Category Archives: Rui Costa

Rui Costa considerato uno dei migliori trequartisti di sempre .

L’ex viola Manuel Rui Costa

Manuel Rui Costa , considerato uno dei migliori trequartisti di sempre, in Italia ha vestito le maglie della Fiorentina e del Milan. ( fonte : goal.com )

E’ il pomeriggio del 13 luglio 2001 e Manuel Rui Costa sta attraversando il tunnel che porta direttamente sul prato dell’Artemio Franchi. E’ un percorso che conosce a memoria e che ha fatto centinaia di volte nel corso dei sette anni precedenti, ma questa volta è tutto diverso.

Gabriel Batistuta
Gabriel Batistuta e Manuel Rui Costa

 E’ commosso e non fa nulla per nasconderlo ed è triste perché sta per congedarsi da una città che mai avrebbe voluto lasciare.

Sugli spalti sono accorsi in diecimila per salutarlo e tutti sono costretti a fare i conti con la stessa amara sensazione: la malinconia.Manuel Rui Costa , uno dei calciatori più forti di tutti i tempi della Fiorentina

rui costa
L’ex viola Manuel Rui Costa

Il saluto al Franchi

“Grazie. Vi ringrazio per questi sette anni nei quali sono stato con voi e per tutta la vita che passerò con voi. E’ difficile per me essere davanti a voi per un saluto. E’ molto difficile e molto emozionante. Scusatemi, non riesco a dire nemmeno una parola. Non dimenticherò mai tutto quello che di buono mi è successo in questi anni”.

Metteva d’accordo chi ama la fantasia al potere e chi vuole pragmatismo. I suoi colpi di tacco, la palla sotto la suola, i tocchi d’esterno, erano sempre funzionali. Belli ma funzionali. E avevano qualcosa che si può chiamare umanità. Cercava di continuo un contatto visivo col pallone, come se potesse perderlo. Rui Costa , arrivato in viola nell’estate 1994, si fa amare fin da subito.

Aveva equilibrio in campo e fuori. Niente sregolatezza, niente del numero dieci rappresentato dalla vulgata. Un genio senza gli eccessi del genio, che rovescia l’immagine dell’estroso tormentato, dell’inquieto che non sa contenere la sua diversità tecnica e per sfogarsi l’accende e l’adombra in base ai momenti.Rui Costa : Sono orgoglioso di aver indossato

Wahiba Ribery si sfoga e reclama il rigore per la Fiorentina .

Franck Ribery
L’attaccante della Fiorentina Franck Ribery

La moglie del francese della Fiorentina Wahiba Ribery reclama il rigore non dato contro il Milan :

Wahiba Ribery  si è sfogata su Instagram dopo un episodio commesso ai danni del campione francese durante la sfida contro il MilanFiorentina-Milan , le proteste per un rigore su Ribery .

Nel corso del primo tempo della sfida controil Milan la Fiorentina ha protestato chiedendo il calcio di rigore sul francese . Il francese era caduto in area dopo un contatto con Brahim Diaz: l’arbitro Guida, vicinissimo all’azione, non va nemmeno al Var e lascia proseguire il gioco. Se l’arbitro giudica l’episodio regolare, non tutti sono stati dello stesso avviso, a partire dalla moglie dello stesso .

Gabriel Batistuta e Manuel Rui Costa capaci di dare spettacolo .

Gabriel Batistuta
Gabriel Batistuta e Manuel Rui Costa

Gabriel Batistuta e Manuel Rui Costa ancora oggi i tifosi viola ricordano con nostalgia quei tempi in cui l’argentino e il portoghese si scambiavano il pallone per il bene della Viola.

Era l’estate del 1991 quando i viola acquistarono dal Boca Juniors lo sconosciuto Gabriel Omar Batistuta, centravanti fino a quel momento poco noto ai più in Europa, ma che da quel momento divenne l’idolo assoluto della Firenze calcistica. Batigol, come lo chiamavano i tifosi della Fiorentina, disputò in viola ben nove stagioni andando sempre in doppia cifra. La sua voglia di vincere e la sua capacità di vedere la porta in qualsiasi momento lo resero uno degli attaccanti più temibili del decennio e portarono la Fiorentina a sfiorare lo Scudetto in una serie di occasioni. 

Il portoghese Manuel Rui Costa

L’attaccante argentino fu protagonista di una serie di grandi campionati con la maglia della Fiorentina, ma non solo. Batistuta fu anche un membro fondamentale della nazionale argentina che vinse due coppa America di seguito nel 1991 e nel 1993. 

Gabriel Batistuta e Manuel Rui Costa

 Giocò per sei stagioni insieme a un altro fenomeno. Stiamo parlando del portoghese Manuel Cesar Rui Costa, un trequartista vecchio stile dal talento sopraffino e abilissimo a eseguire l’ultimo passaggio. I due formarono una delle coppie offensive più belle e divertenti del calcio italiano della seconda metà degli anni ’90, come indicato da tanti esperti del settore. Ancora oggi nei ricordi dei supporter della curva Fiesole e anche in quelli del lusitano Batistuta spicca come uno dei migliori compagni di squadra con il quale ha giocato.