Tag Archives: Conference League

Sporting Braga – Fiorentina , un avversario tosto per i viola .

Sporting braga
Sporting Braga , l’avversario della Fiorentna in Conference League

La squadra di Vincenzo Italiano affronterà i portoghesi dello Sporting Braga, forse il peggior avversario che potesse capitare ai viola.

 La squadra di Vincenzo Italiano affronterà i portoghesi dello Sporting Braga, forse il peggior avversario che potesse capitare ai viola. La doppia sfida contro i portoghesi si disputerà a febbraio: il 16 la Fiorentina giocherà in trasferta, mentre 7 giorni più tardi ci sarà il ritorno al Franchi sarà, il 23 febbraio.

Nella Liga portoghese la partenza della squadra di Artur Jorge è stata a razzo. Dopo il pareggio all’esordio casalingo contro lo Sporting Lisbona per 3 a 3, gli Arsenalistas hanno inanellato 6 vittorie consecutive prima di cadere in casa del Porto. Adesso dopo 12 giornate, ad una sola giornata dalla pausa per il mondiale, il Braga ha 25 punti in classifica e si trova terzo a -9 dalla capolista Benfica.

/ 5
Grazie per aver votato!

Conference League : Braga-Fiorentina , orari di andata e ritorno .

conference League
Conference League , Braga-Fiorentina

Braga-Fiorentina, gli orari della doppia sfida di Conference League :

La UEFA ha comunicato gli orari delle gare di andata e ritorno delle due partite valide per gli spareggi di Conference League: Braga-Fiorentina in Portogallo si giocherà il 16 febbraio alle 18:45, mentre Fiorentina-Braga è prevista 7 giorni dopo alle 21 al Franchi. 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Commisso : ” Era necessario vincere , lo abbiamo fatto nella maniera migliore “

commisso , fiorentina
Il patron viola Rocco Commisso

Il messaggio di Rocco Commisso dopo la vittoria contro il Hearts : ” Grazie ai ragazzi per questa importante vittoria “

Rocco Commisso ha commentato sui canali ufficiali viola la vittoria della sua Fiorentina: “Complimenti ai ragazzi e al Mister per questa importante vittoria. Era necessario tornare a vincere e lo abbiamo fatto nella maniera migliore, mostrando il nostro calcio e segnando tre bellissimi gol. Sono felice per Jovic, che aveva sicuramente bisogno di sbloccarsi e per Bianco, prodotto del nostro vivaio, che ha fatto il suo esordio europeo. Infine vorrei ringraziare anche i nostri grandi tifosi. Che ci hanno seguito in Scozia. E ci hanno sostenuto per 90 minuti. Godiamoci il momento e da domani testa alla partita di lunedì!”.

/ 5
Grazie per aver votato!

Fiorentina : Cori contro la squadra , i tifosi : ” Meritiamo di più “

tifosi viola
I pochi tifosi viola ad instanbul

Contestazione e cori contro la squadra per i tifosi presenti

La Fiorentina crolla in Turchia: 3-0 per il Basaksehir. La squadra al termine della sfida va a chiedere scusa sotto il curvino dove si trovano i pochi tifosi volati per sostenerla. La risposta di quest’ultimi è stata molto chiara e dura: “Meritiamo di più”. Momento da cancellare dei viola e adesso anche i tifosi non riescono più ad accettarlo. Besakseir-Fiorentina 3-0 Si salva solo Amrabat , male tutti gli altri .

/ 5
Grazie per aver votato!

Besakseir-Fiorentina 3-0 : Si salva solo Amrabat , male tutti gli altri .

besakseir
Besakseir-Fiorentina

Pesante sconfitta a Istanbul con il Basaksehir per la Fiorentina. Si salva Amrabat da centrale adattato, poi male tutti tra i viola

Gollini: 4. Serata da incubo per lui. Prima prende gol sotto le gambe (non era stato particolarmente reattivo nell’evitare il corner sul retropassaggio, comunque insidioso, di Igor), poi concede clamorosamente il raddoppio concedendosi un doppio palleggio con l’avversario in pressione. Non arriva infine sul tiro di Traorè che vale il tris.

Venuti: 5. Più volte impreciso, dà lui la palla rischiosa che poi Gollini regala all’avversario. Almeno ci prova nel finale con un tiro di mancino che esce di poco.

Amrabat: 6. L’unico a salvarsi. Gioca nell’inedito ruolo di difensore centrale e se la cava bene: attento nelle coperture e bravo in impostazione.

Igor: 5. Non è al massimo fisicamente e si vede, quando non riesce a sfruttare la solita potenza fisica per tenere alla larga gli attaccanti. Perde il duello fisico con l’avversario in area nell’occasione che sblocca il match. Attenuante della condizione precaria, ma gara negativa.

