Tag Archives: Iachini

Bologna-Fiorentina , la probabile formazione . Torna Bonaventura .

sondaggio , bologna-fiorentina
Beppe Iachini tecnico della Fiorentina

La probabile formazione della sfida di oggi tra Bologna-fiorentina : Torna Bonaventura , la coppia d’attacco Ribery e Vlahovic .

La probabile formazione della sfida di oggi tra Bologna-Fiorentina :

Tra i pali ci sarà Dragowski :

Dragowski
Il portiere della Fiorentina Bart Dragowski

La difesa a tre sarà formata da Milenkovic, Pezzella e Caceres.

A centrocampo il rientrante dalla squalifica Bonaventura potrebbe scalzare Castrovilli, vanno verso la conferma dal 1′ Amrabat e Pulgar. Sulla corsia destra è pronto Venuti

Biraghi torna da titolare e la coppia d’attacco sarà formata da Ribery e Vlahovic

Iachini : ” L’Atalanta è forte , ma ricordiamoci che siamo la Fiorentina”

Iachini
Il tecnico della Fiorentina Beppe Iachihi

L’allenatore della Fiorentina Beppe Iachini ha parlato prima della sfida contro l’Atalanta :

Le parole di Beppe Iachini : Il futuro è oggi. Inutile parlare di ciò che sarà. “Conta solo il bene della Fiorentina e sono concentrato sui punti da fare – dice Iachini – questo è ciò che penso. Quello che accadrà in futuro non mi preoccupa”. Il presente dice Atalanta, squadra forte ed ammirata.Iachini : ” Contro l’Atalanta servirà una partita perfetta “

“Hanno il miglior attacco del campionato, certezze consolidate e stanno facendo un grandissimo lavoro. La rosa è completa, hanno enormi qualità nei titolari come in coloro che entrano a partita in corso. Anche io ho votato Gasperini per la Panchina d’Oro proprio per quello che dicevo. Era giusto premiare l’allenatore, ma anche tutto l’ambiente per il lavoro svolto in questo progetto che dura da tanti anni. 

Gasperini
L’allenatore dell’Atalanta Gian Piero Gasperini

È una squadra molto fisica, non dovremo avere pause accettando i duelli. Ricordandoci che siamo la Fiorentina”

Domani mattina è atteso direttamente dagli States in città il presidente. Dovrà occuparsi di molte tematiche, dalle linee guida per il futuro alle infrastrutture, senza dimenticare il presente con una salvezza ancora da raggiungere. 

commisso
Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso

“La presenza del presidente è importante per tutti, dà fiducia e spirito. Sono contento di rivederlo, la stima poi c’è sempre stata fra di noi. Ha sempre parole e idee importante per tutti noi e per il futuro della Viola”.

Iachini : ” Contro l’Atalanta servirà una partita perfetta “

iachini
L’allenatore della Fiorentina Beppe Iachini

Il tecnico della Fiorentina Beppe Iachini ha parlato in conferenza stampa in vista della sfida contro l’Atalanta :

Beppe Iachini, tecnico della Fiorentina, ha parlato in conferenza stampa prima della sfida contro l’Atalanta:

“Ci servirà la partita perfetta sotto tutti gli aspetti. Avremo bisogno di attenzione e concentrazione, loro sono una grande squadra, si conoscono bene e hanno un ottimo tecnico. Hanno grande qualità anche in chi subentra, una rosa di altissima qualità. Basta sbagliare un metro, o un minimo calo di attenzione, per rovinare la partita, ma non possiamo rinunciare anche noi a provare a fare male”

Su Commisso :

“La sua presenza per noi è sempre molto importante, sono contento di poterlo rivedere. Il rapporto tra di noi c’è sempre stato, poi nel calcio un pallone può cambiare tutto. Ci porta sempre carica ed energia, siamo felici che sia con noi”.

Prandelli ha voluto chiarire le sue dimissioni da allenatore .

Prandelli , la fiorentina , fiorentina-roma
Il tecnico della Fiorentina Cesare Prandelli

L’ex tecnico dei viola Cesare Prandelli smentisce le ricostruzioni degli ultimi giorni.

Il tecnico della Fiorentina Cesare Prandelli è rimasto “sbigottito” dalle ricostruzioni circolate su Internet dopo le sue dimissioni da allenatore della squadra viola. In una dichiarazione all’Ansa, l’ex mister gigliato ha voluto chiarire e rispondere ad alcune voci sul suo addio.

“Sono passati pochi giorni da una mia decisione sofferta, molto dolorosa, e mi accorgo che probabilmente qualcuno non ha capito il vero senso del mio gesto. Sicuramente una minoranza ma non per questo meno importante, sta riempiendo i canali social di nefandezze, ricostruzioni inventate di fatti mai esistiti”.

prandelli
Il tecnico viola Cesare Prandelli

“Bisognerebbe stigmatizzare e non dare risalto alla pochezza di spirito dei cosiddetti ‘odiatori da tastiera‘ – aggiunge il tecnico, particolarmente colpito dal gossip spinto che si è scatenato a Firenze – ma c’è un limite e questo limite è stato oltrepassato“. 

“Lo devo alla mia famiglia, al club ma soprattutto ai miei calciatori che mai, dico mai, mi hanno mancato di rispetto o hanno avuto comportamenti offensivi nei miei confronti”.

Mi appello alla responsabilità di tutti – conclude Prandelli – credete alle verità e non correte dietro a fenomeni senza moralità e etica del vivere civile”

Iachini : ” Faremo di tutto per salvarci il prima possibile “

iachini
L’allenatore della Fiorentina Beppe Iachini

Le parole del tecnico della Fiorentina Beppe Iachini :

Nessuna conferenza stampa di presentazione. Iachini parlerà a tutti soltanto alla vigilia della ripresa del campionato. Ma il tecnico viola, tornato in panchina dopo le dimissioni di Prandelli ha comunque rilasciato qualche parola al canale ufficiale del club. 

calciomercato
Prandelli e i ragazzi in allenamento

“Voglio innanzitutto porgere un saluto affettuoso a Prandelli, con lui c’è stima reciproca ed amicizia. Mi spiace della sua situazione, non credevo di dover tornare, ma nel calcio queste cose accadono. La Fiorentina è la mia squadra, in un momento di difficoltà come lo scorso anno mi hanno richiamato e cercherò di dare il massimo.

