Tag Archives: Sampdoria

Spezia vince contro la Sampdoria e si avvicina alla Fiorentina .

spezia
Spezia-Sampdoria 2-1

Lo Spezia vince in casa per 2-1 contro la Sampdoria e si avvicina in classifica alla Fiorentina . ( fonte : Fiorentina.it )

Lo Spezia batte per 2-1 la Sampdoria nel posticipo del lunedì della Serie A. Nel primo tempo Terzi trova il vantaggio per i padroni di casa ma dopo 4 minuti è Candreva a pareggiare per la Samp. Nella ripresa, su rigore, il gol di Nzola che chiude la gara con il nono gol stagionale.

Con questo risultato lo  sale a quota 17 punti, uno in meno rispetto alla Fiorentina. Mentre la Sampdoria rimane ferma a 20 proprio davanti ai viola.

Ribery : Molto difficile vederlo in campo domani sera contro la Samp.

franck Ribery
Il francese della Fiorentina Franck Ribery

Niente allenamenti oggi pomeriggio per Ribery , e per domani sera contro la Sampdoria sarà difficile vederlo in campo .

rutte notizie dal centro sportivo Davide Astori per l’eventuale impiego di Franck Ribery domani sera contro la Sampdoria. Secondo quanto raccolto da Fiorentina.it, il francese stasera non si è allenato con i compagni, svolgendo solo esercizi in palestra e confermando dunque di non aver smaltito la botta subita a San Siro contro l’Inter. Difficile, dunque, vedere il fuoriclasse francese in campo domani. Discorso simile per Pezzella: il capitano della Fiorentina oggi ha svolto soltanto esercizi sulla cyclette e non sarà quindi tra i titolari della sfida coi blucerchiati. Infine, stasera tutta la Fiorentina cenerà insieme al centro sportivo.

Altri articoli

Gianluca Vialli : ” Gli esami non hanno evidenziato segno di malattia. “

Gianluca Vialli
Gianluca Vialli

Gianluca Vialli l’ex attaccante di Sampdoria e Juventus racconta la sua battaglia con la malattia, i social fanno il tifo per lui

Un lungo viaggio. E’ così che Gianluca Vialli parla della malattia che lo ha colpita. L’ex attaccante di Sampdoria e Juventus si racconta a Repubblica nel corso di un’intervista che concede telefonicamente da Londra. Il racconto della malattia strappa una lacrima, un sorriso e ovviamente un augurio da tutti i tifosi italiani.

A dicembre ho concluso 17 mesi di chemioterapia, un ciclo di otto mesi e un altro di nove. E’ stata dura anche per uno tosto come me. Dura, dal punto di vista fisico e mentale. Gli esami non hanno evidenziato segno di malattia. Sono felice, anche se lo dico sottovoce. Riconquistare la salute significa vedersi di nuovo bene allo specchio; guardare i peli che ricrescono, non doversi più disegnare le sopracciglia con la matita. In questo momento, può sembrare strano ma mi sento quasi fortunato rispetto a tanta gente”.

Iscrivetevi alla Newsletter

Ti potrebbero interessare