Tag Archives: Fiorentina

Gattuso , anche i club della serie A stanno con la Fiorentina

gattuso
Il tecnico della Fiorentina Gennaro Gattuso

Caso Gattuso : i club di serie A stanno con la Fiorentina , è stato giusto ribellarsi ai ricatti di Mendes .

Così la rottura tra la Fiorentina e Gattuso diventa una specie di emblema, il segnale che (forse) qualcosa sta cambiando nel rapporto tra i club e gli agenti. Una scelta clamorosa, quella del club viola, il quale ha deciso di opporsi alle pressioni dell’allenatore affinché acquistasse Sergio Oliveira, calciatore sponsorizzato dal potentissimo Jorge Mendes, l’uomo che cura anche gli interessi di Rino (oltre a quelli, tra gli altri, di Ronaldo e Mourinho). Se queste sono le condizioni meglio separarsi subito, la decisione di Commisso. 

Molti dirigenti di Serie A hanno chiamato la Fiorentina per complimentarsi dopo la rottura con Gattuso, perché i viola non hanno accettato di sottostare alle pressioni di Mendes. E’ un po’ quello che ha fatto il Milan nella vicenda Donnarumma, ma in modo ancora più eclatante: i rossoneri hanno respinto le esose richieste di Raiola per il rinnovo del contratto del portiere; i viola hanno addirittura rotto un accordo già firmato.

Fiorentina, il 13 giugno 2001 vinceva la sesta Coppa Italia .

Fiorentina
Coppa Italia , 13 giugno 2001

Contro gli emiliani l’ultimo trofeo della Fiorentina , vinto il 13 giugno del 2001 .

Tra i numerosi precedenti di Fiorentina – Parma ce n’è uno che spicca su tutti. Proprio contro gli Emiliani il 13 Giugno 2001 i gigliati hanno vinto il loro ultimo trofeo. Quella sera al Franchi Rui Costa, Toldo e compagni hanno alzato al cielo la Coppa Italia, la sesta nella storia del club.

Dopo la vittoria dei gigliati dell’andata al Tardini per 1 – 0 (86’ Vanoli), nella partita di ritorno al Franchi, la Fiorentina si è aggiudicata la 53° edizione del torneo con un pareggio al  65’ di Nuno Gomes sul vantaggio Parmigiano firmato nel primo tempo da Milosevic.

Dragowski , il Borussia pronto ad offrire 10 milioni .

Dragowski
Il portiere della Fiorentina Bart Dragowski

Offerta da 10 milioni di euro per il portiere della Fiorentina Dragowski da parte del Borussia Dortmund :

“Il Borussia Dortmund vuole Dragowski ed è pronto a offrire 10 milioni di euro per il portiere polacco. La Fiorentina vorrebbe di più ma deve anche considerare che il suo contratto scade nel 2023. 

Per sostituirlo in pole c’è Ospina, che il prossimo anno è destinato a fare il secondo al Napoli e ha il contratto in scadenza tra un anno. Né Cragno né Consigli per la Fiorentina”

Prandelli : ” Dobbiamo ringraziare Vlahovic per la salvezza “

prandelli
L’ex tecnico viola Casare Prandelli

L’ex tecnico della Fiorentina Cesare Prandelli torna a parlare e si esprime cos : Dobbiamo tutti ringraziare Vlahovic per aver salvato la Fiorentina .

Le parole dell’ex tecnico della Fiorentina Cesare Prandelli : “Dico solo che tutti dovremmo ringraziare Dusan che ha salvato la Viola!”.

È proprio grazie all’iniezione di fiducia del tecnico di Orzinuovi che Vlahovic è riuscito definitivamente a spiccare il volo. Dal suo ritorno a Firenze, Prandelli ha sempre puntato con decisione sull’attaccante serbo, ricevendo in cambio le tante reti risultate poi decisive per la salvezza della Fiorentina.

Criscitiello su Gattuso : ” Ha sbagliato ad andare alla Fiorentina “

criscitiello
Il direttore di Sport Italia Michele Criscitiello

IL direttore di Sportitalia Michele Criscitiello ha espresso alcune considerazioni su Gattuso :

Le parole del direttore di sportitalia Michele Criscitiello : “Questa volta devo andare contro il mio amico Gattuso. Ha avuto una fretta inspiegabile di trovare panchina. Da genuino e passionale non ha digerito il pareggio con il Verona e il triste attacco di De Laurentiis.

 In 48 ore ha detto sì al primo che capitava. Errore. Gattuso non aveva bisogno di trovare, per forza, una panchina. Sarebbe dovuto andare una settimana in Spagna e da oggi avrebbe dovuto pensare al futuro. L’ha fatto martedì, 48 ore dopo la doccia fredda in campionato.

Lo voleva la Lazio e la coppia con Tare sarebbe stata perfetta. Non ha aspettato ed è salito sul carro di Commisso. Il progetto Fiorentina, per come è organizzata a livello societario la viola, non è il club che fa per Rino”.

Kokorin : Il russo è finito in ospedale per un intervento chirurgico .

Kokorin
Il russo della Fiorentina Sasha Kokorin

Il russo Sasha Kokorin ricoverato in ospedale per un intervento chirurgico : ( fonte Fiorentina.it )

l russo Sasha Kokorin è finito sotto i ferri in ospedale, ma l’intervento non ha nulla a che fare con l’ambito medico/sportivo . Non c’è pace per l’attaccante della Fiorentina 

 Il russo, arrivato a gennaio, dopo il lungo infortunio dal quale aveva appena recuperato è finito sotto i ferri in ospedale, come testimoniato dallo stesso ex Zenit e Spartak Mosca.