“Ripeto, è sempre un’emozione particolare, la Fiorentina non è una squadra come tutte le altre, ma la squadra del cuore sia da giocatore che da allenatore: ho un rapporto speciale con la squadra e la piazza.

Cesare Prandelli si dimette , al suo posto torna Iachini .

iachini
L’allenatore della Fiorentina Beppe Iachini

Cesare Prandelli si dimette da allenatore della Fiorentina . Al suo posto torna un ex , Beppe Iachini .

Cesare Prandelli si è dimesso da allenatore della Fiorentina. Prandelli , la lettera di addio : ” La mia carriera potrebbe finire qui “Il club viola ha due allenatori ancora sotto contratto fino a giugno, Iachini e Montella, la scelta è caduta sul primo, che già domani tornerà a guidare il gruppo con il compito di raggiungere la salvezza.

Arrivato dopo il pareggio esterno (0-0) della settima giornata di campionato contro il Parma proprio al posto di Iachini, Prandelli ha sempre mostrato amore infinito per la piazza viola tentando di far capire quando dura fosse questa stagione. Fissando immediatamente la salvezza come obiettivo.

Iachini : ” Se Commisso mi richiamasse , non penso ad un ritorno “

iachini
L’allenatore della Fiorentina Beppe Iachini

L’ex allenatore della Fiorentina Beppe Iachini ha cosi parlato :

Le parole dell’ex allenatore viola Beppe Iachini : Auguro ai viola le migliori fortune . Sono consapevole di aver fatto di tutto per il bene della Fiorentina, non mi rimprovero nulla. L’anno scorso la squadra è stata condizionata in modo pesante dal Covid e abbiamo fatto una media da Europa.

Se Commisso richiamasse? Con il Presidente ho mantenuto un ottimo rapporto. Ma non ci penso: tifo per Prandelli e tutta la Fiorentina affinché possa fare bene.

Commisso e la verità su Iachini : Torna a parlare il presidente viola .

commisso
il presidente della Fiorentina Rocco Commisso

Torna a parlare Rocco Commisso per la prima volta dalla sua partenza per gli Stati Uniti, dove si trova al momento. Il presidente della Fiorentina è intervenuto 

“Voglio chiarire le cose e non sentire più fake news. Iachini aveva un contratto ancora valido per questa stagione e già dalla fine della scorsa stagione ci sono state molte voci su altri allenatori, ma io non ho parlato con nessun altro. Sicuramente Barone e Pradè si erano preparati nel caso ci fosse un cambio, poi abbiamo finito bene il campionato e io ho deciso che la cosa giusta era dare un’altra opportunità a Iachini. A qualcuno può non stare bene, ma i soldi sono miei e l’ultima decisione spetta a me, parlando anche con i dirigenti. La mia filosofia è la meritocrazia, Iachini aveva fatto bene e anche meglio di Juric di cui si parlava, nessuno mi garantiva che avrebbe fatto meglio di lui. Poi arrivando a questo punto i risultati non mi sono piaciuti.

Prandelli? Nessuno lo aveva nominato, tutti parlavano di Mazzarri, Allegri…. Ha la mia stima, ci ho parlato solo 10′ e dovremo risentirci. Il contratto? Io spero che farà molto bene, il futuro si vedrà quello che succede. Sarri? Io l’ho visto in televisione, poi il lavoro dei miei dirigenti è valutare tutte le situazioni. Dobbiamo tenere di conto anche del contesto generale, io ho investito già 300 milioni in due anni ed è scoppiato il covid, il nostro monte stipendi è cresciuto del 40% e i ricavi sono calati, in soli due anni la Mediacom dovrà versare 50 milioni.

La lettera di addio di Iachini : ” Sarete sempre nel mio cuore “

La lettera di addio di Iachini : " Sarete sempre nel mio cuore "
Il tecnico della Fiorentina Beppe Iachini

La lettera di Addio di Beppe Iachini : ” Sarete sempre nel mio cuore “

Desidero ringraziare infinitamente l’appassionato e gentile presidente Rocco Commisso è tutta la sua famiglia per la magnifica opportunità che mi è stata data di allenare la Fiorentina, una famiglia meravigliosa che per sempre rimarrà nel mio cuore, lo staff dirigenziale che mi è stato vicino in questi mesi a partire da Joe Barone e Daniele Prade, lo staff medico, il personale e tutte le straordinarie persone che con umiltà e passione lavorano all’interno di questo club e che ci hanno fatto sentire a casa ogni giorno.

Alla Viola sono legato, con orgoglio e fierezza, sin dal mio primo giorno da calciatore e negli indimenticabili momenti in campo con la fascia da capitano.
Resta il dispiacere di non allenare più la Fiorentina, ma al contempo provo molto affetto nei confronti della squadra, che desidero ringraziare apertamente. È un gruppo serio e speciale che durante questo complicato periodo di pandemia ha sempre dato prova di grande professionalità e disponibilità al sacrificio, grazie ragazzi.

Infine, mi auguro che la Viola torni presto in campo con il supporto dei suoi straordinari tifosi, che ci sono mancati infinitamente e che rappresentano il patrimonio più grande di questo straordinario Club, per sempre nel mio cuore.

🖊️.. Beppe Iachini🧢

Iachini : Termina qui la sua avventura con la Fiorentina

iachini
L’allenatore della Fiorentina Beppe Iachini

Termina l’avventura di Iachini alla Fiorentina. Rimane il rispetto per l’uomo, e per il lavoro. E la sensazione che non sia stata solo colpa sua . ( fonte : Fiorentina.it )

Non è stata solamente colpa sua. L’avventura di Beppe Iachini termina qui. Il cammino è giunto ad un naturale, e forse prevedibile, capolinea. Non aveva, e non poteva avere, più in mano lo spogliatoio. Lo dicono i fatti, e le prestazioni di una squadra che dopo quella decisione di dare la fascia a Federico Chiesa ha quasi messo di giocare. I calciatori sono così, e Beppe lo sa. Si poteva intervenire prima? E meglio? Forse sì. Ma la verità è che la conferma di Iachini è stata l’inizio della fine della sua avventura. Era, semplicemente, il tecnico sbagliato per il percorso che doveva fare la Fiorentina.

