Category Archives: Champion’s League

Juventus perde 0-3 contro il Villarreal e viene eliminata dalla Champions .

juventus
Juventus eliminata dal Villarreal

In Champions il Var funziona: rigore contro la Juve col Villareal. Bianconeri eliminati

La Juventus è eliminata dalla Champions League. I bianconeri, dopo l’1-1 dell’andata, hanno perso in casa per ben 0-3 contro il Villarreal. Le reti sono arrivate tutte nel secondo tempo. Prima Moreno su rigore e poi Torres e infine, ancora su rigore, Danjuma. Dunque la Juventus abbandona la Champions con una sconfitta pesantissima subita in casa con i giocatori accompagnati fuori dai fischi.

L’arbitro Marciniak concede un rigore al Villareal nella sfida di Champions League tra Juve e Villareal: netto il fallo di Rugani su Coquelin. L’arbitro a velocità normale non aveva fischiato nulla, ma ha immediatamente rassicurato tutti che sarebbe andato al Var dopo il silent check. Così Marciniak senza alcun problema è andato a vedere l’immagine del contatto Rugani-Coquelin ed ha concesso il calcio di rigore al minuto 76. Il penalty è stato poi trasformato da Gerard Moreno che ha portato in vantaggio il Villareal.

/ 5
Grazie per aver votato!

Chelsea-Juventus 4-0 , umiliata tra gli olè dai tifosi inglesi

Chealsea
Chealsea-Juventus 4-0

Battuta 4-0 dal Chelsea, umiliata dagli olè finali dei tifosi inglesi e raggiunta al comando del girone ma scavalcata per la differenza reti

La Juventus perde l’imbattibilità e soprattutto la faccia in Champions, perché a Londra subisce un’autentica lezione di gioco testimoniata dai quattro gol, mai incassati quest’anno, senza il minimo alibi e anzi con l’amara certezza che sarebbero potuti essere di più se Szczesny non avesse limitato i danni. Il vero problema della Juventus, quindi, non è il fatto, quasi certo ormai, di qualificarsi agli ottavi come seconda nel girone, ma in prospettiva europea il deserto di idee, aggravato dal crollo tecnico e atletico nella ripresa quando il Chelsea, senza Lukaku, affonda i suoi affilati coltelli nel burro bianconero. Impossibile salvare qualcuno, a parte il portiere, in una serataccia così che getta nuove ombre anche sui disperati tentativi di rimonta in campionato. 

Allegri conferma tutti nell’intervallo e così il copione della partita non cambia all’inizio della ripresa. Anzi, come se fosse ancora sullo 0-0, il Chelsea spinge ancora di più approfittando delle debolezze bianconere. I due esterni James e Chilwell saltano regolarmente i loro dirimpettai Alex Sandro e Cuadrado e proprio sulle fasce laterali, rinforzate da Ziyech e Hudson-Odoi che agiscono ai lati dell’evanescente Pulisic, teorico sostituto di Lukaku, il Chelsea vince la partita.

/ 5
Grazie per aver votato!

Champions : Milan rimontato dall’Atletico Madrid nel recupero .

Champions
Champions League , Milan – Atletico Madrid

Champions League : Il Milan in inferiorità numerico viene rimontato dall’Atletico Madrid nel recupero

Sconfitta beffarda per il Milan di Pioli in Champions League. I rossoneri con l’Atletico Madrid dominano a inizio partita e vanno avanti meritatamente grazie al gol di Leao, ma l’ingenua (e discussa) espulsione di Kessie al 29′ cambia le carte in tavola di una partita che si stava indirizzando bene per i rossoneri. Forti della superiorità numerica, gli uomini del Cholo pian piano prendono campo e all’84’ trovano il pareggio con Griezmann. Al 96′ arriva il gol dell’1-2 Atletico che sa di beffa feroce: Suarez realizza un calcio di rigore per fallo di mano di Kalulu che desterà polemiche.

/ 5
Grazie per aver votato!

Chelsea batte 1-0 il Manchester City e vince la Champions League .

Chelsea
I festeggiamenti dei giocatori del Chelsea

Il Chelsea ha vinto la Champions League per la seconda volta nella sua storia

Il Chelsea ha battuto 1-0 il Manchester City nella finale di UEFA Champions League, giocata sabato sera in Portogallo, allo stadio do Dragao di Porto (riempito da 16.500 spettatori).

