Tag Archives: Nico Gonzalez

Barone : ” Arrivare ai livelli superiori rispetto a dove siamo oggi “

barone
Il direttore generale della Fiorentina Joe Barone

Il direttore generale della Fiorentina Joe Barone parla del rapporto con Nico Gonzalez …

Parla così al Tg Rai il direttore generale della Fiorentina Joe BaroneQuesta società sogna in grande, com’è normale che sia quando fai strutture come il Viola Park, vuol dire che c’è ambizione.  Ma ci sono ancora dei passi che devono essere portati a termine. Sarà la prima volta che la Fiorentina entrerà a fare ritiro al Viola Park, anche se dobbiamo ancora il capire flusso dei tifosi che vorranno accedere durante l’estate. 

Tutta la società è accanto a Nico Gonzalez, soprattutto a livello mentale perchè è un periodo difficile per lui che è dovuto tornare a casa saltando il Mondiale. Con lui il rapporto è ottimo. E’ fondamentale che lui torni ad essere quello che può farci fare la differenza, come ci aspettavamo quando lo prendemmo dallo Stoccarda e ci aspettiamo che faccia nella seconda parte di stagione, speriamo che torni pronto già per gennaio”.

/ 5
Grazie per aver votato!

Batistuta : ” Io non mi sono mai risparmiato , ho giocato con le caviglie rotte “

Batistuta
Il bomber della Fiorentina Gabriel Batistuta

L’ex bomber della Fiorentina e dell’Argentina Gabriel Omar Batistuta parla dei tanti ko dell’Argentina, tra cui quello dell’esterno viola Nicolas Gonzalez : ( fonte : Fiorentina.it )

Gabriel Omar Batistuta, che si sofferma sulle recenti polemiche attorno al forfait di Nico Gonzalez e altri: “Risparmiarsi per il Mondiale? No, come fai? Non mi sono mai risparmiato, non conosco compagni che siano entrati in campo non dando tutto. Conta la mentalità, io sono sempre sceso in campo senza risparmiarmi, mai, Magari, poi, non vinci, ma devi avere quella mentalità”.

NICO E ALTRI KO. “Hanno giocato tutto l’anno. Anche noi arrivammo a Corea 2002 tutti sfiniti, stanchi, ma è un Mondiale. Se hai mal di testa lo dici? Oppure fai finta di niente? Dovresti dirlo sì, ma poi… C’è chi pensa che questi ragazzi abbiano sbagliato, ma è il sogno della loro vita. Ve lo dice uno che giocava con le caviglie rotte. Non è che loro non si siano presi cura di loro stessi non pensando alla Nazionale, ma hanno semplicemente fatto ciò per cui sono pagati dai loro club, giocare”.

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Gonzalez : ” Difficile da accettare di essere fuori dai Mondiali “

fiorentina-empoli , gonzalez
L’esultanza di Nico Gonzalez dopo il suo gol

Le dichiarazioni del calciatore della Fiorentina Nicolas Gonzalez dopo l’infortunio durante l’allenamento con la sua nazionale :

ico Gonzalez, esterno della Fiorentina che ha dovuto dire addio ai Mondiali con l’Argentina a causa di un infortunio, sul proprio profilo Instagram ha parlato del suo attuale stato d’animo. Queste le sue dichiarazioni: “Ieri è stato un giorno molto triste. È molto difficile da accettare nella mia testa che sono rimasto fuori dal mondiale per un infortunio. Gonzalez : Lesione al bicipide , dovrà dire addio al mondiale

È un sogno che uno coltiva fin da bambino e ad un passo dal raggiungerlo crolla tutto. Ma non smetterò di provare a realizzare questo sogno che inseguo da tutta la vita, il calcio dà molte opportunità e devo andare avanti. So che è molto difficile da accettare, ma non mi arrenderò mai!! Auguro il meglio a questo gruppo, a questa famiglia, per quello che sta arrivando .

Sicuramente daranno tutto in campo per rendere felici tutti gli argentini e cercare ciò che vogliamo tanto, meritano il meglio e oggi tiferò come un argentino in più… Grazie a tutti quelli che hanno speso un secondo per farmi forza in questo momento difficile, FORZA ARGENTINA!!!”.

/ 5
Grazie per aver votato!