RISPETTO. Poteva essere evitato tutto ciò? Sì. Lo Iachini che lascia la Fiorentina al termine della passata stagione non è lo stesso che lascia adesso. Dopo due mesi di agonia tecnica, e partite disastrosamente inguardabili che hanno macchiato il ricordo di un uomo, prima dell’allenatore, che ha vissuto ventiquattr’ore al giorno con la testa al lavoro e alla Fiorentina. Difficile da difenderlo ultimamente, a livello tecnico, doveroso farlo, invece, dal punto di vista umano. Perché avrà avuto dei limiti (tanti) a livello tecnico, ma per la Fiorentina Iachini ha dato tutto.

Iachini e Prandelli : In attesa di un segnale da parte di Commisso .

iachini
Il tecnico della Fiorentina Beppe Iachini

Iachini e Prandelli sono in attesa di sapere quello che potrebbe succedere già da oggi :

Beppe Iachini da una parte, Cesare Prandelli dall’altra: entrambi in attesa di sapere cosa succederà da domani. Con loro, ovviamente, tutto il mondo Fiorentina. Tutti ad aspettare un segnale dall’America, da Rocco Commisso.

Infatti chi si aspettava una decisione a caldo dopo Parma-Fiorentina è rimasto deluso visto che il presidente della Fiorentina si è preso del tempo per decidere. Oggi non dovrebbero arrivare novità rilevanti. D’altra parte è Rocco l’unico chiamato a decidere e anche i dirigenti viola aspettano di capire cosa succederà.

Iachini : ” Non è vero che la dirigenza mi ha chiesto di dimettermi “

iachini
Il tecnico della Fiorentina Beppe Iachini

Il tecnico della Fiorentina Beppe Iachini presenta così la gara col Parma, commentando anche le ultime notizie sul campo e le voci sul suo futuro .

Vigilia di Parma-Fiorentina in casa viola. Presenta così in conferenza stampa la gara del Tardini di domani sera Giuseppe Iachini:

DIMISSIONI“Non è vero che la dirigenza mi ha chiesto di dimettermi. I dirigenti vogliono che faccia girare la ruota e far rendere tutti meglio. Volevamo e potevamo avere dei punti in più. Ma a volte ci sta di raccogliere meno. Abbiamo pagato dazio, qualcuno è arrivato dopo, senza condizione, non abbiamo potuto fare preparazione. C’è mancato qualche punto, e magari è venuta meno un po’ di serenità. Ma la società non mi ha mai detto di andarmene. Anzi. Io non ho mai guardato ai soldi, non è che non mi dimetto per non voler rinunciare a dei soldi. Lo avrei già fatto se avessi percepito un gruppo o qualcuno in società che non mi segue. Vedo, invece, massimo impegno da parte di tutti, sempre, in ogni allenamento”.

Giani : Iachini? Faccio il tifo per lui , ma non ci si può sottrarre ai risultati

Giani
Il presidente della Toscana Eugenio Giani

Il Presidente della Toscana ha parlato anche delle cose di casa viola, specialmente per quanto riguarda la panchina gigliata . ( fonte : Fiorentina.it )

Eugenio Giani, presidente della Toscana, a Radio Bruno ha parlato anche di Beppe Iachini: “Io Iachini lo metto tra i campioni in campo della Fiorentina. E’ sempre stato il mediano per eccellenza. Faccio il tifo per lui ma non ci si può sottrarre dai risultati“.

SU PRANDELLI: “Per me è il numero uno. Anche umanamente è di una ricchezza straordinaria. Ci sono due persone che mi emozionerebbero sulla panchina della Fiorentina: Prandelli e Sarri. Un altro tifoso viola eccezionale. Io dico meglio avere un calciatore in meno ma un grande allenatore in più. Io ho conosciuto Sarri ed è un uomo che riesce a trasmettere una visione di gioco unica. Io in questo momento vedrei l’investimento sull’allenatore come il più opportuno. Detto questo se Iachini riuscisse a ritrovare la quadra io ne sarei contento“.

Iachini confermato , almeno fino alla gara contro il Parma

iachini
Il tecnico della Fiorentina Beppe Iachini

Il tecnico della Fiorentina Beppe Iachini confermato almeno fino a sabato sera per la gara contro il Parma : ( fonte: Fiorentina.it )

Beppe Iachini sarà ancora il tecnico della Fiorentina. Almeno fino alla sfida di sabato sera al Tardini contro il Parma. Visto anche il poco tempo a disposizione per invertire la rotta, almeno per questa settimana la società viola non cambierà il proprio allenatore.

Quella contro i crociati potrebbe essere quindi l’ultima spiaggia per Beppe Iachini. Dopo la partita ci sarà il periodo di sosta per le Nazionali, che in caso di cambio darebbe la possibilità ad un nuovo tecnico di lavorare con la squadra sulle nuove indicazioni. E chissà che poi la partita di Parma non possa essere l’ancora di salvataggio per Iachini…

Iachini : Partiti bene , abbiamo creato situazioni per andare in vantaggio

iachini
L’allenatore della Fiorentina Beppe Iachini

Il tecnico della Fiorentina commenta cosi la pesante sconfitta contro la Roma :

Queste le dichiarazioni di mister Beppe Iachini ai microfoni di Sky Sport: “Siamo partiti molto bene, il primo quarto d’ora la squadra ha creato 3-4 situazioni importanti per passare in vantaggio, con l’atteggiamento giusto che avevamo preparato, ovvero aggressione alta. Purtroppo poi c’è stato questo lancio lungo dove abbiamo commesso un errore dietro che ha spalancato il campo al vantaggio della Roma. Lì in maniera non corretta ci siamo intimoriti, e questo non deve accadere. Dopo l’intervallo siamo ripartiti in maniera giusta, creando situazioni buone per arrivare a ridosso dell’area avversaria. C’è mancato l’ultimo passaggio, la stoccata finale, però abbiamo creato dei presupposti. Poi c’è stato questo secondo gol, anche questo evitabile. In questo momento paghiamo dazio a livello eccessivo e a livello psicologico non è facile. Ci sta mancando capitan Pezzella dietro che è la giuda difensiva: fino a due mesi fa eravamo la miglior difesa del campionato, adesso il dover ruotare tanto dietro non ci sta portando grandi benefici. Abbiamo però margini di crescita anche sotto l’aspetto fisico di qualche giocatore che è un po’ indietro”.

