Tag Archives: Francesca Fioretti

Francesca Fioretti : la dedica alla figlia Vittoria su Instagram .

Francesca Fioretti
La compagna di Davide Astori Francesca Fioretti

ono trascorsi oltre 2 anni dalla morte di Davide Astori, capitano della Fiorentina scomparso improvvisamente, poco più che 30enne, nel 2018 .

 Quel tragico 4 marzo ha segnato profondamente la vita della compagna, Francesca Fioretti, e della loro figlia Vittoria. Proprio alla piccola, la madre ha rivolto una dedica speciale che ricalca i contorni della rinascita dopo il dramma

Francesca Fioretti: la dedica alla figlia Vittoria

Dopo la morte del suo compagno, Davide Astori, Francesca Fioretti ha fatto i conti con la perdita non solo del grande amore, ma anche del papà di sua figlia, la piccola Vittoria.

Una vita segnata dal dramma – consumatosi il 4 marzo 2018 con il decesso improvviso del calciatore – in cui non manca il coraggio di rimboccarsi le maniche per portare avanti, nonostante tutto quel dolore, una famiglia appena sbocciata.

Su Instagram, le dolcissime parole della compagna dell’ex capitano della Fiorentina, rivolte proprio alla loro bambina: “Mi dissero che avrei dovuto ringraziare te, ma noi già sapevamo che ci saremmo ringraziate a vicenda.
La mia eternità
“.

Francesca Fioretti la compagna di Davide Astori .

francesca fioretti la compagna di davide astori
Francesca Fioretti e Davide Astori

Francesca Fioretti , compagna di Davide Astori , volto noto grazie al Grande Fratello. Scopriamo di più su di lei e sulla storia con il compianto Davide Astori.

Francesca Fioretti la compagna di Davide Astori nasce il 23 marzo 1985 a Maddaloni, in provincia di Caserta, sotto il segno dell’Ariete. Dell’infanzia della donna non abbiamo molte informazioni, sappiamo solamente che è molto legata alla sua famiglia, specialmente a suo fratello Luca, e che è cresciuta in un’ambiente sereno e rigido allo stesso tempo.

Francesca Fioretti: vita privata

Della sua vita privata ricordiamo il suo fidanzamento con il concorrente del Grande Fratello 9, Ferdi Berisa, con cui, però, si è lasciata poco dopo la fine del programma. Dopodiché, nel 2013 ha incontrato colui che poteva essere l’amore della sua vita: Davide Astori. Dopo tre anni, dal loro grande amore nasce Vittoria e i due vanno a vivere insieme a Firenze.

La loro storia d’amore sembra quasi una favola, fino a quando, purtroppo, il calciatore viene a mancare a causa di un malore. È successo a febbraio del 2018 e solo sette mesi dopo, Francesca ritorna a parlare di lui tramite un’intervista con il Corriere della Sera: non dimenticherà mai Davide, ma si è resa conto che la sua vita deve ricominciare principalmente per il bene della sua bellissima bambina avuta dalla relazione con il calciatore. “Se ne è andato, ma era nel momento più pieno e felice della sua vita e se il mio dolore deve essere il pegno da pagare per questo, lo potrò sopportare per sempre” racconta la donna.

Tutti gli articoli su Davide Astori

Francesca Fioretti : ” Tu il mio unico posto sicuro nel mondo “

francesca fioretti
Francesca Fioretti ricorda Davide Astori sui social

Francesca Fioretti sui social ha pubblicato un messaggio per ricordare Davide Astori

Con un post su Instagram Francesca Fioretti, compagna di vita di Astori, ha voluto ricordare il povero Davide. Domani saranno due anni dalla sua scomparsa, da allora Francesca cresce la piccola Vittoria nata dalla loro unione .

https://www.instagram.com/p/B9Pui2Co7lg/

Astori : Oggi 4 gennaio , ventidue mesi senza il nostro capitano . ( foto )

Oggi 4 gennaio 2020 sono passati ventidue mesi dalla scomparsa del capitano della Fiorentina Davide Astori .