Gattuso : Con l’arrivo del nuovo tecnico cambierà tutto .

Fiorentina , gattuso

 Con l’arrivo di Gattuso, cambia definitivamente tutto. Le critiche, come era naturale alla prima scelta sportiva ambiziosa, hanno lasciato il posto agli elogi : ( fonte : calciomercato.com )

Gattuso trova una Fiorentina assolutamente da ricostruire, con alcuni valori importanti, ma tante lacune. Il campione del Mondo 2006 dovrà farsi protagonista e leader di un gruppo giovane e da rifondare, ma che può unirsi intorno alla sua grande leadership. Il tecnico, prima di arrivare al si con Pradè e Barone ha anche posto dei veti, come la permanenza di Dusan Vlahovic e alcuni innesti di importante livello. 

 Le scelte di Rocco Commisso nell’ultimo anno non sono sempre state azzeccate, e le critiche ricevute hanno fatto arrabbiare non poco il presidente viola. Da ieri, però, con l’arrivo di Gattuso, cambia definitivamente tutto. Le critiche, come era naturale alla prima scelta sportiva ambiziosa, hanno lasciato il posto agli elogi, stavolta meritati per un’operazione conclusa in tempistiche perfette.

La Fiorentina di Commisso, dopo due anni da dimenticare, rinasce oggi, cancellando il passato e pensando solo al futuro, e anche il presidente viola, dopo aver creato un muro intorno a se, può star certo che nessuno lo criticherà più se riporterà in alto la squadra.

Commisso : ” Gattuso ? Cosi giovane , ma ci aiuterà a crescere .

commisso
Il patron della Fiorentina Rocco Commisso

l presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, ha mostrato subito grande entusiasmo per la conclusione della trattativa che ha portato ufficialmente Gennaro Gattuso sulla panchina viola.

La Fiorentina ha annunciato Gennaro Gattuso come nuovo allenatore. Un colpo importante per la società viola dopo l’addio a Iachini e all’ennesima stagione complicata vissuta dalla squadra. L’intenzione della società, dopo aver puntato sull’ormai ex tecnico del Napoli, è quello di alzare l’asticella e riportare la Fiorentina sui palcoscenici che le competono .

Il nuovo allenatore della Fiorentina guiderà la squadra a partire dal prossimo 1 luglio 2021 ma il patron viola non sta nella pelle: “Sono molto felice di poter annunciare Gennaro Gattuso come prossimo allenatore della Fiorentina – ha detto nel corso di una lunga dichiarazione .

Sono convinto che Gattuso, tecnico giovane, ma già con una grande esperienza, ci aiuterà nella nostra crescita”. Commisso ha parlato anche della carriera di Gattuso, della sua tenacia e della sua voglia di vincere.

Le parole del presidente viola Rocco Commisso :

“La sua storia professionale e umana rappresentano per il club una garanzia importante di determinazione, competenza e voglia di vincere”. Commisso ha voluto ringraziare anche la dirigenza per l’impegno profuso e per il lavoro svolto affinché questa trattativa riuscisse ad andare a buon fine. “Ci tengo a ringraziare anche la Dirigenza per il loro lavoro di squadra svolto in questa operazione”.

Gattuso è il nuovo allenatore della Fiorentina .

Fiorentina , gattuso
Il nuovo allenatore della Fiorentina Rino Gattuso

“Benvenuto, Rino Gattuso”. Con poche e semplici parole la Fiorentina dà il benvenuto al suo nuovo allenatore ( fonte : La Gazzetta )

COMMISSO: “GATTUSO CI AIUTERÀ”

Dopo l’ufficialità, arrivano anche le parole del presidente viola Rocco Commisso tramite il profilo ufficiale della Fiorentina. “Sono convinto che Gattuso ci aiuterà nella nostra crescita e che la sua storia professionale e umana rappresentino per il club una garanzia importante di determinazione, competenza e voglia di vincere”.

LA CARRIERA DI GATTUSO

L’ex centrocampista rossonero assaggia la panchina per la prima volta nel 2013 al Sion, nella massima serie svizzera, dove da calciatore diventa allenatore per un breve periodo.

La prima vera esperienza da allenatore la fa a Palermo nella Serie B 13/14, ma Zamparini lo solleva dall’incarico dopo sei giornate. Rino decide di salutare l’Italia e l’estate successiva firma con l’OFI Creta, dove viene ricordato soprattutto per il suo sfogo in conferenza stampa divenuto virale.

Finisce col dare le dimissioni dopo sette giornate. Un anno di pausa e si riparte, stavolta sulla panchina del Pisa: in Lega Pro conquista la promozione in Serie B vincendo la finale playoff contro il Foggia. L’anno successivo sulla panchina nerazzurra è funesto, il tecnico denuncia spesso inadempienze della società nei confronti dei dipendenti e a fine anno, dopo il 22° posto e la retrocessione, comunica l’addio.

Moggi : ” Inzaghi potrebbe sostituire Iachini alla Fiorentina “

moggi
L’ex dirigente della Juventus Luciano Moggi

L’ex dirigente della Juventus Luciano Moggi a cosi parlato durante una intervista :

’ex dirigente della Juve, Luciano Moggi, su Libero ha parlato del prossimo ‘valzer’ di panchine, che coinvolgerà anche la Fiorentina. Questo quanto scrive: “Gattuso lascerà in dote a De Laurentiis e ai tifosi napoletani la qualificazione alla prossima Champions League, prima di trasferirsi alla Lazio di Lotito e Tare per sostituire Inzaghi che potrebbe prendere il posto di Iachini alla Fiorentina”.

