Barone : ” Viola Park , sarà il più bello d’Italia ” Pronto in 18 mesi .

Barone
Presentazione del centro sportivo

 Joe Barone: “Sono emozionato per questo giorno, vorrei chiamare qui al palco Giuseppe Commisso, Catherine e i rappresentanti del tifo .

Joe Barone alla presentazione del centro sportivo Viola Park : Ringrazio il Comune di Bagno a Ripoli e il sindaco, sono stati eccezionali, e lo studio di Marco Casamonti. Abbiamo partecipato tutti insieme a disegnare il progetto, ringrazio anche Pradè e Angeloni e poi i tanti collaboratori della Mediacom. Naturalmente il ringraziamento più grande va alla famiglia Commisso per il grande sforzo che fanno ogni giorno per avere oggi l’inizio di una bellissima vetrina per la nostra squadra .

Voglio rivelare che quando Rocco ha acquistato la Fiorentina, gli è stato proposto di acquistare dei terreni a Campi Bisenzio per costruire il centro sportivo, con un progetto da 30 milioni ma quando ha visto questi terreni ha scelto Bagno a Ripoli predisponendo un investimento da 70 milioni che sono poi diventati 85. 

Io e Giuseppe Commisso abbiamo visto molti centri sportivi in Inghilterra e in Europa e crediamo di poter realizzare qui il più bel centro sportivo d’Europa. Mi dispiace invece non aver riscontrato la stessa apertura delle istituzione politiche di fronte alla nostra intenzione di migliorare il sistema calcio italiano. Si continua ad ostacolare chi come noi vuole investire sullo stadio di Firenze, rendendo irrealizzabile il sogno di avere la Fiorentina che Firenze meriterebbe”.

Mazzone , un nonno social : Adesso sbarca a 83 anni anche su Twitter .

mazzone
L’ex allenatore Carletto Mazzone

Carletto Mazzone, da ieri, ha anche un nuovo profilo Twitter ufficiale gestito – così come per gli altri profili social – dal nipote Alessio Lancianese.

Carletto Mazzone : Sbarcare su Twitter a 83 anni nonostante il suo nome sia da tempo uno dei più amati e cliccati dal popolo del web. Dopo Facebook e Instagram (aperti ormai quasi 4 anni fa in occasione del suo 80esimo compleanno) .

Le parole del nipote Alessio

Mio nonno non è social solo nell’atto pratico, per il resto gestisce tutto lui. Legge tutti i messaggi, ride quando vede i meme che lo riguardano, non si perde un commento, si emoziona a sentire l’affetto smisurato dei tifosi e di tutto il mondo del calcio nei suoi confronti”, racconta Alessio .

L’obiettivo di questo profilo (oltre 4200 follower in meno di 24 ore! ndr) è quello di riuscire a veicolare l’affetto dei tifosi, dei suoi ex calciatori, delle persone che per anni hanno lavorato e vissuto questo mondo al suo fianco”.

Iscriviti alla newsletter

Belotti , ferma l’arbitro e ammette che non era fallo .

belotti
IL giocatore granata Belotti

Un bel gesto quello di Belotti nella gara contro l’Atalanta :

Gesto di fair play di Andrea Belotti al 33′ di Atalanta-Torino. Il Gallo cade a terra al limite dell’area nerazzurra, in mezzo a tre avversari: l’arbitro Fourneau assegna una punizione da ottima posizione e ammonisce Romero

Il primo pensiero dell’attaccante granata è quello di avvisare il direttore di gara di non aver subito alcun fallo, facendo un chiaro gesto con la mano. L’arbitro concede comunque la punizione, che appoggia con un passaggio debole a Gollini: di fatto non calciandola. Un gesto che sicuramente fa onore a lui nella settimana in cui si è parlato molto della sua sceneggiata per lo scontro di testa con Milenkovic .

Iscriviti alla Newsletter