Davide Astori , capitano per sempre

Davide Astori era nato a San Giovanni Bianco, in provincia di Bergamo, il 7 gennaio 1987. Cresciuto nel Pontisola, a 14 anni, nel 2001, entra a far parte del settore giovanile del Milan. In rossonero resta fino al 2006, arrivando sino alle soglie della Prima Squadra ma senza mai fare il proprio debutto ufficiale nel Milan ‘dei grandi’. Viene quindi spedito in provincia a farsi le ossa: prima al Pizzighettone ed alla Cremonese, in Serie C1, poi, nel 2008, il grande salto nella massima categoria, a Cagliari.

Davide e Francesca

In Sardegna Astori si consacra come uno dei difensori italiani più validi e promettenti: resta sei stagioni, fino al 2014, durante le quali succede di tutto. Segna il suo primo gol in Serie A (31 gennaio 2010, contro la Fiorentina, ironia della sorte, con un colpo di testa), si rompe il perone il 23 ottobre 2011, ma, nel frattempo, si era già tolto lo sfizio di esordire con la maglia della Nazionale maggiore (29 marzo 2011, Ucraina-Italia 0-2). In azzurro collezionerà in totale 14 presenze ed un gol, contro l’Uruguay, in Confederations Cup.

Davide Astori e Francesca Fioretti

Sull’isola il difensore totalizza 179 gare e 3 reti. Nell’estate 2014 passa in prestito alla Roma, dove resta una sola stagione (30 gare, una rete) e dodici mesi più tardi firma con la Fiorentina. In viola, Astori disputa 109 gare, segna 3 reti ed aveva l’onore di indossarne la fascia di capitano da questa stagione dopo gli addii di Gonzalo Rodríguez e Borja Valero. Nella storia della sua carriera, spezzata troppo presto da un destino bieco, ha anche sommato 2 presenze in Champions League e 16 in Europa League. Ciao Davide, ci mancherai.

Il nostro capitano Davide Astori

Francesca Fioretti in Giordania insieme alla figlia Vittoria .

Astori, Francesca Fioretti in Giordania: “Porto Vittoria alla stupirsi del mondo”
Francesca è in Giordania insieme alla piccola Vittoria, la bambina frutto del loro amore, che oggi ha tre anni. “La porto a stupirsi vedendo mondo“

francesca fioretti
Francesca Fioretti e sua figlia Vittoria

Giovedì 20 giugno :

Astori, Francesca in Giordania: “Porto Vittoria alla stupirsi del mondo”
„più di un anno dalla scomparsa di Davide Astori il giovane calciatore della Fiorentina morto all’improvviso nel sonno, Francesca è in Giordania insieme alla piccola Vittoria, la bambina frutto del loro amore, che oggi ha tre anni. “La porto a stupirsi vedendo mondo”, scrive sui social, dove pubblica uno scatto in cui le due sono di fronte alle rovine di un tempio. “

Astori : ” Francesca ritrova il sorriso con l’amore di sua figlia Vittoria “

Ritrovare il sorriso, nonostante il dolore sempre vivo per un vuoto assurdo. Francesca Fioretti sa che deve farlo per amore della figlia Vittoria, di tre anni, da quando il papà, Davide Astori, non c’è più.

astori
Francesca e la piccola Vittoria

A oltre un anno dalla scomparsa del difensore e capitano della Fiorentina, la compagna di Davide Astori sta mostrando una forza non comune nel crescere da sola la sua bambina. I post sui social sono sempre meno frequenti da quel maledetto 4 marzo 2018, ma la serenità ritrovata è palese. Francesca Fioretti, insieme alla piccola Vittoria, si sta concedendo un viaggio mozzafiato in Giordania, durante il quale ha visitato anche le rovine di Petra, la millenaria città dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Sono tante le lezioni che Francesca Fioretti, forse inconsapevolmente, sta insegnando a tutti noi. Da quelle più complicate a quelle più semplici e all’apparenza banali, come ad esempio la possibilità di fare viaggi affascinanti e avventurosi anche in compagnia di bambini piccoli, come Vittoria. In una foto, in cui Francesca Fioretti è ovviamente in compagnia della figlia nei pressi di Jerash, l’ex gieffina ha usato questa didascalia: «Dove vai? In Giordania.  A far cosa? Porto Vittoria a stupirsi vedendo il mondo». E ancora, nel bel mezzo del sito archeologico di Petra: «Viaggiare con i bimbi piccoli e’impossibile! Falsissimo, i limiti li poniamo solo noi!».

