente della Fiorentina Commisso ha parlato anche di Frank Ribery :

Le parole del patron viola Rocco Commisso : Ribery? E’ stato un idolo qui a Firenze e spero che possa sempre migliorare e poi si vedrà. Io sono solo quello che caccia i soldi, le decisioni le prendono altri. Squadra dopo Napoli? Ho visto una squadra carica. Ogni giorno sono stato con loro e non criticherò mai i miei giocatori, anche se forse lo avrei fatto oggi se non avessimo vinto (ride ndr). Oggi ho visto una grinta completamente diversa in campo rispetto a Napoli.

Commisso : ” Voglio restare vicino alla squadra e voi tifosi “

commisso
Il patron viola Rocco Commisso

Le parole del patron della Fiorentina Rocco Commisso dopo la vittoria contro il Crotone .

Rocco Commisso DAZN dopo la vittoria della Fiorentina: “Vengo a Firenze per soffrire. Ci sono volute tre partite per vincerne una. Ho parlato con i ragazzi prima della partita. Ora alla squadra dico di andare avanti così, abbiamo gli stessi punti della passata stagione e dobbiamo continuare a lavorare così perché abbiamo una buona squadra e un buon allenatore. Quando i ragazzi ce la mettono tutta vincono.

Commisso : Senza stadio potrebbe decidere di chiudere con il calcio .

commisso
Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso

Senza stadio e Centro sportivo il presidente della Fiorentina Rocco Commisso potrebbe lasciare il calcio italiano .( fonte : Fiorentina.it )

Rocco Commisso ieri era profondamente deluso. Anche perché, quasi a voler rimarcare come la burocrazia sia un ostacolo insuperabile, ieri sembra che sia stato presentato un esposto riguardo al Centro Sportivo in zona Bagno a Ripoli dove avrebbero dovuto, a questo punto usare il condizionale è un obbligo, iniziare i lavori a fine mese .

La Fiorentina spera che sia solo un’azione di disturbo che non provocherà nessun tipo di ritardo. Se invece anche il progetto per il Centro Sportivo più grande d’Italia e tra i più grandi d’Europa dovesse bloccarsi allora potrebbe veramente succedere di tutto. Compreso che Rocco Commisso decida di dichiarare chiusa la sua avventura nel calcio italiano. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

Commisso , previsto il suo rientro in Italia nelle prossime ore

Commisso
Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso

Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso raggiungerà Firenze nelle prossime ore .

Rocco Commisso pronto a tornare nel capoluogo Toscano nelle prossime ore . Non è da escludere che possa essere presente già oggi pomeriggio al Franchi per la gara Fiorentina-Inter , valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia .

Commisso : ” Voglio fare i miei complimenti a mister Prandelli .

Grifoni
Il patron viola Rocco Commisso

Le parole del patron della Fiorentina Rocco Commisso dopo la vittoria contro il Cagliari

Dopo la vittoria conquistata contro il Cagliari, per Prandelli e i suoi ragazzi sono arrivati dall’America i complimenti del patron Rocco Commisso: Una vittoria importante, non solo per i tre punti, ma anche per la voglia che i nostri ragazzi hanno messo in campo. Sono contento per i nostri tifosi e ci tengo a complimentarmi anche con mister Prandelli. Ora testa a mercoledì e alla Coppa Italia“.

Commisso : ” Nedved , che si prenda una camomilla “

Commisso : ” Nedved , che si prenda una camomilla “

Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso ha raccontato un retroscena della partita contro la Juventus :

Rocco Commisso in un retroscena della partita Juventus-Fiorentina 0-3 , segna Vlahovic dopo il 3′ minuto :

Eravamo io e mia moglie a vedere la partita negli Stati Uniti e ho avuto paura fino al terzo gol. Temevo che potesse succedere qualsiasi cosa, a livello di arbitraggio, a favore della Juventus, ma così non è stato. Vedevo quelli della Juve molto agitati, ho visto ‘il biondino’ che mi disse che dovevo prendere un tè, ma poi alla fine si è preso lui una camomilla”

Il riferimento è al vicepresidente bianconero Nedved lascia la tribuna anzitempo per le decisioni dell’arbitro . In polemica con la direzione arbitrale.“Ci tengo a ringraziare i tifosi per la vicinanza, speriamo di andare avanti così. Che cosa ho fatto per festeggiare? Ho bevuto un Moscato”.