Il gol che ha deciso la partita a favore del Chelsea è stato segnato al 42mo dal tedesco Kai Havertz. Il Manchester City di Pep Guardiola, campione d’Inghilterra in carica e inizialmente favorito, ha avuto più difficoltà del previsto, anche a causa dell’infortunio di Kevin De Bruyne, il suo miglior giocatore, uscito a mezzora dalla fine.

La seconda volta :

Per il Chelsea è la seconda Champions League della sua storia, vinta alla terza finale disputata. Rimane anche l’unica squadra londinese ad averla vinta finora. Grazie al risultato potrà partecipare da testa di serie alla prossima edizione del torneo, nonostante abbia concluso il campionato inglese al quarto posto. Per il City di Guardiola era invece la prima finale in assoluto.

/ 5
Grazie per aver votato!

Ronaldo : ” I veri campioni non si piegano mai , la storia non si cancella “

Cristiano Ronaldo
Il calciatore della Juventus Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo è tornato a parlare , cinque giorni dopo l’eliminazione dalla Champions League , queste sono le sue parole :

Rispetto al numero di cadute che fai nella vita, è più importante quanto velocemente ti rialzi e i veri campioni non si piegano mai perché la storia non si cancella – ha scritto il portoghese – il nostro focus è già a Cagliari e a tutto ciò che ancora si può raggiungere in questa stagione“.

E’ deluso come tutti perché l’eliminazione dell’altra sera è stata una bella botta, ma si è allenato bene e penso abbia recuperato per domani: la nostra stagione non è finita con l’uscita dalla Champions, vogliamo lottare fino alla fine per il campionato e abbiamo l’obiettivo della coppa Italia. Dobbiamo ripartire con entusiasmo, in carriera ho vissuto momenti del genere e so che questo è il modo per superare le grandi delusioni“.

Articoli simili

/ 5
Grazie per aver votato!

Champions League , la Juventus vince ma non passa il turno .

Quadrado , Champions League
I giocatori della Juventus , Quadrado e Alex Sandro

Champions League : La Juventus vince ai supplementari per 3-2 , ma non basta per passare il turno .

Champions League : Nei 90 minuti finisce con l’unico risultato possibile per andare ai supplementari ovvero 2-1 per la Juventus (che all’andata aveva perso appunto per 2-1). In vantaggio il Porto con il rigore di Oliveira, poi la doppietta di Chiesa a portare la Juve ai supplementari. E portoghesi in 10 dal 54′ minuto.

Dopo i 90 minuti regolamentari arriva il gol ancora di Olivera per il 2-2 del Porto e pochi secondi dopo il definitivo 3-2 firmato da Rabiot. Risultato delle due partite di 4-4 ma passa il Porto per i gol in trasferta.

Nell’altro ottavo di finale avanti il Borussia Dortmund che dopo la vittoria a Siviglia pareggia in casa per 2-2.

Le parole di Federico Chiesa

Il migliore in campo: “Qualcosa abbiamo sbagliato, ma meritavamo noi”. Il colombiano: “Ora pensiamo a campionato e Coppa Italia”. De Ligt: “Noi fuori troppo presto”

“Non mi porto a casa nulla di positivo stasera. Volevo passare, come voleva passare tutta la squadra. Alla fine non ci siamo riusciti .

/ 5
Grazie per aver votato!

Gasperini : “Un suicidio per questo sport e non aggiungo altro “

Gasperini
L’allenatore dell’Atalanta Gian Piero Gasperini

L’allenatore Gian Piero Gasperini ha cosi commentato la sconfitta contro il Real Madrid :

L’allenatore dell’Atalanta Gian Piero Gasperini ha fine gara : Peccato, perché la partita è stata rovinata, di sicuro undici contro undici non so cosa sarebbe successo ma avremmo visto un’altra storia. Adesso dobbiamo andare a vincere a Madrid, abbiamo solo un risultato. Loro sono fortissimi, però avrei voluto giocare in undici per tutto il match. Vogliono togliere i contrasti dal calcio ed è un suicidio per questo sport.

E qui mi fermo, altrimenti dall’Uefa arriva la squalifica. Ma non possiamo più vedere arbitri che non hanno mai giocato a calcio e che non sanno distinguere tra un fallo e un contrasto. Se non riescono a capire questo, che cambino lavoro.

/ 5
Grazie per aver votato!