Iachini : ” Vlahovic ha potenzialità enormi e può crescere ancora “

iachini
Il tecnico della Fiorentina Beppe Iachini

Le ultime parole del tecnico Beppe Iachini da allenatore della squadra viola: «C’è bisogno di tempo e ci saranno soddisfazioni» ( Fonte : Fiorentina.it )

 punto sulla stagione della Fiorentina l’ha messo Beppe Iachini dopo lo 0-0 dello Scida che porta la Fiorentina a quota 40. A livello di punti, statisticamente il peggior risultato dal ritorno in Serie A post fallimento 2002. Ma almeno la partita di ieri sera rimarrà nella storia del tecnico marchigiano, perché ha rappresentato per lui la panchina numero 200 sempre in A

«Alcuni calciatori hanno speso tanto fisicamente e mentalmente: volevamo fare meglio, ma dopo una stagione così, siamo contenti. Contenti di aver rimesso in piedi il campionato ed essere usciti dai guai con la vittoria sulla Lazio. Quando sono stato richiamato la situazione era davvero complicata. Il gruppo ha dato piena disponibilità e siamo riusciti a ribaltare le cose con un finale importante e un po’ più sereno. Merito appunto dei calciatori e di tutte le componenti della società. Sono felice, perché a Firenze sono molto legato.

Consigli al mio successore? Trova professionisti esemplari. Ma trova anche una piazza importante che si aspetta giustamente tanto. Sarà fondamentale preparare bene la stagione e dare continuità al lavoro fattoVlahovic? Ha potenzialità enormi e può crescere ancora. Le scelte per il futuro spettano al club e al calciatore stesso. La Fiorentina ha le possibilità per trattenerlo».

Iachini ai tifosi : ” Resterò sempre tifoso della Fiorentina “

iachini
L’allenatore della Fiorentina Beppe Iachini

L’allenatore della Fiorentina Beppe Iachini alla vigilia della sua ultima partita in maglia Viola. “Resterò sempre tifoso di questa squadra”. Un suo saluto ai tifosi sul sito del club : ( Fonte : La Nazione )

Le parole del tecnico viola Beppe Iachini : “Come è giusto che sia, fino all’ultimo minuto dell’ultima partita mi piacerebbe vedere una squadra che scende in campo sempre e comunque per fare una partita importante, concentrata, attenta, organizzata, per cercare di portare a casa il massimo perché deve essere nella mentalità e nel Dna di chi va in campo e di chi veste questa maglia. Ci stiamo preparando in questo senso”. Centrare un successo, recuperare qualche posizione in classifica e poi dirsi addio, forse semplicemente un arrivederci. Crotone-Fiorentina 0-0 : Vlahovic spreca una delle poche Chance .

Iachini
L’allenatore della Fiorentina Beppe Iachini

E prima di lasciare, Iachini ha voluto rivolgere un saluto alla piazza, diffuso dal sito del club. “Per me questa è stata un’esperienza bellissima, al di là delle tante difficoltà, perché vivere un’esperienza di lavoro con il Covid che ci ha colpito, ci ha unito e ci ha fatto anche male è qualcosa che resta, come resta la grande soddisfazione di aver potuto onorare, dare una mano, vestire ancora con impegno e dedizione la maglia viola. Questo rimarra’ nel cuore per sempre perché resterò un simpatizzante e un tifoso di questa squadra”.

Crotone-Fiorentina 0-0 : Vlahovic spreca una delle poche Chance .

crotone-fiorentina
Crotone-Fiorentina 0-0

Crotone-Fiorentina 0-0: Simy e Vlahovic non pungono :

La Fiorentina costruisce poche azioni e non impensierisce mai seriamente il giovane portiere Crespi. Nei minuti finali della prima frazione è il portiere ospite a salvare per due volte la Viola, soprattutto su un colpo di testa insidioso di Djidji. Nel secondo tempo Bonaventura va vicinissimo al gol al 54′, ma il suo tiro viene ribattuto sul più bello. Invece sbaglia clamorosamente il tap-in vincente Simy, che al 75′ non riesce a deviare in porta da ottima posizione.

Anche l’altra rivelazione del campionato Vlahovic spreca una delle poche chance: Crespi è attento sul suo sinistro dal limite all’81’. Si chiude così senza reti la gara dello Scida: questo pareggio porta il Crotone, già retrocesso, a 23 punti e la Fiorentina a quota 40 in classifica.

Cagliari-Genoa 0-1: la decide Shomurodov :

Cagliari-Genoa 0-1
Cagliari – Genoa 0-1

Il primo brivido alla Sardegna Arena arriva con il palo colpito da Joao Pedro dopo un colpo di testa dal cuore dell’area. Al 9′ Cerri arriva in ritardo su un cross invitante e travolge il portiere del Genoa, Paleari. Ad uscire a sorpresa dal campo è però Nainggolan, vittima di un problema fisico: al suo posto entra DuncanShomurodov sblocca la partita al 15′ segnando il gol dello 0-1 e sfruttando al meglio l’assist di Rovella.

