Italiano : ” Nel primo tempo abbiamo fatto meglio noi “

italiano , Di Marzio
l’allenatore della Fiorentina Vincenzo Italiano

Le parole del tecnico della Fiorentina Vincenzo Italiano dopo la sconfitta contro il Milan :

Vincenzo Italiano, tecnico della Fiorentina, ha parlato così : “Nel primo tempo abbiamo fatto molto meglio noi, nel secondo la partita si è aperta, con occasioni da una parte e dall’altra. Forse ne abbiamo avute di più nitide noi. Alla fine, l’ennesima partita persa nei minuti finale. C’è rammarico, in questi frangenti dobbiamo crescere. Non è la prima volta, tra errori nostri e qualche situazione dubbia. Non portiamo a casa punti in una partita in cui meritavamo ampiamente”.

Vogliamo preparare un playoff in Conference e cercare di risalire in campionato. Siamo un po’ in ritardo in campionato, alla ripresa dobbiamo cercare di far punti. Ne abbiamo qualcuno in meno dell’anno scorso, vogliamo cercare di riprenderci quei punti. Europa? Ancora il campionato è lungo, mancano 4 partite al giro di boa. Ci sono ancora 12 punti a disposizione, poi ci sarà il girone di ritorno. Può accadere di tutto, noi dobbiamo prepararci bene per ripartire al meglio”.

/ 5
Grazie per aver votato!

Barak : ” Su Ikonè era rigore , noi potevamo fare un’altro gol “

Barak
Il giocatore della Fiorentina Barak

Parla così Antonin Barak a DAZN dopo il ko per 2-1 contro il Milan: “Sono arrabbiato con noi stessi, non possiamo giudicare gli arbitri, ma guardare a noi stessi .

Le parole del giocatore viola Antonin Barak : Con quello che abbiamo creato dobbiamo fare il secondo e magari il terzo gol, e prendere la partita in mano. Non l’abbiamo fatto, abbiamo preso gol: se non fai gol alla prima, seconda, terza o quarta occasione poi arriva magari un po’ di sfortuna”.

ARBITRI. Tensione in panchina per gli episodi arbitrali: “E’ normale, in Italia la gente soffre tanto e le reazioni e le emozioni vengono fuori. Ero sicuro anche io in quella situazione in cui Ikonè è stato preso in area da Tomori, credevo fosse rigore, ma non voglio dire che l’arbitro ha sbagliato. Siamo noi che potevamo dare di più. Abbiamo dato tutto ma non è bastato, soprattutto nella qualità

Dentro in extremis: “Sapevo che Jack non stava tanto bene, io mi sono preparato subito da ieri, nella testa sapevo che potevo partire titolare. Io preparo ogni partita nella stessa maniera, volevo essere pronto e aiutare la squadra. È la cosa fondamentale, entrare subito bene se succede qualcosa e posso entrare, avere l’atteggiamento giusto per fare il massimo”.

/ 5
Grazie per aver votato!