Terzic: 5. Dietro lascia più di qualcosa a desiderare, davanti non trova giocate buone. Poco reattivo a chiudere in occasione dell’1-0. Unica nota di merito quella diagonale difensiva nella ripresa.

Ikoné: 4. Avrebbe gli spazi per mettersi in mostra, ma non riesce ad uscire dal tunnel. Anzi, la luce sembra parecchio lontana. Tanto che dopo aver rischiato il rosso nel primo tempo, si prende un secondo giallo inspiegabile lasciando i compagni in dieci per il quarto d’ora finale. Nel mezzo solita prova incolore.

Cabral: 5. Sembra un corpo estraneo alla squadra, stavolta non solo perché non arrivano palloni là davanti. Fatica a crearsi spazi e quando la palla gli capita in area, sul tiro ribattuto di Mandragora, gli rimbalza addosso in maniera piuttosto clamorosa.

Saponara: 5,5. Almeno ci mette un po’ di tecnica, anche se lascia sempre l’impressione di poter fare qualcosa in più, perchè gode anche di discreto spazio.

(dal 77′ Kouame: 6. Sufficienza solo per la giocata, l’unica bella della partita, con cui manda in porta Jovic. Anche se il serbo spreca tutto)

All. Italiano: 4,5. Tante assenze pesanti, perde in extremis anche Quarta ed è costretto a mettere dentro Mandragora, arretrando Amrabat in difesa. Fino all’1-0 sembra quanto meno una Fiorentina attenta, anche se poco incisiva davanti nonostante gli spazi che ci sarebbero. Poi però è inspiegabile, e clamoroso, il crollo della sua squadra. Se in tanti non riescono a reagire alle difficoltà e cadono nelle solite, pesantissime, amnesie, qualche responsabilità è anche dell’allenatore. Non manca solo il gol, come ha ripetuto Italiano: i problemi iniziano ad essere un po’ più profondi.

/ 5
Grazie per aver votato!

Commisso : ” Siamo in Europa , la squadra è stata fantastica “

commisso
il patron viola Rocco Commisso

“Siamo in Europa e lo siamo meritatamente. La squadra è stata fantastica”, ha detto il patron viola Rocco Commisso

Il presidente Rocco Commisso ha commentato la qualificazione alla fase a gironi della Conference League della sua Fiorentina: “Sono davvero felicissimo, martedì avevo incitato i ragazzi a metterci il cuore fino alla fine e loro hanno seguito a pieno il mio invito – ha detto il patron al sito ufficiale viola -. La squadra è stata fantastica, ha conquistato la qualificazione in un ambiente ostile, in un clima difficilissimo e tesissimo e ha dato tutto sul campo.

Dopo solo tre partite con due vittorie e un pareggio erano già iniziate ad arrivare delle critiche inspiegabili ma ora siamo in Europa e lo siamo meritatamente! Ho già chiamato il mister per complimentarmi con lui e voglio estendere i miei ringraziamenti a tutti i ragazzi, ai componenti dello staff ed a tutti i tifosi che ci hanno seguito fino in Olanda. Grazie a tutti! L’Europa ci aspetta!“.

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Scontri tra i tifosi viola e del Twente alla vigilia della gara di stasera

Twente Fiorentina
Scontri tifosi twente

Un video documenta i tafferugli fra gli ultras alla vigilia del match di ritorno dei preliminari di Conference League. ( fonte : La Nazione )

Tafferugli fra i supporter olandesi e i tifosi della Fiorentina alla vigilia del match di ritorno dei preliminari di Conference League in programma domani sera, 25 agosto, in Olanda fra Twente e Fiorentina.

Come riporta infatti un video pubblicato dal profilo Twitter denominato ‘Casual Ultra’, nella serata di oggi sono avvenuti degli scontri nella cittadina di Enschede, dove domani si disputerà la gara europea allo stadio ‘De Grolsch Veste’.

Nel video si nota un reciproco lancio di sedie e oggetti fra i rappresentanti delle due tifoserie, con le forze dell’ordine olandesi che sono intervenuti prima di un serio contatto fisico fra le parti. Domani sono attesi nel settore ospiti dello stadio di Enschede circa 500 tifosi viola in tutto.

3,0 / 5
Grazie per aver votato!

Fiorentina-Twente 2-1 , i gol di Nico Gonzalez e Cabral .

fiorentina-twente
L’esultanza di Nico Gonzalez dopo il gol

Andata playoff Conference League: viola scatenati nel primo tempo, in gol Nico Gonzalez e Cabral, nella ripresa la rete di Cerny

Apre Gonzalez, raddoppia Cabral: la Fiorentina rifila due gol al Twente ed esce vittoriosa dal primo impegno europeo dell’era-Commisso. La sfida del Franchi, valida per l’andata dei playoff di Conference League, finisce 2-1 per la squadra di Italiano, trascinata dalle giocate di Biraghi e Sottil, autori degli assist decisivi contro gli olandesi.

