Tag Archives: Juventus

Porto-Juventus 2-1 : Portoghesi in gol con Taremi e Marega

Porto-Juventus
Porto-Juventus 2-1 : i gol di Marega ,Taremi e Chiesa

Il Porto batte la Juventus 2-1 nella gara d’andata degli ottavi di finale della Champions League 2020/2021 :

I Dragoes di Conceiçao in gol con Taremi e Marega nelle prime battute delle due frazioni con la Juve distratta e poco concentrata ma Chiesa ha accorciato le distanze tenendo accesa la fiamma della qualificazione. Tegola per la Vecchia Signora poco dopo la mezz’ora: Chiellini costretto al cambio per un infortunio al polpaccio. Problemi anche per de Ligt nel finale. Ravanelli : Chiesa ? In lui il giusto spirito Juventino

Porto-Juventus 2-1 : PORTO (4-4-2): Marchesin; Manafà, Mbemba, Pepe, Zaidu; Otavio (56’ Luis Diaz), Sergio Oliveira (90’ Loum), Uribe, Corona (90’ Chico Conceiçao); Taremi, Marega (66’ Grujic). Allenatore: Sergio Conceiçao.

JUVENTUS (4-4-2): Szczęsny; Danilo, de Ligt, Chiellini (34’ Demiral), Alex Sandro; Chiesa, Bentancur, Rabiot, McKennie (63’ Morata); Ronaldo, Kulusevski (77’Ramsey). Allenatore: Pirlo.

Hits: 38

Rita Antognoni : ” Quando Giancarlo rifiutò la Juventus “

Rita Antognoni
Giancarlo Antognoni

Rita Antognoni : “Giancarlo non accettò di andare alla Juve…”

Le parole di Rita Antognoni, moglie di Giancarlo che per Firenze e i fiorentini è un mito assoluto. L’unico 10, capace di rifiutare il trasferimento alla Juventus e di rimanere legato ai colori viola a vita. Altri tempi? Possibile, certo. Adesso le bandiere non esistono più. Ma questo non può giustificare tutto e tutti. 

. Mi riviene in mente quella sera che Melloni chiamò per sapere se Giancarlo accettava di passare alla Juve, l’avvocato lo voleva fortissimamente e sul piatto per lui avrebbe messo davvero tanto, ma lui non accettò voleva soltanto rimanere a Firenze. Certo voi mi direte altri tempi, altre storie, il calcio è tanto cambiato, dite voi se in meglio o in peggio. Poi nell’arco della sua vita calcistica mai nemmeno per una volta si è pentito. Altre storie altri anni! W Firenze”. 

Giancarlo nel cuore di Firenze

Giancarlo Antognoni è rimasto sempre legato a Firenze e adesso Antognoni è club manager della Fiorentina. Un simbolo di “attaccamento” e “identità”. Antognoni rifiutò la Juventus ed erano altri tempi, anche se la sua scelta lo ha reso mito per i tifosi viola .

Hits: 1406

Baggio , il 28 dicembre 1993 vince il pallone d’oro .

Baggio , il 28 dicembre 1993 vince il pallone d’oro .

28 dicembre 1993: Roberto Baggio vince il Pallone d’Oro, è il giocatore più forte del Mondo

28 dicembre 1993: Roberto Baggio vince il Pallone d’Oro. È il primo italiano a riuscirci undici anni dopo Paolo Rossi, il terzo in assoluto dopo ‘Pablito’, appunto, e Gianni Rivera.

Roberto Baggio, quell’anno, è praticamente ingiocabile. Reduce da una stagione conclusa al secondo posto, la Juventus getta le fondamenta per quella che sarà la squadra in grado di conquistare lo Scudetto prima e la Champions League e la Coppa Intercontinentale poi. Arrivano, appunto, Dino , Moeller, Platt, Ravanelli e Vialli, ma anche lo sconosciuto Moreno Torricelli. Gli ultimi tre diventeranno i pilastri della Juventus di Lippi.

Trova 21 goal, quell’anno, tenendo conto del solo campionato: soltanto Beppe Signori riesce a farne di più, 26, ma con ben sette rigori trasformati. Non solo goal, per il Codino più famoso del Mondo. Roberto incanta, stupisce, travolge. Quando è in giornata di grazia è inarrestabile. Come quando, nel dicembre del 1992, batte praticamente da solo l’Udinese con quattro goal (e mezzo) che valgono il 5-1.