Commisso : Cari tifosi , amici della Fiorentina , tante grazie .

commisso
Il patron della Fiorentina Rocco Commisso

Il Presidente Rocco Commisso ai supporters gigliati: “Grazie tifosi viola. ( Fonte : Fiorentina.it )

Attraverso il media ufficiale viola, il Presidente della Fiorentina Rocco Commisso ha voluto commentare così il gesto dei tifosi gigliati di ieri col Sassuolo, sparando fuochi d’artificio per dimostrare vicinanza alla squadra di Prandelli: “Cari tifosi, amici della Fiorentina, desidero ringraziarvi a nome di tutti noi, mister Prandelli, la squadra e la società, per i continui gesti di affetto e di vicinanza che ci fate arrivare. 

Sapervi e vedervi vicino ci carica e ci aiuta, soprattutto in questo momento in cui non possiamo incontrarci di persona allo stadio. Il vostro messaggio è arrivato al cuore e alla testa di tutti noi, questo è quello di cui abbiamo bisogno. 

Grifoni : ” Commisso , lo stadio se lo facesse in America “

Grifoni
Il patron viola Rocco Commisso

La segretaria del ministro dei beni colturali ha cosi commentato sulla questione Franchi . ( Fonte : Fiorentina.it )

Paola Grifoni, ex soprintendente ed oggi attuale segretaria del Ministero dei beni culturali per la Toscana, ha parlato al Corriere Fiorentino della questione stadio: “Commisso pensa di poter fare tutto quello che vuole come se fosse in America, vuole trattare il Franchi come un pezzo di Lego spostando i pezzi. Se lo facesse in USA lo stadio allora”.

Leggi anche :

Rocco Commisso : Tanti auguri al presidente della Fiorentina

Rocco Commisso
Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso

Quest’oggi il 24° presidente della storia della Fiorentina Rocco Commisso compie 71 anni.

Rocco Commisso (Marina di Gioiosa Ionica, 25 novembre 1949) è un imprenditore e dirigente sportivo italiano naturalizzato statunitense. Fondatore di Mediacom, quinta azienda fornitrice di TV via cavo negli USA, è presidente e proprietario delle squadre di calcio dei New York Cosmos e della Fiorentina, squadra di Serie A italiana.

Tanti auguri presidente

Commisso e la verità su Iachini : Torna a parlare il presidente viola .

commisso
il presidente della Fiorentina Rocco Commisso

Torna a parlare Rocco Commisso per la prima volta dalla sua partenza per gli Stati Uniti, dove si trova al momento. Il presidente della Fiorentina è intervenuto 

“Voglio chiarire le cose e non sentire più fake news. Iachini aveva un contratto ancora valido per questa stagione e già dalla fine della scorsa stagione ci sono state molte voci su altri allenatori, ma io non ho parlato con nessun altro. Sicuramente Barone e Pradè si erano preparati nel caso ci fosse un cambio, poi abbiamo finito bene il campionato e io ho deciso che la cosa giusta era dare un’altra opportunità a Iachini. A qualcuno può non stare bene, ma i soldi sono miei e l’ultima decisione spetta a me, parlando anche con i dirigenti. La mia filosofia è la meritocrazia, Iachini aveva fatto bene e anche meglio di Juric di cui si parlava, nessuno mi garantiva che avrebbe fatto meglio di lui. Poi arrivando a questo punto i risultati non mi sono piaciuti.

Prandelli? Nessuno lo aveva nominato, tutti parlavano di Mazzarri, Allegri…. Ha la mia stima, ci ho parlato solo 10′ e dovremo risentirci. Il contratto? Io spero che farà molto bene, il futuro si vedrà quello che succede. Sarri? Io l’ho visto in televisione, poi il lavoro dei miei dirigenti è valutare tutte le situazioni. Dobbiamo tenere di conto anche del contesto generale, io ho investito già 300 milioni in due anni ed è scoppiato il covid, il nostro monte stipendi è cresciuto del 40% e i ricavi sono calati, in soli due anni la Mediacom dovrà versare 50 milioni.

Iachini e Prandelli : In attesa di un segnale da parte di Commisso .

iachini
Il tecnico della Fiorentina Beppe Iachini

Iachini e Prandelli sono in attesa di sapere quello che potrebbe succedere già da oggi :

Beppe Iachini da una parte, Cesare Prandelli dall’altra: entrambi in attesa di sapere cosa succederà da domani. Con loro, ovviamente, tutto il mondo Fiorentina. Tutti ad aspettare un segnale dall’America, da Rocco Commisso.