Francesca Fioretti : ” Un viaggio con la piccola Vittoria “

Una mamma, la sua bambina e uno zaino in spalla. Francesca Fioretti, dopo poco più di un anno dalla morte prematura del compagno Davide Astori, ha deciso di portare loro figlia Vittoria a conoscere le bellezze del mondo. ( fonte : Foxlife )

Francesca Fioretti
Francesca Fioretti con la piccola Vittoria

Davide Astori è morto improvvisamente all’età di 31 anni il 4 marzo 2018 per arresto cardiaco, lasciando un vuoto incolmabile nel mondo del calcio – era il capitano della Fiorentina – e nel cuore della sua compagna Francesca Fioretti. La coppia si era conosciuta nel 2013 e da allora era diventata inseparabile, complice una passione smodata per i viaggi. Dal loro amore nel 2016 è nata Vittoria, che per un atroce scherzo del destino non potrà avere al proprio fianco il suo papà. Francesca Fioretti, showgirl e attrice, ha vissuto con estrema riservatezza il dolore per la scomparsa del suo compagno, e si è sempre detta intenzionata a far vivere il suo ricordo ogni giorno per far sì che Vittoria possa sapere di essere il frutto di una grande storia d’amore e di essere sempre stata l’orgoglio del suo papà.

Dopo un periodo di lungo silenzio, Francesca si è riappropriata gradualmente della sua vita ed è tornata sui social, dove un tempo era solita postare le sue foto più belle in compagnia di Davide Astori. In queste ore, a distanza di poco più di un anno dalla morte prematura del calciatore, la Fioretti ha mostrato ai follower la sua rinascita, una nuova vita insieme a Vittoria all’insegna della passione dei viaggi che condivideva con Davide .

Francesca Fioretti compagna di Astori : ” E la vita continua ” .


Il 4 marzo del 2018, Francesca Fioretti perdeva il suo compagno, l’ex capitano della Fiorentina Davide Astori. In questa intervista racconta la sua «seconda esistenza» sul palco, perché da qualche parte, anche se il dolore a volte non dà tregua, bisogna comunque provare a ricominciare

francesca fioretti
Francesca Fioretti compagna del capitano della Fiorentina Davide Astori

E la vita continua anche senza di lui: «Gli amici mi domandano: “Ma il 4 marzo hai dormito?” e io penso che per me è 4 marzo ogni giorno. Quattro marzo quando mangio, 4 marzo quando vado a dormire, 4 marzo quando compro un biglietto di treno, organizzo un viaggio e penso che accanto a me Davide non ci sarà più. Mi è caduta addosso una tragedia, una disgrazia così grande da cambiare per sempre la mia prospettiva sulle cose. È stato un anno straziante, difficile e impegnativo. Non credevo di essere così forte.

Ho dovuto tirare fuori un’energia e un coraggio che non sapevo neanche di avere. Prima che Davide se ne andasse ero soltanto Frà, una ragazza della mia età. Più spensierata che matura. Poi il destino mi ha rapinato. Con un furto mi ha rubato all’improvviso tutto quel che avevo e sono diventata Francesca.Una donna che affronta sfide che non pensava di riuscire a superare».
Si era addormentata salutandolo senza sapere che sarebbe stata l’ultima volta. Arrivederci amore, ciao. Di quella domenica mattina, Francesca rifiuta di fissare i dettagli. Sa che era con Vittoria, la figlia che nelle foto dei tempi felici lei e Davide tenevano per mano osservando il mare all’orizzonte. Francesca le aveva comprato un personaggio delle fiabe. Sulla porta di casa le dissero che Davide avrebbe dormito per sempre. Senza lieto fine, consolazione, principi o principesse.