Articoli su Roberto Baggio

Hits: 196

Ribery : ” La Juve è una grande squadra e stasera sarà difficile “

Ribery
Il francese della Fiorentina Franck Ribey

L’attaccante viola Franck Ribery ha parlato a Sky Sport prima di Juventus-Fiorentina: 

L’attaccante della Fiorentina Franck Ribery a cosi commentato : È vero che è una partita molto difficile, giochiamo contro una grande squadra, ma credo che nelle ultime due partite sia cambiato qualcosa. Dobbiamo cambiare mentalità, giocare liberi, senza paura, seguendo il nostro gioco”.

Hits: 22

Prandelli : “Stasera temo la qualità dei giocatori , specie di Chiesa” .

Prandelli
Cesare Prandelli , tecnico della Fiorentina

Cesare Prandelli prende la parola nell’ultima conferenza stampa dell’anno 2020. ( Fonte : Violanews )

Le parole di Cesare Prandelli : sostengo sempre che per battere le grandi devi stare attento ai particolari e avere coraggio e sfacciataggine nell’attaccare l’area con tanti giocatori quando ce lo concedono. Il campo è un’altra storia, ma se partiamo con questa mentalità possiamo fare bene.

La mentalità e la determinazione si sono viste, dobbiamo solo mantenerle. Gli ultimi due pareggi sono il frutto di un lavoro difficile, conosciamo Sassuolo e Verona e quanto stanno facendo bene. L’aspetto mentale va di pari passo con le prestazioni, noi in questo momento siamo pronti.

Pirlo? Mi sembra che stia bruciando le tappe, non è affatto semplice. Della Juventus temo la qualità e la sensibilità dei giocatori d’attacco, specie Chiesa, che è straripante.

Hits: 34

La Juve batte il Barcellona e va in testa al girone .

La Juve batte il Barcellona
Cristiano Ronaldo autore di due rigori

La Juve batte il Barcellona e adesso è in testa al girone .Due rigori di Ronaldo e una rete di McKennie regalano la vittoria ai bianconeri. Catalani in crisi nera

La Juventus vince 3-0 al Camp Nou e si prende il primo posto nel girone di Campions League. I bianconeri aggrediscono da subito un Barcellona in crisi nera. Al 12’ Araujo stende Ronaldo in area: rigore di CR7 e 1-0. Raddoppia McKennie su assist dell’ex viola Cuadrado al termine di un’azione corale, poi nella ripresa altro rigore di Ronaldo per mani di Lenglet, assegnato grazie alla Var. Nel Barcellona, l’ultimo ad arrendersi è stato Messi, protagonista anche di un bel duello con Gigi Buffon.

Hits: 286

Marchisio : Chiesa ? prezzo ingiusto, visto che a Firenze lottava per la salvezza

Marchisio
L’ex calciatore viola Federico Chiesa

L’opinione dell’ex centrocampista bianconero sulle prime settimane juventine dell’ex talentino viola . ( fonte : Violanews )

L’ex centrocampista della Juventus Claudio Marchisio è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport, con la quale ha parlato (anche) dell’impatto in maglia bianconera di Federico Chiesa: “Federico (Chiesa, ndr) è un talento vero, italiano”, ha esordito. “Non aiuta il contesto, vale per tutti: c’è troppa pressione, che nasce dal mercato. Non è giusto che uno come lui, che a Firenze lottava per la salvezza, costi 50-60 milioni. Poi arrivi in un club come la Juve e devi subito dimostrare: con cifre diverse, per loro sarebbe più facile. […] Dovrà trovare il modo di stare in campo: con la Fiorentina girava sui 60/70 metri, qui servirà giocare anche nello stretto. Cambia molto, ma lo aspetto: esploderà“.

Hits: 210

Juventus-Barcellona 0-2 : Pirlo e giocatori troppo sopravalutati .

Juventus-Barcellona
Juventus-Barcellona 0-2

Il Barcellona apre la crisi Juve: società presuntuosa, Pirlo e giocatori sopravvalutati. Così non vince niente .