Infatti chi si aspettava una decisione a caldo dopo Parma-Fiorentina è rimasto deluso visto che il presidente della Fiorentina si è preso del tempo per decidere. Oggi non dovrebbero arrivare novità rilevanti. D’altra parte è Rocco l’unico chiamato a decidere e anche i dirigenti viola aspettano di capire cosa succederà.

Commisso : ” Stadio ? Io ci metto i soldi solo se si farà nuovo “

commisso
Rocco Commisso il patron della Fiorentina

Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso ha anche parlato della questione stadio :

 “Non mi sono piaciute alcune parole che alcuni politici mi hanno detto. Attila, o altro. Anche sugli architetti. Io ho preso un fiorentino come architetto, anche per rispetto di Firenze. I soldi sono i miei, sono io che scelgo chi lavora per fare cose per cui metto i soldi. Decide Rocco sui soldi da investire, e a chi far fare lo stadio o i lavori che pago io. Se lo stadio si farà, sarà nuovo. Lo dico, ci metto i soldi solo se si fa nuovo, ovunque sia. Un anno fa avevamo già presentato un primo progetto, ma Pessina e la soprintendenza ci hanno detto di no. Oggi, ancora, non siamo arrivati a presentare il progetto. Perchè la legge è passata da poco, abbiamo lavorato sul centro sportivo. E c’è Campi Bisenzio come altra ipotesi. C’è anche l’ipotesi che non si faccia niente”.

Commisso : ” Sono deluso di Chiesa , ho sentito suo padre ma non lui “

commisso
il presidente della Fiorentina Rocco Commisso

Commisso: “Deluso da Chiesa. Ho sentito Enrico che mi ha mandato un messaggio, ma non Federico. 

Chiesa, non potevo venderlo appena arrivato, e darlo alla Juventus. E non è mai arrivata un’offerta l’anno scorso, e non c’erano contratti firmati per la cessione. Sono molto deluso, non mi ha chiamato, non mi ha salutato, non è voluto venire ai campini, abbiamo dovuto mandare i documenti tramite Coverciano…Non è mi è piaciuto come è finita questa cosa. Enrico mi ha mandato un messaggio, Federico neanche quello”.

Commisso : ” Sono venuto qui per vincere dei trofei sul campo “

commisso
il presidente della Fiorentina Rocco Commisso

Il patron della Fiorentina Rocco Commisso in una lunga intervista : ( Fonte : Violanews )

“Fin dall’inizio ho capito che servono miglioramenti per riportare il calcio l’italiano al successo che aveva trent’anni fa, oggi non è al passo coi tempi ed ha bisogno di infrastrutture adeguate. Stadio Franchi? E’ classificato come monumento, bisogna fare i conti con le leggi che lo regolano e con  i responsabili del patrimonio italiano, il che rende quasi impossibile costruire un nuovo stadio. L’Inghilterra ha svolto un lavoro fenomenale sia per quanto riguarda le infrastrutture che la governance, e i numeri lo dimostrano, però è semplicemente inaccettabile che i loro introiti siano circa tre volte quelli del calcio italiano. Ho sempre detto di volere un nuovo stadio e di voler facilitare lo sviluppo del calcio italiano in generale. Ma purtroppo i progressi finora sono stati lenti. 

Voglio che il calcio italiano abbia successo e riconquisti il ​​suo posto in Europa, ci si arriva avendo una migliore governance, simile a quello che ha fatto la Premier League. Non sono venuto qui per fare soldi, ma sarei triste se continuassi a perdere molti soldi ogni anno. Sono venuto qui per investire, per seguire il mio sogno, la mia passione per il calcio e l’amore per l’Italia, il Paese in cui sono nato. Voglio lasciare qualcosa, sia vincere trofei sul campo di gioco che costruire nuove infrastrutture. Qualcosa che farà parte di Firenze e Fiorentina per sempre”.

Commisso : ” Cara famiglia viola , cari tifosi , grazie di cuore “

commisso
il presidente della Fiorentina Rocco Commisso

Il messaggio del presidente della fiorentina Rocco Commisso a tutti i tifosi : ( fonte : fiorentina.it )

Questo il messaggio che Rocco Commisso ha voluto rivolgere ai tifosi della Fiorentina: “Cara Famiglia Viola, cari Tifosi, grazie di cuore per l’ennesimo gesto di vicinanza e di sostegno. “Vogliamo lo stadio” è la sintesi perfetta del grande lavoro che stiamo cercando da tempo di portare avanti con molta fatica.

Sapervi vicino è per la Fiorentina importantissimo: 29.582 volte grazie! E grazie anche ai 3.700.000 cuori viola che ci seguono quotidianamente da ogni parte del mondo sulle nostre piattaforme digitali, sono certo che anche voi ci appoggiate in questa iniziativa per il bene della Fiorentina e di Firenze. Rocco“.