La reazione del Cagliari porta a due occasioni per pareggiare: la prima con Marin, l’altra con Joao Pedro. Nella ripresa si rinnova il duello tra Paleari e Cerri: il portiere ha la meglio al 53′ smanacciando il pallone via dalla testa dell’attaccante. Al 74′ viene annullato un gol al 19enne Kallon, per chiara posizione di fuorigioco, mentre nove minuti dopo Behrami atterra Sottil, riceve il secondo cartellino giallo e viene quindi espulso. Il Cagliari prova l’assalto fino al 95′, ma a parte in un’occasione con Joao Pedro non sfiora mai il pareggio. Ballardini vince in trasferta e porta il suo Genoa a 42 punti. Il Cagliari, già salvo, resta a quota 37.

Venuti su Ribery : ” Un esempio per tutti anche come uomo “

Ribery , venuti
Il francese della Fiorentina Franck Ribey

Le parole del calciatore della Fiorentina Lorenzo Venuti : ”Di recente hanno diagnosticato un tumore a mio padre

Campione in campo ma anche fuori. Questo è Frank Ribéry come ha voluto evidenziare il compagno di squadra Lorenzo Venuti che in una lettera pubblicata da ‘Cronache di spogliatoio’ ha raccontato dell’esempio dato dal campione francese. ”Di recente hanno diagnosticato un tumore a mio padre – ha scritto il giocatore toscano della Fiorentina .

Ho passato un periodo buio. Non era facile mostrare il sorriso, figuriamoci trovarlo internamente. Quando l’ho saputo mi è crollato il mondo addosso. Ho avuto paura e, in preda alla confusione, ho chiesto delucidazioni anche ai medici della Fiorentina. Li ho presi da una parte, gli ho spiegato la situazione cercando risposte. Franck era nella stanza accanto e ha sentito tutto anche se io non lo sapevo. Mi ha visto nello spogliatoio, triste, e si è seduto accanto a me: ‘Lorenzo, domani pomeriggio non abbiamo allenamento.

Il mister ce lo dà libero. Portami da tuo padre, mi piacerebbe conoscerlo’. Venuti è rimasto spiazzato: ”Ho farfugliato qualcosa e mi si è riempito il cuore. Un gesto non scontato, non richiesto, sincero. Il giorno dopo sono andato a prenderlo in macchina e siamo andati a Incisa Valdarno dove vive la mia famiglia. Ecco, per me questo significa essere uomini. E non perché lui si chiama Ribéry, questo è un gesto fatto senza avere nulla in cambio, compiuto esclusivamente a fin di bene. Tra me e lui, in segreto’

I nostri articoli su Franck Ribery

Biraghi : ” Iachini ? Il mister un grande , la salvezza è merito suo “

biraghi
Il difensore della Fiorentina Cristiano Biraghi

Il difensore della Fiorentina Cristiano Biraghi ha commentato cosi la sconfitta contro il Napoli : ( fonte : Violanews )

l terzino mancino Cristiano Biraghi a Dazn nel post-gara di Fiorentina-Napoli: “Complimenti agli azzurri, vincere in casa nostra in questo momento non è facile per nessuno, visto che stavamo attraversando un ottimo momento. Il Napoli merita di andare in Champions, è una grande squadra. I giocatori partenopei che si sono complimentati a fine gara .

 Franck Ribery è un giocatore che ha fatto la storia del calcio, che ha vinto tanto, è un idolo per tutti. L’addio di Iachini? Il mister è un grande, la salvezza è merito suo. Quando è tornato la situazione qui era drammatica, non tanto a livello tecnico quanto psicologico. 

Peccato per il suo esonero a novembre, stavamo costruendo una nuova squadra ed era troppo presto. I battibecchi a distanza con Gattuso? Siamo entrambi due passionali, durante una partita queste cose succedono“.

Gobbi : ” Fiorentina , quest’anno una grande delusione “

gobbi
L’ex calciatore della Fiorentina Massimo Gobbi

L’ex calciatore della Fiorentina Massimo Gobbi commenta cosi : Torino e Fiorentina sono state una grande delusione : ( fonte : Violanews )

L’ex esterno viola, Massimo Gobbi, è intervenuto ai microfoni di TMW Radio. Queste le sue parole sulla stagione corrente:

Mi ha deluso la Roma, che ha tanta qualità, che ha avuto un campionato troppo altalenante. E poi la grande delusione è il Torino, che ha una squadra di un alto livello ma è in fondo. Così come la Fiorentina. 

Non esonerare Iachini? Facile parlare col senno di poi. Iachini chiedeva continuità, che si era persa. C’è voluto per ritrovare una fase difensiva buona”.

Fiorentina-Napoli 0-2 : Una Fiorentina scarica e poco incisiva .

fiorentina-napoli
Fiorentina-Napoli 0-2

Finisce 0-2 Fiorentina-Napoli : La Fiorentina poco incisiva regge un tempo , poi il Napoli alla ripresa chiude la partita .

Un Napoli con più qualità e in piena lotta per la Champions League, batte nettamente una Fiorentina scarica e poco incisiva. A parte qualche contropiede nel primo tempo, un Vlahovic lottatore e un Terracciano ottimo sostituto di Dragowski, per il resto i viola hanno fatto vedere poco, lasciando centrocampo e iniziativa alla squadra di Gattuso. I viola reggono un tempo, poi nella ripresa il Napoli detta legge e chiude il match.