Come temuto, la prima sconfitta della stagione (0-2) arriva con il Barcellona e in Champions League, mette definitivamente a nudo i limiti della Juventus e dell’allenatore che non ha, apre la crisi tecnica di una società presuntuosa e arroganteAndrea Agnelli aveva licenziato Maurizio Sarri, comunque fresco di scudetto, dopo l’eliminazione negli ottavi con il Lione. Mi piacerebbe domandargli cosa pensa adesso della sua scelta di affidare la squadra a Pirlo – uno che non ha mai allenato e, se continua così, difficilmente allenerà ancora – al culmine di un ruolino di marcia che, a fine ottobre, recita un triste rosario: una vittoria e tre pareggi in campionato, una vittoria e una sconfitta in Champions.

La sintesi è presto fatta: non solo la Juve non vincerà lo scudetto, ma come ho detto – e ripeto – faticherà ad arrivare nelle prime quattro in Italia, mentre in Europa è fortunata ad appartenere ad un girone dove ci sono due avversarie talmente scarse (Dinamo Kiev Ferencvaros) da rendere impossibile una precoce retrocessione nel torneo di scorta (l’Europa League). Si qualificherà da seconda e, come con Sarri, verrà eliminata agli ottavi.

Il Barcellona, ancorché ferito e diviso, ha strameritato di vincere in forza di due reti, un palo e di almeno cinque occasioni fallite per volere entrare in porta con il pallone. Anzi, se non ci fosse stato Szczesny, autore di due strepitose e ravvicinate parate su Dembelé e Griezmann, la punizione sarebbe stata più pesanteMessi ha fatto Messi anche se ha segnato alla fine e solo su calcio di rigore (fallo del “fenomenale” Bernardeschi, appena entrato al posto del disastroso Rabiot), ha sbagliato un gol, ma ha cucito il gioco. Non è vero che ha giocato da prima punta .

Hits: 199

Chiesa : Espulsione per l’ex viola alla sua prima gara in bianco-nero .

chiesa
L’ex viola Federico Chiesa

Esordio amaro per l’ex viola Federico Chiesa , espulsione alla sua prima gara con la maglia bianco-nera

Era l’osservato speciale della gara di Crotone, e in effetti non ha deluso le aspettative: alla sua prima gara con la maglia della Juventus, infatti, Federico Chiesa si è prima reso protagonista dell’assist a Morata (gol valido per il momentaneo 1-1) e poi, nel secondo tempo, di un durissimo intervento ai danni di Cigarini che gli è valso l’espulsione diretta da parte del direttore di gara. Nel complesso, fin quando è stato in campo, la prestazione del classe ’97 è stata intorno alla sufficienza.

Hits: 322

Mandzukic , avanzò una richiesta di ingaggio di 7 milioni

mandzukic
L’ex giocatore della Juventus Mandzukic

Mario Mandzukic in estate avanzò una richiesta di ingaggio da 7 milioni di euro per venire alla Fiorentina . ( Fonte ; Violanews )

Mario Mandzukic, ex giocatore della Juventus in cerca di una nuova avventura. La scorsa estate la Fiorentina ha fatto un pensiero a lui, ma non si sono creati i giusti presupposti. Il giocatore infatti – secondo quanto risulta a Violanews.com – avanzò una richiesta di ingaggio da 7 milioni di euro. Una cifra ben superiore anche a quella che percepisce Ribery, giocatore determinante per le sorti della squadra viola. Allo stesso tempo la società, parlando con l’ex bianconero, non ha riscontrato in lui lo stesso desiderio che percepì proprio nel francese quando gli venne illustrato il percorso di crescita del club. Un’idea, una suggestione tramontata nel giro di poco tempo.

Hits: 500

Cristiano Ronaldo positivo al Covid 19 . Ora è in isolamento .

Cristiano Ronaldo
Il calciatore della Juventus Cristiano Ronaldo

Il giocatore della Juventus è risultato positivo al tampone. Lo annuncia la federcalcio portoghese a poche ore dalla partita con la Svezia

Cristiano Ronaldo positivo al Coronavirus. La notizia arriva da un comunicato della federcalcio del Portogallo, dove già nella serata di ieri l’attaccante della Juventus era stato sottoposto a un tampone dall’esito incerto.

Il nuovo test ha confermato la positività: Ronaldo non giocherà ovviamente domani in Nations League contro la Svezia, è asintomatico e sta bene ma è in isolamento.

Nei giorni scorsi si era parecchio discusso dei sette nazionali della Juventus che avevano violato l’isolamento per andare in nazionale, Ronaldo era tra questi: la Procura di Torino aveva aperto un fascicolo, si era informata anche la FIGC.