Quando Francesca parla, Davide rivive. Non «era», ma «è». L’imperfetto renderebbe meno sopportabile il presente: «Per me», spiega, «parlare di Davide al passato è impossibile». Collocarlo nel ricordo non darebbe senso a pause e dolore. Francesca non vuole la compassione di nessuno, ma ogni tanto si ferma per riprendere fiato. Francesca vuole ricominciare, ma se prova a trattenere il pianto, le si riempiono gli occhi di lacrime e sembrano dilatarsi. 
In questo lungo giro di stagioni senza Davide Astori, Francesca Fioretti ha capito soprattutto che non ne esiste una per giudicare: «Ognuno attraversa il dolore a modo proprio, ma non c’è un modo giusto per farlo. All’inizio, avevo paura di tutto. Per molti mesi non ho acceso la tv né ho dormito nella nostra stanza. 
Il teatro è stata una salvezza. Mi fa concentrare su quello che sto facendo, su quello che voglio essere, sul piacere di interpretare un testo. Fare 8 ore di prove al giorno mi aiuta a essere integra.

Francesca , il primo sorriso un anno dopo la scomparsa di Davide

È trascorso quasi un anno da quando Davide Astori è scomparso e Francesca Fioretti torna a sorridere per la prima volta

Francesca
Francesca e Davide

Era il 4 marzo del 2018 quando il calciatore della Fiorentina morì a causa di un arresto cardiaco. Una morte assurda e tragica, arrivata a 31 anni proprio quando Davide iniziava la sua nuova vita con Francesca Fioretti e la piccola Vittoria.
Ha pianto lacrime amare ed è stata supportata dalla famiglia e dagli amici che si sono stretti intorno a lei per aiutarla nel momento più difficile della sua vita. Otto mesi dopo l’addio a Davide, Francesca Fioretti ha deciso di trasferirsi a Milano per cercare di riprendere in mano un’esistenza tragicamente spezzata

Il coraggio di Francesca Fioretti ” Ho reso felice Davide “

francesca Fioretti
Francesca Fioretti e Davide Astori

Francesca Fioretti ricorda il suo Davide Astori e torna a sorridere per Vittoria, mostrandosi coraggiosa di fronte ad un destino ingiusto

Il coraggio di Francesca Fioretti ” Ho reso felice Davide “

Giovedì 14 febbraio :
Il 4 marzo scorso la sua vita è cambiata per sempre. Si è fermata, distrutta da un destino tragico e crudele, che le ha strappato via il compagno, l’amico, l’amante, ma soprattutto il padre di sua figlia. Da allora i giorni hanno iniziato a scorrere in modo diverso, segnati da un dolore che non passa, costante e sempre presente, ma che Francesca ha saputo trasformare e domare. L’ha fatto per Vittoria, la bambina nata nel 2016 e frutto di una relazione piena di promesse e di sogni.
Non l’ha dimenticato, non ha cancellato tutto il tempo passato insieme, il dolore non è mai passato e probabilmente non lo farà mai. Ora però è arrivato il momento di guardare avanti, per Vittoria e ancora per lei, perché a 33 anni Francesca Fioretti ha ancora diritto di sperare di sorridere e amare di nuovo. Nei giorni dopo la tragedia, quando le hanno detto che il suo Davide non c’era più, si è chiusa nel silenzio, poi, passato lo shock iniziale, è riuscita a trovare quella forza che solo le donne (e le mamme) hanno.

Su Google il nome di Astori è tra le dieci parole più cercate .

 

 Google , il  suo nome è al quinto posto tra i personaggi, settima è la compagna Francesca Fioretti  .

 

&nbsp

Giovedì 13 dicembre : Su google nel 2018 il nome di Davide Astori è stata la parola più cercata .

google
Il capitano viola Davide Astori



l nome del difensore e capitano della Fiorentina, infatti, figura al decimo posto in assoluto tra le parole più cercate (“Mondiali”, “Sergio Marchionne” e Cristiano Ronaldo” sono le prime tre) e al quinto posto tra i personaggi, davanti al talento croato del Real Madrid, Luka Modric, e alla sua compagna Francesca Fioretti, il cui nome è al settimo posto tra i personaggi, prima di Meghan Markle (la moglie del principe Harry), Nadia Toffa e Marina Ripa di Meana .