Ficini : ” Avremmo vinto lo scudetto se Batistuta non si fosse infortunato “

batistuta
I due ex viola Gabriel Batistuta e Edmundo

Fabrizio Ficini ricorda il suo discusso arrivo in maglia viola: al posto dei campioni non puoi mettere toppe . ( fonte : Fiorentina.it )

Dalla soddisfazione di arrivare in serie A con l’Empoli, la squadra della sua città, al sogno scudetto con la maglia della FiorentinaFabrizio Ficini il calcio adesso lo segue solo in tv, ma a cavallo tra gli anni novanta e i primi anni duemila, lo ha vissuto da protagonista. Nel ‘99, la Fiorentina lo prese a gennaio (non senza mugugni dei tifosi, che si aspettavano colpi da novanta), per ampliare una rosa già fortissima.

Ficini, ci racconta che successe in quei giorni?
«Quando la Fiorentina mi contattò ero contentissimo. Ero un toscano che dopo aver giocato tanti anni nella squadra della sua città, andava alla Fiorentina: ero al settimo cielo. Quella in viola fu un’esperienza breve ma intensa, anche perché giocai spesso (13 partite, ndr ). Arrivai in una squadra che si era candidata come campione d’inverno e, anche se non ero io che dovevo cambiare le sorti della stagione, ebbi la fortuna di giocare coi campioni e di essere allenato da uno come il Trap. Alla fine arrivammo terzi, purtroppo. E dico purtroppo perché se non ci fossero stati l’infortunio di Batistuta e la fuga al carnevale di Edmundo, avremmo potuto sognare fino alla fine».

/ 5
Grazie per aver votato!
Views All Time
Views All Time
132
Views Today
Views Today
1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.