Hits: 146

Fiorentina : Chiesa aveva accettato il rinnovo , poi il dietrofront .

fiorentina-sampdoria
Chiesa colpisce il palo al 95° minuto

Federico Chiesa aveva accettato il rinnovo del contratto con la Fiorentina , poi il dietrofront con Ramadani

Ricostruisce la vicenda Chiesa la redazione di Radio Bruno. Lo fa partendo dall’estate post stagione 18/19, momento in cui Federico comincia a manifestare la volontà di andarsene. Ma non arriva un’offerta ufficiale. La Fiorentina vuole offerte da 60-70 milioni che non arrivano. Nonostante ciò, Chiesa vuole andarsene lo stesso, ma Commisso fa muro con le famose dichiarazioni ‘non sarà il mio Baggio’

La famiglia Chiesa chiede alla Fiorentina 6 milioni a stagione

Si arriva a fine stagione. La Fiorentina incontra la famiglia Chiesa per un rinnovo di contratto. Durante il meeting Chiesa chiede alla Fiorentina 6 milioni di euro a stagione, cifra che trova molto contrari Commisso e Barone, dunque non se ne fa nulla. Tuttavia, anche in questo caso, non arriva nessuna offerta per Chiesa. Fino a quando giunge una proposta dall’Inghilterra. Barone e Pradè partono per il Regno Unito e tornano con la proposta inglese (probabilmente del Liverpool), alla quale la famiglia Chiesa risponde ‘no grazie’, manifestando la volontà di restare in Italia

La Fiorentina fa un ultimo tentativo

Ecco che i viola fanno un ultimo tentativo con un’altra proposta di rinnovo di contratto. Un contratto a salire di primissima importanza: 3 milioni l’anno la prima stagione, 4,5 milioni nel 21-22 e 5 milioni nel 22-23. Chiesa dice di sì, accettando la proposta dei viola, ma poco dopo si assiste a un colpo di scena. Alla porta della Fiorentina, invece di Enrico e Federico, si presenta Fali Ramadani, super procuratore arcinoto dalle parti di Firenze, affermando che i Chiesa hanno cambiato idea e rifiutano la proposta di rinnovo della dirigenza gigliato, portando sul tavolo l’ormai famigerata proposta della Juventus.

Ultimi articoli su Chiesa

Hits: 807

Bolchi su Chiesa : “Non mi è piaciuto come è andato via da Firenze” .

Bruno bolchi
L’ex calciatore Bruno Bolchi

L’ex allenatore e calciatore Bruno Bolchi ha cosi commentato il passaggio di Federico Chiesa alla Juventus .

È un ragazzo di sicure qualità, ammesso che la Juve ne abbia davvero bisogno. Non mi è piaciuto come è venuto via da Firenze ma non meraviglio. Non ha neppure telefonato a Commisso? Non mi è piaciuto, penso che anche la forma vada salvata, l’educazione non guasta mai anche se gli interessi economici schiacciano tutto.

Iscriviti alla Newsletter

Hits: 548

Juventus-Napoli non si giocherà : il rischio del 3-0 a tavolino .

juventus-napoli
Juventus-Napoli

Juventus-Napoli non si giocherà. Almeno non nel giorno e nell’orario previsto, ovvero domenica 4 ottobre alle 20.45 . ( fonte : fiorentina.it )

Per decisione dell’Azienda Sanitaria Locale del capoluogo campano, infatti, la partenza della squadra azzurra . Che avrebbe dovuto raggiungere nella serata Torino dove domani era in programma il posticipo della terza giornata contro la Juventus, è stata bloccata. Troppo pericoloso, il parere dell’Asl di Napoli.

 Far spostare un così alto numero di potenziali positivi, ovvero quel gruppo squadra entrato in contatto con i giocatori e lo staff tecnico del Genoa, tra i quali, negli ultimi 5 giorni, sono stati trovati ben 22 positivi (19 giocatori e 3 dello staff).