Castrovilli : ” Commisso ? Come se fosse uno di famiglia “

castrovilli
L’esultanza di Gaetano Castrovilli dopo il suo gol

Gaetano Castrovilli , centrocampista della Fiorentina , ha parlato anche della numero 10 , queste le sue parole : ( Fonte ; Fiorentina.it )

Gaetano Castrovilli ha parlato a Sky Sport: “Ho segnato il primo gol della stagione e sono felicissimo. L’ho dedicato sia alla mia ragazza sia ai tifosi che purtroppo non possono essere allo stadio“.

Sulla 10: “Sono onorato di poterla indossare. Questa maglia è la storia di Firenze. Grandissimi giocatori l’hanno indossata nella storia della Fiorentina“.

Su Commisso: “E’ una persona d’oro. Con Rocco si può sempre parlare, come se fosse uno di famiglia“.

Sull’Inter: “Sono una squadra molto forte. Noi dovremo provare ad essere pericolosi. Soprattutto dovremo essere bravi a non abbassarci durante la gara. Perché se stiamo troppo dietro prima o poi loro segnano“.

Commisso : Il Franchi non è un monumento , chiederemo di buttarlo giù .

commisso
il presidente della Fiorentina Rocco Commisso

Rocco Commisso ha parlato della questione stadio , queste le sue parole :

Giovedì parlerò di più, la situazione rimane quella che ho detto a giugno. Se le cose non si fanno come dico io, non si fa nulla. Controllo, costi giusti: i punti rimangono. Io voglio cominciare da capo. Questo lo possiamo mettere in un museo .

Bisogna andare al ministero e capire se si può fare, c’è la possibilità. La legge è stata cambiata per questo. La bellezza è soggettiva, qui ci sono problemi sismici, infiltrazioni d’acqua. Domenica mi è caduto vicino un pezzo di muratura. E’ una cosa brutta, mia moglie non è voluta entrare nei gabinetti. Vogliamo fare una cosa moderna, bella per la città. I tifosi quando vengono allo stadio non possono prendere la pioggia mentre guardano la partita. Come posso chiedere di pagare i biglietti se le condizioni sono queste? Guardiamo tutte le possibilità, domani sarò a Campi Bisenzio.

Commisso : ” Chiesa ? Se arrivano offerte giuste andrà via “

commisso
il presidente della Fiorentina Rocco Commisso

Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso ha cosi parlato ieri sera a 90′ minuto:

Chiesa e Castrovilli? Castrovilli rimarrà sicuramente, Chiesa l’ho già detto, se arrivano le offerte giuste andrà via. Abbiamo avuto offerte dall’estero, ma niente di concreto e lui vuole rimanere in Italia.

Strutture? Sono stato in questi giorni a vedere il centro sportivo e lo stadio. Per il primo, entro la fine del mese avremo l’approvazione della soprintendenza. Non vedo l’ora di far vedere ai nostri tifosi quello che sarà il miglior centro sportivo d’Italia e forse d’Europa. Per lo stadio, c’è stato un emendamento molto importante, che aiuterà tutte le squadre italiane. Dobbiamo portare nel ventunesimo secolo i nostri stadi, per esempio ieri mentre ero al Franchi mi è caduto in testa un pezzo di cemento armato.

Riapertura? Se io sono potuto tornare da New York con mia moglie in aereo, è giusto che vengano riaperti gli stadi. Per noi è importantissimo, per tutto il mondo del calcio, ma non solo mille, almeno cinquemila.

Articoli recenti

Iscriviti alla Newsletter

Rocco Commisso : ” Non ci sono mai state offerte per Chiesa “

fiorentina-Bologna
Federico Chiesa

Il presidente viola Rocco Commisso ha anche parlato della situazione su Federico Chiesa , queste le sue parole :

CHIESA? Fino ad oggi, e anche l’anno passato, non abbiamo mai avuto un’offerta scritta da qualsiasi squadra nel mondo. Non ci sono mai state offerte per Chiesa. Voglio bene a Federico e gli ho fatto la promessa. Lo lascerò andare al giusto prezzo. Ora vediamo che succede. C’è anche la possibilità che rimanga alla Fiorentina. Vlahovic ha fatto molto bene nella sua prima stagione in Serie A ed è stato uno dei primi che mi ha fatto innamorare. E’ un bravissimo ragazzo e speriamo che con l’esperienza di quest’anno possa fare ancora meglio. Io credo che in attacco abbiamo già una buona situazione, così come a centrocampo e in difesa. Certamente se ci sarà un’opportunità da cogliere sul mercato la verificheremo. Voglio rassicurare che io mi sento contento di quello che abbiamo fatto. Contratto? Se rimarrà alla Fiorentina prima o dopo ci dovremo vedere. Io ho fatto il bravo ma ogni tanto devo usare anche la frusta anche se non l’ho ancora mai usata a Firenze. Ogni tanto a qualcuno devo gridare ma io i giocatori voglio accarezzarli non frustarli.