Gonzalez : Lesione al bicipide , dovrà dire addio al mondiale

gonzalez
Largentino della Fiorentina Nicolas Gonzalez

Report medico sulle condizioni dell’argentino Nicolas Gonzalez, costretto a dire addio al Mondiale con la sua Nazionale

La Fiorentina rende noto che, nella tarda mattinata di oggi, lo staff medico viola è stato informato dai colleghi argentini di quanto accaduto ieri all’atleta Nicolas GonzalezDurante la seduta di allenamento pomeridiana il calciatore è stato costretto ad abbandonare l’attività per una problematica muscolare.

Gli esami svolti nella mattinata di oggi hanno evidenziato una lesione di secondo grado della giunzione mio-tendinea del bicipite femorale della coscia sinistra. Il calciatore farà rientro in Italia nelle prossime ore per iniziare il percorso terapeutico e riabilitativo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Sondaggio : Cosa fare con Nico Gonzalez a gennaio ? “

fiorentina-twente
L’esultanza di Nico Gonzalez dopo il gol

Sondaggio : Cosa dovrebbe fare la Fiorentina a gennaio con Nico Gonzalez ?

Nico Gonzalez, un tema che tiene e terrà banco a Firenze almeno per tutta la durata del Mondiale. L’argentino ha vissuto questi mesi di avvicinamento alla competizione in Qatar ai margini della Fiorentina. E negli ultimi giorni la società si è fatta sentire pubblicamente.

Quale strada dovrebbe prendere la Fiorentina? Venderlo o ricucire il rapporto per la seconda parte di stagione? Ditelo votando qui.

A gennaio cosa dovrebbe fare la Fiorentina con Nico Gonzalez ?
26 votes · 26 answers
×
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Nico Gonzalez vuole giocare , ma solamente quando sta bene .

Nico Gonzalez
L’argentino Nico Gonzalez

“La Fiorentina vorrebbe anticipare il rientro di Nico Gonzalez . Lui vuole giocare, ma solo quando sta bene” ( fonte : Fiorentina.it )

Nico Gonzalez: “La Fiorentina sta aspettando il ritorno di Nico Gonzalez. Il medico della Seleccion ha viaggiato nei giorni scorsi a Firenze per verificare le sue condizioni, perché il club vorrebbe anticipare il suo rientro ma così il giocatore potrebbe rischiare di infortunarsi nuovamente. Nico Gonzalez vuole giocare nella Fiorentina, ma quando sta bene”.

/ 5
Grazie per aver votato!

Fiorentina-Verona 2-0 , segnano Ikonè e Nico Gonzalez .

fiorentina-verona
L’esultanza di Nico Gonzalez dopo il gol

Tre punti fondamentali per i viola, che ripartono in campionato. Biraghi sbaglia un rigore, parato da un super Montipò

La Fiorentina riparte in campionato, con una vittoria importantissima dopo i recenti risultati. All’Artemio Franchi i viola battono per 2-0 l‘Hellas Verona grazie al primo gol in Serie A di Ikoné e alla rete nel finale di Nico Gonzalez. La squadra di Italiano, reduce da 2 sconfitte e 3 pareggi nelle ultime 5 giornate e dal duro ko contro il Basaksehir in Conference, tornano a vincere e si portano così a 9 punti in classifica. Alla squadra di Cioffi non basta l’incredibile prestazione di Montipò, che para un rigore a Biraghi e che salva più volte la sua porta nel primo tempo, e rimane così a 5 punti. 

/ 5
Grazie per aver votato!

Marelli , ex arbitro : ” Rigore inesistente su Nico Gonzalez “

fiorentina-empoli , gonzalez
L’esultanza di Nico Gonzalez dopo il suo gol

L’ex arbitro Luca Marelli, moviolista per Dazn, ha commentato l’episodio del rigore dell’1-0 di Fiorentina-Roma: ( fonte : Violanews )

Le dichiarazioni dell’ex arbitro Luca Marelli dopo la partita tra Fiorentina-Roma ” Rigore inesistente, la chiamata di Banti ha messo in difficoltà Guida, l’arbitro non può far altro che fischiare il calcio di rigore. Di falli come questo ce ne sono dieci a partita. Non mi spiego l’on field review, siamo ben lontani dai parametri per giustificarlo”.

/ 5
Grazie per aver votato!