Porto-Juventus 2-1 : Portoghesi in gol con Taremi e Marega

Porto-Juventus
Porto-Juventus 2-1 : i gol di Marega ,Taremi e Chiesa

Il Porto batte la Juventus 2-1 nella gara d’andata degli ottavi di finale della Champions League 2020/2021 :

I Dragoes di Conceiçao in gol con Taremi e Marega nelle prime battute delle due frazioni con la Juve distratta e poco concentrata ma Chiesa ha accorciato le distanze tenendo accesa la fiamma della qualificazione. Tegola per la Vecchia Signora poco dopo la mezz’ora: Chiellini costretto al cambio per un infortunio al polpaccio. Problemi anche per de Ligt nel finale. Ravanelli : Chiesa ? In lui il giusto spirito Juventino

Porto-Juventus 2-1 : PORTO (4-4-2): Marchesin; Manafà, Mbemba, Pepe, Zaidu; Otavio (56’ Luis Diaz), Sergio Oliveira (90’ Loum), Uribe, Corona (90’ Chico Conceiçao); Taremi, Marega (66’ Grujic). Allenatore: Sergio Conceiçao.

JUVENTUS (4-4-2): Szczęsny; Danilo, de Ligt, Chiellini (34’ Demiral), Alex Sandro; Chiesa, Bentancur, Rabiot, McKennie (63’ Morata); Ronaldo, Kulusevski (77’Ramsey). Allenatore: Pirlo.

/ 5
Grazie per aver votato!

La Juve batte il Barcellona e va in testa al girone .

La Juve batte il Barcellona
Cristiano Ronaldo autore di due rigori

La Juve batte il Barcellona e adesso è in testa al girone .Due rigori di Ronaldo e una rete di McKennie regalano la vittoria ai bianconeri. Catalani in crisi nera

La Juventus vince 3-0 al Camp Nou e si prende il primo posto nel girone di Campions League. I bianconeri aggrediscono da subito un Barcellona in crisi nera. Al 12’ Araujo stende Ronaldo in area: rigore di CR7 e 1-0. Raddoppia McKennie su assist dell’ex viola Cuadrado al termine di un’azione corale, poi nella ripresa altro rigore di Ronaldo per mani di Lenglet, assegnato grazie alla Var. Nel Barcellona, l’ultimo ad arrendersi è stato Messi, protagonista anche di un bel duello con Gigi Buffon.

/ 5
Grazie per aver votato!

Juventus-Barcellona 0-2 : Pirlo e giocatori troppo sopravalutati .

Juventus-Barcellona
Juventus-Barcellona 0-2

Il Barcellona apre la crisi Juve: società presuntuosa, Pirlo e giocatori sopravvalutati. Così non vince niente .

Come temuto, la prima sconfitta della stagione (0-2) arriva con il Barcellona e in Champions League, mette definitivamente a nudo i limiti della Juventus e dell’allenatore che non ha, apre la crisi tecnica di una società presuntuosa e arroganteAndrea Agnelli aveva licenziato Maurizio Sarri, comunque fresco di scudetto, dopo l’eliminazione negli ottavi con il Lione. Mi piacerebbe domandargli cosa pensa adesso della sua scelta di affidare la squadra a Pirlo – uno che non ha mai allenato e, se continua così, difficilmente allenerà ancora – al culmine di un ruolino di marcia che, a fine ottobre, recita un triste rosario: una vittoria e tre pareggi in campionato, una vittoria e una sconfitta in Champions.

La sintesi è presto fatta: non solo la Juve non vincerà lo scudetto, ma come ho detto – e ripeto – faticherà ad arrivare nelle prime quattro in Italia, mentre in Europa è fortunata ad appartenere ad un girone dove ci sono due avversarie talmente scarse (Dinamo Kiev Ferencvaros) da rendere impossibile una precoce retrocessione nel torneo di scorta (l’Europa League). Si qualificherà da seconda e, come con Sarri, verrà eliminata agli ottavi.

Il Barcellona, ancorché ferito e diviso, ha strameritato di vincere in forza di due reti, un palo e di almeno cinque occasioni fallite per volere entrare in porta con il pallone. Anzi, se non ci fosse stato Szczesny, autore di due strepitose e ravvicinate parate su Dembelé e Griezmann, la punizione sarebbe stata più pesanteMessi ha fatto Messi anche se ha segnato alla fine e solo su calcio di rigore (fallo del “fenomenale” Bernardeschi, appena entrato al posto del disastroso Rabiot), ha sbagliato un gol, ma ha cucito il gioco. Non è vero che ha giocato da prima punta .