Commisso : ” Firenze merita uno stadio bello come la città “

Fiorentina primavera
Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso

Commisso ha anche parlato della questione stadio : . Firenze merita uno stadio bello come la città. Serve uno stadio all’altezza di Firenze .

Firenze merita uno stadio bello come la città. Serve uno stadio all’altezza di Firenze. Non faccio mezze cose come il restauro. La cosa migliore sarebbe non doversi confrontare con la soprintendenza perché per me gli stadi non sono monumenti. Se si fosse fatto un anno fa forse oggi avremmo metà stadio completo. Ora dobbiamo aspettare.

Commisso : ” Non mi sento secondo a nessuno , datemi tempo “

rocco commisso
Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso

Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso ha parlato di tanti temi legati al mondo dell’attualità viola . ( Fonte : Fiorentina.it )

Rocco Commisso a RTV38: “Amrabat mi è piaciuto molto nella sua prima amichevole con la Fiorentina. Quando l’ho visto con il Verona ho chiesto a Pradè se era possibile prenderlo. C’era anche il Napoli ma lui ha preferito Firenze e mi ha fatto molto piacere. Ci farà molto comodo. In Serie A non mi sento secondo a nessuno. Sono venuto in Italia per dare a questo paese un pochettino di quello che ha dato a me. I tifosi devono capire che dobbiamo incrementare i nostri ricavi per migliorare e crescere. Serve tempo. 

CHIESA, BIRAGHI E CASTROVILLI CON L’ITALIA? Sono molto fiero del fatto che i nostri giocatori siano in Nazionale. Ricordo anche che Cutrone, Ranieri e Sottil giocheranno in Under 21. Per me è sempre un orgoglio avere giocatori della Fiorentina in Nazionale.

Fiorentina Primavera , Commisso : ” Grazie , vorrei abbracciarvi tutti “

Fiorentina primavera
Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso

Il presidente della Fiorentina si è congratulato coi mister e i ragazzi della Primavera per la conquista della Coppa Italia . ( Fonte Fiorentina.it )

Rocco Commisso si congratulato con i ragazzi della Fiorentina Primavera dopo la vittoria della Coppa Italia . Grazie ragazzi, siete stati bravissimi! E’ stato bellissimo vedervi alzare al cielo la coppa! Vorrei abbracciarvi tutti, a uno a uno, per la conquista di questo trofeo! Un grande risultato che per voi rappresenta solo l’inizio di quella che vi auguro sarà una carriera che vi regalerà le soddisfazioni e gli obiettivi che immaginate e che meriterete.
Complimenti al Mister Aquilani e al suo Staff. Ci siamo sentiti prima della gara con tutti, non avrebbe potuto iniziare meglio il suo nuovo incarico. Non voglio dimenticare anche Emiliano Bigica, è grazie al suo prezioso lavoro se abbiamo avuto oggi la possibilità di poterci giocare questa finale.

Rocco Commisso , il presidente più ricco del calcio italiano .

rocco commisso
Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso

Il patron della Fiorentina è il più ricco del calcio italiano. Dietro ci sono Zhang e Berlusconi. In classifica non ci sono Agnelli nè il fondo Elliott . ( Fonte : Fiorentina.it )

E’ Rocco Commisso, presidente della Fiorentina, il proprietario di una squadra di calcio italiana con il maggior patrimonio personale secondo il Bloomberg Billionaires Index, rilasciato nella giornata di oggi. Commisso, secondo le rilevazioni di Bloomberg, si piazza al 205° posto nella classifica degli uomini più ricchi del mondo con un patrimonio di 9,05 miliardi di dollari, in aumento di 1,98 miliardi rispetto ad un anno fa. Così riporta Calcio e Finanza.

Tra i proprietari di squadre di calcio italiane, il patron della Fiorentina precede il numero uno del gruppo Suning, Zhang Jindong, 259° con una patrimonio stimato in 7,52 miliardi, cui fa capo il controllo dell’Inter, e l’ex presidente del Milan (oggi proprietario del Monza), Silvio Berlusconi, 278° con un patrimonio stimato in 7,05 miliardi di dollari.