Fiorentina-Roma 2-0 : La viola domina , Nico gonzalez imprendibile .

fiorentina-roma
Bonavventura dopo il gol

Finisce 2-0 la sfida tra Fiorentina-Roma , con i gol di Nico Gonzalez e Jack Bonaventura .

Terracciano: 6,5. Una vera, grande parata, quella in allungo sulla punizione di Pellegrini: si fa trovare pronto. Poi bravo in un paio di uscite fuori dai pali, sicuro sul tiro-cross di Zaniolo nel finale.

Venuti: 6,5. Grande grinta e applicazione, Zalewski prova a mettere un paio di cross ma anche con El Shaarawy alla lunga Lollo regge.

Milenkovic: 7. Ottima prova al centro della difesa, si fa sentire spesso con il suo fisico. Ci prova anche in fase offensiva con un tiro parato da Rui Patricio.

Igor: 6,5. E’ principalmente lui a prendersi nel duello Abraham, vince quasi sempre anche se se lo perde ad inizio ripresa quando l’inglese manda fuori di testa. Fa arrabbiare Italiano per una leggerezza in uscita a fine primo tempo, ma anche lui più che positivo alla fine: missione compiuta.

Biraghi: 6,5. Dalla sua parte Kardsorp crea poco o nulla, stavolta spinge un po’ meno ma dietro rischia poco. Troverebbe anche un assist, ma è in posizione irregolare sul cross per Bonaventura.

Bonaventura: 7. Tornato ai suoi livelli, specie nel primo tempo. Gran gol e palla all’angolino che vale il raddoppio, bellissima poi l’esultanza con i tifosi. Poco dopo troverebbe anche il raddoppio, ma la rete viene annullata per fuorigioco. Cala un po’ alla distanza, come sulla brutta palla persa che porta all’occasione non sfruttata da El Shaarawy. Esce tra gli applausi.

(dal 75′ Maleh: 6,5. Entra bene in partita, con un inserimento dei suoi impegna anche Rui Patricio in uscita)

Amrabat: 7. Ottima prova per il mediano marocchino, preferito ad un Torreira ancora non in perfetta condizione. Nel primo tempo si schiaccia anche verso i difensori per coprire, l’unico neo resta quel giallo che lo costringerà a saltare la Samp. Però gioca una gran partita, sbaglia pochi palloni pur prendendosi diversi rischi per far girare la squadra. Ci prova anche con un tiro di prima intenzione, sventato da Rui Patricio.

Ikonè: 6,5. Giocate di fino e a volte esaltanti, manca però sempre il tiro in porta e la concretezza in fase decisiva. Sprinta subito ma viene chiuso sul più bello, poi altre accelerazioni senza però affondare il colpo. Ad inizio ripresa altra giocata pazzesca, ma manca ancora la conclusione. Bella infine l’imbucata per Maleh nel finale. Comunque imprendibile per gli avversari.

Gonzalez: 8. Imprendibile. Che è la sua serata si capisce subito: messo giù appena dentro l’area, si presenta sul dischetto e porta avanti la Fiorentina. La smitragliata alla Batistuta poi regala un magico tocco amarcord. Da quel momento è semplicemente inarrestabile, i difensori della Roma non lo vedono mai. Ci starebbe forse un altro rigore per trattenuta di Cristante ad inizio ripresa, poi a ruota altre giocate di classe, accelerazioni e un ruolo a tutto campo per gestire il risultato.

/ 5
Grazie per aver votato!

Nico Gonzalez , un momento difficile anche per l’argentino .

Nico Gonzalez
L’argentino Nico Gonzalez

Anche per l’argentino Nico Gonzalez è un momento molto difficile . Dopo le ottime prove si è spento . ( fonte: Fiorentina.it )

 Prima della gara di Torino con la Juventus, l’argentino Nico Gonzalez stava vivendo uno dei migliori momenti della propria annata a Firenze. Al gol segnato con la propria Nazionale, infatti, aveva fatto seguire il gol da 3 punti contro l’Empoli, l’assist per Torreira a San Siro col Milan, il gol al Napoli al Maradona con tanto di assist per il gol di Ikoné. Dalla semifinale di ritorno di Coppa Italia in poi, invece, è tornato a standard di rendimento decisamente insufficienti. Impalpabile a Salerno, confusionario e poco lucido con l’Udinese, deludente con la Juve.

