Tag Archives: pezzella

Antognoni : ” Sulla prima rete del Milan c’è una spinta su Pezzella “

Giancarlo Antognoni
Il club manager Giancarlo Antognoni

Il club manager della Fiorentina Giancarlo Antognoni ha parlato in conferenza stampa a fine gara contro il Milan :

 Ai microfoni di Sky, al posto di Cesare Prandelli (che avrebbe, secondo Sky, lasciato il Franchi non sentendosi bene) Prandelli : Lieve malessere per il tecnico viola a fine gara .è intervenuto il club manager della Fiorentina, Giancarlo Antognoni, a commentare la gara con il Milan:

“C’è qualche rammarico, non soltanto per il risultato ma anche per alcune decisioni non troppo coerenti. Sulla prima rete di Ibrahimovic c’era una spinta su Pezzella; sul secondo c’è un fallo laterale che il guardalinee aveva dato a noi e l’arbitro ha girato, per cui sono situazioni da rivedere.

Bertoni : ” Pezzella, speriamo che possa riprendersi è un buon giocatore “

Daniel Bertoni
L’argentino ex viola Daniel Bertoni

Le parole dell’ex Fiorentina Daniel Bertoni in una recente intervista : ( fonte : Violanews )

 L’ ex viola Daniel Bertoni è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno. Queste le sue parole: “Inter troppo superiore? Sono d’accordo ma non vuol dire nulla perché la Fiorentina deve giocare sempre e comunque con fiducia. Si poteva fare di più, peccato per la traversa colpita. 

 Sono contento per Martinez Quarta, si è adattato subito alla città. E’ un giocatore di qualità e di quantità. Pezzella? Lo vedo un po’ giù, non molto bene. Speriamo che possa riprendersi perché a me piace, è un bravo giocatore. La Fiorentina ha bisogno di un regista in mezzo al campo e di un centravanti dal peso calcistico.

Dragowski? E’ quasi sempre eccezionale, quando arrivano tanti tiri il portiere deve essere una delle figure di riferimento. Commisso? Per la società ha fatto cose molto buone come il centro sportivo e le intenzioni sullo stadio, ma la gente vuole vincere qualcosa o qualificarsi in Europa”.

Pezzella : Contro il Benevento è una partita speciale , sappiamo perché .

Astori
Il capitano della Fiorentina Davide Astori

Il capitano della Fiorentina German Pezzella commenta cosi la partita di domani contro il Benevento :

Il Capitano German Pezzella : Ci sono delle partite speciali e contro di loro ricorderemo sempre l’ultima disputata. Quella è l’unica partita della mia carriera, dico la verità, di cui non ricordo neanche un pallone, solo il gol di Vitor Hugo. La testa ci porta sempre lì quando si affronta il Benevento, soprattutto in casa, ma i sentimenti una volta che inizia la partita devono essere messi da parte per provare a dare il meglio per la squadra e riuscire a dare un momento di gioia ai nostri tifosi. Le emozioni arrivano sempre. Per me ogni partita, per tanti che abbiamo passato questi momenti, ci porta a quello che abbiamo vissuto. E’ una spinta in più, una forza in più. Da quel momento si è creato un legame tra la squadra e i tifosi difficile da spiegare. Sicuramente è sempre nella nostra testa ed è una spinta in più e un motivo per cui lottare. Soprattutto, come si è detto tante volte, per noi continua a essere così per ricordarlo e per me portando la fascia al braccio ancora di più”.

Altri articoli simili

Leggi anche questi articoli

Pezzella costretto a uscire dal campo per un trauma alla caviglia destra

La Fiorentina comunica che il calciatore German Pezzella è stato costretto a uscire nel corso del primo tempo della partita contro
German Pezzella , capitano della Fiorentina

La Fiorentina comunica che il calciatore German Pezzella è stato costretto a uscire nel corso del primo tempo per un trauma alla caviglia destra .

Più che un report medico… un bollettino di guerra. Fiorentina-Udinese, oltre alla vittoria viola, si porta dietro anche i k.o. di Pezzella e Lirola. La società viola, sul proprio sito ufficiale, rende note le condizioni dei giocatori infortunati:

La Fiorentina comunica che il calciatore German Pezzella è stato costretto a uscire nel corso del primo tempo della partita contro l’Udinese a causa di un trauma distorsivo della caviglia destra. Le condizioni del calciatore verranno valutate nel corso dei prossimi giorni. Il calciatore Pol Lirola ha lasciato il terreno in seguito a un trauma contusivo alla caviglia destra. Infine il calciatore Franck Ribery, non è stato a disposizione di Mister Iachini per la partita di oggi, non avendo ancora recuperato completamente da un risentimento muscolare che ha accusato durante la partita contro lo Spezia della scorsa settimana.

Milan : Pressing su Pezzella , ma il capitano è fondamentale per i viola

Milan
German Pezzella , capitano della Fiorentina

 Il Milan, viste le difficoltà di arrivare a Nikola Milenkovic, potrebbe ripiegare su un altro difensore della Fiorentina, ossia il suo capitano German Pezzella. (Fonte : Violanews )

Il centrale argentino è valutato 15 milioni dai viola, che comunque non aspetteranno in eterno: o arriva un’offerta ufficiale entro settimana prossima altrimenti non se ne farà nulla

Ricordiamo, comunque, che Pezzella è considerato fondamentale da Beppe Iachini: il tecnico viola ha chiesto espressamente al club di non intaccare il terzetto difensivo titolare, composto appunto dall’ex Betis, da Milenkovic e da Caceres. Il capitano gigliato potrebbe, a mercato chiuso, anche rinnovare il contratto con la Viola.

La Fiorentina punta ad allungare il contratto a Pezzella e Castrovilli .