 I toscani cambiano sei undicesimi della formazione titolare. Fra i pali c’è Terracciano, in difesa Venuti e Nastasic prendono il posto di Benassi e Quarta. Duncan sostituisce Bonaventura al fianco di Amrabat e Maleh, in avanti c’è il tridente composto da Gonzalez, Cabral e il confermato Sottil. Il Twente scende in campo con il 4-2-3-1, con il fantasista Vlap – autore di due reti nel penultimo turno di preliminari – alle spalle del bomber Van Wolfswinkel.

La cronaca

Un minuto dopo il fischio d’inizio, la Fiorentina è già sull’1-0. Sottil serve Biraghi che crossa per Nico Gonzalez, l’argentino salta più in alto di tutti e trova l’incornata vincente. Al 15’ scalda il motore Cabral, che manca il raddoppio con un colpo di testa. Passa un quarto d’ora e proprio il brasiliano timbra il 2-0: Biraghi verticalizza per Sottil che scende sulla fascia sinistra, entra in area e offre al centravanti un pallone che è soltanto da spingere in rete. Prima dell’intervallo si accende Vlap, pericoloso su punizione, e Cabral sfiora il tris sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Nella ripresa, Italiano inserisce prima Mandragora e Ikone, poi Jovic, Dodò e Kouame. Il cambio più azzeccato, però, è quello del Twente, che schiera Cerny al posto di Rots. Al 65’ il ceco si sfugge alla difesa sul filo del fuorigioco e supera Terracciano. Si riaccendono così le speranze dei quasi 2500 olandesi arrivati a Firenze al seguito della squadra. La sfida di ritorno, decisiva per l’accesso alla fase a gironi, è in programma giovedì prossimo in Olanda.

/ 5
Grazie per aver votato!

All. Twente : ” Non penso che finirà 0-0 anche se non sarebbe male “

Twente
Allenatore del Twente Ron Jans

Le parole del tecnico del Twente Ron Jans : Il nostro obiettivo è giocare in Europa, giocare ai gironi. C’erano 8 candidate nell’urna, abbiamo preso i più forti.

Ron Jans, allenatore del Twente, ha parlato in conferenza stampa dal Franchi, partendo dal ricordo di quella doppia sfida del 2007 quando era sulla panchina del Groningen: “Ho riguardato le formazioni del 2007, in quella Fiorentina c’erano campioni come Mutu, Liverani e Frey. Ora i viola sono in crescita come noi. Sarà una sfida interessante, di sicuro non finirà 0-0. All’epoca c’era Prandelli che era all’inizio della sua carriera, per me è sempre stato d’ispirazione come allenatore e come carriera. Ora anche Italiano sta iniziando una bella carriera. Prandelli è un uomo di riferimento per me”.

ANDATA/RITORNO. “Giocheremo il nostro solito calcio, non ci adattiamo alla Fiorentina. Sono due partite importanti, penseremo più al risultato. Non penso finirà 0-0, anche se non sarebbe male perché avremo un’altra partita in casa e di solito concediamo pochi gol”.

Il nostro obiettivo è giocare in Europa, giocare ai gironi. C’erano 8 candidate nell’urna, abbiamo preso i più forti. In preparazione abbiamo giocato contro il Bologna, ma non era in grandissima forma. La Fiorentina ha sei attaccanti molto forti, ma li abbiamo anche noi”.

/ 5
Grazie per aver votato!

Conference League : Oltre 2400 tifosi del Twente per la sfida di giovedi

Conference League
Conference League , Fiorentina-Twente

Conference League : i tifosi olandesi hanno già comprato quasi tutti i tagliandi messi a disposizione , previsti oltre 2400 tifosi al Franchi

I tifosi del Twente si preparano a una mini-invasione del Franchi in vista della sfida di giovedì sera di Conference League. Secondo quanto riportato dai media olandesi infatti, sono già 2200 i biglietti del settore ospiti venduti su 2400 messi a disposizione.

Si va quindi verso il tutto esaurito per il ‘Formaggino’, con gli olandesi che cavalcano l’entusiasmo di un ottimo avvio di stagione del Twente, caratterizzato da quattro vittorie di fila tra campionato ed Europa. Facile aspettarsi però una cornice di pubblico importante per tutto il Franchi, che ospiterà finalmente il ritorno dei viola in Europa.

/ 5
Grazie per aver votato!