Ormai salvi, i gigliati affrontano un Napoli affamato di punti per la Champions League. Per quanto riguarda le formazioni, tra i viola gioca Ribéry in attacco, mentre in porta tocca a Terracciano visto che Dragowski non sta benissimo. Amrabat resta in tribuna per un problema fisico nel riscaldamento, Castrovilli parte dal primo minuto.

Si gioca Fiorentina-Napoli (ultima partita casalinga dei viola) con gli azzurri subito in avanti in cerca del vantaggio. La squadra di Iachini, nei primi minuti, è schiacciata nella propria metà campo.

Commisso , la lite con la giornalista : ” Avete massacrato Iachini “

Commisso
Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso

La lunga intervista al presidente della Fiorentina Rocco Commisso e la lite con una giornalista : ” Adesso basta attaccare Iachini “

Il presidente Rocco Commisso ha certamente molte attenuanti, il calcio italiano non è affatto facile, così come molto difficile è districarsi nella nostra burocrazia: se ne è subito accorto per la realizzazione di un nuovo stadio, operazione messa nel mirino appena arrivato a Firenze .

Il botta e risposta piccato del presidente viola nel corso della conferenza stampa di questo pomeriggio

“Quando sono venuto qui dall’America la squadra era terrorizzata, sia per l’addio di Prandelli sia perché i giornalisti non sono stati cari con i calciatori, che ce l’hanno ancora con i giornalisti. Molti giornalisti qui hanno criticato anche Vlahovic, hanno detto che sarebbe dovuto andare in prestito a farsi le ossa. La colpa dei giornalisti è quella di aver massacrato Iachini. Sono state scritte cose indegne sulla mia famiglia, sulla squadra e su persone che lavorano alla Fiorentina. Ci sono giornalisti che dicono bugie e coloro che non lo fanno non li hanno esclusi.  Il più grande problema che io ho a Firenze è questo”.

Gattuso ha chiesto garanzie tecniche a Commisso , le ha avute .

Fiorentina , gattuso

Così Alfredo Pedullà su Gazzetta.it riguardo Gennaro Gattuso: ( fonte : Violanews )

Ringhio Gattuso ha due partite da consumare con il Napoli, vuole regalare almeno il quarto posto e poi volare verso Firenze . Lo stanno corteggiando da novembre 2019, ora finalmente si apprestano ad abbracciarlo. Graziani : “Avere Gattuso alla Fiorentina come allenatore sarebbe un lusso”

Guardacaso la prossima del Napoli sarà a Firenze, se l’avessero fatto apposta mai sarebbero riusciti a ottenere lo stesso effetto. Il presente e il probabile futuro dentro la stessa domenica. Gattuso ha chiesto garanzie tecniche a Commisso, le ha avute.

Fiorentina : Oggi Commisso comunicherà il rinnovo di Pradè .

fiorentina
Rocco Commisso patron della Fiorentina

Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso comunicherà il rinnovo per Daniele Pradè :

Rocco Commisso darà l’annuncio del rinnovo con la Fiorentina di Daniele Pradè. Al suo fianco, tuttavia, potrebbe essere inserito nell’organigramma societario un direttore sportivo ‘alla Macia’. Il candidato principale rimane Roberto Goretti .

Chissà che Commisso, con l’occasione, non possa anche spiegare molte cose imputate unicamente all’operato dello stesso direttore sportivo. Dalla scelta, ormai nota, di voler puntare su Juric l’anno scorso, così come sui motivi che hanno portato Pradè a fare un mercato invernale disastroso, ma volto al risparmio. 

RINNOVO FRANCK. Possibile, inoltre, che il patron viola stesso annunci di contatti ben avviati per la permanenza di Franck Ribery. Per quanto riguarda Vlahovic e l’allenatore che guiderà la Fiorentina del prossimo anno, invece, c’è ancora da attendere, almeno la fine ufficiale della stagione. Possibile che venga annunciato anche il rinnovo del rapporto con Giancarlo Antognoni.

Graziani : “Avere Gattuso alla Fiorentina come allenatore sarebbe un lusso”

ciccio graziani
L’ex calciatore di Torino e Fiorentina Ciccio Graziani

L’ex viola Ciccio Graziani ha parlato della Fiorentina durante un’intervista , queste le sue parole :

In una intervista l’ex Fiorentina ha cosi commentato : Se arriva Gattuso come allenatore – ha detto – è un bene, anzi un lusso averlo. Ha carattere, personalità, non è un malato di tattica ed è questo un particolare importante. Mi pare che quest’anno anche nelle difficoltà abbia fatto un lavoro straordinario, tra situazioni personali e quelle legate a infortuni e covid. Se porta a casa il posto Champions va applaudito”. 

La Fiorentina è un’altra squadra che con quella rosa poteva far di più. All’inizio ero preoccupato perchè tra Vlahovic, Cutrone e Kouame si diceva che dovevano fare dieci gol a testa… Ora si riparte da Vlahovic che è esploso, questo è l’imperativo base poi occorre vedere cosa fanno davanti e se verrà eventualmente preso un altro attaccante con cui Vlahovic potrà giocare”. 

Poi ha aggiunto :

Ribery lo confermerebbe?
“Certo. E’ un esempio di grande professionalità, un punto di riferimento per la squadra. E’ un gran campione. Il Milan è migliorato con Ibra perchè lo svedese ha portato la professionalità, la voglia di alzare l’asticella. Ad Ibra danno… due stipendi: uno perchè nello spogliatoio è fondamentale e con lui non si sgarra; l’altro perchè quando gioca fa ancora la differenza”. 