Fiorentina
Il capitano della Fiorentina German Pezzella

La Fiorentina punta ad allungare il contratto non solo a Gaetano Castrovilli , ma anche al capitano German Pezzella .

Non solo Gaetano Castrovilli, la Fiorentina punta ad allungare il contratto anche al capitano German Pezzella, scrive RepubblicaIl procuratore del difensore argentino, Guastadisegno, è già arrivato a Firenze e in queste ore si incontrerà con Daniele Pradè e Joe Barone per trovare un accordo per prolungare il contratto in scadenza nel giugno 2022. Il capitano vuole restare in viola e questo aiuta decisamente la trattativa.

Per quanto riguarda il prossimo numero dieci viola, l’intenzione della Fiorentina è chiara: allungare il rapporto ancora di un anno (fino al 2025), con aumento dell’ingaggio che potrebbe avvenire già a settembre. Castrovilli non è in vendita, la Fiorentina non ha fatto neppure il prezzo a chi si è avvicinato. Sarà il cardine del futuro viola.

Altri articoli simili

Pezzella piace al Valencia , ma lui vuole restare a Firenze

pezzella
Il capitano viola German Pezzella

Il capitano della Fiorentina German Pezzella da tempo nel mirino del Valencia , che però al momento non ha intenzione di lasciare Firenze .

Tanti i giocatori viola richiesti sul mercato. Tra questi anche capitan Pezzella, che è entrato da tempo nel mirino del Valencia. La valutazione che ne fa la Fiorentina è intorno ai 20 milioni. Il club spagnolo ha bisogno di sostituire un giocatore come Garay e l’argentino sarebbe perfetto, ma allo stato attuale non ha la forza economica per far vacillare la Fiorentina. Così scrive La Repubblica.

VUOLE RIMANERE. Pezzella tra l’altro vuole rimanere a Firenze e questo è sicuramente un elemento in più per far sì che non ci siano sorprese.

Pezzella : ” Adesso dobbiamo prendere i tre punti contro il Sassuolo “

pezzella
Il capitano della Fiorentina German Pezzella

l capitano della Fiorentina German Pezzella parla ai microfoni del media ufficiale viola in vista della partita di mercoledì sera contro il Sassuolo . ( fonte : Fiorentina.it )

Dobbiamo ripassare la partita con la Lazio, per capire gli episodi che ci hanno fatto tornare a casa senza punti. Adesso però pensiamo al Sassuolo, abbiamo tante partite in poco tempo, abbiamo bisogno di punti e prestazioni: serve la testa giusta. Il Sassuolo è una squadra che ha grandi giocatori, sono appena sopra di noi in classifica. Sarà una bella partita, la dobbiamo affrontare nel modo giusto, con le cose buone viste fino ad oggi e dando qualcosa in più per portare a casa i tre punti“. Queste alcune parole di German Pezzella, capitano della Fiorentina, ai microfoni di ViolaChannel.

Ultimi articoli

Il capitano della Fiorentina German Pezzella compie 29 anni .

Il capitano della Fiorentina
Il capitano della Fiorentina German Pezzella

Il capitano della Fiorentina German Pezzella oggi 27 giugno compie 29 anni . Tanti auguri capitano .

Compie oggi 29 anni German Pezzella. Il capitano della Fiorentina è nato infatti il 27 giugno del 1991 a Bahía Blanca. Serata in campo per lui, sperando di poter festeggiare al fischio finale. Sui social gli auguri della Fiorentina .

Fiorentina-Brescia 1-1 , il pareggio dei viola con Pezzella .

fiorentina-brescia
Il francese della Fiorentina Franck Ribery

Fiorentina-Brescia 1-1 , in vantaggio la squadra ospite al 16° con Donnarumma , al 29° il pareggio della Fiorentina con il capitano German Pezzella .

Fiorentina-Brescia 1-1 , la sintesi :

91′ Doppio cambio per la Fiorentina: fuori Chiesa e Ribery per Sottil e Cutrone.

90′ Saranno cinque i minuti di recupero.

89′ Ci prova Martella dai trenta metri: palla ampiamente sul fondo.

87′ Ammonito Federico Chiesa. L’esterno viola era diffidato e salterà la partita di sabato contro la Lazio.

86′ Ammonito Torregrossa per un fallo su Castrovilli.

81′ Ammonito Spalek per un fallo su Vlahovic.

71′ Secondo giallo per Caceres, che commette fallo su Torregrossa. La Penna espelle anche Iachini per proteste.

68′ Altra grande occasione per la Fiorentina. Ribery disegna un bel tracciante per Vlahovic, che a centro area difende palla e si gira: tiro forte ma centrale, Joronen si salva.

67′ Cambio anche per la Fiorentina: esce Alfred Duncan ed entra Rachid Ghezzal

66′ Cambio nel Brescia: fuori Zmrhal e dentro Spalek.

64′ Fiorentina con un altro piglio nella ripresa. Già diverse occasioni da gol per la squadra di Iachini, ma serve concretizzare.

62′ Miracolo di Papetti, che alla disperata salva sulla linea dopo una bella azione corale della Fiorentina. Viola ad un passo dal raddoppio.

50′ Gol annullato a Ribery, per una posizione di fuorigioco di Vlahovic in partenza di azione.

49′ Brescia pericoloso con Skrabb, che entra in area e calcia: bella parata, seppur centrale, di Dragowski.

47′ Corner viola guadagnato da Ribery e Vlahovic. Dalla bandierina va Pulgar, ma l’arbitro fischia un fallo sul portiere del Brescia.

45′ Un cambio per la Fiorentina a inizio ripresa: Iachini toglie Dalbert e inserisce Lirola.

INIZIO SECONDO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO

40′ Bella azione di Ribery, che chiama al tiro Pulgar: soluzione ciabattata che si trasforma in un assist per Chiesa, ma in spaccata non riesce a deviare in rete. Bella azione di Franck, il più ispirato di gran lunga della Fiorentina.