TRE SU CINQUE. Nelle ultime 5 segnature esterne messe a referto dalla Fiorentina, tuttavia, Gonzalez ci ha messo lo zampino 3 volte, come detto, col gol segnato al Napoli che ha sbloccato la gara, l’assist per Ikoné che ha permesso ai viola di tornare avanti, e il suggerimento vincente per Torreira contro l’Inter. Chissà che domenica a San Siro non possa ripetersi.

Intanto, anche in virtù delle difficoltà degli attaccanti di Italiano nel trovare la via del gol (a volte anche nel ricevere palloni da buttare dentro), Gonzalez si conferma il calciatore viola ad aver trovato e provato maggiormente la conclusione in porta. Sono 61 i tiri dell’argentino, con 4 reti all’attivo. Si aggrappa anche a lui la Fiorentina per provare a raggiungere l’Europa, sempre che torni ai livelli mostrati poco più di una settimana fa. E sarebbe già un buon punto di ri-partenza.

/ 5
Grazie per aver votato!

Galbiati : ” Senza Torreira la Fiorentina perde parecchio “

torreira
Il giocatore uruguaiano Lucas Torreira

L’ex giocatore della Fiorentina ha parlato della squadra di Italiano in vista della gara di Napoli . ( Fonte : Fiorentina.it )

Roberto Galbiati ha parlato a Lady Radio: “In questo momento abbiamo bisogno di giocatori pronti per puntare all’Europa e oggi Cabral non è pronto come Piatek. Adesso quello che fa più gol è proprio l’attaccante polacco che ha giocato anche di più rispetto all’altro. Dobbiamo guardare l’immediato e non al futuro che è rappresentato da Cabral“. Italiano su Torreira : ” E’ un combattente , da anima alla squadra “

Sarà un’assenza importante per la Fiorentina. E’ un titolare inamovibile per Italiano. Senza Torreira la Fiorentina perde parecchio. Amrabat è più difensivo e fa un gioco diverso da quello appunto dell’uruguaiano. Altre soluzioni? Anche in questo caso secondo me Italiano andrà sul sicuro. Ha battezzato Amrabat come vice Torreira e quindi penso che giocherà lui contro il Napoli“.Piatek il pistolero , il suo obbiettivo far dimenticare Vlahovic .

SU NICO GONZALEZ: “Fare gol fa sempre morale e sicuramente gli avrà dato qualcosa in più. Speriamo non si fermi lì anche se domenica ci sarà il Napoli che è un avversario molto difficile. Dare continuità sotto porta sarebbe elemento di grande importanza per Nico“. Italiano : ” Nico Gonzalez deve tornare al top della forma “

/ 5
Grazie per aver votato!

Corsi : ” Gonzalez ? Doveva essere ammonito per simulazione “

fiorentina-empoli , gonzalez
L’esultanza di Nico Gonzalez dopo il suo gol

Il presidente dell’Empoli Fabrizio Corsi è tornato sulla partita di ieri, con particolare riferimento alle decisioni arbitrali di Massimi . ( fonte : Fiorentina.it )

Queste alcune considerazioni di Fabrizio Corsi a Radio Toscana: “Vorrei chiudere l’argomento oggi: Rocchi mi ha detto che l’errore principale lo ha fatto Maresca, non doveva chiamare l’arbitro al Var per uno scontro di gioco per quanto riguarda il contatto che c’è stato tra Pinamonti e Terracciano. Il portiere viola colpisce anche Pinamonti, anche se in quel caso la volontà è quella di colpire la palla. La riprova sta nel fatto che nessun giocatore viola ha protestato dopo che la palla era entrata in rete, neanche Terracciano“.

Sull’espulsione di Luperto: “Entrambi cercano il contatto ma il fallo è stato invertito perché Gonzalez si tuffa in avanti. Qualche vecchio arbitro lo avrebbe ammonito per simulazione. La Fiorentina ha cercato fin dalle prime battute di perdere tempo, cercavano di non andare ai ritmi dell’Empoli. Tutti allo stadio erano mortificati per come ha vinto la Fiorentina, anche Joe Barone“.

/ 5
Grazie per aver votato!