/ 5
Grazie per aver votato!

Il Bayern Monaco campione d’Europa per la sesta volta .

Bayern Monaco
Il Bayern Monaco campione d’Europa

Sesto trionfo per i bavaresi: a Lisbona finisce 1-0 con un gol dell’ex juventino al 59′ . ( Fonte : Fiorentina.it )

Bayern Monaco sul tetto d’Europa. I tedeschi trionfano in Champions, superando il Paris Saint Germain per 1-0 nella finale di Lisbona.

A decidere la sfida davanti agli spalti vuoti dello stadio Da Luz è Coman, un francese: l’attaccante, cresciuto nel vivaio parigino, punisce la sua ex squadra con un colpo di testa chirurgico dopo un’ora di gioco.

Il Bayern, campione d’Europa per la sesta volta, completa la cavalcata straordinaria e solleva la coppa dalle grandi orecchie dopo aver vinto tutti i match della competizione. Un record nella storia del torneo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Champions League : Lipsia-Paris Saint-Germain 0-3 .

champions league
L’esultanza dei giocatori del Psg

Champions League, Lipsia-Paris Saint-Germain 0-3. Prima storica finale per i francesi . ( fonte : La Nazione )

E’ il Paris Saint-Germain la prima finalista di Champions League: i francesi battono con un perentorio 3-0 il Lipsia, che cade sotto i colpi di Marquinhos, Di Maria e Bernat, chiudendo così la propria esaltante cavalcata nella competizione continentale più importante. Continua invece quella di Neymar Mbappé, che curiosamente non hanno trovato la via della rete ma contano di riscattarsi nella prima storica finale del PSG, che aspetta la vincente dello scontro tra Bayern Monaco e Lione.

/ 5
Grazie per aver votato!

Champions League : L’Atalanta eliminata in tre minuti .

Champions League
Champions League , Atalanta eliminata

Anche l’Atalanta è fuori dalla competizione dopo essere stata sconfitta dal P.S.G in tre minuti .

L’Atalanta esce dalla Champions League al termine di una partita con un finale alquanto beffardo contro il PSG. La squadra di Gasperini, in vantaggio con Pasalic nel primo tempo, sembrava ben indirizzata verso la vittoria finale. Poi però al novantesimo è arrivato il pareggio di Marquinhos dopo un’azione confusa. Pochi secondi dopo ecco il vantaggio del Paris Saint Germain firmato dal subentrato Choupo-Moting. Nel corso della partita l’Atalanta ha anche cestinato delle occasioni abbastanza clamorosa. Una delle quali con l’ex Fiorentina Muriel.

/ 5
Grazie per aver votato!

Juventus vince in rimonta per 2-1 ma non basta . E’ eliminata

juventus
La Juventus eliminata in Champion’s League

Bianco-neri vincono in rimonta per 2-1 , ma non basta per la rete subita a Torino . Ed è eliminata dalla Champion’s

La Juventus vince in casa contro il Lione. Ma non basta per andare avanti in Champions League. I bianconeri infatti abbandonano la competizione europea a causa anche della rete subita a Torino questa sera. Il totale infatti nei 180 minuti è di 2-2 ma il gol in trasferta del Lione premia i francesi. Le reti della Juventus sono state segnate da Cristiano Ronaldo. Nell’altra partita il Manchester City ha vinto eliminando il Real Madrid.

/ 5
Grazie per aver votato!

Agnelli : Giusto che un club come l’Atalanta possa andare in Champion’s ?

agnelli
Andrea Agnelli presidente della Juventus

Le parole di Andrea Agnelli raccolte da calcioefinanza.it:

Oggi ci sono posizioni dominanti, dei grandi mercati e delle grandi leghe. Magari si può mantenere il proprio livello internazionale con una determinata posizione minima in classifica, ci sono molti modi. Si può discutere sul fatto che solo perché sei in un grande paese devi avere accesso automatico alle competizioni. Ho grande rispetto per quello che sta facendo l’Atalanta, ma senza storia internazionale e con una grande prestazione sportiva ha avuto accesso diretto alla massima competizione europea per club. È giusto o no? Penso alla Roma, negli ultimi anni ha contribuito a mantenere il ranking italiano. Tuttavia dopo aver avuto una brutta stagione è fuori, con quello che ne consegue a livello economico. Bisogna anche proteggere gli investimenti e i costi.