Iachini : ” Adesso penso solo a chiudere al meglio , poi vediamo “

La lettera di addio di Iachini : " Sarete sempre nel mio cuore "
Il tecnico della Fiorentina Beppe Iachini

Il tecnico viola Beppe Iachini ha preso la parola nella consueta conferenza stampa in via telematica, alla vigilia di Cagliari-Fiorentina. ( fonte : Violanews )

Le parole del tecnico della Fiorentina Beppe Iachini : Sono legato a Firenze per quello che mi ha dato, volevo ricambiare in un momento di difficoltà. Il presidente ha sempre mostrato grande stima nei miei confronti, ha visto come lavoriamo quotidianamente. E poi il rapporto con il gruppo, di cui ho parlato prima.

Dunque mi sono sentito di tornare, di dare ancora una mano, e l’ho fatto con il cuore. Adesso stiamo raggiungendo ancora l’obiettivo. Penso solo a chiudere al meglio, poi terminata la stagione farò il mio percorso, anche se i rapporti sono ottimi. Forse è meglio pensare ad altre cose, che poi ne va di mezzo anche la salute. Meglio finire così. 

 Nel calcio serve la continuità, ci sono momenti diversi, alti e bassi, ma non si deve cambiare sempre. Quest’anno il gruppo non ha lavorato con continuità, né con me né con Prandelli. L’Atalanta, la Lazio, il Sassuolo, il Verona, stanno avendo continuità e sono le squadre che stanno più avanti. 

Gattuso , nuovi contatti tra l’allenatore del Napoli e la Fiorentina .

Il Ct del Napoli Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso allenatore del Napoli

Nuovi contatti tra l’allenatore del Napoli Gennaro Gattuso e la Fiorentina.

Mentre spinge il Napoli verso la Champions, Gattuso programma il suo futuro. Che, con ogni probabilità, non sarà più colorato d’azzurro. Per lui insiste la Fiorentina, che vuole convincerlo accontentando le sue richieste. Negli ultimi giorni ci sono stati nuovi contatti tra le parti. Commisso ha scelto Gattuso come allenatore del prossimo anno e vuole fare di tutto per strappare un ‘sì’.

Anche la volontà dell’allenatore è quella di sposare il nuovo progetto, soprattutto con la garanzia di avere l’appoggio della società viola nelle sue richieste. Le parti stanno cercando l’intesa.

Vlahovic stende la Lazio , per la Fiorentina la salvezza e sempre più vicina .

dusan vlahovic
Il calciatore della Fiorentina Dusan Vlahovic

La doppietta del serbo Dusan Vlahovic porta la Fiorentina a + 7 dalla terzultima e la salvezza è quasi certa .

Decide la doppietta di Vlahovic: l’attaccante serbo della Fiorentina, classe 2000, tocca 21 reti in campionato chiudendo praticamente le possibilità alla Lazio di approdare alla prossima Champions League. Un risultato pesante per la squadra di Iachini, che praticamente vede la salvezza lì, a un passo.

 La Fiorentina ha fatto la sua partita: compatta la formazione di Iachini, che ha concesso poco o nulla dalle parti di Dragowski. Si è superato, però, nell’unica vera occasione della Lazio il portiere della viola: conclusione di Correa – che poteva fare di più – che avrebbe potuto dare una storia diversa alla gara. 

Poi è salito in cattedra il serbo della Fiorentina , facile sotto porta nel primo tempo sull’assist di Biraghi; zuccata precisa nella ripresa che non ha lasciato scampo a Reina. Iachini esulta in panchina con Ribery capendo che è il passo decisivo per la permanenza. Inzaghi mastica amaro. Nonostante la gara contro il Torino da recuperare, la qualificazione alla Champions adesso è quasi impossibile. 

Commisso : ” Voglio ringraziare di cuore i ragazzi per questa prestazione “

Grifoni
Il patron viola Rocco Commisso

Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso si è congratulato , attraverso i canali social della Fiorentina , con i ragazzi per la prestazione della partita contro la Lazio , vinta per 2-0 . Fiorentina-Lazio 2-0 , doppietta di Vlahovic : I viola a + 7 dalla terzultima .

 Rocco Commisso parlando ai canali ufficiali del club viola: “Voglio ringraziare i ragazzi per questa prestazione, è stata una grande partita. Prima del match ho parlato con Milenkovic e gli ho detto che questa sarebbe stata la sua gara, e così è stato. Lui e gli altri difensori hanno giocato alla grande, infatti non abbiamo subito gol. 

La Fiorentina non è solo Dusan (Vlahovic, ndr), che ha fatto due belle reti. Siamo più vicini alla salvezza. Andiamo avanti così che tra tre giorni c’è il Cagliari. La Lazio arrabbiata? Quando hanno vinto tre partite contro di me, non lo erano…“.

Fiorentina-Lazio 2-0 , doppietta di Vlahovic : I viola a + 7 dalla terzultima .

Fiorentina-Lazio 2- 0
L’esultanza dei giocatori viola dopo il gol

Fiorentina-Lazio 2- 0 : Doppietta dell’attaccante serbo che sale a quota 21 gol in campionato.

Colpo dal forte profumo di salvezza per la Fiorentina che nell’anticipo serale della 35.a giornata di Serie A ha battuto 2-0 la Lazio, infliggendo ai biancocelesti un duro colpo nella corsa al piazzamento Champions. Partita dura e nervosa, decisa dalla doppietta del solito Vlahovic che è salito a quota 21 reti in campionato: tap-in nel primo tempo e incornata da corner nella ripresa. La Fiorentina sale a +7 sul terzultimo posto.