34′ Il corner di Pulgar è allontanato di pugno da Joronen.

33′ Sale di giri la manovra viola. Bravo Ribery a mandare al cross Castrovilli, si salva il Brescia in corner.

32′ Altro ammonito tra le fila viola: questa volta tocca a Dalbert, per un brutto fallo su Djarnason.

29′ PAREGGIO DELLA FIORENTINA! SEGNA PEZZELLA! Il capitano viola agguanta il pareggio di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo: bella soluzione di Pulgar sul secondo palo, Pezzella stacca di testa e mette in rete!

16′ BRESCIA IN VANTAGGIO! DONNARUMMA TRASFORMA IL RIGORE! Ospiti in vantaggio, con l’attaccante che dal dischetto spiazza Dragowski.

15′ Calcio di rigore per il Brescia, con Caceres sgambetta Dessena in scivolata. L’uruguaiano viene anche ammonito.

8′ Palla lunga che spiove in area viola: Dragowski esce e fa suo il pallone.

6′ Ancora poco chiaro il modulo della Fiorentina. Ribery agisce dietro a Vlahovic. Chiesa è spesso molto largo.

4′ Prima fase di partita un po’ confusa, con le due squadre che si danno battaglia soprattutto a centrocampo.

2′ Cross di Sabelli dalla destra: palla che gira alle spalle dei difensori viola, ma Dragowski esce senza problemi a centro area.

1′ Inizia il primo tempo, Fiorentina in completo viola e Brescia in maglia bianca con rifiniture celesti. Il primo pallone è giocato dalla Fiorentina. FORZA VIOLA

Pezzella e Agustina hanno festeggiato otto anni insieme .

pezzella
German Pezzella e la sua fidanzata Agustina

Il capitano della Fiorentina German Pezzella e la sua fidanzata Agustina hanno festeggiato otto anni insieme .

German Pezzella potrebbe lasciare la Fiorentina a fine stagione , ma intanto il suo pensiero è rivolto al presente, al finale di campionato con i viola e… alla sua Agustina. I due hanno festeggiato il traguardo degli otto anni insieme con una storia sul profilo di lei: “8 anni e il conto prosegue… Ti amo”.

Leggi anche :

Pezzella : ” Si d’accordo a ripartire , ma quando il rischio sarà a zero “

pezzella
Il capitano della Fiorentina German Pezzella

German Pezzella a cosi commentato su una probabile ripartenza del campionato

German Pezzella, capitano della Fiorentina, ha parlato in diretta Instagram con Daniel Arcucci, giornalista sportivo argentino. Questo un estratto delle sue dichiarazioni: “Ci siamo preoccupati, ma ora sta tutto calando e sono ottimista anche per l’Argentina. Mi hanno fatto tanti test: sia sangue che urine, anche al centro sportivo. Ci siamo preparati a casa, adesso invece siamo in campo al centro sportivo massimo due alla volta, un preparatore solo e appena finito l’allenamento andiamo subito via. 

 Astori e la fascia? Poter indossare la fascia di Davide è speciale. Ciò che è successo il 4 marzo 2018 non era immaginabile, ma eravamo un gruppo unito. Ero arrivato da otto mesi, in una nuova realtà con una nuova lingua, e sono diventato capitano quando Badelj è andato alla Lazio. Teniamo sempre vivo il ricordo di Davide. Futuro? Non dico nulla, non darò nessun titolo ai giornali di domani”.

Ultimi articoli

Pezzella ha regalato pacchi di alimenti a 50 famiglie fiorentine .

Il capitano della Fiorentina German Pezzella

German Pezzella il capitano della Fiorentina ha regalato pacchi di alimenti a 50 famiglie fiorentina . Il sindaco Nardella ” Un gol di solidarietà “

German Pezzella capitano dentro e fuori dal campo. Nonostante la volontà del difensore argentino di mantenere riservata la cosa. della sua decisione di regalare, a sue spese, cinquanta pacchi di alimenti di prima necessità per altrettante famiglie fiorentine in difficoltà.

Le parole del sindaco Nardella

Un gesto che il sindaco di Firenze Dario Nardella ha pubblicamente elogiato. ‪”Lui non voleva farlo sapere, ma poi la notizia ha iniziato a circolare. Il capitano della ACF Fiorentina German Pezzella ha voluto aiutare le famiglie bisognose di Firenze con i pacchi alimentari del Comune. Un bel goal di solidarietà“, scrive il primo cittadino su Facebook.

Pezzella : ” Pensare ad Astori? “Certo. Penso a Davide ogni giorno. “

pezzella
I due capitani Davide Astori e German Pezzella

German Pezzella :  “Spero di tornare presto ad indossare la fascia di Davide. Siamo un bel gruppo” ( Fonte Fiorentina.it )

DAVIDE. Pensare ad Astori? “Certo. Penso a Davide ogni giorno. È una presenza fissa e quotidiana nella vita di tutte le persone che lo hanno conosciuto da vicino. Penso che anche lui mi abbia dato la forza per superare questo periodo. Noi giochiamo per lui. Io porto al braccio la sua fascia espero di poter tornare presto a indossarla sul campo. Per portare Davide con me nelle future partite”.

Altri articoli simili

Pezzella : ” Al primo posto c’è sempre la salute di tutti “

pezzella
Il capitano della Fiorentina German Pezzella

German Pezzella ha parlato a haberturk: “Grazie a Dio adesso sto bene . ( Fonte : Fiorentina.it )

 Ho superato il Coronavirus e adesso sono totalmente negativo. Questa è la notizia più bella per me. Devo ringraziare lo staff medico della Fiorentina. Mi hanno aiutato molto nella mia situazione.

