Tag Archives: calcio

Morto Tarcisio Burgnic , tanti stanno ricordando “la Roccia”

Burgnich
Tarcisio Burgnich

Tarcisio Burgnich com’è morto: tanti coloro che stanno ricordando la Roccia in queste ore sui social, incluse numerose squadre di club

Il mondo del calcio piange la scomparsa di Tarcisio Burgnich e la FIGC, per commemorare “La Roccia”, ha deciso di tributargli un minuto di silenzio prima dell’amichevole tra Italia e San Marino. Il presidente Gravina ha, peraltro, manifestato tutto il proprio cordoglio per il lutto: “Alla vigilia dell’Europeo ci lascia un grande campione d’Europa. 

 La sua morte è l’ennesima ferita inferta al cuore dei tifosi azzurri e di tutti gli appassionati di calcio. Con la sua forza e la sua determinazione ha scritto bellissime pagine di storia del calcio italiano”.

Altre squadre di club hanno voluto salutare l’ex calciatore, a cominciare dalla Fiorentina: “Proprietà, dirigenza e società esprimono profondo cordoglio per la scomparsa di Tarcisio Burgnich, leggenda della Nazionale italiana e della grande Inter. Campione d’Europa nel 1968 e protagonista della ‘Partita del Secolo’ tra Italia e Germania nel 1970”. L’Udinese, invece, ha parlato di “un grave lutto che ha colpito la nostra famiglia e tutto il calcio italiano: 

è morto a 82 anni in Versilia dove da tempo risiedeva, Tarcisio Burgnich, friulano di Ruda (era nato il 25 aprile 1939), difensore (terzino destro) della squadra bianconera dal 1958 al 1960 (8 presenze in serie A)”. Infine il Torino e il suo presidente, Urbano Cairo, “esprimono il proprio cordoglio e si stringono intorno alla famiglia Burgnich per la scomparsa di Tarcisio Burgnich”

Di Livio: “Chiesa è il miglior talento del calcio italiano “

di livio
L’ex calciatore della Fiorentina Angelo Di Livio

Angelo Di Livio l’ex calciatore della Fiorentina Angelo Di Livio al Corriere Fiorentino . ( Fonte : Fiorentina.it )

CHIESA. “Non sarebbe corretto che dessi consigli a Federico, suo padre è stato un campione ed è una persona in gamba: saprà aiutarlo nella scelta migliore. Io posso dire che quest’anno ha vissuto una stagione di alti e bassi, ma è giovane e ci può stare. Ma di una cosa sono sicuro. È il miglior talento del calcio italiano, non vedo altri come lui”

CASTROVILLI. “Mi ha fatto un’ottima impressione, davvero. Fino a quando si è giocato la sua stagione è stata straordinaria. Presto sarà anche un punto fermo della Nazionale. Gaetano deve sapere che arriveranno anche i momenti difficili, quando le giocate col pallone riescono meno. È lì che dovrà mettersi di impegno e dimostrare stabilità, anche nella vita e non solo in campo. Ci vuole equilibrio, senza esaltarsi troppo o buttarsi giù”

Articoli simili

Iscriviti alla Newsletter

Ribery : Montella ? Sempre vicino ai giocatori . Mi piace molto .

Franck Ribery commenta cosi durante un’intervista . ( fonte : Firenzeviola.it )

ribery
Ribery

Franck Ribery commenta cosi in una intervista : “Ho sempre giocato ala sinistra ma adesso mi trovo in un ruolo centrale. Sono un attaccante di supporto: il mio lavoro consiste nel prendere la palla, farla girare e dribblare. Questo è il mio tipo di gioco”.

Il mio approdo in Italia?
“Quando sono arrivato alla Fiorentina ho perso la preparazione estiva. Mi sono allenato molto da solo”.

Montella?
“È giovane ma sta sempre vicino ai giocatori. Mi piace molto”.