Fiorentina-Udinese : Pulgar partirà da titolare . Ribery dal primo minuto

fiorentina-udinese
Fiorentina-Udinese

Dopo il deludente pareggio di Cesena contro lo Spezia, Iachini sembra orientato ad effettuare vari cambi tra centrocampo e attacco . ( Fonte : Fiorentina.it )

Tanti dubbi, poche certezze per la Fiorentina. Queste le indicazioni alla vigilia della sfida contro l’Udinese. La squadra di Iachini è chiamata a riscattare le due sconfitte contro Inter e Sampdoria, oltre al pareggio esterno con lo Spezia. In porta confermato Dragowski, nei tre dietro ci sarà Pezzella, mentre al suo fianco sicuri del posto Milenkovic e Caceres. A centrocampo trovano conferme gli impieghi sugli esterni di Lirola e Biraghi, mentre nel mezzo si va verso qualche cambiamento rispetto alle ultime uscite. Confermato Amrabat, con Pulgar che potrebbe fare il proprio esordio da titolare in questa stagione. A comporre il terzetto poi dovrebbe essere Bonaventura, in vantaggio su Castrovilli. In attacco filtra pessimismo sull’impiego dal primo minuto di Ribery, quindi spazio a Kouame e a Callejon. Lo spagnolo è ancora indietro di condizione e per questo potrebbe essere schierato in una posizione più avanzata e con meno compiti difensivi.

FIORENTINA (3-5-2) – Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Bonaventura, Pulgar, Amrabat, Biraghi; Calllejon, Kouame.

Iscriviti alla Newsletter

Articoli recenti

Mazzarri : Ipotesi più probabile dopo la rottura con il Torino

Mazzarri
Il tecnico Mazzarri

Mazzarri, in cerca di rilancio dopo la rottura col Torino: nel pezzo si scrive che “la sua candidatura è una delle più quotate per la Fiorentina

Su calciomercato.com si fa il punto sui grandi allenatori toscani al momento senza panchina. E se per Allegri si continua a caldeggiare l’ipotesi PSG, tornata in auge dopo la sconfitta all’esordio Champions, per gli altri tre si fa riferimento alla Fiorentina. Ma in modo diverso. Il primo è Mazzarri, in cerca di rilancio dopo la rottura col Torino: nel pezzo si scrive che “la sua candidatura è una delle più quotate per la Fiorentina se dovesse tornare a vacillare la panchina di Iachini”. Spalletti sarebbe il sogno nel cassetto del club viola, ma il tecnico di Certaldo sembra voler aspettare la fine della stagione (avendo ancora un ricco contratto in essere con l’Inter) e comunque spera in una chiamata di un club che fa le coppe europee. E Sarri? Ha dato il via libera a Fali Ramadani per trattare la rescissione con la Juventus ma l’ipotesi Fiorentina sarebbe difficilmente percorribile. COMMISSO E LA “TREGUA” CON IACHINI…

Biraghi al vice di Iachini , nel finale gara : ” Che C…. vuoi “

biraghi
L’esterno mancino della Fiorentina Cristiano Biraghi

Nel finale di gara, dopo il pareggio dello Spezia, il laterale mancino viola ha manifestato un certo nervosismo . ( fonte : Fiorentina.it )

Cristiano Biraghi, autore di un assist e un gol nella gara contro lo Spezia, si è reso protagonista di un episodio non del tutto chiaro. Dopo il gol del pareggio dei padroni di casa Biraghi si sarebbe rivolto verso la panchina della Fiorentina, pare per la precisione verso il vice di Iachini, esclamando: “Che c…. vuoi?“. In risposta a numerose indicazioni tattiche che sarebbero arrivate al laterale mancino.

Ma la Fiorentina ci tiene a dare la propria versione sull’accaduto. Secondo la società Biraghi si sarebbe rivolto sì alla panchina con toni forti ma per capire di chi fosse stato Farias in occasione proprio del pareggio dello Spezia. Un nervosismo dovuto anche a una partita che ormai era sfuggita di mano alla Fiorentina.

La Fiorentina perde al Franchi contro la Sampdoria ( la sintesi )

La fiorentina perde in casa contro la Sampdoria
Fiorentina-Sampdoria 1-2

Fiorentina-Sampdoria 1-2 – Il pallonetto di Verre e le solite lacune condannano i viola . ( fonte : Violanews )

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ceccherini, Caceres; Chiesa (K), Bonaventura, Amrabat [86 Saponara], Castrovilli [82 Duncan], Biraghi; Kouamé [58 Cutrone], VlahovicA disp.: Terracciano, Brancolini, Lirola, Venuti, Montiel, Dutu, Dalle Mura
All.: Giuseppe Iachini
———
SAMPDORIA(4-4-2): 
Audero; Bereszynski, Yoshida, Tonelli, Augello [84 Regini]; Candreva [68 Leris], Thorsby, Ekdal [84 Palumbo], Damsgaard [68 Verre]; Ramirez [68 Askildsen], Quagliarella (K)
A disp.
: Ravaglia, Avogadri, Rocha, Bonazzoli, La Gumina, Gabbiadini, Ferrari
All.
: Claudio Ranieri
———
Arbitro: 
Piero Giacomelli (Trieste)[Caliari e Bottegoni]
IV uff.:
 Manganiello
VAR: 
Aureliano
AVAR: 
Cecconi