Il presidente Rocco Commisso mi chiamava quasi ogni giorno per sapere le mie condizioni. Sono sempre stato in comunicazione con la Fiorentina e con la mia famiglia. Passo le mie giornate soprattutto ad allenarmi anche perché sono da solo a casa.

Sono molto grato ai tifosi della Fiorentina. Mi hanno sostenuto e sono stati fantastici come sempre. Ho ricevuto tantissimi messaggi che mi hanno aiutato a uscire dalla situazione

I nostri articoli

Pezzella : Davide ci manca tanto , rendeva tutto più semplice “

German Pezzella il difensore gigliato: “Davide rendeva tutto più semplice, avevamo un bel rapporto” ( fonte : Tuttosport )

pezzella
Davide Astori

Il difensore e attuale capitano della Fiorentina German Pezzella, ai microfoni di Sky Sport, ha ricordato con commozione Davide Astori, il leader gigliato tragicamente scomparso due anni fa: “Entrare nello spogliatoio e vedere lì la fascia la fasca di Davide per me è un’emozione incredibile: insieme abbiamo vissuto poco, ma in maniera molto intensa. Ci ha trasmesso dei valori importanti, con lui mi sono trovato bene sia dentro che fuori dal campo di gioco. Avevamo un bel rapporto, da allora lo porto dentro di me ogni giorno. Ci manca tanto, rendeva tutto più semplice. Cercheremo sempre di portare avanti il suo ricordo”.

Iscriviti alla Newsletter :

Ti potrebbero interessare anche questi articoli

Nella Fiorentina 8/10 contagiati , tre sono in ospedale .

fiorentina
Rocco Commisso patron della Fiorentina

Fiorentina : Il presidente della viola preoccupato della situazione. Poi sulla raccolta fondi attivata: “Siamo arrivati già oltre 400.000 euro e ne sono molto contento”

La raccolta fondi è nata perché ho visto in Italia e a Firenze come si sta aggravando l’emergenza. Abbiamo tre del nostro staff che sono in ospedale più altri che hanno preso il virus senza essere ricoverati per un totale di 8/10 infetti. Essendo la situazione grave è giusto e nostro dovere aiutare coloro che sono in prima linea in questa battaglia, medici e strutture ospedaliere. Siamo arrivati già oltre 400.000 euro e ne sono molto contento”. Questo quanto dichiarato da Rocco Commisso, presidente della Fiorentina, intervenuto questa sera dagli Stati Uniti in diretta ai microfoni di Sky Sport.

Commisso: “A casa con la mia famiglia da 5 giorni”

Intanto il club ha precisato che i giocatori risultati positivi al test restano al momento VlahovicPezzella e Cutrone, tutti in buone condizione come ha ribadito oggi il tecnico Beppe Iachini. Gli altri positivi sono cinque dipendenti fra i quali il medico sociale Luca Pengue e il fisioterapista Stefano Dainelli. ”Sia la mia azienda che altre aiuteranno portando altri contributi per aiutare Firenze e i suoi ospedali – ha continuato il presidente della Fiorentina -. Intanto voglio ringraziare Ribéry per la sua donazione. Com’è la situazione negli Usa? Intanto voglio dire che sarei venuto lo stesso in Italia ma non mi hanno lasciato partite. In America la situazione non è così ma da 5 giorni sono isolato a casa insieme alla mia famiglia. Mentre mio figlio Joseph è da una settimana chiuso in albergo a Firenze. Da oggi poi nella mia azienda Mediacom ho iniziato a mandare i dipendenti a casa per lavorare da lì“.

Pagelle : La Fiorentina torna a vincere . Male Boateng e Chiesa –

La Fiorentina vince contro la Spal , anche se non è stata una bella partita . Male Boateng e Chiesa ( Pagelle )

Le pagelle , la fonte di Fiorentina.it

Le pagelle
L’esultanza di Federico Chiesa dopo il gol di Pezzella

La Fiorentina torna a vincere e si allontana un pochino dalla zona ‘calda’ di classifica. Ma quanta fatica contro la Spal ultima, padrona del campo per tutto il primo tempo che ha rischiato anche di vincere con un palo e con l’occasione nella ripresa di Valoti. Poche idee per i viola, zero gioco, centrocampisti quasi mai propositivi e attacco quasi mai incisivo. Ma la risolve capitan Pezzella.

Dragowski: 6. Fa venire i brividi quando a fine primo tempo si fa sorprendere dal cross della Spal dalla trequarti, ma la palla per fortuna sbatte sul palo e Felipe non riesce nel tap-in. Nella ripresa è invece reattivo e provvidenziale sul pallonetto tentato da Valoti, con la palla che esce di un nulla.

Milenkovic: 6. Dalla sua parte Strefezza e compagni si rendono spesso insidiosi nella prima ora di gioco, lui viene anche puntato e saltato in qualche occasione, come al 36′ sul tiro-cross di Igor. Nella ripresa ha anche l’occasione di segnare quando si coordina bene sul cross di Dalbert.

Pezzella: 6,5. Il gol è di quelli pesantissimi, quindi il suo voto si alza al termine di una partita nel complesso non troppo positiva. Pochi interventi puliti, pochi gli anticipi e una gran fatica nell’impostare. Ma è molto bello il colpo di testa con cui regala i tre punti alla Fiorentina, con stacco perfetto a scacciare via i fantasmi.

Caceres: 6. Dalla sua parte la Spal non crea grosse occasioni, anche lui non in buono stile palla al piede ma è efficace.

Lirola: 6. Per la qualità ripassare più avanti, ma quanto a corsa e occasioni create si stanno facendo progressi. Nel primo tempo (dopo aver tardato a servire Chiesa) buono l’assist per il tiro di Castrovilli, nella ripresa buone palle per Vlahovic e Cutrone e un tiro-cross deviato su Berisha. A volte accompagna in ritardo l’azione, ma nel complesso una prova sufficiente.