Fiorentina-Empoli 1-0 , gol di Gonzalez e viola ancora in scia per l’Europa .

fiorentina-empoli
L’esultanza di Nico Gonzalez dopo il suo gol

Finisce 1-0 l’incontro tra Fiorentina-Empoli con il gol di testa dell’argentino Nico Gonzalez .

La Fiorentina risponde alla Lazio e resta in scia della zona europea, aspettando Roma e Atalanta. Il derby toscano con l’Empoli svolta in un minuto nella ripresa quando Luperto si becca il rosso e Nico Gonzalez ne approfitta immediatamente, firmando di testa il gol-partita dell’1-0 al 58′.

. La Viola sale a 50 punti e ora il mirino si sposta sulla prossima contro il Napoli, quando però mancherà Torreira, ammonito (era diffidato). Per l’Empoli, che nel primo tempo sblocca con Di Francesco ma arbitro e Var annullano, la striscia senza vittorie si allunga paurosamente a 14 partite, l’ultimo successo risale al 12 dicembre contro il Napoli. La classifica comunque non preoccupa: 33 punti, +11 sulla zona retrocessione.

Il gol annullato a Di Francesco

Per la difesa della Fiorentina il più pericoloso è il suo portiere, Terracciano, che prima pasticcia coi piedi e va a contrasto con Pinamonti, il rimpallo lo grazia, e poi smanaccia male in uscita ma Henderson al volo non ne approfitta. Cabral è in ombra, Saponara guizza poco, allora ci prova Biraghi dalla distanza. Al 28′ Andreazzoli perde Tonelli, che esce in barella e lascia il posto a Ismajli. 

Al 39′ l’episodio-chiave del primo tempo: Biraghi si addormenta sul retropassaggio di Saponara e lascia scorrere per Terracciano, sorpreso e attaccato da Pinamonti, la carambola favorisce Di Francesco che in rovesciata mette dentro, ma il Var interviene e l’arbitro annulla per fallo di Pinamonti sul portiere. Gli ultimi assalti prima del duplice fischio li lanciano Duncan e Cabral, l’Empoli si salva.

Il gol di Nico Gonzalez al 58″

Luperto si becca il secondo giallo e viene espulso (proteste accese in tribuna del presidente dell’Empoli Corsi che va direttamente dal designatore Rocchi a chiedere spiegazioni), e dalla punizione che ne segue Nico Gonzalez di testa gira in fondo alla rete, firmando l’1-0. Questa volta il check del Var non interferisce sulla bontà del gol. Andreazzoli mette mano alla formazione con un triplo cambio, entrano Cutrone, Viti e Asllani per risistemare la squadra, l’inerzia però è tutta in favore della Fiorentina che con Saponara e Castrovilli manca per poco il raddoppio. Neanche con l’ingresso di Bajrami l’Empoli crea i presupposti per pareggiare, uscendo dal match e favorendo la gestione del risultato della Viola, che non rischia nulla e porta a casa la decima vittoria casalinga in questo campionato.

/ 5
Grazie per aver votato!

Nico Gonzalez contro l’Atalanta vorrebbe far esplodere la sua gioia .

Nico Gonzalez
L’argentino Nico Gonzalez

 Nico Gonzalez non fa gol da 4 mesi, ma più che altro la realtà lo costringe a crescere in fretta. ( Fonte : Fiorentina.it )

Nico Gonzalez già domani contro l’Atalanta vorrebbe far esplodere la sua gioia. È impaziente di liberare l’urlo per una rete personale che gli manca dal 24 ottobre con il Cagliari. In precedenza ci era riuscito contro il Torino alla seconda giornata di campionato e prima ancora con il Cosenza in coppa Italia.

Così talentuoso e altrettanto costoso non può confondersi con il gruppo. Ma ha bisogno di emergere, di essere protagonista e perfino leader. Dopo la partenza di Vlahovic, l’impressione è che sia l’attaccante esterno argentino l’uomo più indicato per trascinare la Fiorentina verso l’impresa. Il giocatore più caro della storia viola può prendersi il palcoscenico nel 2022 con la maglia numero 22. Sembra scritto nel destino del post-Dusan.