95′ PALO DI CHIESA!!! All’ultimo respiro la Samp si salva ed espugna il Franchi. Incredibile, che sfortuna… Ma la Fiorentina merita questo risultato amaro

94′ Ultimo disperato tentativo a vuoto… Cross di Biraghi e ottima copertura di Yoshida che subisce anche il fallo di Cutrone, niente da fare

90′ Cinque minuti di recupero, cinque minuti per le residue speranze viola

3′ GOL DELLA SAMPDORIA! Rilancio di 70 metri di Audero che prende una folata di vento improvvisa e finisce sui piedi di Verre: pallonetto perfetto e Dragowski scavalcato. Incredibile…

76′ GOL DELLA SAMPDORIA! ANZI NO! Angolo  dalla destra di Ekdal, Tonelli di spalla la aggiusta per Thorsby che segna. L’arbitro annulla dopo un consulto Var, per il tocco con la mano del difensore. Per Tonelli sarebbe stato giusto il secondo giallo

3′ GOL DELLA SAMPDORIA! Rilancio di 70 metri di Audero che prende una folata di vento improvvisa e finisce sui piedi di Verre: pallonetto perfetto e Dragowski scavalcato. Incredibile…

76′ GOL DELLA SAMPDORIA! ANZI NO! Angolo  dalla destra di Ekdal, Tonelli di spalla la aggiusta per Thorsby che segna. L’arbitro annulla dopo un consulto Var, per il tocco con la mano del difensore. Per Tonelli sarebbe stato giusto il secondo giallo

46’+1 Dopo un minuto di recupero, squadre al riposo: Samp avanti nel finale dopo il rigore di Quagliarella, che segna il 12° gol alla Fiorentina

45′ Altra mischia in area Samp, blucerchiati che si salvano ancora: sponda di Chiesa e sinistro volante alto di Bonaventura .

Fiorentina – Primavera 8-0 : Larga vittoria della squadra di Iachini.

Fiorentina
Fiorentina – Primavera 8-0

Fiorentina – Primavera 8 – 0 , finisce con la vittoria della prima squadra l’amichevole al Franchi con la Primavera .

Un test per rimettere in movimento le gambe e provare le idee tattiche dall’allenamento alla partita. Larga vittoria per 8-0 della Fiorentina con la Primavera. Ecco cosa resta del match al Franchi. I PIU’. Meglio nel primo tempo, la squadra di Iachini, più ‘in palla’ e con una formazione pseudo-titolare. La sorpresa è stata Saponara: interno di centrocampo sulla destra, l’ex Lecce ha svariato molto anche sulla fascia, servendo due assist a Vlahovic e Milenkovic e propiziando l’autogol di Fiorini.

Buone giocate e un ruolo in cui già aveva provato a giocare in passato. Bene anche Chiesa, autore di una doppietta e determinato a riprendere il ritmo, così come il voglioso Vlahovic a segno a punto nel primo tempo. Tra i ‘più’ anche Castrovilli, autore di un gol spettacolare con pallonetto sul portiere.

Positivo anche l’ingresso in squadra di Amrabat, che ha giocato tantissimi palloni e ha trovato un gol su rigore nel finale. Nella ripresa ritmi più blandi, in evidenza Gori con una rete e poco altro, con i carichi di lavoro che si sono fatti sentire per tutti.

Iachini : ” Adesso serve un bomber per migliorare l’attacco “

iachini
L’allenatore della Fiorentina Beppe Iachini

Numeri buoni per il tecnico viola Beppe Iachini , soprattutto in fase difensiva. Serve migliorare l’attacco, per questo arriverà un centravanti dal mercato . ( Fonte : Fiorentina.it )

La conferma parte dalla difesa, vero pezzo forte di Beppe Iachini. Lo ha sottolineato nuovamente Rocco Commisso ieri pomeriggio durante la conferenza stampa ma i numeri dell’allenatore e alcuni meriti vanno anche oltre. Ma procediamo con ordine perché il primo dato da evidenziare è certamente che l’allenatore marchigiano ha ottenuto la miglior difesa del post lockdown, in solitaria, facendo meglio anche dell’Atalanta. I viola sono stati superati soltanto 12 volte dalla ripresa del campionato dopo lo stop per il Coronavirus e in ben 5 occasioni hanno mantenuto la porta inviolata grazie alla fase difensiva e ai due portieri che si sono alternati con efficacia, Terracciano e Dragowski .

Nelle 21 partite di campionato guidate in panchina da Iachini, la Fiorentina ha messo insieme 8 vittorie, 8 pareggi e 5 sconfitte, con 30 gol fatti e 20 subiti in totale. E se il cambio di rotta è stata fatto soprattutto in difesa, il primo obiettivo per la prossima stagione sarà quello di cecare più concretezza nel gol, magari anche grazie all’arrivo di un nuovo centravanti. 

Leggi anche :

Iscriviti alla Newsletter

Iachini confermato per la prossima stagione , giusta la scelta ?

Iachini
Beppe Iachini confermato anche per la prossima stagione

Beppe Iachini è stato confermato come allenatore della Fiorentina anche per la prossima stagione . Secondo voi la scelta giusta ?

Beppe Iachini sarà il tecnico della Fiorentina anche per la stagione 2020-21. Dopo i tanti rumours è arrivata anche l’ufficialità da parte del club viola. La redazione di Fiorentina.it vi chiede: scelta giusta da parte della Fiorentina? 

Iachini confermato come allenatore : La scelta è giusta ?
6 votes · 6 answers

Barone : Siamo disturbati dalle notizie false , Iachini è il nostro leader .

barone
Il direttore generale della Fiorentina Joe Barone

Il direttore generale della Fiorentina Joe Barone ha parlato delle situazioni più delicate di casa viola.

Joe Barone, direttore generale della Fiorentina, ha parlato fuori dal centro sportivo viola. Barone ha affrontato i temi più caldi di casa Fiorentina: dal futuro della panchina alla classifica. Di seguito le parole riportate da calciomercato.com.