Pulgar: 5,5. Diversi errori, pochi passaggi positivi e anche in interdizione dà meno del solito. Una prestazione non sufficiente per il cileno, pur nel suo ruolo più congeniale. Nella Fiorentina che fa fatica a fare gioco ci mette molto del suo.

Castrovilli: 6. E’ tra i pochi a tenere palla in mezzo al campo, ma anche lui gioca peggio del solito. Spreca al 31′ una buona occasione, calciando addosso a Berisha. Meglio nella ripresa, anche se non è il Castrovilli dei tempi migliori.

Dalbert: 5,5. Spinge il giusto, mette un paio di cross nel primo tempo e una buona palla per Milenkovic nella ripresa. Ma diversi errori tecnici, così come il tiro strozzato al 74′. Partituccia anche la sua.

Chiesa: 5. Ancora non al meglio fisicamente, tocca pochissimi palloni e non si fa mai vedere. Nella ripresa un tiro che termina fuori di molto e l’errore (piuttosto grave) sul bell’assist di Vlahovic al 50′. Esce tra i fischi del Franchi.

Boateng: 5. Impalpabile. Come tutta la Fiorentina del primo tempo, ma anche lui ci mette del suo tenendo su pochi palloni. Unico squillo il gol annullato al 6′ per fuorigioco. Poi veramente poco. Ed esce all’intervallo.

(dal 46′ Vlahovic: 5,5. Ci mette più quantità e soprattutto più profondità di Boateng, ma anche per lui nessun tiro in porta. Per questo non arriva alla sufficienza, ma comunque dà un po’ più di verve all’attacco viola. Al 50′ offre a Chiesa una gran palla che Federico non trasforma in gol, ma dieci minuti dopo non riesce ad arrivare su una buona palla tagliata di Lirola. Nel finale utile a tenere qualche buon pallone).

All. Iachini: 6. La Fiorentina torna finalmente alla vittoria, e alla fine è ciò che conta di più per una squadra che aveva fatto appena 3 punti nelle ultime 8 partite. Ma in campo si è vista una Viola decisamente brutta, molto confusionaria specie nel primo tempo e con poche idee in mezzo al campo. Chiaro che ci voglia tempo per uscire a superare le (tante) difficoltà, ma vedere una squadra in cui nessuno si fa vedere in mezzo al campo per ricevere palla, e nessuna connessione tra i giocatori in fase propositiva, ha fatto un certo effetto. La scelta di Boateng titolare ha pagato il giusto, meglio nella ripresa anche se di gioco se n’è visto poco. Il colpo di testa di Pezzella però può aver liberato il gruppo da un macigno. Si riparte da qui.

Serie A : Fiorentina-Spal 1-0 , il gol del capitano viola German Pezzella

serie a
serie a

Una Partita sicuramente sofferta quella di oggi al Franchi tra Fiorentina e Spal .

La serie A : Boateng viene fermato in posizione di off-side. Calcio di punizione per la Spal.

Gol di Boateng! Ma è fuorigioco! Rete annullata alla Fiorentina: si rimane sullo 0-0.

Al 10 minuto , Colpo di testa di Di Francesco, che non riesce però ad inquadrare lo specchio della porta.

Minuto 15 , Castrovilli commette fallo in attacco: calcio di punizione per la squadra di Semplici

Minuto 26 , Boateng prova a dialogare con Chiesa, ma è bravo Vicari ad anticipare l’avversario e ad allontanare il pallone dalla propria area.

Minuto 32 , CASTROVILLI! Eccola la prima occasione del match: Berisha nega il gol a Castrovilli con un buon intervento!

Minuto 50 , Contatto Di Francesco-Milenkovic nell’area di rigore della Fiorentina: l’arbitro lascia proseguire!

Minuto 55 , Cross dalla sinistra di Dalbert, troppo lungo per tutti. Rimessa laterale per la Spal.

Minuto 73 , DALBERT! Tiro che termina fuori non di molto. Poco più di un quarto d’ora al termine del match.

Minuto 75 , C’è l’esordio di Patrick Cutrone con la maglia della Fiorentina! Fuori Federico Chiesa

Minuto 82 , GOL DI PEZZELLA! FIORENTINA IN VANTAGGIO!

Statistiche Pezzella Serie A Stagione 2019/2020:

Partite disputate: 16
Gol: 2
Numero cartellini gialli: 5
Numero cartellini rossi: 016:37

Pezzella

FINISCE QUI! Vince la Fiorentina grazie alla rete di German Pezzella.

La Fiorentina non c’è più , un disastro tutto il centrocampo .


TENSIONE. Sul piano psicologico, la Fiorentina è letteralmente frastornata, tesa, senza tranquillità, senza pace. 

gerson e biraghi
Biraghi e Benassi

SPROFONDATI. I viola sono sprofondati, bene Lafont, ordinato Vitor Hugo, pieno di voglia Muriel, ma per il resto è stato un disastro. E’ a centrocampo che la Fiorentina non da più segni di vita. Disastroso Veretout, corre senza arrivare da nessuna parte Edmilson, confuso e impreciso Benassi, addirittura non pervenuto Mirallas, come Simeone. Certo che adesso la crisi è davvero esplosa, qualcuno dovrebbe cercare di spiegare quello che è successo e quello che succederà. Invece parla solo Montella che sulla crisi non c’entra assolutamente niente. Ma i veri protagonisti? Senza parole pure loro, chiusi in un rumoroso silenzio.

Roma-Fiorentina 2-2 , gol di Pezzella , Zaniolo , Gerson e Perotti .