/ 5
Grazie per aver votato!

Champion’s League : L’ajax batte la Juve , bianconeri eliminati .


All’Allianz Stadium l’Ajax batte la Juve in rimonta e supera i quarti di finale. CR7 la sblocca al 28′ ancora con un colpo di testa, van de Beek pareggia dopo sei minuti. 

champion's league
L’esultanza dell’ajax

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio (64′ Cancelo), Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi (80′ Bentancur), Dybala (46′ Kean), Ronaldo. All. Allegri

AJAX (4-2-3-1): Onana; Veltman, De Ligt, Blind, Mazraoui (11′ Sinkgraven, 82′ Magallan); Schöne, De Jong; Ziyech (88′ Huntelaar), van De Beek, Neres; Tadic. All. ten Hag

Si interrompe ai quarti di finale il sogno Champions della Juventus. Cristiano Ronaldo mancherà l’appuntamento con la semifinale della massima competizione europea, a cui era abbonato dal 2010. Ma il dramma bianconero va oltre. Dopo l’1-1 di Amsterdam, il gol del vantaggio di CR7 (ancora di testa, come all’andata) sembrava aver spianato la strada per la qualificazione, anche perché l’Ajax aveva perso il sostituto dello squalificato Tagliafico dopo soltanto 10′ di gioco. Ma la squadra di ten Hag ha continuato a fare calcio a modo suo, il più divertente d’Europa in questo momento, senza farsi prendere dallo sgomento. 

Sei minuti dopo il gol di Ronaldo arriva la rete di van de Beek, che gela Szczesny e manda le squadre all’intervallo sullo stesso risultato dell’andata. Per affrontare la ripresa Allegri si gioca la carta Kean, che sostituisce Dybala (messo ko in occasione di un contrasto con Blind). Ziyech ha due volte la palla del 2-1 ma prima Szczesny e poi Pjanic tengono in vita la squadra di Allegri. Che però si lascia sorprendere su un corner, sul quale de Ligt svetta tra Rugani e Alex Sandro trovando il vantaggio. Lancieri vicini al tris per due volte, sempre con Ziyech: prima grazia Szczesny cercando un assist quando poteva colpire a rete, poi il gol gli viene negato dal VAR. Che nei minuti di recupero nega un rigore a Bentancur che chiedeva il mani in area di Blind. L’Ajax fa festa e centra le semifinali, così come il Barcellona che elimina il Manchester United. Niente da fare per la Juve, che abbandona la Champions e sabato potrebbe festeggiare l’ottaco scudetto consecutivo, ma l’umore dei bianconeri inevitabilmente non sarà a mille.

/ 5
Grazie per aver votato!

Champion’s : La Juventus perde 2-0 contro l’Atletico Madrid .

La Juventus ha perso 2-0 nell’andata degli ottavi di Champions League contro l’Atletico Madrid



champion's
Atletico Madrid batte la Juve 2-0

Giovedì 21 febbraio :

Nell’andata degli ottavi di finale di Champions League i bianconeri sono stati sconfitti in Spagna . A segno, nel secondo tempo, prima Gimenez e poi il capitano Godin. Prima di queste reti anche un gol annullato con il VAR a Morata per una lieve spinta su Chiellini.



Nell’altra gara in programma questa sera il Manchester City ha vinto in trasferta contro lo Schalke per 2-3.




/ 5
Grazie per aver votato!

Champion’s League , il sorteggio : Atletico-Juve e Roma-Porto .

 

Sorteggio degli ottavi di finale fortunato per i giallorossi, meno per i bianconeri. Europa League: Inter e Napoli con Rapid Vienna e Zurigo, corazzata Siviglia per la Lazio .

 

champion's league
Champion’s League

Martedì 18 dicembre : nei sorteggi di Champions 2019. L’estrazione degli ottavi di finale premia la Roma che pesca il Porto. Va decisamente peggio alla Juventus che trova l’Atletico Madrid. In Europa League sorridono Inter e Napoli che ai sedicesimi di finale se la giocheranno rispettivamente con Rapid Vienna e Zurigo.

Visitate la nostra pagina Facebook :

http://www.facebook.com/lafiorentinaebasta

Chi ha ambizione, non ha timore”, il commento sul sorteggio di Massimiliano Allegri su Twitter.

/ 5
Grazie per aver votato!