Fiorentina-juventus
L’esultanza di Vlahovic dopo il gol

Il 2-0 del Franchi al tempo stesso ha tolto, salvo miracoli, la Lazio dalla corsa a un piazzamento Champions con la squadra di Simone Inzaghi che è apparsa confusa, poco lucida e nervosa per tutti i novanta minuti, ben imbrigliata nella tattica viola e troppo spesso in fuorigioco. Al netto degli offside, una sola grande occasione per la Lazio sprecata da Correa all’11’.

Il miracolo del portiere viola :

Eccezion fatta per quel miracolo di Dragowski infatti, la Fiorentina ha approcciato decisamente meglio la sfida decisiva in un finale di campionato complicato dal punto di vista del calendario. Già dai primi minuti Bonaventura e Ribery hanno macinato calcio sulla trequarti, pressando alti e recuperando palloni sanguinosi sulla trequarti che hanno mandato in tilt il sistema difensivo di Simone Inzaghi. 

Dragowski
Il portiere della Fiorentina Bartlomiej Dragowski

Nella ripresa la Lazio ha provato a prendere in mano il controllo del gioco, Simone Inzaghi ha mescolato più volte le carte alla ricerca di una chiave buona per superare la fase difensiva della squadra di Iachini, rocciosa, dura, compatta. 

Le pagelle della partita :

Vlahovic 8 – Sono ventuno gli autografi sulla corsa salvezza della Fiorentina. Straordinario nel 2021, implacabile davanti al portiere ma anche importante nel far salire la squadra.

Ribery 7 – Se Vlahovic è la freccia vincente, lui è l’arco. Strappa ai fianchi del giovane centravanti con qualità, mettendo sempre in apprensione la retroguardia biancoceleste.

ribery
Il francese della Fiorentina Franck Ribery

Biraghi 6,5 – Infila l’ennesimo assist della sua stagione con un bell’inserimento sulla sinistra. Attendo anche in fase difensiva dove si fa sempre trovare al posto giusto.

Francesca Fioretti : ” Ho pensato sempre di scrivere la nostra storia “

Davide Astori
Davide Astori e Francesca Fioretti

Francesca Fioretti ripercorre la sua storia a tre anni dalla morte di Davide Astori. All’indomani della condanna del medico sportivo :

 La compagna del calciatore della Fiorentina scrive un post su Instagram con cui condivide l’introduzione del suo libro “Io sono più amore“ e la voglia di andare avanti. Francesca ha trovato la forza per mettere nero su bianco il suo dolore, in un volume in uscita giovedì per La Nave di Teseo.

Francesca Fioretti, davide astori
La compagna di Davide Astori Francesca Fioretti

Davide Astori, il post di Francesca Fioretti 

«Ho pensato spesso di scrivere la mia storia, la nostra storia. – si legge su Instagram – Tutte le volte che ci ho pensato, ho pensato che non avrei saputo da dove iniziare, come andare avanti, come finire.

astori
Davide Astori e Francesca

Non è solo perché le cose da dire non sono riducibili a un libro, né lo saranno mai, ma perché il modo – il verso – mi appariva sempre qualcosa di irraggiungibile». Francesca Fioretti : la dedica alla figlia Vittoria su Instagram .

La compagna di Davide e madre di sua figlia Vittoria cerca di comunicare a parole il suo dolore: «Come possiamo dare forma al sentire, quando il sentire è così reale, quando non esiste altro se non il modo in cui ti sta addosso, tra gli organi, nella mente, quando non esiste altro se non questo strato di pelle che è venuto via e ti fa percepire il mondo .

davide astori
Davide Astori e Francesca Fioretti

 i suoi odori, colori, la luce, la modulazione del suono, la presenza fisica, la sua assenza – come mai lo hai sentito prima? Poi ho capito che non dovevo trovare un modo, che ne avrei comunque tentati molti. Che scrivere è come fare tutte le cose che ogni giorno – per urgenza, necessità, amore e desiderio – ho imparato a fare, da sola, per me stessa, per Vittoria».

I nostri articoli su Davide Astori :

Bologna-Fiorentina 3-3 : I viola passano per tre volte in vantaggio .

bologna-fiorentina
L’ esultanza dopo il gol di Bonaventura

 BOLOGNA-FIORENTINA 3-3

Serie A, Bologna-Fiorentina 3-3: Palacio, che tripletta! Non bastano Vlahovic e Bonaventura : ( fonte : SportMediaset.it )

Bologna-Fiorentina 3-3 : I viola passano tre volte in vantaggio e altrettante volte vengono raggiunti dai felsinei, trascinati dall’ex Inter in una sfida ricca di gol ed emozioni .

Alla Fiorentina non riesce il colpo salvezza al Dall’Ara: contro il Bologna finisce 3-3 nella sfida valevole per la 34a di Serie A, un match in cui brilla su tutti il talento di Rodrigo Palacio: le sue tre reti, segnate al 31’, al 71’ e all’84’, sono determinanti per annullare quelle di Vlahovic al 21’ (su rigore) e al 73’, intervallate dal guizzo di Bonaventura al 64’. Punto utile ai felsinei per rifiatare, meno ai viola che rischiano ancora.