Viola due volte in vantaggio e due volte raggiunti dai giallorossi: gli uomini di Ranieri restano a -4 dalla Champions

roma-fiorentina 2-2

Giovedì 4 aprile :
Stavolta la reazione c’è stata e anche doppia, con la Roma che è andata sotto appunto due volte ed è stata sempre capace di reagire. Ma ai giallorossi non basta, perché alla fine il 2-2 interno con la Fiorentina tiene a galla i sogni Champions, ma non li ampia di certo. 
Contro una squadra, la Fiorentina, che aveva mille motivazioni in meno della Roma, la squadra di Ranieri è sembrata più viva rispetto al k.o. con il Napoli e di questi tempi è già qualcosa. I viola, invece, se ne vanno con il rammarico dei due vantaggi mal gestiti, con la squadra ospite che in entrambi i casi invece di congelare il vantaggio ha concesso subito la possibilità di rialzarsi agli avversari.

Classifica dei marcatori della serie A .

La classifica sempre aggiornata dei marcatori della serie A

la classifica
La classifica dei marcatori

Piatek ( Milan ) 19 gol

Quagliarella ( Samp ) 19 gol

Ronaldo ( Juve ) 19 gol

Zapata ( Atalanta ) 16 gol

Milik ( Napoli ) 14 gol

Caputo ( Empoli ) 14 gol

Immobile ( Lazio ) 12 gol

Pavoletti ( Cagliari ) 10 gol

Petagna ( Spal ) 10 gol

Icardi ( Inter ) 9 gol

Gervinho ( Parma ) 9 gol

Belotti ( Torino ) 9 gol

Ilicic ( Atalanta ) 8 gol

Inglese ( Parma ) 8 gol

Insigne ( Napoli ) 8 gol

benassi

Benassi ( Fiorentina ) 7 gol

Pezzella : Davide ci ha insegnato ad affrontare le difficoltà in modo sereno .

Quando io sono arrivato a Firenze la scorsa stagione lui mi ha subito accolto bene .

pezzella :
Un immagine di Astori insieme a Pezzella

Domenica 3 marzo : Pezzella ricorda Davide Astori : Arrivato a Firenze la scorsa stagione Davide mi ha subito accolto bene . Per me arrivare qui era difficile , un paese nuovo e una lingua che non conoscevo , lui è stato il primo a stare vicino a me . In questa squadra è stato un esempio sia per me che per tutti i ragazzi . Nei momenti di difficoltà , come l’anno scorso , penso alla sua tranquillità e mi dico ” se ci fosse Davide sarebbe molto più semplice ” . Prima di uscire dagli spogliatoi per scendere in campo guardiamo la maglia di Davide che è sempre li , questo ci da più forza .Lui è sempre li con noi .

Fiorentina-Napoli : Pezzella , un capitano coraggioso .

Termina senza reti il terzo anticipo della 23a giornata di Serie A, al Franchi Fiorentina-Napoli è finita 0-0

fiorentina-Napoli :
Il capitano della Fiorentina German Pezzella

Domenica 10 febbraio : Termina senza reti il terzo anticipo della 23a giornata di Serie A, al Franchi Fiorentina-Napoli è finita 0-0. Una sfida che ha visto come grande protagonista il portiere viola Lafont, autore di due interventi miracolosi su Mertens e uno su Callejon che hanno blindato il pareggio. Anche Insigne e Ruiz non hanno trovato la via del gol, mentre Meret ha risposto alla grande su Veretout. Un punto ciascuno che sicuramente fa più comodo alla Fiorentina.

LE PAGELLE

Mertens 5 – Spreca due occasioni da gol clamorose esaltando i riflessi di Lafont. Soprattutto nella seconda occasione, a cinque metri dalla porta, compie un errore clamoroso.

Lafont 7,5 – Compie tre autentici miracoli pur lasciando qua e là qualcosa per strada all’estetica. Resta l’efficacia, che è la cosa più importante.

Veretout 7 – Partita di sostanza e qualità. Non lascia respirare Fabian e Allan in mezzo al campo e va anche vicino al gol con una conclusione in area di rigore.

FIORENTINA-NAPOLI 0-0
Fiorentina (4-3-3):
 Lafont 7,5; Ceccherini 6,5, Pezzella 6,5, Hancko 6 (12′ st Vitor Hugo 6), Biraghi 6; Dabo 6, Edimilson 6, Veretout 7; Chiesa 6,5, Muriel 5,5, Gerson 6,5 (24′ st Mirallas sv (35′ st Simeone sv)). A disp.: Terracciano, Brancolini, Laurini, Norgaard, Pjaca, Graiciar. All.: Pioli 6,5.
Napoli (4-4-2): Meret 6; Hysaj 6, Maksimovic 6, Koulibaly 6,5, Mario Rui sv (6′ Ghoulam 6); Callejon 6, Allan 6, Fabian 5,5, Zielinski 5,5; Insigne 5, Mertens 5 (17′ st Milik 5). A disp.: Ospina, Karnezis, Chiriches, Malcuit, Ghoulam, Luperto, Diawara, Ounas, Verdi. All.: Ancelotti 5.
Arbitro: Calvarese
Ammoniti: Dabo, Veretout (F); Callejon, Zielinski, Ghoulam, Maksimovic (N)
Espulsi: nessuno

 

Il padre di Astori : Tante grazie a chi ricorda sempre Davide .

Sul palco insieme a German Pezzella anche il padre e il fratello di Davide Astori .

il padre di astori
Il club manager Giancarlo Antognoni

Martedì 6 febbraio : Grande emozione, con German Pezzella veramente molto emozionato, mentre Renato e Marco Astori lo ringraziano per indossare con orgoglio la fascia del loro Davide. Queste alcune parole di Renato Astori: “Grazie a tutti, anche al capitano che ha preso la fascia di Davide. Tutti i giorni se lo ricordano. Grazie a tutta Firenze e a tutti quelli che ricordano sempre Davide”

Pezzella sulla tragedia Sala : Per favore andate avanti a cercarlo .