Nella classifica stilata da Bloomberg dei 500 uomini più ricchi del globo non figura invece alcun rappresentante della famiglia Elkann/Agnelli, cui fa capo il controllo della Juventus. Ma nemmeno il numero uno del fondo Elliott, Paul Singer, attualmente azionista di controllo del Milan.

I nostri articoli su Gabriel Omar Batistuta

Rocco Commisso : ” Nessun presidente a fatto meglio al primo anno “

rocco commisso
Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso

Le dichiarazioni del presidente della Fiorentina Rocco Commisso :

l presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, ha parlato in conferenza stampa per fare un bilancio sulla stagione appena conclusa e per parlare del futuro:

Tra i momenti più belli c’è sicuramente il primo giorno e l’accoglienza di Firenze per me e la mia famiglia. Senza dimenticare l’iniziativa Forza e Cuore, oltre alla salvezza matematica e le ultime buone partite che ci hanno permesso di arrivare nella posizione di classifica che la Fiorentina merita. Prima di venire a Firenze non capivo quanto fosse importante la tifoseria. Tra le cose negative dico la situazione della squadra. Abbiamo fatto una trattativa molto veloce per acquistarla, al contrario di altre società come Roma e Milan. 

DICHIARAZIONI POST JUVENTUS. “Le rifarei, ma forse avrei dovuto parlare più piano invece di gridare. Reagii in quel modo perché trovai i ragazzi depressi e arrabbiati negli spogliatoi: ho reagito come se fossi stato il capitano della mia squadra cinquant’anni fa. Senza dimenticare che alla prima partita ci fu quell’episodio su Mertens e poi le cose sono continuate. Il regolamento deve essere uguale per tutti. Il calcio italiano deve essere portato avanti nel miglior modo possibile per tutti.

OBIETTIVI PER LA PROSSIMA STAGIONALE. “L’Atalanta il primo anno con Percassi è stata in Serie B, poi negli anni successivi si è salvata in Serie A: gli ci sono voluti sei anni prima di arrivare in Europa. Fino a questo momento ho fatto meglio anche del Bologna, ma non solo, anche della Lazio di Lotito e del Napoli di De Laurentiis, o del Sassuolo e del Torino. Nonostante la disgrazia dei primi tre mesi con Montella e il Covid, perché in Italia i giornali non dicono la verità, ovvero che abbiamo fatto un lavoro straordinario? Io non so bene quello che sapete voi, ma so bene quello che so io. La verità è quella che sto dicendo oggi: nessun presidente al primo anno ha fatto i risultati che ha fatto Rocco. Non ho i ricavi che ha il Milan, l’Inter o l’Atalanta in questo momento. E’ vero che i soldi non sono un problema, ma questo non vuol dire che li butti. I soldi li abbiamo investiti nel centro sportivo e nello stadio, e sono stati utilizzati a gennaio per rinforzare la squadra. Fino a questo momento sono stati spesi 200 milioni. Sul mercato non dirò niente perché non ho ancora parlato con Barone e Pradè”.

CHIESA. “Non l’ho mai criticato. Gli voglio un bene immenso perché è un ragazzo straordinario. Lo scorso anno non lo potevo cedere perché era il miglior giocatore ed è stata la decisione giusta. Abbiamo parlato con il padre e con Federico e se vuole andare via dovrà portare i soldi che vogliamo. Adesso dovremo riparlare con lui per capire cosa vuole fare”.

Commisso : Chiesa ? Gli ho dato il via libera di fare quello che vuole

commisso
Il presidente viola Rocco Commisso

Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso attacca anche Sky: “Indiscrezione su De Rossi una fake news, le notizie vanno verificate” . ( Fonte : Fiorentina.it )

Queste le dichiarazioni del presidente Rocco Commisso ai microfoni di Sky Sport“Ringrazio i dottori e i tecnici. Abbiamo avuto tantissimi elementi della Fiorentina colpiti dal Covid. Ne siamo usciti e di questo sono contento. Grazie ragazzi, ora andate in vacanza e divertitevi perché ve lo siete meritato. Il secondo obiettivo di questa stagione è stato raggiunto: finire nella parte sinistra della classifica. Lo abbiamo fatto con la miglior difesa da quando Iachini è in panchina.