La certezza aritmetica non ci sarebbe stata nemmeno con la vittoria, è vero, ma non può che lasciare l’amaro in bocca, in casa Fiorentina, il pareggio del Dall’Ara, con la squadra di Iachini che tre volte passa in vantaggio e altrettante volte si fa raggiungere da un immenso Rodrigo Palacio. In una delle classiche del campionato italiano, il Derby dell’Appennino, sembra essere la voglia di conquistare punti importanti per la salvezza a fare la differenza, almeno all’inizio: la Fiorentina, non a caso, parte meglio e dopo poco più di 20 minuti è avanti, su rigore: l’arbitro Dionisi non ha dubbi nell’assegnare la massima punizione per un ingenuo fallo di mani di Soumaoro su conclusione dalla distanza di Pulgar, Vlahovic non sbaglia dal dischetto nonostante Skorupski intuisca la traiettoria .

Secondo Tempo :

Nella ripresa il match resta acceso, entrambi i tecnici credono ancora nell’undici iniziale e ad avere ragione è Iachini, che vede la sua squadra tornare avanti al minuto 64 grazie a una splendida conclusione in spaccata di Giacomo Bonaventura, su cross perfetto di Venuti. 

Ma Palacio, dall’altra parte, non ci sta: soltanto sette minuti dopo la rete del secondo vantaggio viola, infatti, l’ex Inter si fa trovare prontissimo ancora su imbeccata di Vignato, e batte per la seconda volta il portiere ospite. La voglia di salvarsi dei gigliati, però, sembra essere troppo forte, tanto che nonostante il colpo inferto poco prima è ancora Vlahovic a realizzare la rete del 3-2, appena due minuti dopo quella del Bologna, approfittando del pastuccio fra Soumaoro e Skorupski in uscita sul pallone .

. Tutto finito? Non con una vecchia volpe come Palacio in campo: arriva all’84’, infatti, la rete del 3-3, ancora su assist di Vignato, che sigilla di fatto il pari. Un punto ciascuno, dunque, al triplice fischio: Il Bologna sale a 39 punti e può ormai considerarsi tranquillo, la Fiorentina va a 35 e conserva ancora solo 4 punti sul terz’ultimo posto.

Mihajlovic : ” Contro la Fiorentina abbiamo grandi possibilità di vincere “

Mihajlovic
L’allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic

Il tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic ha parlato cosi alla vigilia della sfida tra Bologna e Fiorentina :

Sulla Fiorentina Mihajlovic ha spiegato: “Stanno bene, ieri sono andati in ritiro per volontà dei giocatori e questo fa capire come affronteranno la partita. Ma noi abbiamo grandi possibilità di vincere. 

Derby? Per me è derby per due squadre della stessa città... qua a Bologna ci sono 10 derby, ma questa è comunque una partita importante. Ci mancano 7 giocatori, e questo ci metterà in difficoltà però il recupero di Tomy ci da qualche possibilità in più in difesa. 

Se uno vuol fare bene il proprio lavoro il minimo che può fare è non sbagliare atteggiamento e dare il massimo. Poi le partite si possono sbagliare ma bisogna sempre uscire dal campo con la coscienza pulita. 

Fiorentina : Gattuso non ha ancora rifiutato , a solo preso tempo .

Fiorentina

A quanto ci risulta Gattuso non ha rifiutato la Fiorentina, ha solo preso tempo.

Gattuso si è preso del tempo, un po’ perché vuole dedicarsi al 100% al rush finale di campionato, un po’ perché vuole valutare le sue opzioni (c’è anche la Juve?). Questo però non vuol dire che abbia chiuso la porta alla Fiorentina.

Ci sono margini per poterne riparlare, insomma, e il collega Nicolò Schira, molto informato sulle questioni di mercato, rilancia via Twitter: “Gattuso è ancora la prima scelta di Commisso. La Fiorentina gli ha offerto un contratto biennale da 2 milioni a stagione e spera di trovare un accordo nei prossimi giorni”.

Cecchi Gori , niente sconto di pena , dovrà scontare 8 anni ai domiciliari .

cecchi gori
Cecchi Gori e Giancarlo Antognoni

Grazie all’indulto l’ex produttore cinematografico Vittorio Cecchi Gori avrebbe potuto ottenere una riduzione di 3 anni, ma i giudici della Corte di Appello di Roma hanno deciso di revocarlo .

Niente sconto di pena per Vittorio Cecchi Gori. È stato respinto dalla Cassazione il ricorso dell’ex produttore cinematografico contro la revoca dell’indulto decisa il 16 ottobre dalla Corte di Appello di Roma. Ciò significa che dovrà scontare la condanna definitiva , con un cumulo complessivo di pena pari a 8 anni, 5 mesi e 26 giorni. Grazie all’indulto, invece, avrebbe potuto ottenere una riduzione di 3 anni .

cecchi gori
Vittorio Cecchi Gori insieme a Gabriel Omar Batistuta

Ora la Prima sezione penale della Suprema corte ha ratificato la decisione, rigettando il ricorso presentato dai legali di Vittorio , con la sentenza 15873 depositata dopo la discussione a porte chiuse nella camera di consiglio dello scorso due aprile .

Anche Il pg della Cassazione Simone Perelli aveva chiesto di bocciare la richiesta volta a ‘ripristinare’ il diritto all’indulto. ha ottenuto di scontare la pena in detenzione domiciliare, nella sua casa romana ai Parioli, per via dell’età avanzata – ha quasi 80 anni – e delle condizioni di salute che, unite al rischio del contagio da Covid negli istituti penitenziari, hanno spinto i giudici di sorveglianza a considerarlo troppo a rischio per affrontare il carcere.