SU DE ROSSI: “Come già detto ieri dal nostro proprietario Rocco Commisso, siamo molto disturbati dalle notizie che continuamente escono fuori su tanti allenatori, come Spalletti e De Rossi, e anche sul mercato giocatori. Io e Daniele Pradè abbiamo avuto una riunione con la squadra prima della partenza per Parma e ho precisato che tutte queste notizie sono false, fatte uscire per destabilizzare la Fiorentina. Il gruppo è molto unito, in cui c’è un leader come Iachini. Il nostro allenatore è lui, ha un contratto da rispettare così come i giocatori. Vogliamo finire questo campionato in maniera molto positiva“.

I nostri articoli

Iachini , l’attuale tecnico a fine stagione potrebbe essere sostituito .

iachini
Il tecnico della Fiorentina Beppe Iachini

Il futuro di Beppe Iachini, scrive La Nazione, è un argomento chiave. Rimane o non rimane, Beppe, sulla panchina della Fiorentina che verrà? . ( fonte : Fiorentina.it )

Commisso prova a non sbilanciarsi, ma la questione sembra invece piuttosto chiara. Ecco le parole di Rocco: “Iachini è stato preso, lavora molto, mi ha impressionato. E’ stato malato, non lo sapevo. E sono contento adesso stia bene come tutti noi“.

Ha tutto il mio supporto – aggiunge Commisso –, logicamente dobbiamo vedere cosa succede nelle ultime partite per capire se confermarlo o meno. Non sono sicuro al cento per cento sul risultato finale. C’è da salvarsi da evitare la serie B. Faccio le corna per scaramanzia… Lui e la squadra non devono fare scherzi, perché poi così possiamo progettare un grande futuro“.

La Fiorentina a fine stagione potrebbe cambiare allenatore .

La Fiorentina
L’allenatore della Fiorentina Beppe Iachini

La Fiorentina è pronta al piano B a fine stagione se l’attuale allenatore non dovesse convincere .

LaGazzetta dello Sport scrive anche di un possibile Piano B in casa Fiorentina. Se Iachini non dovesse convincere si dovrebbe cambiare allenatore.

Se Rocco volesse cambiare i riflettori si accenderebbero su profili internazionali. Cioè su figure che sappiano come si conquista un posto in Europa e come si affrontano le Coppe.

Ma questo è il piano B. Per il momento in campo ci va Beppe Iachini con il sostegno di un pubblico viola che lo ha sempre amato e di una società che non può che ringraziarlo per il lavoro svolto. Il resto lo deciderà il campo.

E’ chiaro che poi lo stesso Iachini avrà non poche attenuanti. Sarà una porzione di stagione molto importante ma anche molto strana. Una situazione più unica che rara che il tecnico dovrà dimostrare di saper gestire. Il discorso poi vale più in generale per tutti gli allenatori della Serie A.

Articoli recenti

Spalletti : ” Con Iachini la Fiorentina è in buone mani “

spalletti
L’ex allenatore dell’Inter Luciano Spalletti

Luciano Spalletti ha parlato a Sky Sport della possibilità di allenare la Fiorentina dopo la domande dell’ex centrocampista viola, David Pizarro . ( Fonte Fiorentina.it )

Luciano Spalletti : “Non conta il progetto o la possibilità di spendere 200 milioni in un mercato. Io ritorno ad allenare perché mi piace questo lavoro e non vedo l’ora di farlo il prima possibile. Con quello che è successo bisogna essere pronti ad allenare anche sei mesi, non serve il progetto. Bisogna allenare ciò che ti viene messo a disposizione e migliorarlo. Penso che la Fiorentina sia in buonissime mani, perché Iachini ha dimostrato di avere le carte in regola per poter ambire a fare campionati di alta classifica. Lo dico da simpatizzante della Fiorentina e da conoscente di Iachini. Negli ultimi tempi poi la Fiorentina si è anche un po’ espressa dicendo che Spalletti si porta dietro un problema che per noi diventa difficile metterlo a posto. Meno male che si sono accorti solo di quello .

Iscriviti alla Newsletter

Commisso : ” Iachini gode della mia fiducia , ma non mancano alternative “

commisso
L’allenatore della Fiorentina Beppe Iachini

Il patron viola Rocco Commisso ha cosi commentato : Beppe può restare ma non mancano le alternative . ( Fonte : Fiorentina.it )

Commisso ha ribadito pubblicamente che Iachini gode della sua fiducia. Ma Rocco non vuole ripetere l’errore fatto con Montella l’estate scorsa. Così, scrive La Nazione, non mancano i nomi per la panchina della Fiorentina.

Alcuni paiono davvero fuori portata, come Unai Emery. Il basco ha allenato Valencia, Spartak Mosca, Siviglia, Paris Saint Germain e da ultimo l’Arsenal. Un tecnico di livello internazionale. Che però ha un ingaggio non in linea con la filosofia della Fiorentina

Accanto a Emery, ma in realtà molto più vicino al mondo viola, c’è Luciano Spalletti. Un ingaggio pesante, di svariati milioni. Qui la scelta sarebbe di campo. Spalletti piace ai tifosi, ha spirito di appartenenza. Spalletti sarebbe il preferito da tutto l’ambiente. Peccato che Luciano sia corteggiato dai massimi top club italiani ed europei, e la strada è in salita.

Il quotidiano poi si concentra su nomi più abbordabili. Non è un mistero che ai dirigenti della Fiorentina piacciano da almeno due anni sia Roberto De Zerbi (ora al Sassuolo) che Ivan Juric (maestro della sorpresa Verona).

Controindicazioni poche: De Zerbi vedrebbe nella Fiorentina un salto di qualità rispetto alla sua attuale società, così come Juric (già cercato dalla precedente proprietà due anni fa). Sistemi di gioco differenti, più lezioso quello del primo, molto aggressivo e di corsa quello del secondo.

Tanti auguri a Beppe Iachini . Il tecnico viola compie 56 anni .

Iachini
Il tecnico della Fiorentina Beppe Iachihi

Iachini il tecnico della Fiorentina oggi 7 maggio compie 56 anni . Tanti auguri Mister .