Leggi anche :

Nico sta crescendo, sta capendo sempre meglio il nostro campionato, ma sta anche cercando di arginare l’impazienza. Il rigore che avrebbe voluto tirare a tutti i costi contro la Lazio, se l’arbitro non avesse revocato il penalty, e l’insoddisfazione mostrata nel momento della sostituzione a Bergamo hanno attirato l’attenzione sulla sua volontà di essere protagonista. Una situazione che non è sfuggita a molti. Sicuramente non a Vincenzo Italiano che nei giorni scorsi ha ricordato a tutti, e soprattutto al giocatore, che va accettata ogni decisione. E che il bene superiore è sempre la squadra e non certo il singolo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Italiano : ” Nico Gonzalez deve tornare al top della forma “

Nico Gonzalez
Il nuovo acquisto della Fiorentina , l’ argentino Nico Gonzalez

Le parole del tecnico della Fiorentina Vincenzo Italiano : ” Adesso c’è proprio bisogno che Nico Gonzalez torni al top della forma “

Gonzalez era e rimane un potenziale valore aggiunto della Fiorentina proprio per le qualità sopracitate, che uno ce l’ha per forza se le mette in mostra, ma nel calcio come in tante altre cose servono riprove continue e non basta fare sfoggio di. L’ex Stoccarda è chiamato a tirarsi fuori dal limbo in cui è gradualmente scivolato e che le difficoltà sue coincidano per certi versi con quelle della squadra viola non è né un caso, né tanto meno un problema aggiuntivo. 

Anzi, se le due cose collimano significa che possono pure eliminarsi a vicenda una volta trovata la soluzione giusta. Per quella della Fiorentina ci pensa Italiano, mentre Nico Gonzalez ne ha una sola da perseguire: tornare ad essere il calciatore che aveva fatto stropicciare gli occhi all’inizio della stagione, così da riprendersi la centralità nel progetto tattico.

/ 5
Grazie per aver votato!

Nico Gonzalez , tampone ancora positivo per l’argentino .

Nico Gonzalez
L’argentino Nico Gonzalez

L’argentino della Fiorentina Nico Gonzalez è asintomatico, ma ancora positivo al tampone . ( Fonte : Fiorentina.it )

Nico Gonzalez è ancora positivo al Coronavirus. L’ultimo test anti-Covid a cui si è sottoposto l’ex Stoccarda ha dato esito positivo e con ogni probabilità rimarrà a Firenze durante la pausa per le nazionali. Il classe 1998 era stato convocato da Scaloni per gli impegni con Brasile e Uruguay, e nelle prossime ore lo stesso ct potrebbe annunciare il suo sostituto.

/ 5
Grazie per aver votato!

Nico Gonzalez positivo al Covid , l’argentino già in isolamento .

Nico Gonzalez
L’argentino Nico Gonzalez

Il club ha comunicato che il calciatore Nico Gonzalez , vaccinato, è asintomatico ed ora, come da protocollo, in isolamento

Non partirà per Roma Nico Gonzalez. Dopo l’ultimo tampone l’attaccante è risultato positivo al Covid-19. Il giocatore argentino è asintomatico (era stato anche vaccinato, ndr) ed ora è stato messo in isolamento come da protocollo. Salterà la sfida con la Lazio.

Questo il comunicato ufficiale viola: “ACF Fiorentina comunica che nell’ambito dei test preventivi per la rilevazione del Covid-19 è stato riscontrato un caso di positività. Il tesserato in questione è che, asintomatico, è già in isolamento.

/ 5
Grazie per aver votato!

La Fiorentina domina la gara travolgendo il Cagliari per 3 a 0 .

Fiorentina
Dusan Vlahovic esulta dopo il gol

Una bellissima Fiorentina che vince al Franchi contro il Cagliari per 3 a 0 con il gol di Biraghi , Nico Gonzalez e Dusan Vlahovic

La Fiorentina stritola il Cagliari dominando la gara dall’inizio alla fine. Bellissima la Viola nel proporre gioco, creare occasioni, divertire. Troppo brutta invece la squadra di Mazzarri incapace fin dai primi minuti di opporre resistenza. Quando va così meglio pensare alla prossima. Italiano piazza Saponara, risultato poi il migliore in campo, al posto di Callejon con Gonzalez e Vlahovic a completare l’attacco. Qualche fischio per il serbo nel pre gara ma nessuno, come immaginato, durante la partita. Mazzarri sposta Nandez a sinistra confermando la coppia Keita-Joao Pedro davanti. Ma a prescindere dai singoli, è tutta la squadra a fallire.