Sui social il capitano della Fiorentina ha espresso il suo parere sulla decisione di interrompere le ricerche di Emliano Sala, scomparso con il jet privato del Cardiff .

 

pezzella
Il capitano viola German Pezzella

Venerdì 25 gennaio : Il capitano della Fiorentina German Pezzella sta seguendo gli aggiornamenti legati a quella sembra divenire sempre più la tragedia di Emiliano Sala, attaccante argentino acquistato dal Cardiff ma mai arrivato in Galles in quanto l’aereo è scomparso da ogni radar senza lasciar traccia. Più le ore passano e più si teme il peggio per l’attaccante e il pilota del jet privato e gli ultmi aggiornamenti di giornata parlano di un’interruzione delle ricerche del veivolo e dei due uomini. Pezzella non ci sta e chiede di non arrendersi .

 

Fiorentina-Sampdoria 3-3 , la doppietta di Muriel .

Spettacolo al Franchi nella 20^ giornata di Serie A, sei reti totali con le doppiette di Muriel e Quagliarella. 



fiorentina-sampdoria 3-3
Fiorentina-Sampdoria 3-3

Domenica 20 gennaio :  Finisce 3-3 la gara tra Fiorentina-Sampdoria . Sono Luis Muriel e Fabio Quagliarella i grandi protagonisti del match al Franchi, fantastico 3-3 finale tra la Fiorentina e i blucerchiati al termine di una gara dai mille episodi. A pesare fino a un certo punto l’espulsione di Edimilson al 39’, inferiorità numerica ai danni dei padroni di casa che tuttavia hanno strappato un punto in pieno recupero dopo l’exploit di Muriel. Fortune alterne in Coppa per Fiorentina e Sampdoria, avversarie al Franchi dopo l’1-1 maturato all’andata. Spazio dall’inizio per l’ex della partita, Luis Muriel, attaccante in prestito dal Siviglia e subito rilanciato in Serie A da Pioli. In casa blucerchiata va invece in panchina un’altra new entry come Gabbiadini, tornato a Genova a titolo definitivo dal Southampton.

 

Fiorentina : Pezzella , Luis Muriel è fortissimo .

German Pezzella, difensore della Fiorentina, ha così parlato a Sky  . 

fiorentina
German Pezzella , difensore della Fiorentina

Domenica 20 gennaio : German Pezzella, difensore della Fiorentina, ha così parlato a Sky Sport pochi istanti dopo il triplice fischio della partita pareggiata all’ultimo respiro contro la Sampdoria, grazie alla sua rete arrivata nei minuti di recupero: “Noi ci crediamo sempre, abbiamo visto che nonostante l’uomo in meno avevamo fatto il 2-1, prima di concedere due gol come non si deve fare. Per fortuna quella palla è entrata:



Per fortuna quella palla è entrata: un punto va bene perché si stava mettendo in maniera difficile. La partita l’abbiamo fatta noi, loro non avevano calciato nel secondo tempo anche con l’uomo in meno.

Antognoni , contro il Genoa un rigore negato come con il Parma .

Il club manager viola Giancarlo Antognoni commenta la partita di ieri contro il Genoa e sopratutto il rigore negato alla Fiorentina . 

 

 

antognoni
Il club manager Antogoni

Domenica 30 dicembre : Giancarlo Antognoni, club manager viola, parla così da Marassi: “La Fiorentina ha fatto una buona partita, occasioni, pali, poi l’episodio importante è quello del rigore. A noi hanno dato rigore di mano a San Siro, di Edimilson con la Juve con il Parma non hanno dato rigore simile, oggi lo stesso. Quando colpisce di mano in area e di solito danno il rigore . Sapevamo che sarebbe stato un anno più difficile di quello scorso, ma la squadra ha sempre cercato di giocare nel modo migliore. In questi episodi ci mancano almeno 4 punti, dovevamo chiudere almeno a 30 punti il girone di andata .

 

Pioli : contro il Parma abbiamo perso per colpa nostra .

Stefano Pioli in conferenza stampa commenta cosi la gara contro il Parma .

 

contro il parma
Chiesa e Simeone

Giovedì 27 dicembre : Stefano Pioli ha commentato la partita persa contro il Parma: Non sia stata la giornata migliore e più fortunata. Ma oggi non avremmo pareggiato nemmeno con 8 minuti di recupero, anche se secondo me c’erano perché nel secondo tempo il gioco effettivo è stato pochissimo . Ma abbiamo perso per colpa nostra. Per come abbiamo giocato e come conosciamo il loro gioco non dovevamo concedere una situazione così. Il Parma senza quell’errore non avrebbe probabilmente mai tirato in porta.       La palla persa da Vitor Hugo è una di queste situazioni. Squadra nervosa? Quando non siamo nervosi dite che abbiamo poca grinta, essere nervosi in una partita del genere è normali ma non mai mancato in lucidità.

 

Fiorentina-Empoli 1-1 , fine primo tempo

Primo tempo tra Fiorentina-Empoli , risultato 1-1 

 

fiorentina-empoli
Kevin Mirallas

Finisce il primo tempo tra Fiorentina-Empoli con il risultato di 1-1 .
18′ – GOL ANNULLATO ALLA FIORENTINA! Cross di Chiesa dalla destra: Biraghi colpisce di testa tutto solo e insacca, ma l’arbitro fischia il fuorigioco. VAR al lavoro
24′ – GOL dell’Empoli! Ha segnato Krunic .

34′ – Simeone è di nuovo bravo in interdizione, ma la sua ripartenza viene poi facilmente bloccata dalla difesa empolese

40′ -GOOOOOLLL!!! GOOOLLL!! MIRALLAS!! PAREGGIA LA FIORENTINA!

 

Hall of fame : Commosso ricordo di Davide Astori .