Iachini oggi 7 maggio compie 56 anni . Tanti auguri Mister .  L’attuale allenatore della Fiorentina, ha indossato la maglia dell’Hellas Verona per due stagioni 1987-88 e 1988-89 totalizzando 47 presenze e una rete. Da allenatore ha attraversato l’Adige, allenando il Chievo nella stagione 2007-08, con cui ha ottenuto la promozione in Serie A, la prima delle quattro totali. Le altre sono arrivate con Brescia (2009-2010), Sampdoria (2011-2012), Palermo (2013-2014) ed Empoli (2018-2019).

Altri articoli simili

Non solo Beppe Iachini. Anche il ds Daniele Pradè resterà alla Fiorentina.

Iachini
Il tecnico Beppe Iachini , Pradè e Joe Barone

Sia Iachini che Pradè resteranno alla Fiorentina . ( fonte : Fiorentina.it )

Non solo Beppe Iachini. Anche Daniele Pradè resterà alla Fiorentina, scrive la Gazzetta Dello Sport. Resteranno, dunque, sia il tecnico che il direttore sportivo. L’idea del Presidente della Fiorentina Rocco Commisso è quella di dare continuità al suo gruppo di lavoro. Una squadra che assomiglia molto ad una famiglia. E che si è creata solo a dicembre scorso quando la Fiorentina decise di esonerare Montella per sostituirlo proprio col tecnico ex calciatore viola. Ma sulla quale il numero uno della società gigliata ha intenzione di continuare a puntare.

Iscriviti alla Newsletter

Iachini : ” Ripresa allenamenti ? Bisogna ripartire tutti insieme “

Iachini
Beppe Iachini , allenatore della Fiorentina

Tecnico della Fiorentina Beppe Iachini è intervenuto ai microfoni di Rai Radio Uno. Queste le sue dichiarazioni . ( Fonte : Fiorentina.it )

L’allenatore viola Beppe Iachini : Allenamenti individuali eventualmente in Toscana? Noi siamo pronti, non è quello il problema. In un momento così difficile sarebbe antipatico che alcune squadre potessero iniziare gli allenamenti e altre non potessero farlo. Il calcio è uno sport e ci sono anche dei principi etici. Penso che in questo momento si dovrebbe rispettare quelli che non potranno farlo come Atalanta, Brescia, Milan, Inter… Bisognerebbe ripartire tutti insieme, altrimenti non sarebbe né leale né corretto nei confronti degli altri”.

Sul futuro di Federico Chiesa

FUTURO DI CHIESA. “Sui giocatori bravi è normale che ci siano voci di mercato. Il presidente Commisso è molto attaccato alla Fiorentina, ha tanto entusiasmo. Oggi si guarda più che altro all’oggi, parlare di domani è difficile. Nella Fiorentina ci sono giocatori bravi quindi è normale che arrivino interessamenti e richieste, ma il futuro lo decideranno il presidente e il giocatore stesso”.

Altri articoli

Udinese-Fiorentina , i convocati di Iachini la partita di domani .

udinese-fiorentina
L’allenatore della Fiorentina Beppe Iachini

Udinese-Fiorentina : L’elenco dei convocati viola per la trasferta della Dacia Arena .

L’allenatore della Fiorentina, Giuseppe Iachini, ha diramato la lista dei 23 convocati per la gara in trasferta contro l’Udinese:

Brancolini, Dragowski, Terracciano, Caceres, Ceccherini, Dalle Mura, Igor, Lirola, Milenkovic, Pezzella, Terzic, Venuti,Agudelo, Badelj, Benassi, Castrovilli, Duncan, Pulgar,Chiesa, Cutrone, Ghezzal, Sottil, Vlahovic.

Udinese-Fiorentina , molto probabilmente si giocherà a porte chiuse .

udinese-fiorentina
Il tecnico viola Beppe Iachini

La gara prevista per sabato 29 febbraio ad Udine si giocherà a porte chiuse .

Salvo altri rinvii, la Fiorentina si appresta a vivere una fase cruciale della propria stagione. Non certo per obiettivi nobili, ma per l’opportunità di vincere contro dirette concorrenti nella lotta salvezza e staccare il più in fretta possibile il biglietto di partecipazione alla Serie A 2020-21.

Due sono le partite cerchiate col rosso nel calendario gigliato, sempre che l’emergenza Coronavirus non stravolga ulteriormente i programmi: la sfida senza tifosi alla Dacia Arena con l’Udinese e quella tra le mura amiche col Brescia.

La prima è la più complicata delle due. Anche se con tutta probabilità si svolgerà a porte chiuse, quella coi bianconeri resta pur sempre una sfida in trasferta. Peraltro, il contesto surreale generato dall’ambiente senza tifosi e dalla settimana italiana ricca di legittime preoccupazioni e ingiustificate psicosi di massa peserà su entrambe le squadre, rendendo arduo qualsiasi tentativo di previsione sul’andamento della gara.

Fiorentina-Milan : I convocati del mister Iachini per la gara di domani .

Fiorentina-Mialn
Fiorentina-Milan , sabato 22 febbraio ore 20,45

Fiorentina-Milan : L’elenco dei convocati da parte dell’allenatore viola per affrontare domani sera al Franchi i rossoneri

Fiorentina-Milan Agudelo, Benassi, Brancolini, Caceres, Castrovilli, Ceccherini, Chiesa, Cutrone, Dalbert, Dalle Mura, Dragowski, Duncan, Ghezzal, Igor, Lirola, Milenkovic, Pezzella, Pulgar, Sottil, Terzic, Terracciano, Venuti, Vlahovic.

Iachini : ” Dispiaciuto per Badelj , stava facendo un’ottima partita “

iachini
Il tecnico della Fiorentina Beppe Iachini

Il tecnico della Fiorentina Beppe Iachini in conferenza stampa : Stiamo portando avanti un percorso di lavoro, la squadra concede pochissimo, stiamo lavorando sulle linee di gioco e su una mentalità propositiva.