Dunque gara certamente rinviata, anche se ancora non ufficialmente. Ma Con quale esito? Secondo il protocollo della Figc, in caso di caso di positività, per gli spostamenti si deve far riferimento alla propria Asl di competenza. Che deve concedere l’autorizzazione ed eventualmente, una volta negata. decidere se mettere la squadra in isolamento fiduciario presso le proprie rispettive abitazioni o in una struttura alberghiera. Il Napoli, dunque, è impossibilitato a rispettare l’impegno da una disposizione di un’autorità locale, ma allo stato attuale delle cose, avendo a disposizione un numero di giocatori negativi sufficiente per giocare la partita, se non si dovesse presentare la norma prevede che venga dichiarato un 3-0 a tavolino a favore della squadra bianconera .

Hits: 171

Napoli bloccato dalla Asl , salta la partita contro la Juventus .

Il Ct del Napoli Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso allenatore del Napoli

Napoli bloccato dalla Asl per motivi sanitari. Praticamente saltata la partita con la Juventus . ( fonte : fiorentina.it )

Il Napoli era pronto a partire per Torino, la squadra, Gennaro Gattuso e tutto lo staff azzurro erano ormai in procinto di lasciare la città per arrivare a Torino in vista della sfida di domani sera contro la Juventus nonostante la positività di Zielinski e Elmas arrivata nelle ultime 48 ore, ma all’ultimo minuto il dietrofront, scrive il sito gianlucadimarzio.com.

Gli azzurri sono stati fermati poco prima di partire dall’ASL di riferimento che ha vietato alla squadra di lasciare la Regione invitando a fare ritorno a casa per dare vita all’autoisolamento fiduciario richiesto. Il timore delle autorità sanitarie è di ritrovarsi di fronte a un nuovo “caso Genoa”, con il club ligure che era arrivato a Napoli la scorsa settimana prima di trasformarsi in un vero e proprio focolaio covid.

Hits: 124

Juventus – Chiesa : Qualche perplessità che la trattativa possa concludersi

Federico Chiesa
L’attaccante della Fiorentina Federico Chiesa

Emerge qualche perplessità che la trattativa con la Juventus per Federico Chiesa possa realmente concludersi

Dal vertice di oggi, secondo quanto riporta Radio Brunoemerge qualche perplessità che la trattativa con la Juventus per Federico Chiesa possa realmente concludersi. L’affare è ancora in piedi e sicuramente c’è ottimismo per il buon esito, ma per la prima volta emerge qualche perplessità da parte viola, quando ormai mancano due soli giorni al termine delle contrattazioni. L’impressione è che alla fine l’operazione si possa fare, ma oggi pomeriggio, per la prima volta da qualche giorno, i dirigenti viola hanno cominciato a farsi qualche domanda.

Hits: 652

Chiesa : Un quinquennale da 4,5 milioni a stagione più bonus .

Federico Chiesa
L’attaccante della Fiorentina Federico Chiesa

Rocco Commisso , presidente della Fiorentina , ha dato il via libera per la cessine di Federico Chiesa : ( fonte : violanews )

Questa volta il matrimonio potrebbe davvero celebrarsi, visto che Rocco Commisso ha dato il via libera alla cessione dell’esterno offensivo della nazionale. I rappresentanti di Chiesa hanno trovato l’accordo con la Juventus per un quinquennale da 4,5 milioni di euro netti a stagione più bonus. Ora Paratici cercherà l’intesa col club viola, che ha aperto alla formula del prestito  oneroso con obbligo di riscatto purché la valutazione intera del cartellino rimanga tra i 55 e i 60 milioni. Ore decisive…

Hits: 970

Chiesa : La Juventus offre Rugani e De Sciglio . Il No della Fiorentina .

Federico Chiesa
L’attaccante della Fiorentina Federico Chiesa

I bianco-neri ci provano ancora offrendo Rugani e De Sciglio per Federico Chiesa . ( fonte ; Fiorentina.it )

Continuano i contatti tra Juventus e Fiorentina per Federico Chiesa. I bianconeri hanno proposto Rugani e De Sciglio come contropartite dell’affare ma i viola hanno detto no e hanno invece chiesto Demiral (anche in questo caso è arrivata una risposta negativa). Lo scrive Gianluca Di Marzio.

Offerta solo cash. Si cerca comunque ancora di trovare una possibile quadra. La Juve che spera in alternativa di cedere sia De Sciglio che Rugani (oltre, eventualmente a Douglas Costa) per monetizzare. E presentarsi nuovamente dalla Fiorentina convincendola a cedere Chiesa con un’offerta solo cash, senza contropartite.

Hits: 313