Hall of fame , una serata emozionante organizzata dal museo viola . Il momento più toccante il ricordo del capitano della Fiorentina Davide Astori . 

hall of fame
I genitori di Davide Astori al Hall of fame

Mercoledì 28 novembre : Alla Hall of fame della Fiorentina , serata organizzata dal museo viola , è stata proprio una grande festa . I momenti più toccanti senza dubbio è stato il ricordo del capitano della Fiorentina Davide Astori . A ricevere il premio e il lungo applauso i genitori del giocatore , scomparso il 4 marzo mentre era in trasferta con la squadra . A consegnare i premi sono stati German Pezzella , il tecnico Stefano Pioli e il vice presidente viola Gino Salica .

 

Le pagelle di Fiorentina-Cagliari , Chiesa il migliore .

Le pagelle di Fiorentina – Cagliari . L’unico pericolo viene da Chiesa . 

Di Tocchini Massimo @Ultrasviola71

chiesa
Federico Chiesa

Domenica 21 ottobre : La nostre pagelle della gara Fiorentina – Cagliari –

Chiesa 7 : Ci prova sempre fino alla fine prendendosi la responsabilità della giocata . Si guadagna il rigore dell’1 a o .

Pjaca 4,5 : Che stia a destra o a sinistra non si vede quasi mai

LaFont 6 : Il vento fortissimo è un avversario in più , ma lui non rinuncia a giocare con i piedi .

Milenkivic 5,5 : Soffre più del solito ed è costretto spesso a ricorrere al fallo

Pezzella 5,5 : Bruciato sul tempo da Pavoletti sul gol del pareggio dopo una prestazione fin lì onesta.

Viitor Hugo 6 : Il più sicuro dietro, sempre attento sull’uomo .

Biraghi 6 : Bello il cross per Chiesa in avvio di ripresa e quello nel finale. Dietro concede però qualcosa e sul gol sfondano dalla sua parte.

Veretout 6,5 : Segna il gol dell’ 1 a 0 per la Fiorentina dal dischetto

Fernandes 6 : Preferito a Benassi, inizia con grande verve e strappa applausi con qualche sgroppata. Cala nella ripresa.

Simeone 4,5 :  In ritardo al quarto d’ora sul bel pallone messo dentro da Chiesa. Dopo un primo tempo impalpabile, prova a scuotersi in avvio di ripresa. Ma ripiomba presto nell’abisso. Correre corre, ma on compiccia niente. E non tira mai in porta.

 

 

 

Pezzella e Biraghi , dediche speciali al capitano .

I primi gol nelle proprie nazionali per Pezzella e Biraghi , il loro saluto speciale a Davide Astori .



pezzella e biraghi
La dedica di Cristiano Biraghi a Davide

Martedì 16 ottobre : I primi gol per Cristiano Biraghi e German Pazzella nelle proprie nazionali , e loro salutano con con le dita rivolte al cielo per omaggiare il capitano della Fiorentina Davide Astori .                                 Davide è con tutti noi , i giocatori , i tifosi e il popolo di Firenze . Ricordiamo anche l’ex viola Tomovic , che proprio contro la Fiorentina , quando segnò la rete alzò la dita al cielo per salutare il nostro amatissimo capitano Davide Astori . Un gesto che sta facendo commuovere tutto il mondo del calcio .

Pezzella , il suo primo gol con la maglia dell’Argentina

Il primo gol con la maglia dell’Argentina per il difensore viola German Pezzella .

pezzella
German Pezzella

Venerdì 12 ottobre : Il difensore della Fiorentina German Pezzella ha segnato il suo primo gol con la maglia della nazionale Argentina , nell’amichevole con l’Iraq . L’ex River Plate ha giocato titolare e dopo aver sfiorato la rete di testa in un paio di occasioni ha trovato il gol . Entrato nella ripresa .

La Fiorentina vince al Franchi contro l’Atalanta

La Fiorentina vince al Franchi per 2 a 0 contro l’Atalanta con i gol di Veretout ( su rigore ) e Biraghi .

atalanta
Fiorentina Atalanta

Domenica 30 settembre : Primo tempo inizialmente gradevole, ma molto bloccato tatticamente con il pressing asfissiante dell’Atalanta sui portatori di palla viola. Gomez appare ispirato ma non vengono fuori vere occasioni da gol, Lafont e Gollini riescono giusto a riscaldarsi i guantoni con facili interventi. Termina così sullo 0-0 la prima frazione.

La partita si sblocca solo al 62’ con un episodio contestato: Chiesa steso in area da Toloi, calcio di rigore e trasformazione dagli undici metri di Veretout. La reazione dell’Atalanta non basta: occasioni su un paio di uscite errate di Lafont, poi il portierino francese è reattivo nel dire di no a Gomez nella chance più grossa per gli orobici. Finisce con la splendida punizione battuta da Biraghi, Gollini ci arriva ma la palla è già dentro: 2-0 al 94’. Altra vittoria casalinga per i viola che possono festeggiare davanti al proprio pubblico.

Pioli , abbiamo tenuto testa al Napoli .

Parla cosi il tecnico della Fiorentina Stefano Pioli dopo la sconfitta contro il Napoli : Abbiamo tenuto testa al Napoli , ma potevamo essere più precisi e pericolosi .

pioli
Federico Chiesa

Domenica 16 settembre : Il tecnico della Fiorentina Stefano Pioli è soddisfatto per la personalità della sua squadra . Un po meno per gli errori che se evitati potevano anche cambiare la partita .Le sue parole ” Siamo giovani , in partite cosi fanno parte di un processo di crescita che stiamo portando avanti ” .                                                                                                   Non mancano però le indicazioni positive ” Non ci siamo accontentati , se fosse stato cosi Hugo avrebbe buttato via la palla anziché cercare la giocata centrale in occasione del gol ”                                                                 ” Ci è mancata un po di qualità e per quelle che abbiamo , in costruzione potevamo fare molto di più ” .