/ 5
Grazie per aver votato!

Nico Gonzalez , l’esterno argentino salterà la gara contro l’Udinese .

L’attaccante viola Nico Gonzalez

L’esterno della Fiorentina Nico Gonzalez salterà solamente una giornata , quella di domenia contro l’Udinese .

Può tirare un sospiro Vincenzo Italiano, che dovrà rinunciare a Nico Gonzalez per una sola gara, dopo l’espulsione per doppia ammonizione rimediata dall’argentino martedì contro l’Inter.

Doppia ammonizione per proteste nei confronti degli ufficiali di gara“: con questa motivazione il giudice sportivo ha sanzionato l’attaccante viola, che salterà dunque solo la gara con l’Udinese.

/ 5
Grazie per aver votato!

Fiorentina-Inter 1-3 , viola in 10 per doppio giallo a Nico Gonzalez

fiorentina-inter
Fiorentina-Inter 1-3

Fiorentina-Inter 1-3 , il gol di Sottil e l’espulsione di Nico Gonzalez per doppio giallo

Una rimonta di carattere, che annulla la Fiorentina al Franchi e regala a Inzaghi il primato in classifica in attesa di Napoli e Milan. Dopo il 6-1 al Bologna, l’Inter si ripete e risponde con DarmianDzeko e Perisic al vantaggio iniziale di Sottil. Un trittico di forza che si concretizza nella ripresa e che fa ben sperare il tecnico nerazzurro in vista del prossimo impegno di campionato: sabato arriverà l’Atalanta di Gasperini. I viola – in dieci dal 78’ per il doppio giallo a Nico Gonzalez – fermano a tre la striscia di vittorie consecutive.  

Prima sventa la possibile zampata vincente di Nico Gonzalez, poi si ripete su Vlahovic smanacciando in angolo: Samir Handanovic si prende la copertina dei minuti iniziali di Fiorentina-Inter, gara mai monotona e giocata su altissimi livelli dalla squadra di Italiano. La botta dalla distanza di Duncan, non lontana dall’incrocio dei pali, è solo il preludio all’1-0 viola che arriva al 23’ grazie a Sottil, il più veloce a scaricare in rete l’assist al bacio dell’argentino arrivato in estate dallo Stoccarda. 

 L’Inter si sveglia soltanto nel finale di primo tempo con un’azione strepitosa sull’asse Dzeko-Perisic che porta all’autogol di Nastasic, subito stoppato dal Var per la posizione irregolare dell’esterno croato. Totalmente diverso il copione della ripresa, dominata dalla squadra di Inzaghi che trova la forza di ribaltarla in una manciata di minuti. Darmian piazza il suggerimento di Barella per l’1-1 (52’) mentre Dzeko firma il sorpasso di testa (55’) su calcio d’angolo di Calhanoglu. Il neo-entrato Sanchez manca il 3-1, Nico Gonzalez si fa buttare fuori ingenuamente e il resto è totale controllo dell’Inter che all’87’ chiude i giochi con Perisic.

/ 5
Grazie per aver votato!

Nico Gonzalez grande qualità , a Firenze è già un idolo .

Nico Gonzalez
L’attaccante viola Nico Gonzalez

Nico Gonzalez a Firenze è già un Idolo . Ha tanta grinta e molte qualtà .( fonte : Fiorentina.it )

Nico Gonzalez è alto un metro e 80 centimetri. E sa essere devastante quando mixa fisico e velocità. Così scrive il Corriere Fiorentino.

L’argentino è il protagonista dell’ottimo avvio della Fiorentina contro il Torino, e l’autore del gol del vantaggio al 41’. Dialoga con Vlahovic, il perno della squadra, allargandosi quando c’è da ribaltare il gioco o da correre in contropiede, oppure infilandosi in area se la palla ce l’hanno i centrocampisti. Come in occasione del gol, quando a servirlo è Castrovilli.

Una perla per la rapidità con cui controlla e manda a vuoto i difensori, oltre che per la precisione con cui trova l’angolo alto.

/ 5
Grazie per aver votato!

Fiorentina-Torino 2-1 , Gonzalez e Vlahovic brillanti in attacco .

Fiorentina-Torino
L’esultanza di Nico Gonzalez dopo il gol

Fiorentina-Torino, match della seconda giornata di Serie A che ha visto trionfare gli uomini di Italiano per 2-1.