OBIETTIVO. “Obiettivo per la prossima stagione? Giocare un po’ a calcio (ride, ndr). Questa era una stagione di transizione e dovevamo fare meglio dell’anno passato e abbiamo fatto molto meglio, e di questo sono soddisfatto. Dopo abbiamo l’obiettivo di vincere qualcosa, anche se non è immediato. Vogliamo stare più alto possibile. Certamente vogliamo essere dalla parte sinistra della classifica“. 

CHIESA. “Resterà? Speriamo di sì. L’ho tenuto l’anno scorso, poi gli ho dato il via libera di fare quello che vuole, basta che i soldi siano giusti per la Fiorentina. Spero che resti con noi, ma se vorrà andare la società glie lo permetterà, basta che ci portano ciò che quello che vale”.

I nostri articoli

Commisso : “Le leggi sugli stadi pensati come monumenti non hanno senso”

commisso
Il patron della Fiorentina Rocco Commisso

Il patron della Fiorentina Rocco Commisso parla di stadio a Forbes: “La burocrazia sta uccidendo l’Italia.

Forbes parla così il Presidente della Fiorentina Rocco Commisso:

STADIO. “La Premier dimostra l’importanza strategica degli stadi per i club. Hanno aumentato di molto i ricavi. Pensate al Tottenham, al Manchester City, all’Arsenal. Grazie agli impianti di proprietà hanno aumentato il fatturato e i primi venti club d’Europa fatturano in media 464 milioni. La Fiorentina è ferma a 93. Le entrate che genererebbe uno stadio di proprietà non si limiterebbero solo al giorno della partita. Senza queste entrate la Fiorentina non potrebbe comprare calciatori top e non potrà competere ai massimi livelli del calcio europeo, visto che ci sono le regole del fair play finanziario”.

Le leggi sugli stadi pensati come monumenti non hanno senso. Le leggi in ogni città vengono interpretate in modo differente. A Milano, San Siro può essere buttato giù e rifatto ex novo, mentre a Firenze non si può ristrutturare e rifare il Franchi, che negli anni diventerà un monumento decrepito che per una città splendida come Firenze sarebbe un peccato. E quanto costerà mantenere il Franchi così? La Fiorentina può giocarci altri 100 anni? Chi farà i lavori e chi li pagherà? A me sembra evidente che prima o poi debba essere buttato giù e rifatto”.

Articoli recenti

Commisso : ” Cara Famiglia Viola , siete stati incredibili e unici “

commisso
Il patron viola Rocco Commisso

Il messaggio del presidente Rocco Commisso in risposta alla manifestazione dei tifosi gigliati andata in scena nella serata di ieri . ( fonte : Fiorentina.it )

Con una nota sul canale mediatico viola, il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso ha commentato così la manifestazione di ieri da parte dei tifosi:

Cara Famiglia Viola, ieri sera siete stati incredibili, unici.
Le immagini del Popolo Viola, unito e compatto, che in una serata di festa, con grande civiltà, fa sapere al mondo intero la sua ferma volontà di potere avere una nuova casa per la Fiorentina, sono state bellissime e di grande impatto.
Noi siamo al vostro fianco e non vogliamo smettere di continuare a provare a realizzare un nuovo stadio per i tifosi della Fiorentina, per la città di Firenze, per le ambizioni e i sogni che tutti abbiamo e che non vogliamo tenere chiusi in un cassetto.
Ieri sera mi avete fatto arrivare al cuore un ennesimo messaggio, fortissimo e diretto: tutti noi insieme vogliamo solo il bene della Fiorentina e ci batteremo per questo obiettivo.
Spero di riabbracciarvi presto!

Grazie Grazie Grazie!
Rocco B. Commisso

Commisso : ” Iachini gode della mia fiducia , ma non mancano alternative “

commisso
L’allenatore della Fiorentina Beppe Iachini

Il patron viola Rocco Commisso ha cosi commentato : Beppe può restare ma non mancano le alternative . ( Fonte : Fiorentina.it )

Commisso ha ribadito pubblicamente che Iachini gode della sua fiducia. Ma Rocco non vuole ripetere l’errore fatto con Montella l’estate scorsa. Così, scrive La Nazione, non mancano i nomi per la panchina della Fiorentina.

Alcuni paiono davvero fuori portata, come Unai Emery. Il basco ha allenato Valencia, Spartak Mosca, Siviglia, Paris Saint Germain e da ultimo l’Arsenal. Un tecnico di livello internazionale. Che però ha un ingaggio non in linea con la filosofia della Fiorentina

Accanto a Emery, ma in realtà molto più vicino al mondo viola, c’è Luciano Spalletti. Un ingaggio pesante, di svariati milioni. Qui la scelta sarebbe di campo. Spalletti piace ai tifosi, ha spirito di appartenenza. Spalletti sarebbe il preferito da tutto l’ambiente. Peccato che Luciano sia corteggiato dai massimi top club italiani ed europei, e la strada è in salita.

