Omicidio Ciatti , il padre : ” Lo avevo detto che sarebbe scappato “

Niccolò Ciatti
Niccolò Ciatti , il ragazzo fiorentino ucciso in Spagna

La rabbia di Luigi Ciatti dopo la notizia che l’assassino del figlio è irreperibile dopo la condanna in Spagna: «Una beffa, non ci hanno ascoltati .

Luigi Ciatti, il padre di Niccolò : Lo aveva detto e ripetuto, aveva chiesto ai giudici spagnoli di emettere al più presto un provvedimento cautelativo. «E invece ancora una volta l’hanno lasciato libero senza neppure sorvegliarlo come un assassino meriterebbe — denuncia Luigi Ciatti —. Una vergogna assoluta, una beffa non solo per noi familiari ma per la giustizia mondiale. Con il pericolo che fugga in Russia e si arruoli nelle truppe che combattono in Ucraina».

Quando avete saputo della sua fuga dalla Spagna?
«Stamani ed è stato l’ennesimo colpo al cuore per me, mia moglie e mia figlia. Ma come è possibile che una persona condanna per omicidio volontario che già una volta era fuggita in Germania non sia stata controllata? Ma purtroppo è l’ennesima dimostrazione di quello che avevo già pensato più volte».

«Il giudice doveva decidere se metterlo in galera, come si meritava, prima degli altri due gradi di giudizio. Erano presenti tutti, anche gli avvocati del ceceno ma lui era uccel di bosco, fuggito dopo la firma della scorsa settimana e dunque il giudice ha firmato un mandato di cattura internazionale e non sarà il solo provvedimento per fortuna».

/ 5
Grazie per aver votato!
Views All Time
Views All Time
99
Views Today
Views Today
2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.