Conferenza stampa per Beppe Iachini, dopo la vittoria della Fiorentina sul campo della Sampdoria: “Stiamo portando avanti un percorso di lavoro, la squadra concede pochissimo, stiamo lavorando sulle linee di gioco e su una mentalità propositiva. I ragazzi oggi hanno fatto una grandissima partita, la Samp veniva da una grande vittoria a Torino ma l’abbiamo giocata come l’avevamo preparata, con cambi di gioco e ampiezza .  Rosso di Badelj? Sono dispiaciuto, perché stava facendo un’ottima partita. Sta lavorando molto bene in settimana ed è in grande crescita fisica. L’episodio ci dà rammarico, però guardiamo avanti .

Di Chiara , : ” Iachini è un allenatore di grandissima esperienza ” .

di chiara
L’ex viola Alberto Di Chiara

Le dichiarazioni dell’ex terzino viola Alberto Di Chiara dall’evento al centro sportivo Bartolozzi . ( Fonte Fiorentina.it )

IACHINI. “Da quando è arrivato dopo ogni partita ci mandiamo dei messaggi. Non vi dico quello che dice (ride, ndr), ma io son uno di quelli che le tattiche sono molta fuffa, quel che conta è l’atteggiamento e le motivazioni, chiaramente bisogna sfruttare al massimo le caratteristiche dei giocatori a disposizione. In questo momento Iachini era stato chiamato per tirar fuori la Fiorentina da una situazione difficile e c’è quasi riuscito. Sono arrivate tre sconfitte con tre squadre superiori che hanno fermato questa corsa. Ora bisogna stare un po’attenti ma credo che ne sia consapevole. Ha dato una scossa e ora deve cercare di plasmarla a livello tattico, come ad esempio Chiesa un pochino più indietro”.

Iachini ” Abbiamo molti giovani in avanti e bisogna lavorare per migliorare”

iachini
Il tecnico viola Bappe Iachini

Le dichiarazioni dell’allenatore viola Beppe Iachini a margine della sconfitta casalinga contro i nerazzurri . ( Fonte . Fiorentina.it )

L’allenatore della Fiorentina, Giuseppe Iachini, ha parlato a Sky Sport dopo la sconfitta con l’Atalanta:

“In quella partita sul piano tecnico abbiamo sbagliato molti palloni in meno e questo ci aveva permesso di legare di più il gioco per creare più occasioni. Oggi abbiamo commesso molti errori in uscita e ci sono mancati i presupposti per fare le giocate che prepariamo. Questo ci succede più in casa, perché quando giochiamo fuori forse i ragazzi sono un po’ più sereni. Dobbiamo migliorare sotto questo aspetto. Dietro non abbiamo rischiato molto, siamo stati bravi. Loro sono bravi tra le linee con Gomez, Ilicic, Pasalic e lo stesso Malinovskij. Oggi non abbiamo legato in avanti e abbiamo perso vari palloni”.

RITROVARE LA CONTINUITÀ. “Dobbiamo lavorare, abbiamo diversi giovani in avanti e dobbiamo migliorare nel legare. Dobbiamo essere più efficaci perché per migliorare il gioco bisogna sbagliare meno sotto l’aspetto tecnico e del palleggio”.

Coppa Italia , quarti di finale : Inter-Fiorentina , le probabili formazioni .

Coppa italia
Federico Chiesa

La Fiorentina, ha vinto per 7-1 nell’ultimo quarto di finale di coppa Italia disputato, quello contro la Roma della scorsa stagione. 

Le probabili formazioni

Fiorentina : Terracciano- Milenkovic – Ceccherini – Caceres – Lirola – Benassi – Pulgar – Badelj – Dalbert – Chiesa – Cutrone – All: Beppe Iachini .

Arbitro: Daniele Doveri, sezione di Roma 1

Sono 11 i precedenti tra Inter e Fiorentina in Coppa Italia, con un bilancio in favore della Viola: 5 vittorie contro i tre successi dei nerazzurri, oltre a 3 pareggi. Al Meazza sono 5 le sfide tra le due squadre, con l’Inter che ha portato a casa due vittorie, un pareggio e due sconfitte.

Inter e Fiorentina si sono incrociate due volte ai quarti di finale di Coppa Italia, nel 1960 e nel 1967: un passaggio del turno per parte.

L’Inter è stata eliminata ai quarti di finale nelle ultime tre edizioni del torneo. I nerazzurri non arrivano a quattro eliminazioni di fila (in questo turno) dal periodo 1992-1995. La Fiorentina, invece, ha vinto per 7-1 nell’ultimo quarto di finale disputato, quello contro la Roma della scorsa stagione. Non è però il suo record nella competizione: vinse 8-0 nel dicembre 1935 contro la Sestrese (ai sedicesimi di finale).

Iachini avvisa i suoi giocatori : ” Se sbagliamo mi incazzo di brutto “

Beppe Iachini tecnico della Fiorentina

Fiorentina-Genoa, Iachini vuole battere i rossoblù e avvisa i suoi: «Se sbagliamo, mi incazzo di brutto»

Per Beppe Iachini il Genoa non è un avversario come gli altri. Un po’ per i suoi trascorsi alla Sampdoria e un po’ per le parole spese in passato nei confronti della squadra rossoblù, che i tifosi non hanno dimenticato.

Nella conferenza stampa della vigilia, il tecnico della Fiorentina ha sottolineato quello che vorrà vedere dai suoi in campo: «Se affrontiamo male mentalmente, sbagliando l’approccio contro il Genoa, mi incazzo di brutto».

Bologna-Fiorentina , saranno circa 2.300 i tifosi viola all’ Dall’Ara .

Per la prima di Beppe Iachini una trasferta in massa per Bologna-Fiorentina . Infatti saranno circa 2.300 i tifosi che raggiungeranno il Dall’ara .

Bologna-Fiorentina
Bologna-Fiorentina

Saranno 2237 i tifosi viola presenti domani nel settore ospiti dello stadio Dall’Ara di Bologna per sostenere la Fiorentina. Era dalla stagione 1997/1998 (quasi 2500) che non si registrava una presenza viola così numerosa nel capoluogo emiliano, secondo quanto riporta l’ATF sui propri canali social.