Il quotidiano poi si concentra su nomi più abbordabili. Non è un mistero che ai dirigenti della Fiorentina piacciano da almeno due anni sia Roberto De Zerbi (ora al Sassuolo) che Ivan Juric (maestro della sorpresa Verona).

Controindicazioni poche: De Zerbi vedrebbe nella Fiorentina un salto di qualità rispetto alla sua attuale società, così come Juric (già cercato dalla precedente proprietà due anni fa). Sistemi di gioco differenti, più lezioso quello del primo, molto aggressivo e di corsa quello del secondo.

Commisso : ” Il 10 sarebbe bello vederlo sulle spalle di Castrovilli “

Commisso
Gaetano Castrovilli

Rocco Commisso , le parole del presidente della Fiorentina :

Già tempo fa fu lo stesso Giancarlo Antognoni, l’Unico 10, a elogiare un giovane Castrovilli che si affacciava nella Fiorentina. Oggi ci pensa patron Rocco Commisso a investire Gaetano Catrovilli di una bella responsabilità. A Radio Bruno Rocco ha detto: “Antognoni è stato la bandiera della nostra e della vostra Fiorentina. Sarebbe bello vedere la maglia numero 10 sulle spalle di Castrovilli. 

Castrovilli sta diventando sempre più e sempre con più forza il simbolo della nuova Fiorentina. Commisso stravede per lui e Gaetano ha spostato in toto il progetto viola per il presente e per il futuro.

I nostri articoli

Iscriviti alla Newsletter

Commisso : ” Chiesa ? se vuole andar via lo accontenterò”

commisso
Il patron viola Rocco Commisso

Rocco Comisso , il presidente della Fiorentina , parla anche dei singoli e del futuro dei giovani viola

Le parole di Commisso : “Io penso al bene della Fiorentina. Se Chiesa vuole andare via la nostra priorità sarà quella di avere la giusta contropartita economica. Non ci sono veti per alcune società. Però, in questo momento ho uno splendido rapporto con Federico e con suo padre. C’è un clima positivo che non va alterato“.

Castrovilli, invece, è deciso a restare.

Questo ragazzo mi è piaciuto fin dal primo giorno. E’ fenomenale, è sempre sorridente. Mi piace che i nostri talenti ci danno credito. Danno fiducia al sottoscritto, Barone, Pradè, Iachini, Ferrari, Antognoni, Dainelli, a tutto un gruppo di lavoro“.

Ti potrebbe interessare anche :

Rocco Commisso : ” Castrovilli sicuramente resterà a Firenze “

rocco commisso
Il patron viola Rocco Coommisso

Rocco Commisso , patron della Fiorentina ha cosi dichiarato :

La situazione è difficile anche qui da metà marzo. Sono a casa con mia moglie e mia figlia, ed esco una volta alla settimana per fare la spesa. Mio figlio è in Italia e lì ci sono anche Joe Barone e suo figlio. Dobbiamo andare avanti. Una situazione così non l’ho mai vista. I dipendenti sono a casa, fortunatamente per noi, la nostra azienda va avanti: Abbiamo 4500 dipendenti, e un terzo della gente lavora da casa. Sarà difficile che l’economia si riprenda nei prossimi anni. Spero che tutto vada bene, non ho grande ottimismo in vista del futuro”.

Riguardo lo stadio

“Per quanto riguarda lo stadio, prima abbiamo guardato il Franchi e poi la zona della Mercafir. Non mi è piaciuta la situazione del bando: non me la sto prendendo con Nardella, ma con la burocrazia italiana. Perché devi fare un bando quando sono l’unico che può costruire? Poi dopo tre mesi il costo dei terreni è aumentato dopo alcune task force. Noi non parteciperemo al bando. Per lo stadio, il governo ci deve dare una mano a costruirlo in tempi brevi. Se questo sarà possibile a Firenze bene, altrimenti lo faremo in un altro paese.

Su Castrovilli e Chiesa

“La Fiorentina ripartirà con loro nella prossima stagione. Castrovilli lo farà sicuramente. Chiesa vedremo: se mi chiederà di andare via, dovremo vedere dove e mi dovrà portare anche l’offerta giusta. Questa è l’idea ad oggi, mancano ancora 13 partite e quindi valuteremo”.

Altri articoli su Rocco Commisso

Iscriviti alla Newsletter