Tag Archives: Salah

Salah , ex viola : ” Voglio vincere il pallone d’oro come George Weah “

salah
L’ex Fiorentina Mohamed Salah

Salah a France Football “Voglio vincere il Pallone d’Oro per essere come George Weah, che è l’unico africano nella storia ad averlo conquistato” ( fonte : Violanews )

Mohamed Salah, gioiellino egiziano del Liverpool che in Italia ha giocato con Fiorentina e Roma, ha parlato oggi a France Football, la rivista francese che ha ideato il Pallone d’Oro, rivelando l’obiettivo di mettere nella sua bacheca personale l’ambito riconoscimento.

Voglio vincere il Pallone d’Oro per essere come George Weah, che è l’unico africano nella storia ad averlo conquistato” – ha dichiarato l’attuale numero 11 dei Reds – “Il settimo posto ottenuto l’anno scorso mi ha infastidito, quest’anno vedremo come va: certo, la sconfitta contro il Real Madrid nella finale della Champions non è un vantaggio, ma non può cancellare quanto ho fatto nei mesi precedenti. 

Aspettiamo le preferenze. Se non dovessi riuscire a vincerlo nemmeno quest’anno, ci riproverò nel 2023La finale di Champions? Meritavamo di vincere, abbiamo avuto più occasioni noi di loro” – aggiunge – “Io ne ho avute due o tre, ma Courtois è stato protagonista di parate incredibili. Si vede che era la sua notte

/ 5
Grazie per aver votato!

Richards , ricorda Salah : ” Mohamed ? Non passava mai la palla “

Richards
L’ex calciatore della Fiorentina Micha Richards

L’ex difensore della Fiorentina Micah Richards ha ricordato un aneddoto di quando giocava assieme a Salah :

L’ ex difensore della Fiorentina Micah Richards, ha raccontato alcuni aneddoti legati al suo trascorso a Firenze insieme a Mohamed Salah nel 2014/15:

“Mo non passava mai la palla, ma era giustificato perchè segnava gol meravigliosi. Molta gente pensa che abbia raggiunto il top con la Roma e che questo lo abbia portato al Liverpool, ma in realtà già alla Fiorentina giocava su quel livello. Forse non segnava così tanto ma il suo impatto sul gioco in ogni partita era impressionante” ricorda Richards. Che poi svela: “Qualche volta siamo andati a prenderci un caffè insieme, ma non potevamo andare da nessuna parte. Beh, io potevo ma lui no perchè dopo soli due mesi era diventato come un Dio a Firenze”.

/ 5
Grazie per aver votato!