Fiorentina-Torino, match della seconda giornata di Serie A, ha visto trionfare gli uomini di Italiano: 2-1 inflitto al Toro di Juric, che da settimana prossima avrà tanto da sistemare. Nico Gonzalez e Vlahovic brillano nell’attacco viola, Belotti fantasma.

LE PAGELLE DELLA FIORENTINA

Pietro TERRACCIANO 6: incolpevole sul gol di Verdi, per il resto mai minacciato da Belotti e compagni.Lorenzo VENUTI 5,5: partita meno prudente rispetto al suo solito; si prende licenza di staccarsi dall’obbligo difensivo per aggredire, con timidezza, lo specchio offensivo granata.Nikola MILENKOVIC 7: a tratti ruvido, annichilisce Belotti per 90′ filati.Lucas Martinez QUARTA 7: non si scolla dal Gallo, e alla fine prevale.

fiorentina-torino

Cristiano BIRAGHI 6,5: difesa saggia sulle corse prorompenti di Singo. Sa quando temporeggiare e quando invece suonare la carica.Giacomo BONAVENTURA 6,5: a inizio ripresa non riesce a spingere in rete da pochi passi. Rimedia una prestazione scialba con l’assist al bacio per il gol di Vlahovic. Prestazione essenziale. (dall’85’ MALEH sv)Erick PULGAR 6,5: schermo difensivo indispensabile per i suoi, padrone delle chiavi di manovra viola.

vlahovic
L’attaccante della Fiorentina Dusan Vlahovic

Gaetano CASTROVILLI 6,5: smarrito in certi frangenti di gioco, ma è grazie a una sua fiammata che la partita si apre. (dal 62′ DUNCAN 7: scippa il pallone a metà campo e avvia il contropiede del raddoppio).Josè CALLEJON 6,5: l’uscita anticipata all’esordio contro la Roma lo aveva demoralizzato; questa sera ha reagito con una prestazione costellata di sgroppate e cross ingegnosi. (dal 78′ SOTTIL 6,5: le sue accelerazioni tengono lontani i granata dall’area viola)

castrovilli
Gaetano Castrovilli , cantrocampista della Fiorentina

Dusan VLAHOVIC 8: solita partita di sacrificio e densità. Ripiega, protegge col corpo, fa respirare la squadra. Il gol del raddoppio arriva tramite torsione scultorea.Nico GONZALEZ 8: lume salvifico del nuovo attacco targato Italiano; il sinistro piazzato con cui batte Milinkovic-Savic è una delizia.(dall’85’ SAPONARA sv)All. ITALIANO 7: la sua Fiorentina ha già un’identità scolpita nella roccia dall’esordio; è il frutto di un lavoro meticoloso e appassionato. Squadra in crescita.

/ 5
Grazie per aver votato!

Nico Gonzalez : ” La Fiorentina mi stava cercando da anni “

Nico Gonzalez
Il nuovo acquisto della Fiorentina , l’ argentino Nico Gonzalez

Le parole del nuovo acquisto della Fiorentina , l’argentino Nico Gonzalez :

Nico Gonzalez, l’acquisto più costoso della storia della Fiorentina, che ha scelto la maglia numero 22.

 “Non sento la pressione, so di avere una grande responsabilità e cercherò di lasciare il massimo sul campo, per portare la Fiorentina il più in alto possibile in classifica”.

Coma mai hai scelto la Fiorentina ?

“È una squadra che mi cerca da tanti anni. È un grande club, dove chiunque vorrebbe sempre arrivare. Adesso sono qui, felice, e aspetto l’inizio del campionato per dimostrarvi quello che valgo”.

Gli argentini viola? “Sono stati importanti. Burdisso, Pezzella e Quarta sono tutte persone con cui ho parlato, mi hanno dato la spinta decisiva per fare questo passo. Siamo tutti contenti, mi hanno raccontato bellissime cose di Firenze”. 

Italiano e la sua idea di calcio? “Mi accorgo quando ci alleniamo di poter soddisfare tranquillamente le sue richieste, non vedo l’ora che arrivi la prima partita. Sono molto contento, se sarò scelto per giocare cercherò di impressionare lui e voi divertendomi”.

/ 5
Grazie per aver votato!